09 Luglio 2020

Scuola ferma alla Fase Zero. Riflessioni di una maestra

scritto da

A fine anno scolastico, la valigia di un insegnante si chiude, come succede alla fine di ogni viaggio. Si parte con un bagaglio leggero e si ritorna con ricordi raccolti lungo il percorso, oggetti e foto che possano portare sempre a momenti di gioia, anche quando il viaggio sembra ormai un lontano ricordo. La mia valigia è ancora aperta, in attesa di essere riempita delle ultime cose, ultimi attimi di un anno inatteso, il più difficile mai vissuto. Non riesco a richiuderla. La guardo e sono tentata. Mi dico che è finita, ma c’è qualcosa che m’impedisce di pensarlo realmente. Sarà che a sancire la fine c’è sempre un...

06 Luglio 2020

Scuola a settembre, banco in spalla e caccia all'aula

scritto da

      Il 14 settembre le studentesse e gli studenti italiani torneranno sui banchi di scuola. Cosa troveranno ad accoglierli? Forse una scuola nuova, sicuramente diversa nelle proposte e nella struttura. La ministra Lucia Azzolina, coadiuvata dal comitato tecnico scientifico, ha presentato le Linee guida che confermano il rientro a scuola per tutti “in presenza e in sicurezza. Insieme e senza paura” come si legge nella Lettera inviata dalla ministra stessa alla comunità scolastica. Dal 14 settembre per la maggior parte e dal primo settembre per le ragazze ed i ragazzi che non hanno raggiunto la sufficienza alla fine...

16 Giugno 2020

Maturità 2020, i ragazzi chiedono: serve ancora studiare?

scritto da

      Maturità 2020: tra dubbi, incertezze, proteste e controversie, il 17 giugno cominceranno gli esami di maturità per circa 13mila commissioni d'esame in tutto il paese. I maturandi quest'anno per la prima volta saranno ammessi anche con le insufficienze, anche se si sottolinea che queste verranno prese in considerazione al momento di attribuire il punteggio finale. Una delle poche concessioni offerte agli studenti, che quest'anno, come ben sappiamo, affronteranno una maturità anomala, un po' sottotono, senza festeggiamenti nei corridoi della scuola, a salutare il chiudersi di una stagione della vita. Quella dello...

08 Giugno 2020

Si torna a scuola fino a luglio. E ci si va in bicicletta in Olanda

scritto da

      In Olanda l’8 giugno sarà il primo giorno di ritorno totale a scuola. Dopo qualche settimana “a metà”, i bambini dai 4 a 12 anni si rivedranno con tutti i loro compagni fino alla fine dell’anno scolastico che per la regione dove vivo, è il 17 luglio. E si riprende anche perché sono bassi i numeri di contagi, registrati in questa fase di passaggio, tra il personale docente, testato ormai al pari di medici e infermieri. In definitiva, continuano a dire gli studi, i bambini sotto i 12 anni rappresentano una categoria meno a rischio, senza contare poi che oggi la situazione sanitaria nazionale è più sotto...

01 Giugno 2020

Università all'estero, come sarà il prossimo anno accademico?

scritto da

      L’incertezza sull’evoluzione della pandemia da coronavirus rende qualsiasi previsione a lungo termine particolarmente ardua. In mancanza di un vaccino o un’altra soluzione farmacologica, la Harvard TH Chan School of Public Health crede che misure più o meno marcate di distanziamento sociale continueranno fino ad oltre il 2022, con ovvie ripercussioni sullo ‘normale’ svolgimento di attività sociali ed economiche - nonché pedagogiche, mondo universitario incluso. Nel Regno Unito, l’università di Cambridge ha già annunciato la sospensione di lezioni in sede, con la possibile esclusione di seminari con...

19 Maggio 2020

Foto di classe 2020, ma i ragazzi vorranno ricordare?

scritto da

    Durante la pandemia siamo stati costretti a stravolgere le nostre vite, a rinunciare alle nostre più radicate abitudini, cercando di compensarle con un nuovo ritrovato equilibrio: il lavoro smart, la spesa online, la scuola in dad. Pur di mantenere una parvenza di normalità abbiamo fatto aperitivi tra amici in video e lezioni di yoga da pc mentre i vicini cantavano dai balconi. Il mondo della scuola è stato stravolto come mai ci saremmo aspettati. Abbiamo rinunciato a tanto, forse a troppo anche se non ce ne stiamo ancora rendendo conto: il suono della campanella, gli zaini, i diari, gli abbracci e tutta una lunga...

14 Maggio 2020

La classe vuota. Scenari futuri per la scuola

scritto da

Sono seduta alla scrivania e fisso lo schermo di un monitor. Mi sono abituata a parlare davanti ad una web-cam, a fare video su youtube, a trascorrere ore in videoconferenza. Mi sono abituata a pensare alle attività più appropriate per i miei alunni, per arricchire la parete della nostra classe virtuale. La 3 H, si chiama così. Non ho cambiato il nome, ho cambiato la forma. La parete della classe virtuale è coloratissima, piena di schede, video, immagini, storie, racconti, attività che hanno accompagnato e accompagnano bambini e bambine, lungo questo viaggio inatteso, verso il nuovo ordine di scuola. Dall’infanzia alla...

07 Maggio 2020

Postcovid, storia di una scuola che non potrà riaprire

scritto da

Storia triste di una scuola dell'infanzia. Che a settembre non riuscirà a riaprire. La Rosmini è una specie di istituzione nel quartiere San Salvario di Torino. Movida, convivenza, melting pot sono le parole chiave per descrivere l'identità di questa parte di città, tra la stazione Porta Nuova, il Parco Valentino e i vecchi uffici della Fiat tra corso Marconi e corso Dante. Quando questa emergenza finirà ci saranno molte cose che non potranno tornare come prima. Questo pensiero è straziante. Ce lo siamo detto nel gruppo delle "mamme del Rosmini", tra lo sdegno, l'incredulità e la volontà di fare qualcosa. Ma il sentimento...

06 Maggio 2020

La scuola si sposta in giardino

scritto da

É oramai chiaro che la scuola non riaprirá a breve, e in molti vedono come orizzonte possibile solo settembre, ma in che termini ancora non si sa. Idee, ragionamenti, fughe di notizie vere o presunte su classi alternate e numeri ridotti. Di fatto, nulla di fatto. Al momento non sembra esserci una soluzione concreta, che permetta ai bambini e ai ragazzi di rientrare in aula in tutta sicurezza. La vita della scuola italiana è la vita di milioni di famiglie. La pandemia ha portato allo scoperto nodi sui quali si è dibattuto da anni, sebbene a stagioni alterne: ci vuole una scuola piú al passo con i tempi, ci vogliono piú docenti,...

04 Maggio 2020

Viaggiare con le lingue nonostante il lockdown

scritto da

Dover stare a casa tutto il giorno può diventare un'ottima occasione per prendere nuove buone abitudini come leggere, cucinare o imparare una nuova lingua. Proprio lo studio potrebbe essere un’attività salvifica per questi tempi dilatati. In un articolo pubblicato sul New Yorker intitolato “The Retreating Horizon of Time in Quarantine” Dan Chiasson parla dei benefici dell’auto-miglioramento in lassi di tempo che sembrano sprecati o quanto meno sospesi. Fare e imparare cose nuove, dice l’autore, è un buon metodo per salvare e rendere proficui questi momenti. Chiasson porta anche alcuni esempi. Il cancelliere d'Aguesseau...