10 Settembre 2019

Londra città regina per la Generazione Z, Italia fuori da top ten

scritto da

Carlotta M. è un ragazza romana molto determinata, poco più che ventenne. Qualche anno fa si è trasferita a Londra per studiare Media & Communications. La scelta è caduta sulla capitale britannica perché “è una città piena di opportunità, l’università inglese prepara molto bene al mondo del lavoro, offrendo agli studenti internships già dal primo anno di studi”. Dopo la laurea, conseguita con rapidità e successo, Carlotta è rimasta a Londra dove ha completato anche un master. “Vivere a Londra – spiega – significa vivere in un ambiente multiculturale. In questi anni ho incontrato e ho imparato a rapportarmi con...

23 Aprile 2019

Avvocatura, le donne guadagnano meno e hanno meno rappresentanza nei consigli

scritto da

        Mai una donna così in alto. Maria Masi, avvocata dell’Ordine di Nola, è stata eletta qualche settimana fa vicepresidente dell’appena rinnovato Consiglio Nazionale Forense. Un risultato storico. Per la prima volta dal 1926 una donna occupa una della cariche più importanti di questa istituzione. Le avvocate in Italia hanno ormai conquistato la parità numerica. Sono il 47,8%, ma la percentuale non basta a fotografare la professione. Prendiamo, ad esempio, i consigli degli ordini circondariali degli avvocati: le donne ai vertici sono ancora poche, le cariche più importanti sono in larga parte appannaggio...

31 Marzo 2019

“La bambina con due papà”. È l’amore che fa una famiglia

scritto da

      Pearl è una bambina curiosa. Ama scoprire il mondo che la circonda e adora conoscere nuovi amici. Quando a scuola le dicono che arriverà una nuova compagna di classe, è elettrizzata e non vede l’ora di conoscerla. Matilda ha i capelli biondi, la faccia birichina e fa subito amicizia con lei. Insieme corrono veloci, saltano nelle pozzanghere e si arrampicano sui rami più alti degli alberi. Un pomeriggio, mentre le due bambine giocano, Pearl decide di fare una domanda alla sua amica. Quel giorno Matilda prima di entrare nel cortile della scuola, ha salutato un papà diverso da quello che la accompagna sempre....

13 Gennaio 2019

Becoming, ecco perché la storia di Michelle Obama è da record

scritto da

"Becoming" è il libro dei record del 2018. La biografia di Michelle Obamaha superato a metà dicembre scorso i 3 milioni di copie negli Stati Uniti e per natale è stato il best seller in Gran Bretagna, con 92mila copie vendute solo in una settimana. E anche l'Italia non è stata immune dal fascino della ex first lady, una ragazza "normale" cresciuta nella periferia di Chicago che ha sempre avuto grandi ambizioni e coraggio.E così i social media si sono riempiti di fotografie con il libro che sta diventando un must e non solo per le donne. Sui social è rimbalzata anche una frase: Il segno dei tempi è che l'uomo più famoso al...

26 Dicembre 2018

Anche i robot hanno i pregiudizi ma possono essere alleati delle donne

scritto da

La parità di genere è fondamentale per stabilire se e come cresce la società e l'economia. Garantire l'occupazione e il pieno sviluppo della metà del pool totale di talenti nel mondo influisce in modo significativo sulla crescita, la competitività e la disponibilità futura delle economie e delle imprese in tutto il mondo. Ecco perché ogni anno il Word Economic Forum pubblica il Global Gender Gap Report. Il report confronta 149 paesi nei loro progressi verso la parità di genere attraverso quattro dimensioni tematiche: partecipazione economica e opportunità, accesso all'educazione e risultati scolastici, salute e...

23 Novembre 2018

Germania, il lascito di Angela Merkel alle donne in politica

scritto da

      Da 13 anni Angela Merkel è cancelliera federale della Germania, da 18 anni presidente dell’Unione cristiano-democratica (CDU). L’intervento con cui lo scorso 29 ottobre Merkel ha annunciato che a dicembre non si ricandiderà alla guida del partito e che al termine della corrente legislatura (2021) si ritirerà dalla politica, segna la fine di un’epoca. Un tramonto annunciato a partire dalla crisi migratoria del 2015, ma da molti ripetutamente “pronosticato” sin da prima che Merkel diventasse cancelliera (si guardino in proposito i titoli apocalittici di varie testate tedesche a partire dal 2001). Già con la...

24 Ottobre 2018

In tv presenza femminile bilanciata, ma 38 ospiti su 100 mute o di contorno

scritto da

          Partiamo dalle inquadrature: a figura intera, o in primo piano, donne e uomini sono rappresentati equamente. Ma quelle in posizione supina, a partire dalla scollatura, dal basso verso l’alto, con una percentuale del 9,9%, riguardano solo le donne. Passiamo all’abbigliamento: in generale l’immagine della donna non è eccessiva, con il  57,5%  che indossa un abito sobrio. Tuttavia le presenze femmibili in biancheria intima sono al 6,8%, in abito succinto  al 12,3%, una realtà che contribuisce a connotare di sensualità il ruolo della donna in tv.  Parliamo dei risultati dell'indagine condotto da...

07 Giugno 2018

Flash mob delle architette a Venezia per chiedere più diritti

scritto da

Dopo la marcia delle donne al Festival di Cannes, anche le architette scendo in piazza per far sentire la loro voce e chiedere più pari opportunità all'interno della professione. Anzi: più che in piazza, ai Giardini della Biennale. Il gruppo internazionale di donne Voices of Women (in architecture), nato due mesi fa da un'idea dell’architetta Caroline James, ha organizzato pochi giorni fa un flashmob. Scopo dell'iniziativa: esprimere la propria solidarietà a tutte le voci emarginate dell'architettura e del design e chiedere più equità e inclusione per le professioniste. “Le donne non sono una minoranza nel mondo, ma...

09 Maggio 2018

Storie dell'altro mondo: Alphonsine, la suora-meccanico che in Burkina Faso guida un'officina

scritto da

    Dimentichiamo le strade asfaltate delle nostre città. Dimentichiamo la pausa pranzo al bar o alla tavola calda. Dimentichiamo l’aria condizionata e l’acqua corrente che funziona stabilmente. Dimentichiamo i diritti alla parità di genere e le possibilità per le donne di arrivare ai vertici. E pensiamo per un attimo a campi incolti, bambini scalzi, mancanza di acqua, malattie, povertà, attentati. Benvenuti in Africa, Burkina Faso. Un Paese dove l'aspettativa di vita , a causa soprattutto della diffusione dell’Aids e della mancanza di una sanità adeguata, è inferiore ai 50 anni. Un Paese, con un Pil procapite di...

22 Marzo 2018

Nadia Governo (Ntt Data): il segreto della carriera? Role model e consapevolezza

scritto da

    Sono brave. Molto brave. Eppure, il più delle volte, restano nelle retrovie, combattute tra lavoro e famiglia. E soprattutto frenate dal timore di non essere abbastanza perfette per candidarsi a quel ruolo. Per contrastare questi pregiudizi e aiutare le donne a farsi spazio anche in ambienti di lavoro tipicamente maschili, NTT Data Italia, branch italiana della multinazionale IT giapponese, ha avviato qualche anno fa il progetto NTTDonna, mettendo a capo dell'iniziativa, come executive sponsor, la senior vice president Nadia Governo. Come è nato il progetto? Il progetto è nato a fine 2016 per un'intuizione...