21 Settembre 2022

Siamo o facciamo il nostro lavoro?

scritto da

  Più di 300 milioni di persone nel mondo soffre di disturbi mentali legati al proprio lavoro, tra i quali esaurimento, ansia, depressione e stress post traumatico. È quanto emerge da un’indagine dell’OMS, ripresa recentemente dal Parlamento Europeo. Se si immagina di aggiungere a questa cifra il malessere psicologico che non sfocia necessariamente in patologia, verrebbe da asserire che lavorare di certo non fa bene. Non a caso - ancora oggi - a quest’attività è spesso associata l’idea che sia una prigione, una fatica, un deterioramento del proprio benessere. Sono poche le persone davvero soddisfatte e felici di...

20 Luglio 2022

Cambiamento climatico e salute mentale: l'emergenza sottovalutata

scritto da

    Ogni volta che la temperatura media mensile aumenta di 1°C, i decessi legati alla salute mentale incrementano del 2,2%. È quanto riportato dal Word Economic Forum in una recente pubblicazione. L’ondata di caldo di questi giorni - l’ennesima di una lunga serie - non influisce dunque solamente sulla nostra salute fisica - congestioni, svenimenti, disidratazione - ma anche su quella psicologica. Le ricerche dimostrano che le alte temperature comportano l’aumento di sintomi nelle persone con depressione, disturbo d’ansia generalizzato e disturbo bipolare. Anche in assenza di patologie, il calore impatta sulle...

06 Luglio 2022

World Mental Health Report: ecco il piano dell’OMS per la salute mentale

scritto da

  Ogni anno, a livello globale, vengono persi 12 miliardi di giorni lavorativi a causa di ansia e depressione, per un costo complessivo che si stima arrivi a circa 1000 miliardi di dollari. È quanto emerge dal recente report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in tema di salute mentale, che sottolinea l’urgente necessità di intervenire per concretizzare un cambio di rotta. Nel 2019 quasi un miliardo di persone - di cui il 14% adolescenti - viveva con un disturbo mentale: il 31% manifestava disturbi d’ansia, mentre quasi un altro 30% sintomi depressivi. Dopo il primo anno di pandemia queste patologie sono...

29 Giugno 2022

Dimmi come lavori e ti dirò come stai

scritto da

  Una ricerca svolta nel Regno Unito da un team di italo-inglese ha dimostrato ciò che chiunque ha sperimentato sulla propria pelle negli ultimi anni: il nesso di causalità tra qualità del lavoro e salute mentale. Soprattutto per le donne. L’aspetto singolare è che lo studio si è svolto in tempi antecedenti alla pandemia, mettendo tuttavia in luce aspetti che risultano oggi più che mai attuali. L’analisi ha interessato dati provenienti da oltre 26.000 lavoratori e lavoratrici della Gran Bretagna, che hanno mantenuto la stessa posizione lavorativa tra il 2010 e il 2015. A variare, le condizioni all’interno delle quali...

15 Giugno 2022

Burnout e benessere psicologico: la responsabilità è dell’azienda

scritto da

  Quattro HR Director su cinque riferiscono che la salute psicologica delle proprie persone sia una priorità assoluta. È quanto emerge dall’edizione 2022 dell’Employee Mental Health and Wellbeing Survey del McKinsey Health Institute. Il dato evidenzia come l’attenzione alla dimensione mentale stia crescendo, sebbene spesso manchi ancora una reale consapevolezza sul tema. E il burnout ne è un esempio lampante. Spesso confuso con ansia e stress, è invece un fenomeno squisitamente occupazionale. Certo, deriva da stress cronico non gestito adeguatamente, ma si caratterizza per elementi specifici: sensazione di esaurimento...

03 Giugno 2022

Pazze geniali, un incontro a Milano sulle donne che hanno fatto la storia

scritto da

  Alda Merini, Sylvia Plath, Virginia Woolf, Antonia Pozzi. Ma anche Camille Claudel, Marie Curie, Hedy Lamarr, Colette, Sibilla Aleramo. Poetesse, scrittrici, scultrici e pittrici, artiste. Inventrici, scienziate e studiose. Donne che hanno fatto la differenza, anticonformiste, creative e visionarie, che hanno dovuto lottare perché fossero accettate le loro voci fuori dal coro. Quelle voci di chi ha anche un disagio psichico con cui fare i conti. Ma come venivano diagnosticate le malattie psichiche se a soffrirne era una donna? Quanto contava il suo corrispondere - o meno - alle aspettative sociali? Un incontro a Milano punta...

25 Maggio 2022

Salute mentale, un’emergenza per bambini e adolescenti

scritto da

  C’è un’emergenza salute mentale ed è quella che colpisce i più giovani. Un adolescente su 4 ha sintomi di depressione causati dalla pandemia e 1 su 5 mostra segni di disturbo d’ansia. È quanto emerge da una metanalisi pubblicata su Jama Pediatrics, che ha incluso oltre 80mila persone a livello globale. Nella settimana dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è necessario far luce sul peso psicologico che negli ultimi anni sta gravando su bambini e adolescenti e, di conseguenza, sulle loro famiglie. In un’indagine italiana, “Chiedimi come sto”, promossa dalla Rete degli studenti medi, dall’Udu –...

06 Aprile 2022

Lo stato di emergenza è nella nostra testa

scritto da

  Dopo un’attesa durata due anni e due mesi, il 31 marzo scorso è stato ufficialmente revocato lo stato di emergenza, cominciato il 31 gennaio 2020. Sebbene siano state varate nuove e più leggere disposizioni che ci accompagneranno verso l’abbandono di mascherine e green pass, poco - o nulla - è davvero cambiato. Soprattutto nella testa delle persone. L’attesa è stata lunga e sofferta e più volte si è anelato il momento in cui sarebbe stato possibile “tornare alla normalità”. Ora che sembra essere giunto, vedo e ascolto testimonianze di frustrazione e sconforto. Le ragioni sono tre. Il primo, e più evidente,...

16 Marzo 2022

Il peso psicologico della guerra, anche da lontano

scritto da

  La guerra, ancor prima che essere conflitto, bombe, morti, è un’idea. Un concetto, una paura, una possibilità all’orizzonte. Quando questa possibilità si concretizza, la vita si stravolge e le persone si ritrovano alla base di quella che è la celebre piramide dei bisogni di Maslow. Vengono catapultate ai bisogni primari di sopravvivenza. Cosa succede, invece, a chi sta a guardare? A chi osserva la guerra da lontano? La psicologia, in particolare quella sociale, ci offre innumerevoli spunti per comprenderlo. Ne voglio richiamare tre: identità sociale, interdipendenza del destino e sovraccarico cognitivo. Identità...

08 Marzo 2022

Il diritto alla salute mentale è anche delle donne

scritto da

  La salute mentale è un diritto. In una giornata come quella di oggi è opportuno ricordarlo. I diritti delle donne, infatti, abbracciano non solo il contesto sociale, economico e politico, ma anche quello legato alla propria salute, tanto fisica quanto psicologica. A proposito di quest’ultima, però, secondo il Gender Equality Index 2021 dell’European Institute for Gender Equality (Eige), il 39% delle donne afferma di non potersi permettere percorsi di psicoterapia o cure specialistiche. Eppure, siamo proprio noi donne a riferire un peggiore stato di benessere mentale: sempre secondo Eige, è il 62% a riportare buone...