22 Febbraio 2021

Musica, un metodo per apprendere che passa per l'inclusione

scritto da

      La musica alla portata di tutti, per un apprendimento che favorisce l'inclusione. E' stato ideato in Finlandia, è un metodo per insegnare la musica ai bambini di ogni età e con ogni grado di abilità, attraverso forme e colori. E a prescindere dalle abilità di lettura pregresse. Si chiama Figurenotes ed è stato creato da Kaarlo Uusitalo e Markku Kaikonnen dello Special Musica Center Resonaari di Helsinki e Italia è stato introdotto presso la Scuola Musicale Giudicarie, in Trentino, dalla direttrice Gabriella Ferrari. Proprio per le sue caratteristiche, il metodo è utilizzato per l'apprendimento della musica...

17 Febbraio 2021

La matematica come abilitatore di futuro. La ripresa passa anche da qui

scritto da

      La pandemia ha accentuato la ferita delle disuguaglianze. I più colpiti sono sempre loro, le famiglie disagiate, i giovani e le donne. La proporzione di laureati sotto i 34 anni che non ha un lavoro è in cresciuta, più di uno su tre. A dicembre dei 101 mila lavoratori in meno, 99 mila sono donne. E, secondo i dati Istat il 26,6% dei figli rischia un 'downgrade' rispetto ai genitori, con una situazione molto più grave al Sud. Tutte punte di iceberg di una realtà che da troppo tempo ci tira giù: povertà educativa profonda, grandi disparità territoriali, scarsa mobilità intergenerazionale tra livelli di...

16 Febbraio 2021

Scuola, la creatività di un ciuffo blu per combattere le incertezze della pandemia

scritto da

      Gli studenti e le studentesse dell'alberghiero sono gli unici che si riconoscono per strada. Un po' come nei college anglosassoni, indossano la divisa, uguale per tutti: giacca, pantalone, cravatta. In cucina torcione, cappello e grembiule, che tanti malumori e proteste hanno generato negli anni in alcune scuole, come all'Istituto Alberghiero Carlo Porta di Milano. Investito in questi giorni da un'ulteriore polemica. Un ragazzo si presenta a scuola con i capelli blu. La dirigente scolastica lo avverte: qualche giorno per ripristinare il colore naturale dei capelli o parte un'azione disciplinare. Scatta la...

12 Febbraio 2021

Cara Alley, l'inclusione scolastica non si fa fuori dalle aule

scritto da

          In tempi non sospetti CoorDown ha realizzato una campagna globale sul tema dell’inclusione scolastica. In molti in Italia hanno sostenuto che il problema non ci riguardasse direttamente. Invece la minaccia è ora in casa nostra. “Lea Goes to School" (che potete vedere qui sotto, qui il libro) raccontava la storia di una bambina con sindrome dei Down per la quale è stato costruito un mondo a parte: amici speciali, classe speciale, lavoro speciale, casa speciale. Lea però si ribella e chiede di giocarsi la sua partita nel mondo di tutti. Al grido di “l’inclusione inizia dalla scuola” aprimmo un...

12 Febbraio 2021

Scuola dell'infanzia, ecco perché calano le iscrizioni

scritto da

    Studenti delle superiori che protestano, occupano e preoccupano per i risvolti psicologici di una scuola-non scuola con la dad. Ma la pandemia la stanno pagando cara anche i più piccoli e le loro famiglie. Preoccupano i dati in calo quest'anno delle iscrizioni alla scuola dell'infanzia (fascia 3-6 anni, considerata fascia prescolare, non obbligatoria). Secondo l'elaborazione dei dati del Ministero dell'istruzione curata da Tuttoscuola, se nell'anno scolastico 2013-2014 i bambini iscritti erano più di un milione, nell'anno scolastico in corso questo numero è sceso a 875mila, con un calo del 15% rispetto al 2013-2014....

10 Febbraio 2021

Il britannico Winchester College dopo 7 secoli apre alle ragazze

scritto da

        Le finestre a sesto acuto, con le grandi vetrate colorate, la torre campanaria tozza e quadrata, le volte a crociera e le panche e il coro in legno, le mura in mattoni gialli della cappella del Winchester College, elegante esempio di gotico primitivo, sono rimaste intatte quelle della fine del ‘300. Ma dentro il complesso immerso nel verde è in corso una rivoluzione copernicana. Dopo sette secoli, il collegio più antico di Inghilterra, una delle public school (le scuole private) più prestigiose ed elitarie aprirà i battenti anche alle ragazze. Il vescovo William di Wykeham fece costruire il primo college...

09 Febbraio 2021

"Io posso", video contest per giovani fra i 18 e i 30 anni

scritto da

Sono aperte le iscrizioni al concorso “Io posso”, riservato a giovani tra i 18 e i 30 anni, invitati/e a creare un corto della durata di 2 minuti per esplorare come “Uscire dalla violenza. Il potere di generare libertà per sé, per tutte e tutti”. Il video contest è stato ideato da D.i.Re – Donne in rete contro la violenza nell’ambito del progetto Libere di essere finanziato dal Dipartimento per le Pari opportunità e vuole offrire ai/lle giovani l’occasione per contribuire all’affermazione della libertà femminile come condizione necessaria per prevenire la violenza maschile contro donne e ragazze. “Il...

08 Febbraio 2021

Scuola, i ragazzi tornano in classe ma vogliono uno "sconto" dai professori

scritto da

    "Contento di tornare a scuola?" "No, nella prima settimana i prof hanno messo troppe verifiche e interrogazioni". Mesi passati sul fronte privato a preoccuparmi per la sua tenuta psicologica alla pandemia, sul fronte professionale a intervistare docenti e dirigenti scolastici sui danni della dad per gli alunni più fragili, a raccontare le occupazioni a Milano da parte degli studenti che gridavano: "Questa non è scuola". Ora che la macchina è ripartita, che i ragazzi sono tornati in classe pur se al 50 per cento (sperando che duri), tutto si sgretola di fronte alla risposta dell'adolescente sdraiato. Ma poi che...

03 Febbraio 2021

Cara Alley, la vita dei ragazzi ora è dentro la scuola

scritto da

      Cara Alley, ti scrivo mentre correggo pile di compiti in classe. Sono un’insegnante di lettere della scuola secondaria di primo grado, i miei studenti frequentano il terzo anno e si preparano al fatidico esame di giugno. Tutti si chiedono come sarà questo esame. In presenza? A distanza? Io li guardo e mi chiedo che cosa porteranno di loro all’esame dopo questo anno passato a fare scuola dietro ad una mascherina. Mi domando anche come stanno vivendo questa pandemia, glielo chiedo, me lo scrivono su fogli di carta che mi consegnano non prima di essersi disinfettati le mani. Solo quando l’ultimo della fila ha...

03 Febbraio 2021

Lettori non si nasce, i libri allenano il pensiero e conquistano le teenager d’Italia

scritto da

      Fiabe, avventure, racconti fantastici e grandi classici. I bambini che crescono immersi in immagini magiche, parole affascinanti, pagine di libri saranno gli adulti che, con più probabilità, svilupperanno una maggiore propensione alla lettura. E non solo: avranno un atteggiamento più fiducioso, una mente più aperta, e la capacità di decodificare il mondo in maniera molto più ricca. Questo conferma il fatto che lettori non si nasce, ma si diventa e l’attitudine alla lettura può essere favorita in famiglia sia leggendo ai propri figli sin da piccoli, ma anche attraverso lo stesso esempio di genitori lettori. A...