23 Giugno 2022

Becoming Maestre: selezionate da Netflix 4 professioniste

scritto da

  Serve un trampolino di lancio alle professioniste del cinema e della serialità, e a realizzarlo ci hanno pensato Netflix e Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello. Rivolgendo lo sguardo alle nuove generazioni, hanno creato il percorso Becoming Maestre, iniziativa di mentoring di alto livello e accesso al lavoro per scovare e valorizzare i talenti femminili dietro la macchina da presa. Con un bando lanciato a giugno 2021, sono state selezionate ventiquattro candidate under 35 che aspirano a diventare registe, direttrici della fotografia, montatrici, montatrici del suono e/o foniche di mix. Ora siamo al termine...

16 Maggio 2022

Un viaggio fra le botteghe di Tokyo restando a Milano

scritto da

  “Benvenuti a bordo, vi auguriamo buon viaggio verso Tokyo”. All’ingresso del gate allestito in piena zona Navigli a Milano c’è Lily, che accoglie i visitatori con il suo abito tradizionale e un passaporto color magenta. Solo che stavolta la carta di imbarco non serve a cambiare latitudine, ma per iniziare piuttosto un viaggio tra “Le Botteghe di Tokyo”. Si tratta di una mostra immersiva allestita negli spazi di Tenoha, il primo concept store in Europa dedicato alla cultura giapponese, pensata per presentare l’omonimo volume dell’artista polacco Mateusz Urbanowicz (L’Ippocampo Edizioni). I lavori...

05 Maggio 2022

Una corsa nel vuoto: "Tapirulàn", l'esordio di Claudia Gerini alla regia

scritto da

  “Quando corro, semplicemente corro. In teoria nel vuoto. O viceversa, è anche possibile che io corra per raggiungere il vuoto” (da “L’arte di correre” di Haruki Murakami) Si apre così, con questo esergo, il debutto alla regia di Claudia Gerini: “Tapirulàn”. Nonostante la grafia quasi giocosa, il tapis rulant del titolo è in realtà un luogo di fuga, uno strumento che la protagonista usa per costringersi a guardare avanti, ad andare avanti, pur trascinandosi appresso i pesi di un passato che non smette di perseguitarla. La protagonista è Emma, interpretata da Claudia Gerini stessa, psicologa che dai...

21 Aprile 2022

Biennale Arte, la curatrice Cecilia Alemani recupera le artiste trascurate dalla storia

scritto da

    Cecilia Alemani ha il coraggio e la voglia di cambiare le cose. Più dell'80% degli artisti e delle artitste invitati a partecipare alla Biennale di Venezia è donna o appartenente a un genere non binario. Gli uomini sono in minoranza. "Il latte dei sogni" è il titolo della 59. Esposizione Internazionale d’Arte che inaugura il 23 aprile e lei è la prima donna italiana a curarla nella storia dell'istituzione. Il titolo trae ispirazione da un libro di favole di Leonora Carrington (1917-2011), in cui l’artista surrealista descrive un mondo magico nel quale la vita viene reinventata attraverso il prisma...

16 Aprile 2022

Letizia Battaglia, cosa ci ha lasciato la grande fotografa

scritto da

  È morta Letizia Battaglia, una delle massime voci della fotografia degli ultimi 50 anni, non solo italiana, ma internazionale. Aveva 87 anni ed era malata, eppure la notizia continua a parermi in qualche modo paradossale, un ossimoro: era un vulcano e non ci si capacita che ora si sia spento. Le si era appiccicata addosso l’etichetta di “fotografa della mafia”, che portava con insofferenza, da quando, responsabile del team fotografico del quotidiano comunista “L’Ora” dal 1974, aveva documentato per anni la seconda guerra di mafia, che fece della Palermo tra la fine degli anni ’70 e gli anni ’80 il tragico...

12 Aprile 2022

Ucraina, l’asta benefica di artisti uniti Put in Peace

scritto da

    È trascorso più di un mese e mezzo da quel 24 febbraio 2022 nel quale i russi avviarono l’invasione dell’Ucraina, riportando la guerra nel cuore dell’Europa. Ci stiamo purtroppo riabituando a convivere con paure che speravamo appartenessero a epoche lontane, ma, contemporaneamente, stiamo assistendo a una rigogliosa fioritura di iniziative che hanno lo scopo di fornire un aiuto concreto alla popolazione ucraina. Anche il mondo dell’arte e della fotografia sta dando il suo contributo in tal senso, come l’iniziativa di cui vi parlo oggi: Put in Peace, Artisti uniti contro la guerra / Artists United Against War,...

05 Aprile 2022

"La figlia oscura", come la maternità può depredare il sé in modi irreparabili

scritto da

  “Il non detto parla più del detto”. È una delle frasi che la protagonista del romanzo di Elena Ferrante, “La figlia oscura”, usa per descrivere il proprio rapporto con le figlie. Ed è la stessa frase che guida l’andamento del romanzo stesso, costruito per giustapposizioni di immagini del presente e del passato, sempre filtrate attraverso lo sguardo della protagonista, prima persona e punto di vista del racconto, ma anche e soprattutto monolitica coscienza che plasma le immagini oggettive e le distilla attraverso la memoria, evocando percezioni ed emozioni che sgretolano la trama nel suo svolgersi. La sfida...

03 Febbraio 2022

Quando ci siamo innamorati di Monica Vitti?

scritto da

  Pensavo… quand’è che mi sono innamorato di te? Deve essere accaduto a tredici, quattordici anni, uno di quei pomeriggi di domenica, che passavo solo a casa. Tanto per cambiare. E così, guardavo film su film, di qualunque tipo. E lo sai meglio di me, a quel tempo, non c’era lo streaming, nemmeno erano arrivate ancora le videocassette o i dvd. Li vedevo in televisione. Sì, perché noi siamo stati quella generazione fortunata, che aveva non un telecomando, ma un biglietto per il mondo delle meraviglie, con capolavori che, quando li guardavi, tu nemmeno sapevi che stavi guardando un capolavoro. Ti piaceva e basta. Però, la...

01 Febbraio 2022

Sanremo: i numeri delle donne in 72 anni di Festival

scritto da

    La musica è maschilista? Non facciamo che ripetere, cifre e dati alla mano, quanto siamo ancora lontani dal realizzare un’effettiva parità di genere, in tutti gli ambiti, dalla politica alla cultura. Nemmeno la musica si salva dalle cifre impietose: se è vero che la principale fonte di guadagno per l’industria musicale gira attorno ai concerti e ai festival, osservando la partecipazione femminile alle più importanti manifestazioni italiane si nota subito una sostanziale disparità. Escluso Sanremo, valutando i tre Festival italiani a maggior richiamo anche internazionale, e osservando solo i dati del 2019 (per tutti...

24 Gennaio 2022

Le registe che vedremo al cinema nel 2022

scritto da

      Nonostante le imprevedibilità dell'ultimo biennio, che hanno colpito pesantemente anche il mondo del cinema, le registe continuano a fare grandi passi avanti, a conquistare spazio, vincendo premi nella maggior parte dei festival. Ricordiamo l'Oscar alla regia assegnato a Chloé Zhao per "Nomadland", e il recente Golden Globe come miglior film a Jane Campion per "Il potere del cane". Abbiamo visto nell'ultimo anno anche il trionfo di Julia Ducournau a Cannes con "Titane" e di Audrey Diwan a Venezia con "L'événement", il film tratto da un'opera di Annie Ernaux. Al Sundance Film Festival sono state poi premiate...