19 Novembre 2018

#Unimpresadadonne: la moda di Progetto Quid per rinascere a nuova vita

scritto da

    https://www.youtube.com/watch?v=KLfF-GjwQyo&feature=youtu.be   Allo speech del TedX di un anno fa sul Lago di Como, Anna Fiscale, ideatrice, presidente e CEO di Progetto Quid, aveva parlato in pubblico del “Fragility Factor”. Ovvero, di come trasformare un elemento di fragilità in un punto di forza, di come far prendere una nuova direzione ad un’esistenza incagliata nelle difficoltà della vita. Progetto Quid, infatti, nasce da una fase temporanea di incertezza per concretizzarsi in una realtà imprenditoriale che valorizza la fragilità umana e quella ambientale, creando empatia e sviluppando impatto, per usare...

13 Novembre 2018

Chi sono le sei finaliste del premio GammaDonna 2018

scritto da

      Sono portatrici sane di soluzioni innovative a problemi quotidiani con un approccio che cerca di coniugare profitto e benessere sociali. Questo è il filo rosso che lega le sei finaliste del premio GammaDonna 2018 che il 15 novembre, nella sede de Il Sole 24 Ore, a Milano, aprirà il 10° GammaForum Internazionale dell’Imprenditoria femminile e giovanile. Ecco chi sono le magnifiche sei. Marianna Benetti, Bolzano, con VEIL Energy Bolzano produce energia dai fumi di scarto delle centrali a biogas, trasformando rifiuti termici in energia termoelettrica “buona”, riutilizzabile dall’impianto che vede aumentare la...

22 Ottobre 2018

«Sogno di cambiare il mondo». La storia di Alessia che a 18 anni ha fondato la sua startup

scritto da

    «Cosa sognavo di fare da grande? Cambiare il mondo»   Alessia Russo, classe 2000, ha 18 anni, compiuti due mesi fa, ed è un’imprenditrice. Il giorno dopo esser diventata maggiorenne, Alessia ha firmato l’atto di costituzione della sua azienda ipertecnologica nella Silicon Valley: la Drone Guardy che si occupa di droni e sicurezza. Questa giovane donna determinata crede ancora in quel desiderio espresso quando era piccola. «Ero una bimba super curiosa con mille interessi e passioni» ricorda. Ma è durante l’adolescenza che capisce quale sia la sua strada: «A quattordici anni sono rimasta fulminata dal primo...

21 Ottobre 2018

Festival della Crescita 2018: la riscossa delle città

scritto da

Quando il sociologo Francesco Morace lanciò nel 2015 il Festival della Crescita, parlò di un appuntamento itinerante, che si sarebbe concretizzato in un tour fisico in giro per l’Italia, coinvolgendo attivamente i territori. Che non significava portare il verbo delle grandi città in periferia, ma dare voce a cittadini, istituzioni, imprese, professionisti e studenti per far emergere e connettere l’intelligenza collettiva di cui è innervato il paese. E così è stato per le quattro edizioni che si sono susseguite. Per fortuna, c’è ancora qualcuno che crede nel significato delle parole e le usa con cura! Il Tour 2018 del...

17 Ottobre 2018

Voglio andare a vivere in campagna: quando il business verde si tinge di rosa

scritto da

Lunedì si è celebrata la Giornata internazionale dedicata alle donne rurali. In Italia, se ne contano parecchie di donne nella campagna. Secondo la Confagricoltura, rappresentano il 29% dell’imprenditoria rurale. Secondo la Coldiretti, invece, in Italia più di un’azienda agricola su 4 è guidata da donne, con il 45% delle circa 215mila imprese in rosa che si concentra al Sud, dalla Sicilia alla Puglia, dalla Calabria alla Campania, dalla Basilicata al Molise. Ma chi sono, queste donne italiane dell’agricoltura? Una buona parte sono giovani: il 25% delle aziende femminili è guidata da under 35 che hanno puntato sull’uso...

15 Ottobre 2018

#Unimpresadadonna, etiope e trentina insieme: è la ricetta de "La capra felice"

scritto da

        Inclusione sociale, sostenibilità ambientale, armonia con la natura: sono queste le basi su cui Agitu Ideo Gudeta ha fondato "La capra felice", azienda di agricoltura biologica in Val di Gresta, in provincia di Trento. Partita con 15 capre di una razza in via di estinzione e un secondo lavoro con cui sostentarsi, oggi il suo gregge conta 180 capi. Grazie a loro produce formaggi biologici e cosmetici a base di latte caprino e presto espanderà l'azienda con delle stanze e una cucina dove ospitare viaggiatori e cuochi da tutto il mondo. Quarantenne, nata ad Addis Abeba, Agitu approda in Italia otto anni fa. Non...

11 Ottobre 2018

Alba, torna l'appuntamento con la cultura internazionale tra Patty Smith e Lynn Davis

scritto da

Passeggiare per il borgo di Alba e sentire parlare diverse lingue straniere è un piccolo-grande miracolo del turismo eno-gastronomico e culturale reso possibile dalla visione (e dagli investimenti) di diversi operatori delle Langhe tra cui spicca il Gruppo Ceretto. L’ambizione di Bruno e Marcello - figli del fondatore Riccardo, che avviò l’azienda vitivinicola nel 1937 - di replicare l'esempio della Borgogna, dove hanno saputo trasformare la ricchezza territoriale in un gioiello di attrazione internazionale, ha fatto la differenza. Se fino a 20 anni fa le Langhe erano sconosciute, oggi sono un brand dell’eccellenza del made in...

09 Ottobre 2018

Se 'i grandi' si mettono in gioco per l'imprenditoria femminile

scritto da

    Una mensa aziendale vuota, appena lasciata da chi in quella azienda ci lavora e in attesa di ospitare chi ha visitato gli stabilimenti per una iniziativa di mentoring rivolta alle imprenditrici. Mentre togliamo cuffie, sovra-scarpe e le protezioni che sono servite per visitare la Icam, un uomo si siede nella mensa ancora deserta e si fa il segno della croce. Un gesto compiuto senza fretta né ostentazione. Ma che, al di là del credo religioso, racconta meglio di tante parole un approccio all’impresa che è parte integrante della propria vita. Quell’uomo è Plinio Agostoni, vice presidente di Icam “Cioccolatieri...

07 Ottobre 2018

Mamme con la partita iva. Chi sono e come se la cavano?

scritto da

    “Ho sempre invidiato un pochino chi lavora in un posto che sa di caffè del dopo pranzo preso insieme ai colleghi mentre si chiacchiera di cosa fare nel fine settimana: ero, e sono, abituata a lavorare da sola; e il caffè bevuto da soli resta amaro anche se ci si affoga dentro un’intera piantagione di canna da zucchero.”   Accompagno il mio bimbo all’asilo, lo lascio con il labbrino tremulo in braccio all’educatrice che mi saluta dicendomi “buon lavoro”! Grazie, anche a te. Poi torno a casa. No, non si è sbagliata a dirmi buon lavoro. È che io a casa ci lavoro. Rientro nel mio appartamento concentrandomi...

04 Ottobre 2018

Educazione finanziaria, sei parte di un gruppo "vulnerabile"?

scritto da

      Ottobre è il Mese dell'educazione finanziaria in Italia. Non è un tema nuovo quello delle scarse conoscenze finanziarie degli italiani, ma negli ultimi anni più che un tema è stato un grosso problema e quindi lo stato di emergenza ha obbligato il legislatore a correre ai ripari. Da un anno l'Italia si è dotata di una Strategia nazionale (Legge 17 febbraio 2017, n. 15 che ha fissato le "Disposizioni generali concernenti l'educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale") con la quale è stato messo in atto un monitoraggio rigoroso delle varie attività di educazione finanziaria condotte a vario livello da vari...