Alley Oop


L’altra metà del Sole

11 Luglio 2020

Alice Bellandi (judo): "Noi atleti siamo macchine tarate per i quadrienni olimpici"

scritto da

    Oro ai campionati europei Juniores del 2018 a Sofia e oro ai campionati mondiali Juniores di Nassau sempre nello stesso anno. Alice Bellandi è una delle judoka più promettenti del nostro Paese. A soli tre anni ha messo i piedi sul tatami ed è stato amore. Bambina vivace e "agitata", tanto che i genitori pensarono di placare la sua impulsività iscrivendola a judo e altri tre sport contemporaneamente: “Posso dire di aver praticato quasi tutti gli sport, ne praticavo ed ero iscritta anche a tre diversi contemporaneamente, ma il judo è sempre stato presente. Poi diventando più grande, a 12 anni, le cose hanno iniziato...

10 Luglio 2020

Instagram: istruzioni per l'uso

scritto da

        Instagram a ottobre compirà 10 anni e assolutamente non li dimostra. Nel corso di un decennio l'evoluzione è stata ampia, passando dalla semplice condivisione di foto in formato quadrato a vere e proprie trasmissioni live tanto poterla definire una "super app". Ma sappiamo veramente usare Instagram in tutta la sua complessità? Abbiamo chiesto a Orazio Spoto (@oraziospoto), presidente dell’associazione Instagramers Italia ets (@weareigersit), qualche consiglio su come usarla al meglio e con più consapevolezza, iniziando dalle basi. LA DIDASCALIA Aggiungere sempre la didascalia all'immagine che...

10 Luglio 2020

Tre cose da sapere per innamorarsi su Tinder

scritto da

      "Cara capra, come ci si innamora? Si casca? Si inciampa, si perde l'equilibrio e si cade sul marciapiede sbucciandosi un ginocchio, sbucciandosi il cuore?”.   L’incipit della lettera d’amore del romanzo di Cathleen Schine è una domanda molto attuale oggi, alle porte dell’estate più socialmente complessa di questo secolo. Un’estate in cui, come ha scritto il professor Carlo Ratti sul Corriere della Sera del 2 luglio, a causa del distanziamento sociale siamo a corto di “legami deboli”: una gran brutta notizia per chi sta ancora cercando l’amore. Non sorprende quindi che, dopo un calo durante i mesi del...

09 Luglio 2020

Scuola ferma alla Fase Zero. Riflessioni di una maestra

scritto da

A fine anno scolastico, la valigia di un insegnante si chiude, come succede alla fine di ogni viaggio. Si parte con un bagaglio leggero e si ritorna con ricordi raccolti lungo il percorso, oggetti e foto che possano portare sempre a momenti di gioia, anche quando il viaggio sembra ormai un lontano ricordo. La mia valigia è ancora aperta, in attesa di essere riempita delle ultime cose, ultimi attimi di un anno inatteso, il più difficile mai vissuto. Non riesco a richiuderla. La guardo e sono tentata. Mi dico che è finita, ma c’è qualcosa che m’impedisce di pensarlo realmente. Sarà che a sancire la fine c’è sempre un...

09 Luglio 2020

Allenereste Cristiano Ronaldo in difesa?

scritto da

    È meglio massimizzare l’efficacia delle skill già forti o migliorare i punti deboli? Mi trovo davanti a questa domanda in tantissime occasioni nelle quali, dopo un percorso di valutazione e consapevolezza professionale, si parla di crescita delle persone. Avevo 19 anni e il mio viaggio verso la serie A1 di pallanuoto stava per cominciare. Arrivavo dalla serie C con una gavetta in promozione e serie D; in quelle categorie, avevo la certezza un po’ sfacciata di poter giocare in tutti i ruoli. La mia forza era la difesa, ma durante gli anni nelle serie minori avevo detto la mia anche in attacco. Durante le partite di...

08 Luglio 2020

Equilibrio di genere e pandemia: opportunità o rischio?

scritto da

La tempesta Codiv-19 ci ha buttato in un territorio inesplorato, da ridefinire però attraverso domande solo parzialmente nuove. E se la crisi può rimandare indietro di anni l’orologio delle conquiste sociali, è anche innegabile che, proprio per questo, temi come la parità tra i sessi sono tornati in discussione in modo diffuso in tutto il mondo. Qualcuno vede il bicchiere mezzo pieno. È il caso del recente sondaggio Catalyst, no-profit americana specializzata in temi di equilibrio di genere nel mondo del lavoro, sull’impatto della pandemia per dipendenti e manager statunitensi. 5 intervistati su 10 si aspettano migliori...

07 Luglio 2020

Compassion, come sta cambiando la solidarietà internazionale?

scritto da

    Prendete delle radioline a energia solare. Sintonizzatele sulla giusta frequenza. Non c’è il programma musicale preferito o quello con le dediche da rivolgere a chi fa battere il cuore. C’è la lezione dell’insegnante da seguire per non restare indietro e non perdere tempo. Niente immagini o powerpoint. La voce – il principale strumento per chi insegna – arriva così a tutti gli studenti che sono bloccati a casa nelle baraccopoli alle periferie delle metropoli nel Sud del mondo grazie ai volontari di Compassion. E’ questa la didattica a distanza per migliaia di bambini in alcune parti del nostro pianeta, ai...

06 Luglio 2020

Scuola a settembre, banco in spalla e caccia all'aula

scritto da

      Il 14 settembre le studentesse e gli studenti italiani torneranno sui banchi di scuola. Cosa troveranno ad accoglierli? Forse una scuola nuova, sicuramente diversa nelle proposte e nella struttura. La ministra Lucia Azzolina, coadiuvata dal comitato tecnico scientifico, ha presentato le Linee guida che confermano il rientro a scuola per tutti “in presenza e in sicurezza. Insieme e senza paura” come si legge nella Lettera inviata dalla ministra stessa alla comunità scolastica. Dal 14 settembre per la maggior parte e dal primo settembre per le ragazze ed i ragazzi che non hanno raggiunto la sufficienza alla fine...

06 Luglio 2020

Dirigenti senza laurea e laureate senza dirigenza

scritto da

      In Italia gli occupati in possesso di una laurea sono pochi, rispetto alla media dei Paesi europei (22% contro 34%), e dunque non sorprende che anche tra i dirigenti (cod. 1 ISCO08) la quota dei laureati sia più bassa rispetto alla media europea: 25% contro 58% (la più bassa tra tutti i Paesi membri). E’ però da sottolineare la differenza di genere rappresentata nelle Figure 1 e 2.     I grafici, in valori assoluti, mostrano che le laureate sono più dei laureati tra gli occupati dipendenti (Figura 1), ma questa disponibilità di laureate non si traduce in una maggior presenza femminile nelle posizioni...

03 Luglio 2020

Orfani di femminicidio, arrivano i fondi dello Stato per lo studio e il lavoro

scritto da

    Il sostegno dello Stato allo studio, alla formazione e all’inserimento nel mondo del lavoro per gli orfani a causa di femminicidio e di crimini domestici sta per diventare realtà: è approdato il 1 luglio in Gazzetta ufficiale il regolamento che fissa i criteri per l’erogazione dei fondi previsti già nella legge di Bilancio 2017. Si tratta di un decreto del ministro dell’Economia di concerto con i ministri dell’Istruzione, dell’Interno, del Lavoro e della Salute che entrerà in vigore il prossimo 16 luglio. In base a queste norme, gli orfani potranno fruire di borse di studio e della gratuità (totale o...