13 Ottobre 2021

Rimuovere gli stereotipi e valorizzare la diversità, un percorso che inizia da piccoli

scritto da

    Introdurre politiche dell’istruzione fin dalla prima infanzia, attente al valore delle differenze e alla rimozione di stereotipi di genere, è l’obiettivo di “BEYOND”, progetto internazionale in corso in Italia in queste settimane attraverso laboratori e azioni di formazione e apprendimento con insegnanti della scuola dell’infanzia e dei primi anni della scuola primaria. Il progetto internazionale, finanziato dal programma REC-Rights, Equality and Citizenship della UE, è promosso da 6 partner provenienti da Italia, Lituania, Bulgaria e Belgio e si pone come obiettivo quello di migliorare l’offerta educativa,...

11 Ottobre 2021

Scuola, al mondo 129 milioni di ragazze escluse dall'istruzione

scritto da

    Una bambina fuori dalla scuola è già una bambina di troppo. In Afghanistan è il 23esimo giorno senza scuola per le bambine della secondaria. Ma il problema non è solo nel Paese in mano ai talebani. In tutto il mondo, 129 milioni di ragazze non vanno a scuola, di cui 32 milioni in età da scuola primaria, 30 milioni in età da scuola secondaria inferiore e 67 milioni in età da scuola secondaria superiore. Nei Paesi colpiti da conflitti, le ragazze hanno oltre il doppio delle probabilità di non andare a scuola rispetto alle ragazze che vivono in paesi non colpiti. A livello globale solo il 49% dei Paesi ha raggiunto...

06 Ottobre 2021

Cara Alley, noi dislessici non siamo né svogliati né ignoranti

scritto da

  Cara Alley, hai mai sentito parlare di Disturbi Specifici dell’Apprendimento? Detto anche DSA o più semplicemente dislessia. Io ne ho sentito parlare per la prima volta quando avevo 8 anni, esattamente 14 anni fa. In prima e seconda elementare, in realtà, le mie difficoltà venivano considerate normali, mentre dopo, nonostante studiassi molto, non riuscivo a ricordare a memoria le poesie, non riuscivo a distinguere le lettere con suoni molto simili, non riuscivo a distinguere le parole con le doppie, non riuscivo assolutamente a ricordare le tabelline e l’approccio con le materie di studio, storia-geografia-scienze, fu...

22 Settembre 2021

Troppo digitale e molta stanchezza: ecco i bambini dopo la pandemia

scritto da

Più stanchi, con un legame anche troppo stretto con le tecnologie, faticano a dormire. Appaiono così, agli occhi dei loro genitori, i bambini dopo quasi due anni di pandemia, secondo una recente ricerca. I problemi del lockdown non sono più all'ordine del giorno, per fortuna, ma per i bambini - come d'altra parte per gli adulti - gli effetti sul benessere psicofisico di questo che è un vero e proprio trauma collettivo si fanno sentire anche adesso. In che modo? Come sono cambiate abitudini, comportamenti, ritmi, regole, stati emotivi dei bambini, dal punto di vista dei loro genitori? E, nel secondo lockdown, si è ritrovata...

10 Settembre 2021

Giulia Terzi, dopo le 5 medaglie di Tokyo arriva la laurea in Giurisprudenza

scritto da

      Chissà se in quel tema delle elementari in cui scriveva di voler partecipare alle Olimpiadi come ginnasta e si disegnava con un body rigorosamente fucsia, Giulia Terzi aveva scritto anche che puntava a una doppia laurea. Il 9 settembre è stata proclamata Dottoressa in Giurisprudenza con 110 e lode: la discussione è stata in Dad con il rettore e i docenti dell’Università eCampus, che offre didattica e-learning, a congratularsi per il percorso di studio fatto e per la tesi in cui sono stati messi a confronto il sistema paralimpico italiano e quello degli Stati Uniti. Durante la discussione, Giulia, 26 anni, ha...

09 Settembre 2021

Scuola: i ragazzi la vogliono sostenibile e innovativa

scritto da

      Una scuola sempre più in chiave ecologica, attenta all’ambiente e alla sostenibilità, con spazi più vivibili dotati sempre più di raccoglitori per la differenziata, pannelli fotovoltaici ed impianti dei bagni e per il riscaldamento perfettamente funzionanti; ma anche con spazi aperti rigenerati e più attività dedicate allo sport, alla cultura, alla socialità. Senza dimenticare un’attenzione per la mobilità autonoma e sostenibile e per quella casa-scuola a partire da un miglioramento del trasporto pubblico, dalla sicurezza nell’accesso agli istituti e da un maggior numero di piste ciclabili. Sembra...

07 Settembre 2021

Scuola, chi sono i bambini “gifted” e come aiutarli a crescere?

scritto da

    «Marta è una bambina impegnativa, non perché sia particolarmente ingestibile o capricciosa, ma è insaziabile. La sua “fame” di conoscenza molto spesso ci sorprende e nello stesso tempo ci sfinisce: non è concepito giocare nei pomeriggi con bambole, principesse, macchinine perché il suo tempo libero è dedicato a libri, colori, disegni, mattoncini; i cartoni animati sono stati sostituiti da film e le nostre serate sono animate da infinite chiacchierate e sfide a “Uno”; insomma queste particolarità che la contraddistinguono a volte hanno messo in discussione il nostro lavoro di genitori». Marta ha 5 anni ed...

20 Luglio 2021

Gameducation, nelle scuole per imparare arrivano i giochi

scritto da

    Studiare è un gioco da ragazzi? Forse sì se parliamo di gameducation, ovvero i metodi d’apprendimento basati sul gioco. Questo nuovo sistema didattico potrebbe rappresentare un aiuto in vista del nuovo anno scolastico per aumentare la motivazione dei giovani studenti che, secondo i recenti dati dell’americano EdWeek Research Center, hanno un calo di motivazione pari all’87% e un crollo morale dell’82%. Trovare una soluzione e aumentare il tasso di coinvolgimento degli allievi diventa quindi fondamentale perché, come evidenziato da uno studio riportato da Learning Sciences, che ha coinvolto 128 scuole e 110mila...

15 Luglio 2021

Università, nel nuovo cda di Tor Vergata la metà sono donne

scritto da

    È tempo di nuove nomine all’università Tor Vergata, con una particolare attenzione alla diversità di genere. L’ateneo romano ha rinnovato l’organo di amministrazione e la componente femminile del nuovo consiglio è del 50%. Le quattro donne scelte come consigliere sono tre interne e una esterna. Al primo gruppo appartengono le professoresse Maria Cristina Cataudella (management e diritto), Daniela Felisini (storia, patrimonio culturale, formazione e società) e Annalisa D’Angelo (fisica). La componente esterna designata è la dottoressa Maria Susanna Caramelli, direttrice generale dell'Istituto zooprofilattico...

01 Luglio 2021

Violenza contro le donne, premio di laurea in memoria di Angela Romanin

scritto da

      Angela Romanin è stata una storica socia e attivista della Casa delle donne di Bologna. Per onorare la sua memoria, il suo esempio nella lotta alla violenza maschile contro le donne e l’alto valore da lei sempre riservato alla formazione, la Casa ha deciso di lanciare, in collaborazione con la famiglia di Angela Romanin, un premio di tesi di laurea in suo onore. Tale premio vuole valorizzare tesi di laurea magistrali e triennali, dedicate ai temi della violenza sulle donne e/o al lavoro dei centri antiviolenza, discusse a partire dall’anno accademico 2018/2019 e fino al 6 di settembre 2021. Il premio di laurea...