27 Giugno 2020

Laura Dean, il Pride e il diritto a non essere felici

scritto da

      Cosa sai dirmi di Harvey Milk? Che ruolo hanno avuto Marsha P. Johnson, Jackie Ormona e Zazu Nova nei moti di Stonewall del 1969? Forse è meglio abbassare il tiro... chi sa dirmi a cosa hanno dato origine i Moti di Stonewall? Un appassionato di storia e cultura #LGBT *(Lesbo, Gay, Bisessuale, Trans e chiedo venia agli attivisti per essermi fermato qui prima di aggiungere l’asterisco ma è una questione di hashtag) mi risponderebbe senza esitazione, un attivista forse si incaglierebbe su Jackie Ormona e Zazu Nova. Per tutti gli altri non posso far altro che lasciare alcuni link a Wikipedia perché non ho la minima...

25 Giugno 2020

#Trustyourself: la comicità ci insegna a prenderci con leggerezza

scritto da

    Quanto bisogna credere in se stessi se di fronte al desiderio di iscriversi a una scuola d'arte, un genitore ti risponde che forse è il caso di iscriversi anche a un corso di agricoltura? Così, perchè non si sa mai. Annagaia Marchioro, attrice comica, ha raccontato la sua storia in una diretta con Alley Oop, svelando i sogni di una bambina impertinente e il tortuoso percorso per conquistare il proprio spazio nel teatro. Dopo la laurea in filosofia, Annagaia ha frequentato la Scuola D'Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. "Ci sono voluti molti anni per prendere la decisione effettiva di fare l'attrice" racconta...

18 Giugno 2020

Il boom delle riviste indipendenti

scritto da

Nell'ultimo decennio abbiamo assistito al boom delle riviste indipendenti, anche dette "indie mags", nonostante il momento critico che sta affrontando il mondo della carta stampata più tradizionale. Ma cosa intendiamo per rivista indipendente? Lo abbiamo chiesto a Francesca Spiller, founder dello spazio Reading Room a Milano, attivo dal 2018: "Una rivista può essere indipendente perché non ha la pubblicità, oppure perché non appartiene a grandi gruppi editoriali. Considero indipendenti quei progetti che portano avanti una ricerca e una sperimentazione, soprattutto visiva”. Questi magazine trattano i temi più disparati,...

15 Giugno 2020

#TrustYourself, lavoriamo contro gli stereotipi

scritto da

    Lidia è una ballerina professionista, attrice e fondatrice di una no-profit. Nata e cresciuta in Friuli, nel nord-est d’Italia, ha studiato a Milano e poi a New York. Ha lavorato con musicisti e registi di fama internazionale, e, una volta rientrata in Italia, a teatro e in televisione. Nonostante il suo talento ed esperienza, l’insidioso interesse riguardo alla sua identità rimane: si sente davvero italiana? Domanda stridente. In effetti la nazionalità di uno dei genitori di Lidia Carew – che ha ballato per Alicia Keys e Spike Lee, e molti altri - italiana non è. Ma quel tipo di curiosità, evidente in certi...

12 Giugno 2020

Silvia Colasanti: "Non dateci sovvenzioni, fateci tornare a suonare nei teatri"

scritto da

  E' un rapporto molto speciale quello che lega Silvia Colasanti al mito. Una relazione profonda, coltivata grazie a solide letture, molto studio e il coraggio di ammettere che attraverso la musica possiamo concederci di "dire cose già dette". Romana, un diploma al conservatorio della sua città e molti anni di perfezionamento tra l'Accademia di Santa Cecilia e la blasonatissima Chigiana, Colasanti è oggi una delle più brillanti protagoniste della scena musicale contemporanea. Sue le opere acclamate dal pubblico e vezzeggiate dalla critica come "Proserpine", "Minotauro", "Requiem, stringeranno nei pugni una cometa", entrate...

12 Maggio 2020

Attori: "Chiediamo al ministro Franceschini un registro per uscire dall'ombra"

scritto da

    Ha il sapore di un contrappasso quello che vivono le attrici e gli attori italiani.  Una specie di paradosso con gli ingredienti della farsa se in questi giorni di emergenza non assomigliasse più a un dramma. I professionisti della ribalta, coloro che più di ogni altro sono sotto le luci dei riflettori, i protagonisti del cinema e del teatro, le star che sfilano sulle passarelle e sono inseguiti dai giornali scandalistici, per lo Stato non esistono. O meglio: non sono definibili, quantificabili, giuridicamente inquadrabili. Sono loro - insieme ai musicisti e agli artisti in generale - alcuni degli invisibili...

08 Maggio 2020

Giuseppina Torre, l'artista che con la musica ha riscritto la sua vita

scritto da

Never look back, Senza voltarsi indietro. “Perché indietro c’è solo dolore. Certo, ci sono le cicatrici. E quelle le guardo, quasi con orgoglio, perché dicono che ne sono uscita. E non è semplice. Io devo ringraziare la mia famiglia che mi ha sostenuta, gli amici più cari che hanno fatto fronte comune con me”. Never look back è il il titolo del primo singolo dell’ultimo album di Giuseppina Torre, pianista siciliana che nella musica ha trovato una rinascita, dopo una storia di violenza domestica. Pianista e compositrice, Giuseppina è riuscita ad uscire dalla spirale di violenza, cinque anni fa ha denunciato suo marito, è...

01 Maggio 2020

Postcovid: riscoprire l'arte che cura, la ricetta di Salvo Nugnes

scritto da

  L’arte è la più bella medicina. E’ terapia, alleggerisce l’anima, la consiglia Salvo Nugnes, curatore di mostre e grandi eventi, organizzatore di Spoleto Arte e gallerista. Come tutti, anche Nugnes di fronte all’ emergenza Covid-19 è stato costretto ad annullare o posticipare tutti gli eventi in presenza a partire già dalla fine di febbraio, e poi a chiudere le Milano Art Gallery, le sue tre gallerie d’arte a Milano. “Il mondo dell’arte è senza dubbio tra quelli più colpiti in questo momento - dice Nugnes ad Alley Oop  - ma, sono sicuro, sarà anche il primo a reinventarsi e a dimostrare che la...

24 Aprile 2020

World Press Photo: vince una foto che parla, canta e danza

scritto da

      In questi giorni di segregazione, ossessionati da una minaccia impalpabile e dai rovelli della mente, che sovente s’inceppa e gira a vuoto, il ripresentarsi, nel tempo previsto, di una ricorrenza può essere un’esperienza rinfrancante. È con questo sentimento infatti che ho accolto l’annuncio del World Press Photo 2020, il più rinomato e universalmente noto premio internazionale di fotogiornalismo, assegnato puntualmente, come ogni aprile dal 1955 (con l’eccezione di soli 4 anni: 1958, ’60, ’70 e ’71), dall’olandese World Press Photo Foundation, ente no profit con sede ad Amsterdam. Il...

18 Aprile 2020

#iostoacasa: 10 pillole culturali online da non perdere

scritto da

    In questo periodo di incertezza in cui ci ritroviamo fra le mura di casa tra lavoro da remoto e – forse – più tempo libero del solito, dal mondo online arrivano nuovi contenuti culturali di valore davvero imperdibili. Ecco una selezione – che non vuole essere affatto esaustiva – di contenuti interessanti: 1) #designinpigiama: Chiara Alessi su Twitter spiega il design italiano Giornalista, scrittrice e studiosa, Chiara Alessi ha attivato una rubrica video – oltre al suo interessante account Twitter – dedicata a pillole su pezzi iconici del design italiano. “L’idea è quella di dimostrare come il design...