19 Settembre 2020

Podcast, una maratona al Festival Tramedautore

scritto da

    Perchè un Festival dedicato alla drammaturgia teatrale internazionale inserisce nel programma una maratona di podcast? C’entra qualcosa il teatro con il podcast? Per gli addetti ai lavori la risposta è chiaramente sì, ma anche per i fruitori, per il pubblico, la connessione è evidente anche se forse meno consapevole. Non esiste un solo tipo di podcast, ma le istanze che li accomunano sono più o meno le stesse: intrattenimento e informazione, che si intrecciano con modalità narrative più o meno dichiarate. Il podcast si sta evolvendo sempre di più verso un utilizzo della narrazione e del racconto come veicolo di...

12 Giugno 2020

Silvia Colasanti: "Non dateci sovvenzioni, fateci tornare a suonare nei teatri"

scritto da

  E' un rapporto molto speciale quello che lega Silvia Colasanti al mito. Una relazione profonda, coltivata grazie a solide letture, molto studio e il coraggio di ammettere che attraverso la musica possiamo concederci di "dire cose già dette". Romana, un diploma al conservatorio della sua città e molti anni di perfezionamento tra l'Accademia di Santa Cecilia e la blasonatissima Chigiana, Colasanti è oggi una delle più brillanti protagoniste della scena musicale contemporanea. Sue le opere acclamate dal pubblico e vezzeggiate dalla critica come "Proserpine", "Minotauro", "Requiem, stringeranno nei pugni una cometa", entrate...

12 Maggio 2020

Attori: "Chiediamo al ministro Franceschini un registro per uscire dall'ombra"

scritto da

    Ha il sapore di un contrappasso quello che vivono le attrici e gli attori italiani.  Una specie di paradosso con gli ingredienti della farsa se in questi giorni di emergenza non assomigliasse più a un dramma. I professionisti della ribalta, coloro che più di ogni altro sono sotto le luci dei riflettori, i protagonisti del cinema e del teatro, le star che sfilano sulle passarelle e sono inseguiti dai giornali scandalistici, per lo Stato non esistono. O meglio: non sono definibili, quantificabili, giuridicamente inquadrabili. Sono loro - insieme ai musicisti e agli artisti in generale - alcuni degli invisibili...

21 Marzo 2020

Il teatro in quarantena studia nuove vie per il dopo Coronavirus

scritto da

    di Chiara Serangeli Gli impegni in agenda son tutti crocettati con il pennarello rosso. Per me come per tutti quelli che fanno gli attori a teatro. Il Coronavirus ha messo la nostra arte in quarantena. Ero agli inizi di una tournèe quando si è iniziato a parlare del primo caso di Covid-19 in Italia. Ma nessuno, lì per lì,  si è reso conto di cosa questo avrebbe significato per l’intero Paese. Stavamo portando in giro per l’Italia lo spettacolo “Rigoletto. I Misteri del teatro”, regia di Manuel Renga, prodotto da As.li.Co. (Associazione Lirica Concertistica Italiana) in coproduzione con Bregenzer...

16 Marzo 2020

Covid-19: teatri chiusi, da Gassmann a Placido gli appelli degli attori

scritto da

    Siamo in una condizione di solitudine forzata in cui i limiti imposti alla nostra possibilità di dialogare e di confrontarci ci costringono a mutare le nostre abitudini, ad adattarci a una nuova condizione e ci pongono molte domande. Mai come ora, forse, ci vorrebbe il Teatro. Perchè tra tutte le discipline, ha come condizione fondamentale quella di permettere alla società di ritrovare se stessa attraverso la forza della parola, dell’azione in scena e attraverso l’interazione tra attori e pubblico. Un’interazione “alchemica” che può portare a vere e proprie trasformazioni. Un linguaggio, quello del Teatro,...

13 Marzo 2020

Silvia Casarin Rizzolo, l'impegno musicale e sociale di una direttrice d'orchestra

scritto da

Stiamo spaccando il ghiaccio” confida Silvia Casarin Rizzolo, direttrice d’orchestra rientrata da qualche anno a Venezia, nella sua amata città natale “Plasmiamo l’aria della più astratta professione nel mondo e per il mondo”. Innamorata fin da piccola di un mestiere che non si può improvvisare, ma richiede lunghi anni di composizione e direzione, e che la ha appassionata per “la visione d’insieme della musica nella gestione di tutte le parti” come racconta ad Alley Oop, Casarin Rizzolo debutta all’età di diciotto anni dirigendo l’Orchestra di Sofia in Tournée in Italia. “C’è una parte talentuosa,...

04 Marzo 2020

Come il Covid-19 ci sta insegnando la responsabilità civile

scritto da

    #milanononsiferma, è l’hashtag che ha percorso i social nella prima settimana di gestione dell’emergenza dovuta al Covid-19, amichevolmente detto Coronavirus. È vero, Milano non si è fermata, ha rallentato parecchio, ma non si è fermata, e così anche le altre città in cui l’emergenza  ha cominciato a far capolino. Non ci si ferma, ma sono giornate strane: sospesi tra bollettini, statistiche e interventi più o meno rassicuranti di virologi ed esperti, non si sa bene quale espressione indossare sotto la mascherina. Alla ricerca di un equilibrio per non sottovalutare sprezzantemente l’emergenza, ma nemmeno...

27 Febbraio 2020

Pronti a tutto! Impariamo dagli attori come affrontare gli imprevisti

scritto da

Si dice che per poter fare una sintesi efficace su un argomento, sia necessario conoscere profondamente quell’argomento. Se questo è vero, allora forse gli attori sono i massimi esperti di “vita vissuta” che conosciamo, dato che il loro lavoro in fondo è sintetizzare vite intere nell’arco della durata di una performance. È infatti innegabile che quello che fanno gli attori su un palco, in uno spazio-tempo compresso, è vivere grandi passioni, momenti difficili, imprevisti,  sentimenti complessi come l’amore, la gelosia, il tradimento, riuscendo a esprimerli e trasmetterli rapidamente e potentemente, passando fluidamente...

16 Gennaio 2020

Quando il teatro va in gol. L'ultimo lavoro di Gianfelice Facchetti

scritto da

      La tribù del calcio siamo tutti noi e Gianfelice Facchetti ci porta in scena un po’ tutti quanti, tifosi e non, nella sua nuova pièce. L’opera dell’autore e attore, figlio di Giacinto, capitano della Grande Inter, è una rilettura del saggio di Desmond Morris “La scimmia nuda. Studio zoologico sull’animale uomo”. L’uomo coltiva, caccia, conquista trofei; poi, raggiunta la sopravvivenza alimentare, si può dedicare al gioco, dal Colosseo ai campi di calcio, dove si anela ad altri trofei. Come quello conquistato da Ghiggia, quando con il suo Uruguay fece piangere il Brasile, nel 1950, vincendo il...

02 Gennaio 2020

Mangiafoco, una sera a teatro per scoprire che possiamo essere Pinocchio

scritto da

      Parlando di Comunicazione Efficace e di Cambiamento non possiamo che trarre grande insegnamento dall'arte degli Attori: fondono, nel loro stare in scena, gesti, parole, movimenti, ritmo con una fluidità, una profondità  e una pluralità di mezzi e di linguaggi che non si limita al palcoscenico ma può essere un esempio anche nella vita. Al Piccolo Teatro Studio di Milano uno straordinario gruppo di attori guidati da Roberto Latini ha portato in scena Mangiafocoliberamente ispirato ai tre capitoli del Pinocchio di Carlo Collodi. Secondo le "casuali" modalità distributive che caratterizzano ormai da troppo...