27 Maggio 2020

Olimpiadi, il gioco di squadra per le medaglie anche individuali

scritto da

    "Non mi interessa essere una leader, ma far parte di un team vincente" . Questa frase che potrebbe sembrare provenire da un qualsiasi membro di una squadra sportiva è invece della giornalista americana Jane Pauley e si riferisce al team di persone con cui collabora nella sua professione. La metafora sportiva e della squadra è sempre più legata al mondo professionale e capacità come leadership, conduzione dei gruppi, orientamento agli interlocutori e gestione dei conflitti sono evidentemente e fortemente sinergiche con gli sport comunemente definiti “di squadra”, E le altre discipline? Quelle abitualmente...

02 Maggio 2020

Giulia Viacava dalla pallanuoto a infermiera nelle RSA

scritto da

25  anni e una grande grinta: Giulia Viacava è difensore di pallanuoto nell’Orizzonte Catania e nel Settebello Rosa. Se fino a un paio di mesi fa viveva tra allenamenti per la sua squadra e per la nazionale italiana, da quando l’Italia è nella stretta del lockdown si è rimboccata le maniche. Non aveva senso per Giulia rimanere con le mani in mano. Con una laurea triennale in infermieristica, si è buttata e ha nuotato a grandi bracciate nella pandemia da Coronavirus, là dove vivono i più indifesi: le residenze per anziani. La sua vita è cambiata drasticamente: "La pallanuoto prima occupava tutta la mia vita. Era il mio...

30 Aprile 2020

Special Olympics Smart Games 2020: oltre le barriere (e l'isolamento)

scritto da

    Quanto ci pesa non poter fare sport? Tanto se eravamo degli sportivi amatoriali, abituati agli allenamenti bisettimanali o alla corsa mattutina o serale. Ci sono persone, però, per cui lo sport è molto di più che attività fisica, è una vera e propria medicina. Persone che già prima dell'emergenza sanitaria in atto vivevano in una condizione di "isolamento". Stiamo parlando di tanti ragazzi affetti da disabilità intellettive che grazie alla pratica sportiva riescono quotidianamente ad ottenere dei benefici straordinari in termini di qualità della vita e inserimento sociale. Di questo, e molto altro, si è discusso...

11 Aprile 2020

Valentina Vezzali: mamma e atleta al tempo del Covid-19

scritto da

      Valentina Vezzali è un nome difficile da dimenticare: atleta pluripremiata, le sue imprese con la scherma le sono valse ben 26 medaglie, di cui 9 olimpiche. Stiamo parlando di 6 ori, 1 argento e 2 bronzi. In questo momento però è bello ricordare che anche gli sportivi e i role model a cui guardiamo per rincuorarci nei momenti difficili sono in una situazione comune a tutti noi, alle prese con la quarantena dovuta al Covid-19. Cosa che in questo momento la rende soprattutto mamma di Pietro, 15 anni, e Andrea, 6 anni, entrambi sportivi come lei. L’atleta olimpica è quindi una di noi, confinata in casa a gestire...

04 Aprile 2020

Covid-19, allenarsi da casa con Belen, Di Francisca e Cardin

scritto da

      Allenarsi con Belen Rodriguez, Mdddalena Corvaglia o con la campionessa del Karate Sara Cardin o con la campionessa di scherma Elisa Di Francisca. Oggi si può perché nella voglia di sport si stanno cercando strade alternative e in questo i social e internet ci vengono incontro. Con l'ultimo decreto, che ha allungato il periodo di lockdown in Italia al 13 aprile, c'è stata anche una stretta per gli atleti: stop agli allenamenti anche per chi fa sport a livello professionistico, nel tentativo di non permettere alle squadre di poter fare pressioni sugli atleti nel tornare ad allenarsi. Ma lo sport, anche restando a...

29 Marzo 2020

Najla Aqdeir: la sua rinascita correndo incontro agli ostacoli

scritto da

    "Io sono la mia rinascita: mi sono ripresa la mia vita, nonostante il passato, voglio rimanere legata al mio presente, non significa abbia dimenticato il  passato: è da lì che vengo’. Queste sono le parole di Najla Aqdeir 25 anni, figlia di papà libico e mamma marocchina. La sua storia è una storia di rivalsa e rinascita da un mondo in gabbia. Najla arriva con la sua famiglia in Italia a undici anni nel 2005, si inserisce nell'ambiente scolastico e si appassiona di corsa campestre. Il padre, tuttavia, non accetta che corra in pantaloncini corti e questo segna la fine della sua libertà. A 15 anni la madre la porta...

26 Marzo 2020

Basket, per la presidente del Brescia Leonessa è giusto fermare lo sport

scritto da

    "L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo sta impattando in modo sostanziale su tutti gli ambiti della nostra vita e ha già cambiato le nostre abitudini radicalmente. Proprio per questo motivo, sono convinta che sia stato assolutamente corretto decidere di fermare anche lo sport, senza nessuna distinzione". Graziella Bragaglio, imprenditrice attiva nel bresciano e presidente della Basket Brescia Leonessa, sa bene cosa sta affrontando la sua città e l'intero Paese dal momento che opera proprio in ambito sanitario ed è amministratore unico del Poliambulatorio Oberdan. "Non dobbiamo fuggire dal problema, ma piuttosto...

22 Marzo 2020

Covid-19, ecco come si allenano a casa le calciatrici in 5 video

scritto da

    Andrà tutto bene. Sì, ne siamo certi. E’ giusto essere ottimisti, fiduciosi. Questa è l’eterna sfida dell’essere umano: pensare che il domani sarà sempre migliore. Si tornerà a parlare, non solo al telefono. Torneremo ad abbracciarci, a baciarci, a camminare, a correre. A portare fuori i nostri bambini. Torneremo alle nostre abitudini. Ma per il momento è giusto seguire una sola e semplice regola: stare a casa. Vale per tutti. Anche e soprattutto per gli atleti. E le atlete. Come le ragazze del calcio femminile che avevano appena iniziato ad assaporare la gioia della ribalta grazie allo splendido Mondiale in...

16 Marzo 2020

Covid-19, lo stop allo sport non ferma le campionesse italiane

scritto da

    Tutto lo sport italiano è fermo per decreto della presidenza del consiglio dal 9 marzo scorso, per far fronte all’emergenza coronavirus. Prima di allora, comunque, l’attività aveva già avuto diverse ripercussioni. Il primo stop registrato è probabilmente quello della partita Italia-Scozia, valido per la terza giornata del Sei Nazioni femminile. L’incontro, in calendario per il 23 febbraio 2020 alle 18.10 a Legnano, è stato rinviato a data da destinarsi a poche ore dal calcio di inizio e a soli due giorni da quando - il 21 febbraio - è stato riscontrato quello che è considerato il primo paziente in Italia, il...

10 Marzo 2020

Calcio, sospeso allenatore per comportamento aggressivo verso l’arbitra

scritto da

    Con il nuovo decreto del Governo si ferma anche il calcio, subito dopo la sfida di testa fra Inter e Juventus. Forse proprio perché si ferma il calcio giocato, si ha il tempo di qualche riflessione in più su quanto fa parte del mondo del calcio senza averne titolo. Qualche settimana fa, durante una partita del campionato regionale Under 15 femminile, un goal fischiato all’ultimo minuto ha causato un momento drammatico per l’arbitra di 16 anni. Questo goal al fischio finale ha trovato in disaccordo l’allenatore della squadra ospite, la Rivanazzanese, tanto che ha voluto chiedere spiegazioni al giudice di gara. Un...