09 Luglio 2019

Violenza sulle donne: 33mila nei centri, forte divario tra Nord e Sud

scritto da

      C’è un esercito di 54.706 donne che, almeno una volta in un anno, ha bussato alla porta di un centro anti violenza per cercare aiuto, protezione dalle minacce e dalle botte, in alcuni casi temendo per la propria vita. Il 59,6%, cioè 32.632 donne, ha deciso di iniziare un percorso di uscita dalla violenza nei 338 centri esistenti in Italia, censiti ufficialmente per la prima volta da Istat e Cnr. Si tratta di 103 donne in media per ogni centro che ha partecipato al questionario. I dati tuttavia, che si riferiscono al 2017, mostrano un divario tra Nord e Sud del Paese: nel Settentrione sono state infatti accolte 143...

09 Luglio 2019

Minori Stranieri Non accompagnati in Italia: “Abbiamo bisogno di essere ascoltati”

scritto da

      Dal 2015 più di 55.000 minori stranieri non accompagnati sono giunti in Italia. Basterebbe questo numero per dare le dimensioni di un fenomeno che è tutt'altro che marginale. Ma di numeri che ci possono restituire la fotografia della realtà ne abbiamo molti altri. Nonostante il calo generale registrato nel 2018, ad esempio, secondo i dati prodotti dalla Direzione generale dell’Immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, al 31 dicembre dello scorso risultavano presenti in Italia 10.787 minori stranieri non accompagnati, un calo del 41,1% rispetto allo stesso...

02 Luglio 2019

Istituzioni lontane dai giovani, il tour per accrescere il dialogo

scritto da

    Mettiamoci nei panni di un giovane. Che si interroga sul suo futuro, sul lavoro, sulla famiglia che formerà, sui figli che avrà. E si immagina a 45 anni, nuovo ‘mezzo del cammin di nostra vita’, età di bilanci quando si ci rende conto che su alcune scelte non è più possibile tornare indietro.  Ebbene l’idea che i giovani hanno di loro stessi varia molto in base alla loro età attuale. Il 67% dei ragazzi dai 14 ai 19 anni, svela l’indagine Ipsos sulla condizione giovanile realizzata per il dipartimento della Gioventù della presidenza del Consiglio, ha in mente il ‘posto fisso’ con contratto a tempo...

18 Giugno 2019

La fotografia contro una malattia rara. Storia di Claudia

scritto da

    Ha ventiquattro anni. È giovane, bella, ha lunghi capelli castani e un sorriso dolcissimo. Ha talento. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Foggia e contemporaneamente segue un corso di fotografia, la sua vera passione. Un ritratto apparentemente normale di una ragazza speciale che fa di tutto per continuare a vivere i suoi anni, con la gioia e la freschezza che le spettano in questa fase della vita. Claudia Amatruda è affetta da una malattia rara di cui non si conoscono le cause, né l’origine, ma che soprattutto è invisibile all’esterno e si fatica a credere che sia così. «Il dolore c’è ma non si vede...

11 Giugno 2019

Giornata Mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile: 152 milioni di bambini coinvolti

scritto da

        Lavorano presso pizzerie e kebabberie per oltre 12 ore al giorno, all’inizio senza un regolare contratto, arrivando a percepire un compenso che varia tra i 150 e i 200€, che basta a stento per pagare il posto letto nelle case dei connazionali che li ospitano. Tra i minori stranieri vittime di sfruttamento lavorativo, un numero significativo, in particolare, proviene dall’Egitto. Nella maggior parte dei casi provengono dalle zone di Al Sharkeya e Assiut giunti in Italia tramite ricongiungimento familiare, sono poco scolarizzati e già inseriti nel mondo del lavoro sommerso sin tenera età in lavori di poca...

29 Maggio 2019

100 chiamate al giorno al 1522, ecco la fotografia della violenza sulle donne

scritto da

La violenza più denunciata è quella di tipo psicologico, seguita a stretto giro da quella fisica. In genere gli episodi di violenza si perpetrano per mesi, se non anni. E quindi la vittima, prima di rivolgersi al numero verde 1522, subisce per molto tempo in silenzio. Spesso le donne finiscono per ritirare la denuncia, e ci sono ancora casi in cui sono le stesse forze dell’ordine che invitano a farlo. Alla maggior parte degli episodi di violenza assistono anche i figli, con le conseguenze negative che ne derivano. E’ la fotografia sulla violenza di genere scattata dalla relazione trimestrale del  1522, il numero verde attivato dal...

05 Maggio 2019

Telethon celebra le donne e le mamme con la sua campagna "Io per lei"

scritto da

Dolci come il cioccolato e a forma di cuore. Sono i biscotti che Telethon ha scelto di portare nelle piazze italiane questo weekend, il 4 e 5 maggio, per celebrare le “mamme rare” proprio in occasione della festa della mamma che cadrà il 12 maggio. Sono madri che ogni giorno affrontano le difficoltà delle malattie genetiche e sono le prime prestatrici di cure per i loro bambini affetti da gravi patologie. “La festa della mamma è una ricorrenza in cui ognuno di noi rivolge un pensiero a tutte quelle donne che nelle nostre vite rappresentano un punto di riferimento: la campagna ‘Io per Lei’ è dedicata...

17 Aprile 2019

Il Codice rosso ai raggi X: promosso da magistrati e avvocati, ma ci sono nodi da sciogliere

scritto da

*** post scritto con Simona Rossitto Il Codice rosso sulla violenza contro le donne, come approvato alla Camera, passa l’esame di magistrati e avvocati che ne riconoscono all’unisono soprattutto l’alto valore simbolico. Tuttavia resta qualche distinguo, soprattutto riguardo all’obbligo dei pm di sentire la vittima entro tre giorni, e qualche rimpianto per non aver scelto la strada di una legge onnicomprensiva su una piaga che miete un femminicidio ogni 72 ore.  Alley Oop-Il Sole 24 Ore ha intervistato due magistrati e due avvocate, da sempre impegnati nella lotta alla violenza contro le donne, i giudici Fabio Roia e...

17 Aprile 2019

Ecco le dieci malattie che uccidono più gli uomini che le donne

scritto da

Le donne vivono più a lungo degli uomini, questo è noto. Quanto più a lungo? Secondo gli ultimi dati dell’Organizzazione mondiale della sanità, la media è di quattro anni e mezzo. Per la precisione, dei 141 milioni di bambini che nasceranno quest’anno nel mondo, le femmine posso aspirare a vivere fino a 74,2 anni, i maschi solo fino a 69,8. Ora: di come alle donne le malattie vengano diagnosticate in ritardo, rispetto agli uomini, ve lo abbiamo già raccontato sulle pagine di Alley Oop. Così, questa volta, lasciamo spazio alle buone notizie: ci sono malattie, oggi, di cui muoiono più gli uomini che le donne. E sono la...

09 Aprile 2019

Italia sotto la media europea per inclusione di donne e bambini

scritto da

L’Italia è sempre meno un Paese per donne e bambini. Almeno stando al We World Index del 2019 che  misura l'inclusione. Il nostro Paese, infatti, in materia si merita solo una sufficienza e ha perso dal 2015 ben nove posizioni. E’ dietro le altri grandi democrazie come Francia, Germania e Gran Bretagna, ed è stato superato anche da Repubblica Ceca, Portogallo e Bulgaria. C’è di più. Con un punteggio di 57 si piazza sotto media europea di 67 punti, ed in classifica è scivolato  al ventisettesimo posto su 171 Paesi; nel 2015 era al diciottesimo posto su 167. A zavorrare i risultati italiani ci pensano vari fattori. Oltre al...