21 Giugno 2022

Donne in poesia, cos'è successo alle generazioni dopo il '68?

scritto da

  Nella antologie di poesia del Novecento le donne sono praticamente assenti. Una delle raccolte cardine che indaga storie, gruppi, correnti della poesia, è "Poeti italiani del Novecento" di Pier Vincenzo Mengaldo, dove su 50 poeti antologizzati si cita una sola donna, Amelia Rosselli. Accadeva nel 1978, ma in un’altra importante antologia, quella di Berardinelli e Cordelli, “Il pubblico della poesia”, del 1975, già vi erano 64 poeti di cui 2 donne; mentre l’antologia di Cucchi e Giovanardi, “Poeti italiani del secondo Novecento”, 1996, raccoglie 60 poeti di cui 8 donne. Le domande che nessuno osava porre, le...

12 Giugno 2022

Cuori e libri selvaggi dal Salone internazionale del libro di Torino

scritto da

“Abbiamo bisogno di immaginare un mondo diverso prima di poterlo davvero cambiare?” "Cuori selvaggi" è stato il tema della XXXIV edizione del Salone internazionale del libro di Torino e, insieme, una nitida risposta: per cambiare il mondo, serve immaginarne di nuovi. “Nulla sembra sfuggirci più del tempo presente”, scrive Nicola Lagioia, direttore del Salone, e i cuori selvaggi sono quelli capaci di gettarsi oltre l’ostacolo e scorgere in uno spazio nuovo, reiventato e coraggioso, il futuro desiderabile che esiste e resiste. Immaginazione, visione e generosità: i libri, al Salone e nella vita, sono strumento. Per capire,...

02 Giugno 2022

Donne di editoria, "Non è senza rossetto" il nuovo podcast di Giulia&Giulia

scritto da

    Quando i podcast in Italia erano seguiti solo da pochi appassionati, Giulia Cuter e Giulia Perona sceglievano la voce per inaugurare il progetto Senza rossetto. Siamo nel 2016, in America il genere true crime conquista gli ascoltatori che vivono ogni giorno la metro per andare al lavoro. Sulle nostre piattaforme invece le Giulia tentano il piano ambizioso di entrare nelle cuffiette della gente per raccontare storie di donne. L’idea delle due autrici nasce il 2 giugno 2016 per festeggiare il settantesimo anniversario del primo voto politico delle donne italiane durante il referendum del 1946, che chiedeva ai cittadini di...

22 Maggio 2022

Roma, viaggio nella "città dei sensi" attraverso l'opera di Pasolini

scritto da

La città che cambia, che diventa metropoli. Le poesie e i racconti. I poveri, gli emarginati. Pasolini e Roma. Un viaggio nella città eterna che è fatta di centro, ma anche delle periferie suburbane. Di baracche, di campagne che “non sono più campagne” e del nuovo che distrugge il vecchio. A raccontare Roma e Pasolini, in questo viaggio in cui gli scritti si accompagnano alle poesie, è Giommaria Monti, giornalista e autore di Agorà, nel suo libro “Pasolini: la città dei sensi”, a cura di Flora Fusarelli, con prefazione di Andrea Di Consoli, edito da Diadema Edizioni.  Un lavoro che nasce da lontano, "dai tempi...

08 Maggio 2022

Nominare per esistere: Parwana Fayyaz racconta le donne afghane

scritto da

La tomba degli imperi: così è soprannominato l’Afghanistan secondo un vecchio cliché, sia perché in molti hanno provato a conquistarlo senza riuscirci, sia perché, come nel caso dell’Unione Sovietica, invadere questo Paese incastonato nel cuore dell'Asia, crocevia di tradizioni e conquiste, fu l'ultimo atto prima del crollo definitivo. Dopo una lunga occupazione, durante la quale i sovietici non riuscirono domare la resistenza, sostenuta anche dagli Stati Uniti, le truppe si ritirarono nel 1989 e lasciarono un Afghanistan lacerato dai conflitti interni, politicamente radicalizzato e socialmente stremato dalla povertà. Nel...

06 Maggio 2022

Maria Montessori, l'innovazione pacifista e nonviolenta

scritto da

  Secondo il Time, Maria Montessori è una delle cento donne più influenti degli ultimi cento anni. Accanto a lei, Simone De Beauvoir, Grace Hopper, Rachel Carson, le sorelle Mirabal. Eppure ancora oggi, a settant’anni dalla sua morte, il suo pensiero non sembra essere stato pienamente recepito. Quanti ancora associano il nome Montessori a una tipologia di asilo oppure a un certo scaffale del negozio di giocattoli, quando non a un mobile, che sia il lettino o la libreria Montessori? Come mai manca la curiosità di scoprire e valorizzare la figura di questa donna, una delle prime donne laureate in medicina in Italia? Scienziata,...

01 Maggio 2022

Donne che osarono, donne "contro": tre libri per farle rivivere

scritto da

"Eppure osarono" è un’opera di una bellezza semplice, a tratti pittorica. Così è l’ultimo romanzo di Maria Rosaria Valentini, per Brioschi editori, che segue "Il tempo di Andrea", uscito per Sellerio nel 2018. La storia è di quelle che andrebbero raccontate più e più volte, inquadra la Ciociaria e in quella terra due giovani donne che imparano presto l’ansia di cercare fortuna altrove e trovano l’emancipazione. Lucietta e Lia lasciano i posti dell’infanzia che la scrittrice descrive come fissandoli su tela. Vanno via senza fuggire, in compagnia di Severino, nel cuore di una notte alla luce della luna. Come molte...

24 Aprile 2022

Cambio lavoro, grandi dimissioni o grande stanchezza?

scritto da

"Come spesso mi è accaduto nella vita stavo scambiando l’inizio con la fine o la fine con l’inizio, o stavo cercando una fine e un inizio per un tempo che era semplicemente durante". Definire un "prima" e un "dopo". Cercare di identificare le coordinate di quella che era la vita "prima" e quella che è "adesso": dal 2020 a oggi, i tentativi fatti in questa direzione, sono stati tanti e diversificati. Alcuni decisamente mirabili e argomentati. Altri più timidi e goffi. Fatica da pandemia, stanchezza generalizzata, consapevolezze nuove, riassestamento degli equilibri, cambi di vita radicali: prima sentimenti personali e...

17 Aprile 2022

Storia, dove sono le donne? Quattro libri per trovarle, dalla preistoria al web

scritto da

"L'archeologia di genere ribalterà i codici", promette Marylène Patou-Mathis, storica francese specializzata nel comportamento dei Neanderthal. Il motivo per cui c'è bisogno di un'archeologia di genere è presto detto: "Il ruolo della donna, la sua condizione e i suoi comportamenti, così come i manufatti e l'arte preistorica, sono analizzati ricorrendo in maniera sistematica all'essenzialismo, in particolare attraverso la lente dello sguardo maschile". È quanto scrive nel suo saggio "La preistoria è donna. Una storia dell'invisibilità delle donne", tradotto da Bérénice Capatti per Giunti, pubblicato in Francia con un titolo...

10 Aprile 2022

Donne e pandemia, storie di coraggio e resistenza attiva

scritto da

Una "raccolta di storie, che possiamo definire 'di resistenza'. Storie di donne piene di talenti e di un'eccezionale normalità che diventano una testimonianza collettiva, un articolato racconto da una prospettiva di genere dei mesi della pandemia". Questo (con le parole dell'autrice nella introduzione) è il libro "I giorni del coraggio. La forza delle donne oltre la pandemia", scritto da Eleonora Mattia nei e sui giorni in cui la pandemia da Covid-19 ha fatto irruzione in Italia, travolgendo la nostra quotidianità. Federica Cataldi (infermiera drive in vaccinale), Gabriella Carnieri Moscatelli (presidente e socia fondatrice di...