22 Febbraio 2024

Le ragazze stanno bene? L'indagine di Ipsos e Save The Children dice di no

scritto da

    Le ragazze stanno bene? A tentare una risposta è l'indagine condotta da Ipsos e Save The Children e resa pubblica per San Valentino, con la campagna social #chiamalaVIOLENZA che ha il volto della scrittrice Chiara Tagliaferri e dei ragazzi e delle ragazze del Movimento GiovaniIl campione del sondaggio Lo studio si concentra su aspetti precisi. E chiede a un campione di giovani tra i 14 e i 18 anni come vengano vissute le relazioni, quanto i comportamenti violenti e di controllo, agiti e subiti, siano considerati normali e quanto siano accettati. Il principale pregio del progetto è forse quello di affrontare la...

14 Febbraio 2024

Angelo Moratti: "Entrare in empatia con la diversità è la sfida per un futuro inclusivo"

scritto da

    Nel 2023 ha festeggiato i suoi primi 40 anni di sport, divertimento e inclusione con una grande cerimonia allo Stadio Olimpico di Roma. Stiamo parlando di Special Olympics Italia, un movimento presente nel nostro Paese dal 1983 con l'obiettivo di essere - attraverso lo sport - un grande valore aggiunto nella vita delle persone con disabilità intellettive. Se da qualche mese, infatti, lo sport come strumento di inclusione è tutelato dalla nostra Costituzione (modifica dell'articolo 33), il merito è proprio dell'intenso lavoro di Special Olympics Italia e del suo presidente Angelo Moratti (stella d'oro al merito sportivo...

13 Febbraio 2024

Elisa Ercoli (Differenza Donna): "Ora la sfida è la violenza digital e tra giovanissimi"

scritto da

  "Il femminicidio di Giulia Cecchettin ha rappresentato uno spartiacque, un prima e dopo. Le donne che subiscono violenza stanno capendo che possono chiedere aiuto. E le persone intorno a loro, dai padri agli amici, hanno preso consapevolezza del fatto che non intervenire è tutt'altro che rispetto: significa lasciarle sole". Dal 2014 Elisa Ercoli è l’instancabile presidente di Differenza Donna, associazione nata a Roma nel 1989 con l'obiettivo di far emergere, conoscere, combattere, prevenire e superare la violenza maschile contro le donne. Dove c'è la violazione di un diritto – dalla violenza istituzionale contro le madri...

12 Febbraio 2024

Ersilia Vaudo, portare il gioco della scienza ai margini delle città

scritto da

    Un pulmino con un carico magico di telescopi, esperimenti, giochi, libri, laboratori e speranza gira per le strade di alcune delle zone più vulnerabili delle città italiane, dove è forte la povertà educativa. Zone in cui è più debole la percezione di poter essere artefici del proprio futuro. Il pulmino porta con sé una proposta: divertirsi ad apprendere la matematica e la scienza osservando il cielo e le stelle, giocando con funi, costruendo razzi spaziali. Un'esperienza diversa, entusiasmante, durante la quale i bambini possono mettere le mani in pasta, capendo che non c'è chi è portato e chi non lo è per le...

07 Febbraio 2024

Stem, se le competenze di oggi escludono le donne dal lavoro di domani

scritto da

    Economia verde, robotica e AI trasformeranno il mondo del lavoro. Queste evoluzioni toccheranno anche l’occupazione femminile, con il rischio di alimentare le disuguaglianze già esistenti. Molte mansioni subiranno una trasformazione ma, tenendo conto della distribuzione di genere nel mercato del lavoro, le donne potrebbero finire per essere le più penalizzate. Nuove figure professionali emergeranno, ma richiederanno dimestichezza con le tecnologie digitali e le discipline stem. All'opposto, l’AI potrebbe arrivare ad eseguire compiti chiave, oggi svolti dagli esseri umani, portando a una riduzione della domanda di lavoro e...

07 Gennaio 2024

Si è sempre fatto così, ma adesso basta: la pedagogia che rompe gli stereotipi

scritto da

Nel 2023, tra le vittime di femminicidio ce ne sono state otto con età compresa tra i 21 e i 31 anni e tre con età tra gli 11 e i 20 anni. Sebbene la maggioranza delle vittime stia nella fascia di età tra i 31 e i 40 anni  (17 vittime), non sono da sottovalutare i numeri che vedono un abbassamento dell'età dei femminicidi. Sono numeri importanti, che mostrano chiaramente che la violenza di genere nei giovani adulti è un problema che necessita di un intervento tempestivo. Dopo l'assassinio di Giulia Cecchettin per mano dell'ex fidanzato Filippo Turetta, 22 anni entrambi, si è sollevato un coro di voci che ha richiesto un...

26 Dicembre 2023

Su web e social 1 giovane su 2 ha ricevuto apprezzamenti fisici pesanti

scritto da

    Su web e social 1 donna su 4 ha ricevuto, almeno una volta, apprezzamenti fisici pesanti - percentuale che arriva al 45,9% tra i 18 e 24 anni - ma anche esplicite proposte sessuali. Il 18,6% è stata vittima di body shaming, derisa o criticata per il proprio corpo. Lo rivela l’indagine ‘Piacersi e piacere. Il rapporto delle donne con il loro corpo’ condotta dall’Eurispes (Istituto di studi politici, economici e sociali), in collaborazione con l’associazione Filocolo, su un migliaio di italiane, che evidenzia come la bellezza femminile sia diventata un valore sociale che permea ogni età e realtà della vita. Sul...

27 Novembre 2023

Perché spero in una rivoluzione "maschilista"

scritto da

    di Andrea Laudadio Circola l’idea - secondo me errata - che il patriarcato sia la contrapposizione tra uomini e donne o meglio, il potere e il controllo egemonico dei primi a discapito delle seconde. Il patriarcato (o - di contro - il matriarcato) è la subordinazione delle generazioni successive alle regole, ai valori e ai modelli delle generazioni precedenti. L'opposto di Patriarcato: emancipazione L’opposto di patriarcato è emancipazione, dal latino: emancipatio istituto tramite il quale il figlio otteneva l’estinzione della patria potestà, composto di e (fuori) e mancipium (acquisto della proprietà) - a...

06 Novembre 2023

Lavori digitali, corsi gratuiti dedicati a disoccupate fra i 18 e i 34 anni

scritto da

  Il futuro del lavoro è nel digitale. Ma è un futuro da cui le donne sembrano essere escluse. Solo il 29% delle ragazze in Europa (Women in digital 2021) ha competenze digitali superiori a quelle di base e in Italia, le donne che nel 2021 hanno conseguito una laurea in materie STEM sono state appena il 19%, contro il 40% degli uomini. Una sotto-rappresentazione che amplia il gender gap ed espone le donne a nuove vulnerabilità.   Le STEM sono le aree che offrono maggiori opportunità di carriera e con retribuzioni più elevate. Secondo il World Economic Forum, entro il 2027, nasceranno 69 milioni di nuovi posti di...

19 Ottobre 2023

Violenza contro le donne, gli effetti dell'adesione Ue alla Convenzione di Istanbul

scritto da

    In vigore dal primo di ottobre la Convenzione di Istanbul - strumento giuridico che punta alle quattro P per eliminare la violenza sulle donne (prevenire, proteggere, perseguire attraverso l'attuazione di politiche integrate) - è legge anche per l'UE. Nel giugno scorso, infatti, si è finalmente concluso, con l’approvazione di due decisioni del Consiglio, il percorso di adesione dell’Unione europea alla Convenzione sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica. La violenza è censura delle società democratiche                                     ...