07 Ottobre 2020

Giocare con le bambole aiuta sviluppare empatia e relazioni sociali

scritto da

    Oltre ogni stereotipo di genere che vorrebbe le bambole tra le braccia delle bambine e i bambini a giocare con le macchinine, Barbie® e i neuroscienziati dell'Università di Cardiff hanno collaborato a un nuovo studio che dimostra come giocare con le bambole aiuti maschi e femmine a sviluppare elementi fondamentali per la crescita dei bambini: l’empatia e le capacità di elaborazione delle informazioni sociali. Il gioco, da sempre, aiuta i bambini a crescere, conoscere e socializzare. L’esperienza ludica rappresenta un passaggio fondamentale e irrinunciabile nella loro vita, impossibile da definire come semplice...

16 Settembre 2020

Unicef, chi sono i bambini più felici al mondo?

scritto da

I bambini olandesi sono i più felici, almeno secondo l’ultimo rapporto UNICEF. Nella stessa classifica, quelli italiani occupano il 19esimo posto. Pubblicato a inizio settembre, il documento valuta la salute mentale, fisica e lo stato delle competenze accademiche e sociali dei bambini fino a 18 anni, di 41 nazioni del mondo. Certo classifiche come questa rischiano di sembrare un esercizio ingiusto, dato che confrontano situazioni spesso difficilmente paragonabili. Invece le conclusioni che permettono di trarre sono utili, si spera, per migliorare le politiche. O almeno per chiarire le situazioni esistenti. E rendersi...

16 Settembre 2020

Post lockdown, i bambini hanno retto meglio dei genitori (studio)

scritto da

    Vulnerabili, ma resilienti. Così sono stati definiti i comportamenti dei bambini del lockdown 2020 rilevati a due mesi di distanza - quando si erano ridotte le limitazioni alla vita quotidiana - da un’indagine condotta dalla Società Italiana delle Cure Primarie Pediatriche Lombardia in collaborazione con l’Università di Milano-Bicocca. L’indagine, per rispondere a queste domande, e ancor prima di iniziare a ragionare sul futuro dei figli, parte dai genitori. Susanna Mantovani, pedagogista e coordinatrice scientifica dello spin off Bambini Bicocca, spiega che: “Nell'insieme i genitori ce l’hanno fatta, ma sono...

11 Settembre 2020

Dalla scuola al lavoro, come gestire la rabbia in questa ripartenza

scritto da

      In questi giorni siamo tutti un po’ nervosi e sembra che ognuno di noi abbia scelto una diversa strategia di contenimento dell’ansia, mentre la fine delle vacanze ci mette di fronte al fatto che niente sarà normale ancora per un bel po’. Serve a poco riempirci di rassicuranti definizioni come “la nuova normalità”: ci è chiaro che da questa terra di mezzo niente uscirà uguale a prima, e che comunque qui siamo destinati a restare ancora a lungo. Se questo “a lungo” avesse una data di scadenza sarebbe tutto più facile: diteci che a marzo finisce, oppure a giugno… per la mente umana qualsiasi cosa è...

21 Agosto 2020

Nuovo anno scolastico: ecco perché un ragazzo alla pari può essere una buona idea

scritto da

    In questi giorni cominciamo a pensare al rientro da queste strane vacanze, all'organizzazione familiare, alle numerose incertezze sui luoghi da cui noi lavoreremo e i nostri figli studieranno. Io, per la prima volta in otto anni di esperienza con i “ragazzi alla pari”, ho chiesto al mio babysitter dello scorso anno di restare con noi un altro anno. Fortunatamente, ha risposto di sì. Gli “aupair” – francese per “alla pari” – sono ragazzi e ragazze che desiderano fare esperienza in Paesi stranieri: si propongono quindi come babysitter speciali, dato che entrano letteralmente a fare parte della famiglia con...

06 Agosto 2020

L'altra cicogna, 24 anni in aiuto delle donne in cerca di un figlio

scritto da

    Confida nell'intelligenza e nella sensibilità delle donne. E si affida molto al principio della "sorellanza", giacché "unite si è più forti". Anche quando cerca di sostenere chi vuole intraprendere il cammino della genitorialità. Con questo stato d'animo 24anni fa, Laura Pisano, ha fondato L'altra cicogna, associazione nata a Cagliari per dare supporto alle donne o famiglie che ricorrevano alla fecondazione assistita e che col tempo è diventata punto di riferimento per numerose altre organizzazioni di volontariato sparse per l’Italia. “Possiamo dire di essere state le pioniere di un sistema che oggi si è...

27 Luglio 2020

Figli di mezzo, un progetto per coloro che cercano le radici di ciò che sono

scritto da

    L’attesa di un figlio è inevitabilmente accompagnata da domande, dubbi e aspettative dei futuri genitori. Avrà occhi azzurri come il papà? Sarà un brillante matematico come la mamma? Ma i punti interrogativi sono molti e riguardano quegli aspetti imprevedibili che, spesso, colgono i genitori impreparati. Inizia quindi un cammino familiare condiviso con quelli che la performer Lidia Carew ha definito “figli in mezzo”. Chi sono i "figli in mezzo"? Sono figli diversi dai genitori nel colore della pelle, nell’orientamento sessuale, nelle abilità o disabilità. Un figlio mulatto non è bianco e non è nero, come...

16 Luglio 2020

Le vite dei bambini: a volte favole, altre volte favolacce

scritto da

    Le vite dei bambini e degli adolescenti non sempre sono favole. A volte sono vere e proprie favolacce, per citare il titolo di un recente film intenso, coraggioso e crudele dei fratelli D’Innocenzo. Capita infatti, anche in società che si vantano di tutelare i diritti dei bambini e degli adolescenti, che un cattivo maestro sia sufficiente ad instillare un seme che esplode in una tragedia. E’ a suo modo una favolaccia la storia di Gianluca e Flavio, i due ragazzini di Terni di 15 e 16 anni, trovati senza vita nel loro letto dalle rispettive famiglie. Pensando fosse codeina, hanno assunto una dose letale di metadone...

11 Giugno 2020

Violenza minori nell’era Covid, + 40% richieste di aiuto al Telefono Azzurro

scritto da

"Il lockdown ha acuito i problemi, li ha portati all'esasperazione: mamma e figli non avevano neanche più le 8 ore di libertà che avevano quando il marito e padre andava al lavoro". Così ci racconta Claudio Strata, avvocato di Alex, il diciottenne che il 30 aprile ha ucciso il padre a coltellate per difendere sua madre. Per il ragazzo c’è stata una gara di solidarietà: ora è ai domiciliari a casa di un amico e compagno di scuola. Una storia di violenza che dura da 10 anni e che non è un caso isolato. In Italia molti bambini e adolescenti vivono situazioni di maltrattamenti e abusi, rivolti verso di loro o nella...

04 Giugno 2020

I bambini sono traumatizzati dalla pandemia?

scritto da

La pandemia ci ha stravolto, ne stiamo uscendo (forse) e dobbiamo prendere le misure di questa nuova mortalità. Intanto, però, bambini e adolescenti non hanno ripreso la scuola e la loro, di normalità, appare lontana. Il lockdown dei bambini ha significato niente scuola, niente amici, niente giochi all'aperto, niente relazioni se non quelle familiari. Un isolamento molto delicato, soprattutto per quelle età (adolscenza e pre-adolescenza) in cui le relazioni sociali sono fondamentali (degli effetti psichici e fisici del lockdown abbiamo parlato qui). Come ricorderanno questo periodo i bambini e gli adolescenti? Il Covid-19...