06 Ottobre 2021

Terre des Hommes, nel 2020 oltre 2400 minori vittime di maltrattamenti in famiglia

scritto da

      Maltrattamenti sui minori tra le mura domestiche in crescita del 13% nell’anno della pandemia. Reati telematici e detenzione di materiale pornografico realizzato utilizzando minorenni in aumento del 14% circa. Reati come violenza sessuale e prostituzione minorile in calo. E’ questa, in sintesi, la fotografia che arriva dal Dossier indifesa di Terre des Hommes, su dati elaborati dal Servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale Polizia Criminale. In tutto il mondo - spiega il report - tra gli 11 e 20 milioni di bambine e ragazze hanno lasciato la scuola a causa dei lockdown e si stima che nei prossimi dieci...

29 Settembre 2021

Violenza assistita, Garante infanzia: fenomeno sottovalutato e in crescita

scritto da

  La violenza assistita è un fenomeno “troppo poco conosciuto perché non c’è una percezione dei danni grandissimi che provoca sia per lo sviluppo psicofisico del minore sia per quello che il minore sarà come uomo. Vedere determinati agiti in famiglia porterà ad assimilarli come comportamenti normali e non disfunzionali e a ripeterli a sua volta”. L’Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, Carla Garlatti è chiara: “Nei casi di maltrattamenti in famiglia in presenza di minore non si può parlare di violenza assistita ma diretta. Quando sento dire nei tribunali: è un marito violento ma non ha mai toccato il...

24 Settembre 2021

#Fridayforfuture, l'esempio di un 13enne che si batte per il pianeta

scritto da

    Uno dei momenti più emozionanti di questa estate 2021 è stato ricevere su Instagram il messaggio di Jovanotti che stava leggendo il suo libro. Tra quelli, invece, più carichi di angoscia e preoccupazione gli incendi che hanno devastato la Sicilia proprio nei giorni in cui era a Marettimo per il Boot Camp di Future Food Institute e FAO. Impossibile non pensarci. Sono state settimane molto intense quelle appena trascorse per il tredicenne Potito Ruggiero da Stornarella in provincia di Foggia, che da due anni è diventato un convinto attivista ambientale, guadagnando la ribalta per aver fatto da solo lo sciopero per il...

22 Settembre 2021

Troppo digitale e molta stanchezza: ecco i bambini dopo la pandemia

scritto da

Più stanchi, con un legame anche troppo stretto con le tecnologie, faticano a dormire. Appaiono così, agli occhi dei loro genitori, i bambini dopo quasi due anni di pandemia, secondo una recente ricerca. I problemi del lockdown non sono più all'ordine del giorno, per fortuna, ma per i bambini - come d'altra parte per gli adulti - gli effetti sul benessere psicofisico di questo che è un vero e proprio trauma collettivo si fanno sentire anche adesso. In che modo? Come sono cambiate abitudini, comportamenti, ritmi, regole, stati emotivi dei bambini, dal punto di vista dei loro genitori? E, nel secondo lockdown, si è ritrovata...

15 Giugno 2021

"Da Oriente a Occidente": il racconto della nascita di una famiglia adottiva

scritto da

      Ogni famiglia percorre la propria strada, compie il proprio viaggio in questo percorso non sempre lineare che è la vita. Erica e Franco Micucci, nel volume Da Oriente a Occidente. L’amore senza confini di una famiglia adottiva, per i tipi di Tau Editrice, raccontano il loro viaggio speciale per allargare la famiglia, compiuto insieme al primo figlio arrivato dalla Cina. Il volume nasce dai racconti scritti quotidianamente per condividere, nella chat con i cari e gli amici rimasti a casa, le emozioni e il racconto del viaggio in Colombia per andare a prendere la loro secondogenita. Il racconto del viaggio e delle...

08 Giugno 2021

Adozioni, la pandemia può sospendere il diritto di un bambino ad avere una famiglia?

scritto da

    La pandemia ha congelato le nostre vite per mesi. Solo da qualche settimana stiamo assistendo a una timida ripresa, ricominciamo a fare progetti, a frequentare le persone a noi care… Ci sono coppie però che, a causa del Covid-19, hanno subito una brusca interruzione dell’iter adottivo e ancora non sanno quale sarà il loro futuro; ci sono bambini soli che avrebbero potuto (e dovuto) avere una famiglia e una nuova vita già da un anno e mezzo. Bambini spesso con “bisogni speciali”, che necessitano di cure e di tanto amore, per i quali ogni mese in più passato in istituto è pesante come un macigno. “Famiglie in...

01 Giugno 2021

Chioccia, tigre o sentinella? I modelli educativi del post- pandemia

scritto da

      L'articolo di Ester Viola dal titolo emblematico "Cari genitori, il vostro adolescente ciuccio non è una vittima dei prof." ha riaperto un antico dibattito sui modelli educativi, ritornato più che mai attuale a causa della didattica a distanza e annessi problemi. Meglio lasciare che si arrangino o stargli di fianco mentre rischiano di perdersi dentro uno schermo? E' più giusta una ferrea disciplina o un atteggiamento comprensivo, difronte e un rendimento altalenante? La mamma tigre Chi di voi ha più di 40 anni si ricorderà lo shock provocato da "Il ruggito della mamma tigre”, libro scritto nel 2011 da...

23 Maggio 2021

La scuola ci salverà, ma chi salverà la scuola? Ripartire dalla relazione

scritto da

È trascorso più di un anno dalla prima chiusura delle scuole: era l’inizio della primavera del 2020 e allo stesso tempo l’inizio di un’esperienza inaspettata e traumatizzante, che ha cambiato inevitabilmente le nostre vite. Ci siamo scoperti fragili e soli. La malattia è diventata sinonimo di solitudine, isolamento, chiusura, allontanamento. Abbiamo dovuto fare i conti con questi termini così difficili da sperimentare e da sopportare e siamo ancora qui, come reduci, ma ancora su un campo di battaglia, con un futuro incerto e un presente complicato. La scuola è stata inevitabilmente sopraffatta, aggredita...

05 Maggio 2021

Mamme di bambini felici: la rilassatezza dei genitori del nord

scritto da

I bambini nei Paesi Bassi si confermano i “più felici al mondo”, secondo i dati Unicef 2020. La nazione, inoltre, si posiziona al 5o posto nel World Happiness Report 2021. Cercando tra le statistiche per quanto ci siano voci che distinguono lo stato per le donne e per gli uomini, non ho trovato specifiche sulle mamme di quei “bambini felici”. Dato che, generalizzando, il livello di serenità ha una qualche correlazione con l’ambiente in cui si vive. E siccome più frequentemente i piccoli passano molta parte delle loro giornate con le mamme, si può forse, estremizzando, immaginare che le madri nei Paesi Bassi siano...

04 Maggio 2021

Natalità, facciamo sempre meno figli ma bisogna chiedersi il perché

scritto da

    In Italia si fanno pochi figli. Se ce ne fosse bisogno ancora una volta i numeri ci confermano una realtà che si sta consolidando nel tempo, anche a causa di alcuni fattori sociali ed economici. Il numero medio di figli per donna nel nostro Paese risulta pari a 1,24, il livello più basso dal 2003. Ce lo ha ricordato l'Istat, nel report sugli indicatori demografici 2020. Per avere un parametro di paragone, basta pensare alla media europea che nel 2019 era di 1,53 figli a donna, in leggero calo , anche in questo caso, rispetto al picco di 1,57 raggiunto nel 2007. Resta il fatto che l'Italia rimane fra i Paesi meno...