17 Novembre 2018

Clemente Russo, un papà supermassimo alla caccia della quinta Olimpiade

scritto da

      Clemente Russo torna sul ring ai Campionati UE che si stanno svolgendo in questi giorni a Valladolid, in Spagna e, a 36 anni, lo fa nella categoria dei supermassimi (+91 kg.) con un obiettivo ben chiaro in mente: qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo 2020. A fare il tifo per un papà supermassimo ci sono le tre figlie, Rosy di sette anni e le gemelle Jane e Janet di cinque, e la moglie Laura Maddaloni, sorella di Marco e Pino, quest’ultimo olimpionico nel judo (cat.  -73 kg) a Sydney 2000. “La mia esperienza di papà si può dire che sia iniziata davvero solo un paio di anni fa”, dichiara il pugile campano,...

08 Novembre 2018

Irma Testa, da Butterfly ai mondiali di pugilato passando per la Russia

scritto da

    Si è lasciata alle spalle le emozioni, forti, del red carpet e della prima del docu-film di cui è protagonista, Butterfly, alla Festa del Cinema di Roma, ed è volata in Russia per staccare il biglietto per i Mondiali indiani di pugilato che si terranno a New Delhi dal 15 al 25 novembre. Irma Testa, la farfalla azzurra del ring, in questi giorni è infatti a Mosca con la nazionale per l’ultimo training camp, con la squadra russa, una serie di allenamenti che decreteranno la selezione finale per l’appuntamento più importante della stagione. Nella categoria 60 kg, quella della 20enne di Torre Annunziata, sono in...

29 Ottobre 2018

Vela: Caterina Marianna Banti come Alessandra Sensini verso Tokyo 2020?

scritto da

      Il premio sarebbe di quelli da mettere in prima fila, in bacheca. Il solo pensiero della nomination alla vittoria finale mette i brividi. Caterina Marianna Banti e Ruggero Tita sono infatti in lizza per il prestigioso premio Rolex Award – Sailor of the Year, gli Oscar della vela. È la prima volta che ben due velisti italiani ricevono la nomination per questo premio. Prima di loro, l’unica italiana in grado di aggiudicarselo è stata Alessandra Sensini, attuale vice presidente del Coni, ben dieci anni fa. Caterina e Ruggero, speranze azzurre anche verso le Olimpiadi di Tokyo2020, hanno avuto un approccio...

27 Ottobre 2018

Special Olympics, quando la disabilità è manifestazione di abilità

scritto da

                  “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.   Questo è il giuramento degli atleti di Special Olympics lo stesso dei gladiatori quando entravano nell’arena. E non è un caso, perché chi è affetto da disabilità nasce gladiatore e la vita è la sua arena tutti i giorni. E proprio a tutti loro Special Olympics dà la possibilità ad atleti con disabilità intellettive di partecipare ad eventi sportivi a livello mondiale.  Che differenza c'è con il comitato paralimpico? Quest'ultimo aggrega i migliori atleti con disabilità, mentre...

26 Ottobre 2018

Calcio: a scuola di difesa con Sara Gama e Andrea Barzagli

scritto da

    “I grandi difensori prendono posizione e poi temporeggiano”. È solo uno dei consigli che Sara Gama ha regalato alle 40 calciatrici tra i 16 e i 20 anni che hanno partecipato alla prima Nike Football Masterclass dedicata a sole ragazze, al Centro Sportivo Scarioni a Milano. Insieme a Sara Gama, capitana della Nazionale e della Juventus Women, oltre che tra le protagoniste della prima edizione dell’ebook Donne di Sport, c’era anche Andrea Barzagli, difensore della Juventus e campione del mondo 2006. “Giornate come questa fanno capire anche a voi quanto il nostro movimento stia crescendo”, ha detto Gama alle...

23 Ottobre 2018

Il calcio femminile protagonista all’Assemblea Elettiva della Figc: quale sarà ora il suo destino?

scritto da

      Tutti, o quasi, in positivo gli interventi introduttivi dell’Assemblea Elettiva della Federazione Italiana Giuoco Calcio sul calcio femminile. Si potrebbe dire “finalmente” o semplicemente “non poteva essere altrimenti”. Il mondo del calcio italiano si è accorto dell’altra metà del… pallone. Perché, come aveva chiaramente espresso la capitana della nazionale Sara Gama, davanti al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la storia del calcio femminile azzurro è ben più recente dei 120 anni di storia della Federazione. Ad aprire i lavori, il presidente dell’assemblea Mario Pescante, nel...

21 Ottobre 2018

Michele Uva: tra dieci d’anni il calcio femminile potrebbe essere la nuova pallavolo oggi

scritto da

      In occasione della presentazione del Bilancio integrato 2017 della Federazione Italiana Giuoco Calcio una slide riassumeva in otto punti quanto fatto negli ultimi tre anni per lo sviluppo del calcio femminile in Italia. In particolare, si leggeva: l’obbligo di una sezione femminile giovanile nel calcio professionistico maschile; la possibilità di acquisizione del titolo sportivo da parte di club professionistici; le nuove rappresentative nazionali, l’under 16 e l’under 23 e l’introduzione delle diarie per le calciatrici delle Nazionali giovanili (under 17 e under 19); il completamento degli staff tecnici...

20 Ottobre 2018

Mondiali di volley: per l'Italia un argento che profuma d'oro

scritto da

      Sono partite per il Giappone quasi nell’anonimato perché le attenzioni di tutti erano rivolte alle Final Six di Torino del Mondiale maschile. Hanno disputato le prime partite, in Giappone, quasi senza pubblico anche perché sovrapporre due Campionati del mondo, forse, non è stata proprio la scelta strategica più indovinata. All’inizio della competizione mondiale a prevalere era più lo scetticismo perché quella azzurra era una squadra troppo giovane (età media 23 anni e un mese). Poi sono iniziate ad arrivare le vittorie, una di fila all’altra, una, due, tre, fino a nove consecutive per guadagnarsi la...

20 Ottobre 2018

Volley, l'Italia dei social tinta di azzurro per le ragazze della finale mondiale

scritto da

    Il finale era quasi un di più. La nazionale di volley italiana con la qualificazione alle finali dei campionati mondiali giapponesi dopo 16 anni dall'ultima volta, era già entrata nei cuori e nel tifo anche di quanti non sanno cos'è un bagher o perché ogni tanto il gioco e fermo e le atlete con il naso all'insù aspettano uno spezzone di video della partita. Davanti alla tv in questo sabato ottombrino eravamo in tanti (i dati auditel poi ci diranno quanti) e sui social l'hashtag #ItaliaSerbia è il primo per tutto il tempo in cui la palla è volata da una parte all'altra del campo. Al quarto posto #azzurre, perché...

16 Ottobre 2018

Figc al Quirinale: applausi alle calciatrici, Ceferin indica la strada alla nuova dirigenza

scritto da

      Ha aperto e concluso il suo intervento citando lo sport femminile. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia che si è svolta al Quirinale per i 120 anni della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Non ha perso l’occasione per celebrare le atlete azzurre. Prima i complimenti per la nazionale di calcio che si è qualificata per un Mondiale dopo un’assenza di vent’anni, poi in conclusione l’augurio alla nazionale di pallavolo impegnata nelle fasi finali di un altro Campionato del Mondo in Giappone. A sorprendere il presidente della Repubblica sono state soprattutto le parole di Sara...