12 Gennaio 2022

Pari opportunità tra nuovi obblighi e volontarietà nelle aziende

scritto da

      Premiliatà incentivante da una parte, stretta sugli obblighi normativi dall’altra. La modifica del Codice di pari opportunità introduce diverse novità per le aziende. Quali e con quale portata? Il bilancio è rimandato. Il 2021 si è chiuso con la modifica in diversi punti del Codice delle pari opportunità (attraverso la legge del 5 novembre 2021, n° 162) ma cosa cambierà concretamente per le aziende in termini di parità di genere? Le modifiche sono di due tipi: alcune riguardano obblighi di legge, altre sono opportunità offerte alle aziende su base volontaria, con un sistema premiante. La così detta...

10 Dicembre 2021

Lavoro agile e formazione: il nodo del fattore umano

scritto da

      Il 7 dicembre 2021 si è festeggiata la nascita del protocollo italiano sul lavoro in modalità agile nel settore privato, firmato dal Governo e dalle parti sociali. C'è da celebrare la scelta di un nome: lo abbiamo chiamato “agile”. Né smart, né tele, né ibrido: sarà agile, si muoverà con noi e cambierà forma, come richiede l’attuale fase storica in cui, come afferma il protocollo “sono in corso grandi trasformazioni che hanno un significativo impatto sull’organizzazione del lavoro”. Tanto che, puntualizza il documento, la trasformazione era già in atto e il covid l’ha solo accelerata (ma...

23 Settembre 2021

L’umorismo è da persone serie, la libertà è per tutti: intervista a Liza Donnelly

scritto da

Ricercare la libertà, quella che abbatte le barriere della diversità. E’ questo il concept del lavoro di Liza Donnelly, fumettista per il The New Yorker e scrittrice americana, nonché creatrice del disegno digitale dal vivo, una nuova forma di giornalismo in cui si disegna utilizzando un tablet e condividendo impressioni 'visive' di eventi e notizie istantaneamente sui social media. Una femminista per definizione, tanto da arrivare a raccontare la storia delle donne nelle vignette della celebre rivista americana, raccolte nel suo libro Funny Ladies. Ha curato numerose mostre, tra cui una dedicata alle vignette sui diritti delle...

21 Maggio 2021

Covid, con il calo del lavoro delle donne l'Italia perde il 22% del Pil

scritto da

    Peggiora la condizione di donne e bambini in Italia, a causa della pandemia. Al primo posto per inclusione Friuli Venezia-Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Valle d’Aosta, Lombardia. Fanalino di coda il Sud, in particolare Puglia, Calabria, Campania e all’ultimo posto la Sicilia. Piemonte e Liguria non sufficienti. E’ quanto mostra la seconda edizione del Rapporto We World "Mai più invisibili: donne, bambine e bambini ai tempi del Covid-19 in Italia”, secondo il quale l'uscita delle donne dal mondo del lavoro ha causato una perdita pari al 20/22% del Pil nazionale. “Rispetto al 2020 vi è un...

14 Aprile 2021

Lavoro, su Facebook gli annunci (ancora) dipendono dal genere

scritto da

Sei un ragazzo? Vedrai comparire sulla tua bacheca Facebook annunci di lavoro per la consegna di pizza a domicilio, mentre sei sei una ragazza è più facile che ti venga proposto un lavoro di consegna di spesa a domicilio. L'intelligenza artificiale proprio come gli umani che la programmano ha degli stereotipi di genere (e non solo), che si riflettono sulle modalità del suo funzionamento.  Un recente studio condotto da ricercatori indipendenti della University of Southern California (USC) ha confermato che l’algoritmo di Facebook discrimina sulla base del genere il tipo di annunci di lavoro che presenta in bacheca, a parità di...

02 Aprile 2021

Si allontana, per uomini e donne, la possibilità di disegnare insieme il futuro

scritto da

    Fare impresa per proporre soluzioni nuove e diverse, abituarsi a parlare di denaro perché l’autonomia economica protegge e rende libere, familiarizzare con il concetto di potere e declinarlo al femminile, anche se un modello femminile di potere nei libri di scuola non ce lo hanno fatto vedere – eppure storicamente è esistito, scoperto e rivelato al mondo dall’archeologa Marija Jimbutas. Queste sono solo alcune delle tante cose che le donne potrebbero fare per provare a venir fuori dal cul de sac a cui la storia sembra averle destinate: un collo di bottiglia che frena non solo loro, ma l’evoluzione dell’intera...

10 Marzo 2021

Anche le psicologhe hanno un problema: è il gender pay gap

scritto da

      Maggioranza di donne iscritte all'ordine professionale, minoranza di posizioni di prestigio e inferiori livelli medi di retribuzione. Anche tra gli psicologi e le psicologhe in Italia si ripropone quel gender gap tipico del nostro mercato lavorativo. Gli iscritti all'Ordine degli psicologi, nel 2020, erano poco meno di 118mila, di cui 98.500 donne e 19.500 uomini.  Nel Consiglio nazionale dell'Ordine gli incarichi sono ripartiti al 50%: nove consiglieri sono uomini e nove donne, il presidente nazionale è David Lazzari, presidente dell'Ordine umbro, mentre la vicepresidente è Laura Parolin, che guida l'Ordine...

01 Febbraio 2021

Scuola, con la pandemia bambine e ragazze a rischio di un passo indietro

scritto da

La scorsa primavera nel mondo il 91% degli studenti ha smesso di andare a scuola. Ancora oggi si avanza con riapertura parziali e didattica online. Cosa significano questi provvedimenti in termini di emancipazione, salvaguardia dell’infanzia e opportunità paritarie? Oltre ai limiti di apprendimento, quanto si pagherà in termini di erosione dei01 traguardi raggiunti? A metà 2020 il Global Education Monitoring Report dell’UNESCO lanciava l’allarme: stiamo perdendo velocemente molto del terreno conquistato. Se erano evidenti i passi avanti fatti in questi 25 anni dalla Dichiarazione di Pechino e dall’istituzione della...

20 Gennaio 2021

Università, la corsa a ostacoli della carriera accademica delle donne

scritto da

    Nei diversi ruoli ricoperti in ambito accademico le donne in Italia sono sotto rappresentate rispetto agli uomini. All’aumentare del livello di carriera, la percentuale femminile cala. I dati parlano chiaro: in Italia abbiamo 12.303 professori ordinari e 2.952 professoresse ordinarie. I professori associati sono invece 19.676 mentre le colleghe 7.575. È l'effetto del cosiddetto Glass door index, un indice che quantifica l'asimmetria di genere nell'accesso alle posizioni di ruolo nel mondo accademico messo a punto da Ilenia Picardi, ricercatrice di sociologia generale e docente all'Università degli studi di Napoli...

08 Gennaio 2021

G20, rompiamo i recinti e usiamo le donne per cambiare rotta dopo la crisi

scritto da

    A che cosa serve avere una sottosezione del G20 dedicata alle donne, come se le donne fossero "un tema"? Mi sono posta questa domanda dopo aver partecipato alle consultazioni del W20, l’engagement group del G20 composto da 70 delegate di 20 Paesi, che persegue l’obiettivo di elaborare proposte di policy e raccomandazioni al G20 per la parità di genere. Dal 12 dicembre 2020, l’Italia ha la leadership del movimento a livello internazionale. Il comitato italiano che presiede le consultazioni è guidato da Linda Laura Sabbadini, direttrice centrale dell’Istat, che di questi temi è una delle più grandi esperte in...