05 Agosto 2022

Tratta degli esseri umani: ogni 10 vittime 5 sono donne e 2 bambine

scritto da

  “Dopo anni di abusi sono riuscita a scappare dalla famiglia che mi aveva reso la loro schiava”. Inizia così il racconto di Annastazia, giovane donna di 16 anni che da quando è morta la madre vive una vita difficile in Tanzania. WeWorld – organizzazione impegnata da 50 anni a garantire i diritti di donne, bambini e bambine in 25 Paesi del mondo, compresa l’Italia – ha raccolto la testimonianza di Annastazia e quella di molte altre donne, bambine e bambini vittime di tratta in occasione della Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani di sabato 30 luglio. I dati sono allarmanti. Come evidenzia il Global...

20 Luglio 2022

G20, donne sempre più discriminate nel mondo

scritto da

  Pubblichiamo l'intervento di Linda Laura Sabbadini, tra le delegate italiane e già Chair della presidenza italiana del 2021, intervenendo al Women20, il gruppo delle donne del G20 che si occupa di parità di genere ed empowerment femminile, in corso in Indonesia, sull’isola di Sumatra. Discriminazione. Parola dura che non tocca solo le donne. Ma tocca tante minoranze. Eppure le donne non sono minoranza  ma sono discriminate da sempre. E proprio perché la discriminazione è secolare è più difficile da rimuovere. Siamo l'unico soggetto che soffre di discriminazione pur essendo maggioranza del mondo. E soffriamo di...

15 Luglio 2022

Eleonora Goldoni (Sassuolo): "Le azzurre hanno un alto potenziale da esprimere"

scritto da

  "E' inutile soffermarsi sui risultati delle prime due partite, perché abbiamo una terza partita contro il Belgio, che ora sarà decisiva. Che il rammarico ci serva da motivazione. Conosciamo bene l'Italia che è una squadra viva, lucida e un punto dolente per qualunque avversaria e sono certa che abbia tutte le potenzialità per passare il turno". Eleonora Goldoni, calciatrice appena ingaggiata dal Sassuolo, è lucida e energica nella sua analisi dell'inizio degli Europei d'Inghilterra da parte delle azzurre. Una prima partita persa con la Francia 5-1 ("Nella prima partita abbiamo affrontato una delle squadre più forti") e una...

23 Giugno 2022

Violenza contro le donne, rompere il silenzio è il primo passo

scritto da

Il silenzio delle donne è stato al centro di una giornata di studi svoltasi nella Biblioteca Civica Ursino-Recupero di Catania, ospitata dal complesso del Monastero dei Benedettini, all'inizio di giugno. Madrina d'eccezione Dacia Maraini, appena uscita in libreria con Caro Pier Paolo per Neri Pozza, a un anno esatto da La scuola ci salverà. L'occasione è stata fornita dalla presentazione di un volume prodotto dallo sforzo di Soroptimist International Club Catania, con il sostegno economico di Banca Agricola Popolare di Ragusa. Si tratta del risultato in cento pagine del laboratorio condotto da Marinella Fiume, scrittrice e...

25 Maggio 2022

Dispersione scolastica implicita e NEET, un'ingiustizia generazionale

scritto da

  La dispersione scolastica implicita in Italia si traduce con una percentuale preoccupante: il 45% di ragazzi e ragazze di 15 anni non è in grado di raggiungere un livello minimo di competenze in italiano, percentuale che sale al 51% per la matematica. E' questo uno dei dati emersi in occasione del panel "Impossible" promosso da Save the Children e da poco concluso a Roma. Non riuscire a comprendere il significato di un testo scritto, non saper svolgere un ragionamento logico e non saper fare un semplice calcolo aritmetico rappresenta un dramma non solo per il sistema di istruzione e per lo sviluppo economico, ma per la tenuta...

06 Maggio 2022

Maria Montessori, l'innovazione pacifista e nonviolenta

scritto da

  Secondo il Time, Maria Montessori è una delle cento donne più influenti degli ultimi cento anni. Accanto a lei, Simone De Beauvoir, Grace Hopper, Rachel Carson, le sorelle Mirabal. Eppure ancora oggi, a settant’anni dalla sua morte, il suo pensiero non sembra essere stato pienamente recepito. Quanti ancora associano il nome Montessori a una tipologia di asilo oppure a un certo scaffale del negozio di giocattoli, quando non a un mobile, che sia il lettino o la libreria Montessori? Come mai manca la curiosità di scoprire e valorizzare la figura di questa donna, una delle prime donne laureate in medicina in Italia? Scienziata,...

14 Aprile 2022

Scuola, le università dell'Emilia-Romagna aspettano le ragazze digitali

scritto da

    Le università di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia e Parma fanno rete e insieme lanciano Ragazze Digitali Er, un progetto per mandare in soffitta gli stereotipi che allontanano le studentesse delle materie tecniche e scientifiche. Il programma prevede la realizzazione, a partire da quest'anno, di campi estivi gratuiti della durata di tre settimane, dal 20 giugno all’8 luglio, riservati a giovani che frequentano il terzo e quarto anno delle scuole superiori. Sei le sedi individuate per portare avanti l'attività, ovvero quelle universitarie di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara e Cesena. Si aggiunge...

15 Marzo 2022

Cultura finanziaria, iniziative per formare le donne

scritto da

      L'informazione rende indipendenti e libere. Secondo questo principio molte istituzioni si stanno muovendo per dare una formazione adeguata alle donne. In questa direzione si muove anche la collaborazione tra il Consiglio Nazionale del Notariato e la Banca d’Italia, nell’ambito dell’accordo siglato a giugno 2021, per rafforzare la campagna di informazione e formazione finalizzata a favorire l’alfabetizzazione giuridico-economica delle donne in condizione di fragilità economica. Il progetto, già avviato nei comuni di Salerno e Lecce, si articola in un ciclo di incontri pubblici con il coinvolgimento delle...

24 Febbraio 2022

Effetto Dunning-Kruger, come salvarsi dalla disinformazione che dilaga sui social

scritto da

    “Papà ma come è possibile che sui social si continuino a leggere cose campate per aria e non si capisce dove le persone raccolgano le notizie? E come è possibile che quelli che urlano di più sembrano non avere nessun titolo di studio per poter dar credito a ciò che dicono? Alle volte qualcuno addirittura posta, a sostegno delle proprie idee, articoli che nel titolo dicono una cosa ma all’interno un’altra, ma non li leggono?” Essere padre di due figli adolescenti comporta il fatto di dover rispondere anche a domande scomode. Fino a quando queste riguardano informazioni su ambiti che generano imbarazzo, ma sono...

30 Gennaio 2022

Migranti, cosa significa essere figli di un Paese plurale

scritto da

Quanto tempo ci vorrà perché i popoli della Terra vivano insieme senza provare l'avversione per lo straniero, sentito come "diverso"? In questo percorso lungo quanto la storia dell'uomo, molti passi sono stati compiuti, ma la strada da percorrere è ancora lastricata di difficoltà. Le migrazioni, e dunque gli incontri (e gli scontri) sono - letteralmente - nate con l’uomo, sin da quando viveva nelle caverne. In qualunque parte del globo, noi siamo il risultato di sovrapposizioni, di incontri, di avvicendamenti. Un video di qualche anno fa mostrava un esperimento interessante: 67 persone provenienti da tutto il mondo hanno fatto...