19 Gennaio 2023

"Chiacchierata femminista": incontri sulla parità di genere

scritto da

  Stereotipi di genere, linguaggio inclusivo, maternità, gender pay gap, empowerment femminile, violenza di genere. Sono questi alcuni dei temi che verranno discussi durante “Chiacchierata femminista”, il ciclo di incontri per giovani donne organizzato da WeWorld e BASE Milano per parlare di parità di genere. Tra le protagoniste Karen Ricci, Flavia Brevi, Lara Lago, Annalisa Monfreda, Chiara Di Cristofaro, Riccarda Zezza e molte altre esperte e attiviste. Ogni giovedì, a partire dal 26 gennaio, dalle 17 alle 18:30, la ground hall Bistrò di BASE (via Bergognone 34, Milano) si trasformerà in un salotto dove incontrarsi e...

04 Novembre 2022

Sei unico, proprio come me: la diversità è il territorio da abitare insieme

scritto da

  Sembra essere un problema inevitabile: ogni volta che si fa qualcosa per l’inclusione, si finisce con l’escludere qualcuno. Succede perché per includere occorre allargare i perimetri, ma per allargarli occorre prima vederli, e quindi vedere chi è dentro e chi è fuori e poi decidere da che parte estenderli. Sono tutte operazioni molto delicate, e a dimostrarlo ci sono fior di dati che attestano che le varie attività fatte nei decenni a vantaggio della diversity hanno prodotto spesso un effetto boomerang, o comunque risultati estremamente scarsi. Gli stessi bias, per citare uno dei concetti più avanzati con cui si sta...

16 Settembre 2022

Cambia il dizionario, viene prima il femminile

scritto da

  La notizia è che il Dizionario Treccani metterà le parole in ordine alfabetico. Che novità, si dirà: non è forse sempre stato così? Si, però la regola, fino a prima di questa piccola rivoluzione, si fermava alla penultima lettera. Poi la convenzione implicita del "maschile come neutro" faceva sì che anche le parole che avevano a disposizione una declinazione femminile in -a mostrassero prima quella maschile in -o. Bada bene: non si tratta di parole e aggettivi neutri o non declinabili, ma di termini che prevedono il femminile in -a, per cui comunque la -a c’è sempre stata, ma sempre di default dopo la -o....

22 Agosto 2022

“The Girls in the Magnesium Dress”: gli strumenti non hanno genere

scritto da

La lotta di Anna è riuscire a staccarsi dall’idea che l’arpa sia uno strumento angelico, quando richiede presenza e carattere. Quella di Valentina è smettere di dare un genere agli strumenti, come nel caso del contrabbasso che lei suona, considerato per molto tempo 'maschile'. Ribaltano gli stereotipi Anna Astesano e Valentina Ciardelli, giovani e talentuose musiciste trapiantate a Londra che compongono il duo “The Girls in the Magnesium Dress”, collaborazione cameristica innovativa che ha come protagonisti il contrabbasso e l’arpa. A maggio è uscito l’album intitolato 'Ruutsu' (Da Vinci Classics), che racconta le...

13 Dicembre 2021

Parità di genere, nelle aziende è un impegno recente e spesso ostacolato

scritto da

    Cosa stanno facendo le imprese per la parità di genere? L'impegno sembra relativamente recente e le iniziative concentrate su alcuni filoni: supporto all’imprenditoria femminile, soprattutto nel sud Italia; introduzione di policy sulla genitorialità; sviluppo di canali di comunicazione diretta con le forze dell’ordine per la segnalazione di violenza di genere domestica e sui luoghi di lavoro. E' quanto è emerso da un’indagine nell’ambito di WE - Women’s Equality Festival 2021, che si prepara alla seconda edizione a giugno del 2022, condotta dalla società di consulenza Bip su un panel di 100 aziende. La ricerca...

14 Settembre 2021

Love Matters, come creare movimento e cultura LGBTQ+ attraverso il cinema

scritto da

        Love matters è il claim che accompagna quest’anno il MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer. Un chiaro richiamo al movimento per i diritti civili Black Lives Matter, e alla volontà di creare rete e cultura attorno al movimento LGBTQ+, allacciandosi ad altre tematiche sociali riguardanti l’impegno civile, la difesa dei diritti e delle diversità.  Il Mix Festival ha rappresentato in tutti questi anni una voce estremamente importante per la crescita della coscienza collettiva della città, non soltanto in termini di attenzione ai diritti, ma anche per la straordinaria qualità della sua...

18 Luglio 2021

Sesso e genere, consigli di lettura per non andare alla guerra

scritto da

Non è facile diventare un mostro. Non è divertente scivolare via dalla condizione di essere umano per entrare in quella di donna.” Sirene, vampire, assassine, seduttrici, esseri zoomorfi, madri malvagie, mogli ingannatrici, fate demoniache e questo elenco potrebbe andare avanti a lungo. Non solo streghe, dunque: osservando anche superficialmente le culture e le narrazioni che compongono il mosaico umano, troviamo moltissimi simbolismi terrificanti che accompagnano la donna e la radice femminile. Anche fuori dal mito, l’eccentricità femminile è stata percepita come una menomazione, un discostamento dalla norma, persino da...

14 Aprile 2021

Lavoro, su Facebook gli annunci (ancora) dipendono dal genere

scritto da

Sei un ragazzo? Vedrai comparire sulla tua bacheca Facebook annunci di lavoro per la consegna di pizza a domicilio, mentre sei sei una ragazza è più facile che ti venga proposto un lavoro di consegna di spesa a domicilio. L'intelligenza artificiale proprio come gli umani che la programmano ha degli stereotipi di genere (e non solo), che si riflettono sulle modalità del suo funzionamento.  Un recente studio condotto da ricercatori indipendenti della University of Southern California (USC) ha confermato che l’algoritmo di Facebook discrimina sulla base del genere il tipo di annunci di lavoro che presenta in bacheca, a parità di...

08 Marzo 2021

Camera, 8 marzo: l'impatto di genere entra nei dossier del Servizio studi

scritto da

Valutazione dell’impatto sulle donne delle proposte di legge e vaglio degli interventi del Recovery Plan con attenzione alla questione di genere.  Sono due linee di azione che si stanno sviluppando a Montecitorio per fronteggiare il divario di genere, come riferisce la vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni (M5S). La prima iniziativa è l’introduzione, nei dossier sulle iniziative legislative realizzati dal Servizio Studi, dell’analisi dell’impatto sulle donne delle misure proposte. Spadoni ricorda che il tema della valutazione dell’impatto di genere delle norme è nato con l’approvazione di un ordine del giorno...

04 Febbraio 2021

Recovery Fund, Sabbadini: rischio boomerang se non si sana il gap di genere

scritto da

C'è "il rischio che il Recovery Fund diventi un boomerang" se non si scioglie il nodo del vincolo posto da Bruxelles del 57% degli stanziamenti ai settori green e Ict perché si tratta di "settori che hanno una percentuale di presenza femminile molto bassa e questo vuol dire che l’impatto di questo 57% può essere fortemente penalizzante per le donne, può addirittura acuire la disuguaglianza di genere".  È un allarme netto e chiaro quello lanciato da Linda Laura Sabbadini, ascoltata il 2 febbraio come presidente dell'Engagement group Women20 dalla commissione Esteri della Camera sull’utilizzo delle risorse del Recovery fund che,...