22 Settembre 2022

Rete per la parità: "Dove sono i diritti nei programmi dei partiti?"

scritto da

La Rete per la Parità, associazione presieduta da Rosanna Oliva De Conciliis, ha realizzato una disanima dei programmi dei partiti in vista delle elezioni del 25 settembre in chiave di diritti. E' preoccupante che nella grande maggioranza dei programmi non sia stato considerato che il nuovo Parlamento e il Governo avranno il dovere di legiferare per completare le sentenze della Corte costituzionale in materia di diritti. Quella sul suicidio assistito e in generale sul tema del fine vita, la riforma del cognome e l’ergastolo ostativo. Temi divisivi ma non per questo da ignorare. Il Legislatore non può disattendere al proprio...

19 Settembre 2022

Gender equal pay is still far. But awareness is rising

scritto da

    18 September is the UN International Equal Pay Day. A day of awareness that matters since the gender pay gap is well alive. Undeniably in recent years, some timid changes have been recorded. Yet, as the discussion continues, the attention widens, and both companies and legislators try to intervene, we are far from reaching the target of equality. Earning the same salary if performing a similar activity, regardless of gender, is a right defined by laws and agreed values alike. It is one of the funding principles of the European Union (article 157 of the Treaty on the Functioning of the EU). In the US, it is protected by...

18 Settembre 2022

Abusi, quando i bambini sognano di diventare "cacciatori di orchi"

scritto da

Rosella Quattrocchi è un'assistente sociale che a Modena, da circa vent'anni, si confronta con il disagio. La abbiamo raggiunta alla Mondadori nel centro di Catania - a due passi dal Massimo Bellini, il teatro dell'opera - a margine di una delle presentazioni del suo ultimo libro, "Il cacciatore di Orchi", uscito per Il Ciliegio nel 2019, poco prima della pandemia. Il romanzo fitto e scorrevole, con uno stile spiccatamente descrittivo, racconta in 200 pagine la storia di Chiara. La protagonista è personaggio nato dalla creatività dell'autrice, ma insieme alter ego di lei. È nella prima tappa siciliana del giro ripreso dopo lo...

16 Settembre 2022

Cambia il dizionario, viene prima il femminile

scritto da

  La notizia è che il Dizionario Treccani metterà le parole in ordine alfabetico. Che novità, si dirà: non è forse sempre stato così? Si, però la regola, fino a prima di questa piccola rivoluzione, si fermava alla penultima lettera. Poi la convenzione implicita del "maschile come neutro" faceva sì che anche le parole che avevano a disposizione una declinazione femminile in -a mostrassero prima quella maschile in -o. Bada bene: non si tratta di parole e aggettivi neutri o non declinabili, ma di termini che prevedono il femminile in -a, per cui comunque la -a c’è sempre stata, ma sempre di default dopo la -o....

14 Settembre 2022

I momenti di passaggio che mettono alla prova il nostro benessere psicologico

scritto da

    Spazio tra gli spazi, limbo tra una soglia e la successiva. Che sia effettiva o metaforica. Lo spazio liminale è il transito: non essere più dove si era, ma nemmeno ancora dove si arriverà. A coniare il termine è stato l’antropologo Arnold van Gennep nei primi anni del ‘900, all’interno della sua teoria sui riti di passaggio. Oggi, sappiamo che gli spazi liminali possono avere un forte impatto sul nostro benessere psicologico. Per capire quale, è necessario prima comprendere a fondo cosa siano. Quelli fisici sono semplici da individuare: un ascensore, un aeroporto, un ponte, un treno. Tutti luoghi in cui si...

30 Agosto 2022

Rosa Oliva de Conciliis: "Rischiamo passi indietro sul tema parità"

scritto da

Ragionare di parità, in Italia certamente, è esercizio necessario e indifferibile. Che il traguardo non sia ancora stato raggiunto è storia ma è anche cronaca, purtroppo, attualissima. A essere sotto attacco sono da tempo i diritti delle donne, sferzati dall’ultra-destra, in Polonia, come in Ungheria, in Turchia e Oltreoceano. Al riparo, nemmeno i diritti che sino a ieri si davano per acquisiti. Dell’interruzione di gravidanza si parla da mesi, dopo la decisione della Corte suprema statunitense che ricaccia l'aborto sul terreno della clandestinità, abolendo la sentenza che lo aveva legalizzato; malgrado la posizione della UE...

17 Agosto 2022

Il potere psicologico della natura

scritto da

    Che la natura abbia benefici sul benessere psicologico delle persone è un'evidenza chiara a chiunque abbia trascorso qualche ora in un bosco. Oggi, grazie a uno studio condotto dall'Università di Exeter (Regno Unito), sappiamo qual è il tempo medio settimanale necessario per ottenere questi risultati: 120 minuti.   Gli spazi verdi, come ampiamente dimostrato in letteratura, sono un antidoto alla stress: abbassano la pressione sanguigna, riducono l’eccitazione del sistema nervoso, migliorano le funzioni di quello immunitario e, in generale, riducono l’ansia e migliorano l’umore. Uno studio del 2015...

05 Agosto 2022

Tratta degli esseri umani: ogni 10 vittime 5 sono donne e 2 bambine

scritto da

  “Dopo anni di abusi sono riuscita a scappare dalla famiglia che mi aveva reso la loro schiava”. Inizia così il racconto di Annastazia, giovane donna di 16 anni che da quando è morta la madre vive una vita difficile in Tanzania. WeWorld – organizzazione impegnata da 50 anni a garantire i diritti di donne, bambini e bambine in 25 Paesi del mondo, compresa l’Italia – ha raccolto la testimonianza di Annastazia e quella di molte altre donne, bambine e bambini vittime di tratta in occasione della Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani di sabato 30 luglio. I dati sono allarmanti. Come evidenzia il Global...

04 Agosto 2022

Disabilità e diritti, la lotta di Valentina Tafuni per passare dalla carità alla giustizia

scritto da

    Nella sua esperienza ha toccato con mano gli ostacoli e le barriere che le donne incontrano quando tentano di rompere il soffitto di cristallo, sperimentando una doppia discriminazione nell'essere donna e con disabilità. “Su di lei ricadono stigmi, che la vedono bisognosa di cure con una negazione di accesso al lavoro e priva di diritti sessuali, oppure vittima di pietismo o eroismo”. Inizia così la storia di Valentina Tafuni, giovane volontaria di One, impegnata in prima linea per combattere in difesa dei diritti umani. One è un movimento globale di attivismo focalizzato sull’abolire la povertà estrema entro il...

29 Luglio 2022

L’allarme di Pangea: "Bene arrivo afghani ma ancora persone a rischio morte"

scritto da

  C’è soddisfazione per il recente arrivo a Fiumicino di 230 afghani grazie ai corridoi umanitari. Hanno plaudito le istituzioni, i cittadini e le associazioni non governative. Ma, avverte Fondazione Pangea Onlus, che opera a Kabul da 20 anni, tra le prime presenti in Afghanistan già dai primi anni 2000, l’emergenza non è finita. Lanzoni: "Grazie a chi si è attivato ma la situazione resta complicata"Ringraziamo – dichiara Simona Lanzoni, vicepresidente di Pangea Onlus - chi si è attivato per sbloccare questa primo spiraglio di corridoi umanitari. Ma non dimentichiamo che la situazione resta complicata, perché...