04 Luglio 2022

Imprese: le nuove regole del rapporto pari opportunità

scritto da

Al via la doppia novità relativa al rapporto biennale che le imprese devono redigere sulle pari opportunità. Una misura sinergica rispetto alla Certificazione di genere che mira a ridurre le discriminazione nel mondo del lavoro e aumentare l’occupazione femminile.  Fino al 30 settembre tutte le aziende con più di 50 dipendenti - fino a due anni fa la soglia era di 100 - dovranno compilare il rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile. E non è escluso - ha spiegato a Alley Opp la consigliera nazionale di parità Francesca Bagni Cipriani - che "l’obbligo si possa progressivamente allargare anche alle...

05 Maggio 2022

Bernardi: "Regole e stereotipi tagliano fuori le avvocate, servono interventi"

scritto da

    Un intreccio di stereotipi e regole "tagliano fuori" molte avvocate, e anche altre professioniste donne, dai comparti di attività più remunerativi comportando nei fatti un "abuso di posizione dominante". L’allarme e la richiesta di un intervento arriva dall’avvocata Sabrina Bernardi, socia della Rete per la Parità e presidente della associazione SconfiniAmo che ne parla in una intervista ad Alley Oop Il ‘Rapporto sull’Avvocatura 2022’ a cura della Cassa Forense in collaborazione con il Censis approfondisce alcuni aspetti legati alla componente femminile della professione. La presenza delle avvocate è in...

29 Aprile 2022

Liliana Fratini Passi, cosa serve per una leadership al femminile

scritto da

    Formazione delle competenze, superamento degli stereotipi culturali, tutela della fascia 30-40 anni, capacità di fare networking. E’ a tutto campo che bisogna intervenire per rafforzare la presenza e la carriera femminile in un mondo del lavoro sempre più caratterizzato dal digitale. Azioni che devono essere portate avanti da Governo e Parlamento, dalle aziende, dalla famiglia e dalle stesse donne. Lo racconta in una conversazione con Alley Oop Liliana Fratini Passi, direttrice generale di Cbi, società consortile per azioni nata da uno spin-off dell’Abi, a cui aderiscono oltre 400 banche azioniste per sviluppare...

14 Aprile 2022

Scuola, le università dell'Emilia-Romagna aspettano le ragazze digitali

scritto da

    Le università di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia e Parma fanno rete e insieme lanciano Ragazze Digitali Er, un progetto per mandare in soffitta gli stereotipi che allontanano le studentesse delle materie tecniche e scientifiche. Il programma prevede la realizzazione, a partire da quest'anno, di campi estivi gratuiti della durata di tre settimane, dal 20 giugno all’8 luglio, riservati a giovani che frequentano il terzo e quarto anno delle scuole superiori. Sei le sedi individuate per portare avanti l'attività, ovvero quelle universitarie di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara e Cesena. Si aggiunge...

08 Marzo 2022

Ripresa, dalla She-cession alla She-recovery serve una strategia a lungo termine

scritto da

    “She-cession” è il termine ormai sdoganato per indicare la recessione post-Covid, che sta impattando pesantemente sull’occupazione femminile. A differenza delle crisi economiche precedenti, infatti, questa volta il più coinvolto è stato il settore dei servizi, nel quale la maggior parte delle donne lavoratrici sono occupate, duramente colpito dalle misure restrittive. A partire dai posti di lavoro persi, passando per il crescente divario salariale, fino ad arrivare all'aumento dei lavori di cura non retribuiti e ad un welfare sempre più assente, la pandemia non ha fatto che accentuare le problematiche preesistenti,...

11 Febbraio 2022

Donne e Stem: non possiamo disperdere i talenti femminili

scritto da

    Il gender gap nel settore scientifico rischia di tenere in scacco le donne. Perché se è vero che sarà proprio negli ambiti tecnologico-scientifici che si genererà maggiore occupazione, è altresì vero che il futuro occupazionale delle donne è strettamente correlato al loro accesso nelle aree Stem. Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Unesco, il 28% dei ricercatori in tutto il mondo è donna. Solo il 30% di tutte le studentesse sceglie i campi legati alle Stem nell’istruzione superiore. A livello globale, l’iscrizione delle studentesse è particolarmente bassa nei settori delle ICT (3%), delle scienze naturali,...

27 Gennaio 2022

C'è un gap tra donne e uomini anche nel burnout

scritto da

  Il burnout colpisce molte più donne che uomini e questo - ennesimo - gap di genere è raddoppiato nell'ultimo anno. Perché e sopratutto cosa possiamo fare?  Quasi metà delle donne americane (42%) dichiara di essere stressata sul lavoro, un dato in aumento rispetto al 2020 e decisamente superiore rispetto ai colleghi. Eppure, come racconta l'approfondimento di McKinsey ".The state of burnout for women in the workplace", la produttività aziendale è ai massimi storici e quindi la domanda è lecita: a quale prezzo? Anche perché le donne tendono a fare le "office housekeeping", come le ha ribattezzate il rapporto Women in...

12 Gennaio 2022

Pari opportunità tra nuovi obblighi e volontarietà nelle aziende

scritto da

      Premiliatà incentivante da una parte, stretta sugli obblighi normativi dall’altra. La modifica del Codice di pari opportunità introduce diverse novità per le aziende. Quali e con quale portata? Il bilancio è rimandato. Il 2021 si è chiuso con la modifica in diversi punti del Codice delle pari opportunità (attraverso la legge del 5 novembre 2021, n° 162) ma cosa cambierà concretamente per le aziende in termini di parità di genere? Le modifiche sono di due tipi: alcune riguardano obblighi di legge, altre sono opportunità offerte alle aziende su base volontaria, con un sistema premiante. La così detta...

10 Dicembre 2021

Lavoro agile e formazione: il nodo del fattore umano

scritto da

      Il 7 dicembre 2021 si è festeggiata la nascita del protocollo italiano sul lavoro in modalità agile nel settore privato, firmato dal Governo e dalle parti sociali. C'è da celebrare la scelta di un nome: lo abbiamo chiamato “agile”. Né smart, né tele, né ibrido: sarà agile, si muoverà con noi e cambierà forma, come richiede l’attuale fase storica in cui, come afferma il protocollo “sono in corso grandi trasformazioni che hanno un significativo impatto sull’organizzazione del lavoro”. Tanto che, puntualizza il documento, la trasformazione era già in atto e il covid l’ha solo accelerata (ma...

23 Settembre 2021

L’umorismo è da persone serie, la libertà è per tutti: intervista a Liza Donnelly

scritto da

Ricercare la libertà, quella che abbatte le barriere della diversità. E’ questo il concept del lavoro di Liza Donnelly, fumettista per il The New Yorker e scrittrice americana, nonché creatrice del disegno digitale dal vivo, una nuova forma di giornalismo in cui si disegna utilizzando un tablet e condividendo impressioni 'visive' di eventi e notizie istantaneamente sui social media. Una femminista per definizione, tanto da arrivare a raccontare la storia delle donne nelle vignette della celebre rivista americana, raccolte nel suo libro Funny Ladies. Ha curato numerose mostre, tra cui una dedicata alle vignette sui diritti delle...