18 Novembre 2020

Università, essere studentesse oggi al PoliMi

scritto da

      Politecnico di Milano a due velocità. Ma solo se si parla di presenza femminile fra gli studenti. Dopo la prima edizione del 2019, anche quest'anno il Politecnico di Milano ha pubblicato il suo Bilancio di Genere. Un’istantanea dell’Ateneo rispetto alla prospettiva di genere nei percorsi di studio e di lavoro (cioè all’interno del corpo docente e tra il personale tecnico-amministrativo), ma anche un approfondimento di alcuni ambiti specifici che sono considerati strategici per la definizione di ulteriori politiche dell'istituto, vale a dire l’internazionalizzazione della componente studentesca e il...

18 Novembre 2020

La didattica a distanza tra stimoli e ostacoli, l'esperienza dei docenti

scritto da

    Tornano i pc e i tablet sui tavoli delle cucine e sulle scrivanie delle case italiane. I ragazzi dai 12 anni fanno lezione nelle proprie case. La didattica a distanza, Dad, ribattezzata in questo autunno Didattica integrata digitale (Did), torna a essere la regola per tutti gli studenti delle superiori e le seconde-terze medie delle regioni con tassi di contagio più alti, con il nuovo Dcpm, in vigore fino al 5 dicembre. A differenza del primo lockdown, in cui le aule erano rimaste completamente deserte in ogni ordine e grado della scuola, stavolta continuano a fare lezione in presenza i più piccoli. Ma quali sono stati i...

13 Novembre 2020

Università, Antonella Polimeni è la nuova e prima rettrice della Sapienza

scritto da

        Antonella Polimeni sarà la rettrice della Sapienza per il sessennio 2020-2026. Si tratta della prima donna ad essere eletta alla guida dell'ateneo romano. Polimeni, attuale preside della facoltà di Medicina e odontoiatria, docente nel settore scientifico disciplinare delle Malattie odontostomatologiche, succede a Eugenio Gaudio, che ha guidato la Sapienza dal 2014 al 2020. La nomina dell'università Sapienza di Roma arriva dopo un'altra prima volta. Dal primo di ottobre, infatti, anche l’università Ca’ Foscari di Venezia ha per la prima volta una rettrice. Si tratta di Tiziana Lippiello (per altro...

10 Novembre 2020

Università di Cagliari, l'onda "rivoluzionaria" della rettrice Maria Del Zompo

scritto da

    E’ stata la prima donna a guidare un’università sarda. E nel corso del suo mandato ha portato un’onda definita “rivoluzionaria”, mostrando attenzione non solo per l’universo femminile ma anche per i più deboli e, allo stesso tempo, rimarcando l’importanza dello studio e della formazione come strumento di crescita ed emancipazione. Alla fine del suo mandato la professoressa Maria Del Zompo, 69 anni, laurea in medicina e specializzazione in neurologia, oltre che professoressa ordinaria di farmacologia, con passato da ricercatrice tra Cagliari e atenei internazionali, traccia un bilancio della sua...

10 Novembre 2020

Perché ci fa bene continuare a scrivere a mano

scritto da

    Quello che per noi adulti appare un gesto meccanico, la scrittura, se osservato nei bambini in età prescolare, diventa, invece, un vero miracolo. Guardare le piccole mani che reggono la penna, gli occhi fissi e concentrati sul foglio, i primi grafemi che appaiono, è qualcosa di emozionante, se pensiamo che il cervello del bambino sta cercando di apprendere un codice condiviso che gli permetterà di interpretare il mondo che lo circonda e di esprimere la propria interiorità nella forma non verbale più evoluta. Ho parlato di scrittura e della sua fondamentale importanza con la dottoressa Emanuela Fanton, grafologa e...

29 Ottobre 2020

E' arrivato il momento di occuparci del futuro dei bambini

scritto da

    Immaginiamo di essere bambini, ragazzi, adolescenti. Ci addormentiamo in una sera di inizio marzo, dopo aver festeggiato il carnevale. Ci risvegliamo in una fredda mattina che il mondo conosciuto, non esiste più. Le scuole sono chiuse, i parchi, i giardini inaccessibili, gli amici lontani. Le tv rimandano scene mai viste prima, entrano negli ospedali e le immagini sono tristi, inimmaginabili. Le città sono vuote, si esce solo per fare la spesa, per procurarsi beni necessari, i genitori non lavorano, o lavorano da casa. I nonni si possono vedere solo tramite video chiamata, così come i compagni di scuola. Inizia una...

12 Ottobre 2020

Lavoro: in presenza o a distanza, ma una laurea ci vuole

scritto da

      Prof, ha visto quante lauree a distanza? Ma valgono come le lauree in presenza? Non lo so, ma so per certo che in presenza o a distanza, da giovani o da adulti, in Italia o all’estero, una laurea la dovete prendere perché i nostri laureati sono troppo pochi per sostenere la competizione sul mercato globale e lo sviluppo economico del nostro Paese. Laureati in % della popolazione in età 25-34 anni in alcuni Paesi OECD – 2019 Fonte: ns. el. su dati (8 settembre 2020) E’ appena uscito il Rapporto OECD 2020 (Education at a glance), e i dati mostrano che i nostri progressi sono troppo lenti. Abbiamo...

30 Settembre 2020

"Scusa, come faccio a diventare dislessico?"

scritto da

"Avevo otto anni quando sono stato diagnosticato come dislessico, disgrafico e gravemente discalculico. Ricordo che fu un momento importante della mia vita, perché, siccome non sapevo fare le cose come le facevano tutti i miei compagni, prima di quel giorno io ero convinto di essere stupido". Sono i famigerati DSA, i disturbi specifici dell'apprendimento, quelli di cui parla Francesco Riva nel suo monologo teatrale e nel suo secondo libro, appena uscito. Un libro ironico, allegro, che trasmette la forza nata da un'esperienza difficile, una fragilità che diventa risorsa. "Ho portato il mio monologo in tante scuole, fatto oltre...

21 Settembre 2020

Quali sono le migliori università secondo gli studenti? Ecco la classifica

scritto da

      In Italia l’ambiente universitario preferito dagli studenti è a Castellanza in provincia di Varese. Stiamo parlando dell’Università Carlo Cattaneo, risultata prima nell’indagine condotta dalla piattaforma da 15 milioni di utenti StuDocu, che ne ha pubblicato oggi i risultati. StuDocu è una startup nata nel 2013 nei Paesi Bassi da 4 amici che cercavano uno spazio virtuale dove scambiarsi appunti per migliorare i propri risultati accademici. Negli anni StuDocu è diventata un punto di riferimento per gli studenti europei, aprendo anche a un’utenza internazionale interessata al progetto. Così è nata l'idea...

17 Settembre 2020

Cara scuola, ne stai passando tante ma insieme possiamo farcela

scritto da

    Cara scuola, Cenerentola d’Italia, ultimo baluardo ad essere rimasto chiuso nella fase 3, durante la pandemia. Bella addormentata da marzo, dimenticata e in attesa del bacio che potesse ridestarti dal torpore nel quale eri caduta, tuo malgrado. Quanti scossoni hai dovuto subire durante la tua esistenza? Hai visto guerre, disastri naturali, carestie. Morta e risorta mille volte, come la fenice dalle sue ceneri. Hai vissuto periodi tremendamente bui, illuminati a tratti da donne e uomini che hanno creduto in te, sempre e hanno fatto dell’educazione una vera missione. Sei stata sempre come creta, modulabile, formata e...