07 Luglio 2020

Compassion, come sta cambiando la solidarietà internazionale?

scritto da

    Prendete delle radioline a energia solare. Sintonizzatele sulla giusta frequenza. Non c’è il programma musicale preferito o quello con le dediche da rivolgere a chi fa battere il cuore. C’è la lezione dell’insegnante da seguire per non restare indietro e non perdere tempo. Niente immagini o powerpoint. La voce – il principale strumento per chi insegna – arriva così a tutti gli studenti che sono bloccati a casa nelle baraccopoli alle periferie delle metropoli nel Sud del mondo grazie ai volontari di Compassion. E’ questa la didattica a distanza per migliaia di bambini in alcune parti del nostro pianeta, ai...

01 Luglio 2020

Abusi nello sport: arriva il vademecum di Cavallo Rosa finanziato da Bpm

scritto da

I l 3 febbraio 2019 a Roma un istruttore equestre, viene prima accusato e poi condannato a un anno e dieci mesi per violenza sessuale. In seguito il Tribunale Federale della Fise lo radia, ma la Corte d’Appello Fise riduce la condanna a cinque anni di sospensione. E’ solo uno dei tanti casi raccontati dall’associazione Cavallo Rosa che ha preparato un vademecum, finanziato da Bpm, per fare conoscere il fenomeno della violenza e degli abusi nello sport. La pubblicazione contiene anche le proposte per contrastare un fenomeno di cui si parla poco ma che, purtroppo, pur non avendo coinvolto in Italia atleti molto noti, è...

13 Giugno 2020

Tukiki, un progetto sportivo per ragazzi con disabilità cognitive

scritto da

    https://www.youtube.com/watch?v=uFKI0J62jjM   Germano alla voce, Antonio alla chitarra Matteo alle bottiglie, Tommaso con cucchiaio e ciotola, Francesca al flauto, Marty al banjo, Agostina alle maracas, Filippo al tamburello, Lorenza al battito di mani, Federico con la scatoletta (effetto maracas), Francy alla tastiera, Alessandro al basso, Eugenio con il pallone, Valentina alla console, Sebastian alla chitarra, Samuele al tamburo, Federica all’ukulele, Camilla con la ciotola e il cucchiaio, Francesco alla voce, Tatiana con il battito di mani e il cane, Samy alla batteria, Francesca Antonio e Christian alla voce, Michele...

10 Giugno 2020

Maupal e la street art contro la violenza sulle donne, opere all'asta

scritto da

    "I can’t breathe”, è lo slogan risuonato nelle manifestazioni americane per protestare contro l’omicidio di George Floyd a opera di un poliziotto. “I can’t breathe”, “non posso respirare” è anche il titolo dell’opera dell’artista romano Maupal dedicata alle donne vittime di violenza. Anche queste donne, metaforicamente, non possono respirare, oppresse in molti casi da compagni, mariti, fidanzati ed ex fidanzati che tolgono loro l’aria, la libertà, ne soffocano i diritti. Donne che sono come costrette da catene dalle quali – questo racconta l’opera di Maupal, artista noto tra l’altro per aver...

28 Maggio 2020

La donna tra le vittime del Covid, una su due rinuncia ai propri progetti

scritto da

I progetti delle donne sono stati falcidiati dal Covid-19. Una donna su due ha dovuto abbandonare piani e prospettive a causa del carico di lavoro aumentato che ha portato la pandemia. E 6 donne su 10 in Italia hanno dovuto gestire da sole famiglia, figli e persone anziane. Il tutto spesso accompagnato dal carico del proprio lavoro da portare avanti. Lo scenario poco confortante emerge dall’indagine “Donna e cura in tempo di Covid 19”, uno studio di Ipsos per l’organizzazione italiana WeWorld, in seno alla campagna #Togetherwebalance lanciata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle difficoltà che le famiglie e i più...

26 Maggio 2020

#Spesasospesa, un progetto di solidarietà per donare generi alimentari

scritto da

Basta andare al supermercato, in questi giorni, a fare la spesa, per notare che all’ingresso, accanto alle casse, c’è un carrello per la raccolta di generi alimentari di prima necessità da destinare alle associazioni di volontariato che aiutano le famiglie più povere. Un’emergenza nell’emergenza che non va dimenticata. Famiglie in difficoltà sulla soglia della povertà che non riescono neanche a fare la spesa. E sono tante: oltre 40.000 le famiglie a rischio indigenza, il 105% in più rispetto a pochi mesi fa (dati Caritas, 2020). La pandemia ha complicato la vita di migliaia di persone, e impoverito quella di chi...

19 Maggio 2020

Da Milano a Torino, una casa per i figli dei malati di coronavirus

scritto da

      La giornata a Casa Combo inizia verso le 9. I piccoli ospiti fanno colazione, provano la febbre e poi si comincia con le attività quotidiane: compiti, giochi, letture. Piccoli rituali di casa che casa non è, ma che lo è diventata grazie all'impegno di educatori, tutor, psicologi e volontari della Croce Rossa. Casa Combo infatti è una casa di accoglienza temporanea dedicata ai figli dei pazienti Covid-19 ricoverati in ospedale. Bambini e adolescenti che non possono restare nella loro abitazione ma nemmeno contare sull’ospitalità di parenti o amici. Così Casa Combo diventa un luogo che garantisce loro la...

29 Aprile 2020

Nei beni confiscati agli Schiavone si producono mascherine per i centri anti-violenza

scritto da

Metti un bene confiscato alla camorra, una delle ville della famiglia Schiavone, a Casal Di Principe. Metti la trasformazione del bene confiscato al clan in un centro di accoglienza, Casa Lorena, per le donne che escono dal percorso della violenza. Metti anche l’avvio di attività economiche, per dare un futuro a queste donne, a partire dalla cucina, con il laboratorio di catering e pasticceria “Le Ghiottonerie di Casa Lorena”, al tessile, con il progetto “Seta e moda” per creare accessori destinati alle donne ammalate di cancro al seno. Sembra andare tutto per il verso giusto quando arriva l’evento imprevidibile, il...

06 Aprile 2020

Centri anti violenza: "Fondi insufficienti, con il Covid-19 strutture a rischio"

scritto da

Lo sblocco dei 30 milioni destinati alla lotta alla violenza è positivo. Ma per i centri anti violenza non basta, non è sufficiente. La violenza contro le donne, l’emergenza nell’emergenza pandemia, purtroppo non si ferma, e anzi assume connotati diversi e preoccupanti. Le donne vittime di violenza, infatti, a differenza delle altre persone che trovano nella casa un rifugio in questi giorni di paure, nell’ambito domestico sono doppiamente in pericolo. E i centri anti violenza, che si occupano di loro, sono ancora in affanno. Mancano i fondi per la sanificazione, mancano mascherine e presidi sanitari di base, ci sono i costi...

06 Aprile 2020

Covid-19, ecco i numeri per il supporto psicologico gratuito

scritto da

      Sentirsi soli, in momenti di ansia, rabbia, stress, smarrimento, in difficoltà nella convivenza a casa. La quotidianità di coppia o familiare può fare paura. In periodo di emergenza Coronavirus, i bisogni delle persone possono essere diversi dal punto di vista emotivo, e può essere d'aiuto l'ascolto "competente" di uno psicologo. Alley Oop segnala tre iniziative messe in campo a livello nazionale: quella del Consiglio nazionale dell’ordine degli psicologi (Cnop), che ha istituito un motore di ricerca (accessibile dal sito Cnop) per prenotare un teleconsulto gratuito con lo psicologo che si trova più vicino a...