21 Maggio 2020

Postcovid, se le donne escono dal mondo del lavoro ci perdiamo tutti

scritto da

      Prof, ha letto che il coronavirus rimanderà a casa parecchie donne che prima lavoravano? Speriamo di no. Anche se questo timore non è privo di fondamento, quella dell’occupazione femminile è una lunga storia, e non è ancora detto che finisca così. Lo sviluppo economico italiano, dal dopoguerra ad oggi, è sempre stato sostenuto da una disponibilità ampia e apparentemente inesauribile di manodopera. Questa abbondante offerta di lavoro è derivata da un lato da un fattore demografico, ossia dalla progressiva immissione nella forza lavoro della generazione numericamente più consistente della popolazione,...

14 Maggio 2020

La non-sostenibilità della moda, un nodo da sciogliere

scritto da

In un momento ancora molto critico per il comparto moda a livello mondiale, tra fatturati in drastico calo, negozi ancora chiusi, fallimenti di grandi catene, enormi giacenze e l’incognita del comportamento dei consumatori alla riapertura dopo il lockdown, stanno venendo al pettine tanti nodi di questo settore che sembravano difficilissimi da sciogliere prima della pandemia da Covid-19. Proprio i drastici mutamenti dovuti al coronavirus stanno costringendo operatori, aziende, distributori e organizzazioni a riflettere su quali nuove pratiche adottare, per l’immediato ma anche in prospettiva, con un obiettivo che accomuna tutti:...

22 Aprile 2020

#iorestoacasa ma la natura non si ferma: ecco come osservarla

scritto da

  Stiamo osservando come la natura sembri riappropriarsi dei suoi spazi, approfittando dell'assenza dell'uomo: pensiamo alle foto dei canali di Venezia o di come in Piazza del Campo, non calpestata da settimane, stia crescendo l'erba, o anche al canto degli uccellini che si sente più forte, come se godessero finalmente di una nuova libertà e spazio. Questa quarantena può essere un momento importante per imparare a rispettare di più la natura ed i suoi spazi, iniziando dall'osservarla. Questo infatti è anche l'antidoto che propone WWF a questa reclusione forzata: affrontare il tema di Natura e sostenibilità,...

03 Aprile 2020

I passi concreti dell'e-commerce verso la moda sostenibile

scritto da

      Investire in maniera coraggiosa con un approccio responsabile e sostenibile, nonché alimentare la consapevolezza all’interno del sistema tessile e dell’abbigliamento: è questo l’intento dell’iniziativa Vogue YOOX Challenge – The Future of Responsible Fashion”.  Presentata in occasione della settimana della moda a febbraio, è la sfida che YOOX e Vogue lanciano ad innovatori e startup della moda responsabile, mostrando passi concreti per concepire un futuro migliore. L’impegno sostenuto è peraltro doppio. Da una parte la sfida appena lanciata, e che si concluderà a settembre, per arrivare...

24 Marzo 2020

Covid-19, cosa dovranno affrontare le aziende ora?

scritto da

        Ci siamo. Lo shock poteva arrivare da innumerevoli direzioni. E poteva essere di qualsiasi genere, di tipo ambientale, economico, sociale, sanitario, ecc. Non avrebbe fatto differenza, tanto ormai - per chi non se ne fosse ancora accorto – tutto è connesso. Come si ricorda nel TG del Natale 1969, riemerso in questi giorni dall'archivio dell’Istituto Luce “Quando Mao starnuta, il mondo si ammala”, dice un proverbio inglese, piuttosto arguto. Solo che allora l’epidemia di influenza ci ha messo 18 mesi ad arrivare in Italia da Hong Kong, dove era scoppiata nel luglio del 1968.    Oggi sappiamo...

21 Gennaio 2020

Social Responsability: la Onlus premiata dall’Istituto Ganassini e il bando 2020

scritto da

    Etica, salute, sostenibilità: forse nel futuro più prossimo questo è il trinomio attorno al quale dovranno ruotare tutti i nostri progetti, compresi quelli di business. Per questo è importante fare cultura attorno ai temi in questione, e qualunque iniziativa in questo senso ha valore e porta contenuti che meritano attenzione e visibilità. Era diretto alle Onlus italiane che si occupano di progetti per lo sviluppo sociale ed economico e per l'educazione alla diversità il bando #SOSTIENICULTURA, lanciato e finanziato dall’Istituto Ganassini, azienda farmaceutica fondata nel 1935. Hanno risposto alla chiamata 85...

31 Dicembre 2019

2020, ecco le 10 tendenze secondo Pinterest

scritto da

    Le tendenze per il 2020? Le hanno decretate oltre 320 milioni di persone. E’ questo il numero degli utenti nel mondo che con le loro ricerche sulla piattaforma di Pinterest hanno permesso di tracciare 100 tendenze forti nei settori food, casa, lifestyle, beauty, salute, viaggi e famiglia. "Oggi più che mai la gente pensa ed agisce in modo globale e sostenibile. Si lavora da casa, si ricevono amici, ci si diverte, e si esce per riconnettersi con la natura, cercare nuove avventure e viaggiare in modo responsabile. E allo stesso tempo si combatte lo stress, rivolgendo il proprio interesse su aree diverse, dalla cura degli...

16 Dicembre 2019

Assorbenti compostabili e biodegradabili: una soluzione concreta?

scritto da

    - Le donne non possono parlare di calcio, ma i Francesco D’uva possono parlare di coppette e mestruazioni. - “Si torni a coppette mestruali e pannolini lavabili"... al ruscello con sabbia e cenere. - Allora al posto dei rasoi usate il coltello. - Questo non è sposato, fidanzato, non ha sorelle, amiche femmine... Vero? Questi sono alcuni tweet dello scorso maggio, di una tempesta mediatica che si è scatenata quando il deputato M5S Francesco D’Uva affermò che la scelta della camera di non votare per l’IVA agevolata sugli assorbenti mestruali era dettata da una coscienza ecologica, e invitò le donne a usare...

05 Dicembre 2019

"Perché la Terra ha la febbre?": prendersi cura, imparando dai bambini

scritto da

  I bambini sanno. E chi sostiene il contrario non ha trascorso abbastanza tempo in loro compagnia. "Sono vivi ricercatori nell’ambiente e ricevono delle impressioni che via via andranno a cercare di nuovo. Si tratta di impressioni sensoriali e vengono attratti da caratteristiche peculiari che si trovano nelle cose che li circondano”: un aspetto, questo, trattato ampiamente dalla pedagogia e in particolare da Maria Montessori. I bambini hanno una tendenza naturale ad esplorare l’ambiente e hanno una capacità di osservazione molto sviluppata. Per questo non mi meravigliano le domande che spesso mi pongono, domande alle quali...

18 Novembre 2019

Valentina Steinmann: «L’obiettivo di un imprenditore deve essere di creare lavoro»

scritto da

    Cinquecento anni: sarebbe questo il tempo stimato di smaltimento e biodegradabilità per un pannolino usa e getta. Se consideriamo che questo tipo di pannolino è nato nel 1961, non ci siamo ancora neanche avvicinati a smaltire quelli dei primi bambini che li hanno indossati, che nel frattempo sono diventati adulti e vanno verso la pensione. Si aggiunga a questo pensiero il fatto che mediamente ogni bimbo utilizza tra i 5.000 e gli 8.000 pannolini nel corso dei primi anni di vita. Con questi pochi numeri ci si può fare subito un’idea dell’impatto che può avere sull’ambiente un bambino di neanche tre anni. E se è...