21 Gennaio 2022

Persone, manager, cultura: quattro domande utili per cambiare il mondo del lavoro

scritto da

    Larry Fink è un signore che gestisce, più o meno direttamente, 10.000 miliardi di dollari. Siccome siamo in ordini di grandezza poco familiari, può essere utile sapere che il PIL degli Stati Uniti è di 21.000 miliardi di dollari e che quello dell’Italia è di circa 2.400 miliardi. Larry Fink, attraverso la società di gestione BlackRock di cui è presidente e ceo, gestisce insomma la finanza di quattro Italie. Non sono suoi, lui ne ha “appena” 1,1 miliardi: sono i soldi di quelli che lui chiama “shareholders” (azionisti) o clienti, e che identifica con i diversi milioni di persone che, attraverso organismi...

12 Gennaio 2022

Tra digitale e sostenibilità si gioca la parità di genere

scritto da

      Circa un anno fa, a commento del III Rapporto annuale dell'Osservatorio mercato del lavoro e competenze manageriali di 4Manager, scrivevamo su queste colonne: “Oggi, alla vigilia dell'avvio degli investimenti oggetto del PNRR e alla riformulazione della nostra economia, in chiave digitale ed ecologica, va colta l'occasione e posta la massima attenzione da parte di tutti gli stakeholder affinché si riparta in modo equo, trasparente, meritocratico e - ove occorre – con i giusti correttivi e meccanismi incentivanti, per superare le asimmetrie di genere che hanno depotenziano sino ad oggi il nostro Paese”. Da...

17 Dicembre 2021

Due donne al timone del San Maurizio Wine Club

scritto da

    In un 2021 che ha registrato per l'Italia successi in campo nazionale ed internazionale, non poteva mancare la ciliegina sulla torta nel mondo del vino. Il nostro Paese, infatti, da diversi anni si conferma al primo posto tra i produttori mondiali. Quest'anno, poi, l'Italia ha saputo rimanere sul gradino più alto del podio nonostante una percentuale produttiva in calo (-9%) dovuta sia al primo periodo pandemico sia ai fenomeni di cambiamento climatico che influenzano tutte le fasi precedenti alla vendemmia (fonte: stime vendemmiali di Uiv, Assoenologi e Ismeache) e impongono maggiori cure e attenzioni da parte dei...

08 Dicembre 2021

#JovaBeachParty è il linguaggio della musica oltre la lotta

scritto da

      "Il mio impegno come artista è quello di andare oltre il linguaggio della lotta." Le parole di Lorenzo "Jovanotti" Cherubini risuonano forti nel Salone dei Tessuti a Milano, durante la conferenza stampa di presentazione del progetto Jova Beach Party 2022. Una Woodstock 4.0 dove arte, letteratura, scienza, poesia, sport, ecologia, sostenibilità, senso di comunità e tanta musica, sono elementi che si trovano in equilibrio perfetto. Pronti a scatenare un big bang emotivo e realizzare ogni volta un'utopia concreta e temporanea: abitare il pianeta senza diventare una minaccia. Jova Beach Party (JBP) è un qualcosa...

03 Ottobre 2021

Dalla formazione Stem alla città che vorrei, i progetti Soroptimist

scritto da

    Pari opportunità, lotta al gender gap, alla violenza di genere e al bullismo e cyberbullismo, istruzione di qualità, ambiente, città e comunità sostenibili, consumo e produzione responsabili. Su questi temi, tra gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, si concentreranno le azioni del Soroptimist International d’Italia (SII) per il biennio 2021-2023. A presentare i numerosi progetti ideati e portati avanti dall’Associazione internazionale di donne, che in Italia conta oltre 5.000 Socie, è stata Giovanna Guercio, che assume la presidenza nazionale per il biennio 2021-2023 con il motto:...

24 Settembre 2021

#Fridayforfuture, l'esempio di un 13enne che si batte per il pianeta

scritto da

    Uno dei momenti più emozionanti di questa estate 2021 è stato ricevere su Instagram il messaggio di Jovanotti che stava leggendo il suo libro. Tra quelli, invece, più carichi di angoscia e preoccupazione gli incendi che hanno devastato la Sicilia proprio nei giorni in cui era a Marettimo per il Boot Camp di Future Food Institute e FAO. Impossibile non pensarci. Sono state settimane molto intense quelle appena trascorse per il tredicenne Potito Ruggiero da Stornarella in provincia di Foggia, che da due anni è diventato un convinto attivista ambientale, guadagnando la ribalta per aver fatto da solo lo sciopero per il...

09 Settembre 2021

Scuola: i ragazzi la vogliono sostenibile e innovativa

scritto da

      Una scuola sempre più in chiave ecologica, attenta all’ambiente e alla sostenibilità, con spazi più vivibili dotati sempre più di raccoglitori per la differenziata, pannelli fotovoltaici ed impianti dei bagni e per il riscaldamento perfettamente funzionanti; ma anche con spazi aperti rigenerati e più attività dedicate allo sport, alla cultura, alla socialità. Senza dimenticare un’attenzione per la mobilità autonoma e sostenibile e per quella casa-scuola a partire da un miglioramento del trasporto pubblico, dalla sicurezza nell’accesso agli istituti e da un maggior numero di piste ciclabili. Sembra...

02 Settembre 2021

Sostenibilità, le nuove professioni "green" di ragazzi e ragazze

scritto da

      Dall’esperta in "forest theraphy" a quella di turismo sostenibile, da chi studia i cambiamenti climatici alla specialista in energie rinnovabili. Dall’arboricoltore "tree-climber" al geologo, che studia le conseguenze degli incendi sull’inquinamento. Dall’analista della sostenibilità al naturalista, che fotografa gli animali e si occupa di divulgazione scientifica. Ragazzi e ragazze guardano al futuro della sostenibilità. Trasformano il loro amore per la natura in una “professione verde”, che fa bene al pianeta. Storie vere di giovani coraggiosi possono ispirare, motivare molti altri. Le racconta la...

28 Giugno 2021

Imprenditoria, Letizia Magaldi fra innovazione e arte con l'istinto all'internazionalizzazione

scritto da

    Green, sostenibilità, transizione e internazionalizzazione, passando per l’arte e la cultura contemporanea con uno sguardo proiettato all’innovazione e al futuro. “Ci sei in quanto crei e generi valore per te stesso e per gli altri”, è il leitmotiv che accompagna l’attività di Letizia Magaldi, imprenditrice del Sud, che ricopre ruoli apparentemente molto diversi, che in realtà si parlano fra loro e che hanno come comun denominatore la sete di conoscenza e l’elaborazione attiva di nuove idee al servizio dello sviluppo della collettività. Studi in legge e master alla Bocconi, è vicepresidente della Magaldi...

24 Maggio 2021

Aidda: l'imprenditoria femminile può fare la differenza per la ripresa

scritto da

      Le imprese femminili in Italia restano meno di 1 su 4 secondo i dati Unioncamere al 3° trimestre 2020. Sono 1.336.646, pari al 22,0% del totale imprese, e in prevalenza più piccole di dimensione, più presenti nel Mezzogiorno, più giovani. I settori a maggior presenza di donne sono quelli legati al wellness, sanità e assistenza sociale, manifattura moda, istruzione e turismo & cultura, mentre dal punto di vista geografico le regioni più femminili sono Molise, Basilicata e Abruzzo per il Mezzogiorno, Umbria, Toscana e Marche per il Centro, e Valle d’Aosta per il Nord. Esiste poi un fenomeno di "migrazione":...