18 Marzo 2021

"Open Doors", il ministero delle Politiche Giovanili avvicina la scuola al mondo del lavoro

scritto da

      Aprire le porte alle aziende, per avvicinare la scuola al mondo del lavoro: è questo l'obiettivo di "Open Doors", il progetto del ministero per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale presentato ieri in conferenza stampa alla presenza della ministra Fabiana Dadone. I dati che descrivono la nuova generazione sottolineano l'urgenza di un intervento politico per rispondere al gap occupazionale e all'abbandono scolastico, cresciuti con l'emergenza sanitaria. La scuola risulta per certi versi ancora anacronistica rispetto alle esigenze professionali del momento, e sono circa 125 mila i giovani italiani che...

16 Marzo 2021

Sindrome di Down, Sting canta l'inclusione che passa dal lavoro

scritto da

Il lavoro è impegno, passione, soddisfazione, ricompensa, crescita e gratificazione. Il lavoro è relazione, il lavoro è inclusione. E' proprio l'inclusione lavorativa al centro della campagna globale “The Hiring Chain” lanciata in occasione della celebrazione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down, che si celebra il prossimo 21 marzo. A prestare la voce alla campagna di sensibilizzazione lanciata da CoorDown - coordinamento nazionale associazioni delle persone con sindrome di Down - è Sting, con un motivetto allegro, simile ad una filastrocca. “The Hiring Chain” punta a spiegare che assumere una persona con...

14 Marzo 2021

Lavoro, la fatica di subire i "club di soli uomini": due romanzi su molestie e manipolazione

scritto da

Da una denuncia si può partire per rifiutare i "club per soli uomini", quei luoghi di lavoro pericolosi dove per raggiungere la vetta del successo si devono seguire regole precise, tutte maschili. Di molestie è vittima Alex, la protagonista di “Un gioco da ragazzi” di Erika Katz (Piemme), che si trova a testimoniare in un processo contro un suo cliente accusato di stupro da un'assistente. Con questo titolo Katz descrive ciò che accade nell’universo dorato della Klasko & Fitch, prestigioso studio legale di Manhattan. Alex, studentessa modello laureata con il massimo dei voti, riceve un’offerta per lavorare, ed è un...

11 Marzo 2021

Nello sport come nel lavoro vincere non basta. Ecco perché

scritto da

      Ben famosa è la frase “chi vince festeggia, chi perde spiega” attribuita a Julio Velasco, allenatore della generazione dei fenomeni della pallavolo italiana. Altrettanto famoso è il motto “imparare dalle sconfitte”, basti pensare che digitando questa frase sui motori di ricerca appaiono quasi un milione e mezzo di risultati! Imprenditori ed imprenditrici di tutto il mondo, così come manager e professionisti hanno spesso fatto propri questi due concetti, attribuendo un’importanza motivazionale alle vittorie e un valore formativo alle sconfitte. Ma è proprio vero che dietro alla vittoria ci sia soltanto un...

08 Marzo 2021

8 marzo, come dice Ibra "senza paura di sbagliare"

scritto da

        Scritto con Francesca Borgonovi, senior analyst - education for inclusive Societies Ocse   ‘Il fallimento è una parte del successo. E se sbaglia Zlatan puoi sbagliare anche tu’”. Il monologo del campione Ibrahimovic sul palcoscenico dell’Ariston alla finale del festival di Sanremo avrebbe potuto toccare vari temi, e si è invece centrato su questo messaggio, potente. Il “non fare” per paura di non riuscire, è il più grande degli sbagli. In altre parole, ragazzi, provateci! Bellissimo. E le ragazze? Sarebbe interessante misurare l’effetto di questa esortazione, che ha raggiunto 11 milioni di...

07 Marzo 2021

Tre libri per l'8 marzo: una lupa blu e la fiducia nel nostro talento unico

scritto da

Tre libri diversi con una missione comune: aiutarci a scoprire il nostro talento unico, a credere nel nostro potenziale e a valorizzare la persona nella sua interezza, facendo attenzione a non coltivare solo la mente, ovvero la dimensione razionale che c'è in noi, ma ad ascoltare tutti i nostri cervelli  - direbbero le neuroscienze o, se preferite, il nostro sé più profondo, la nostra coscienza connessa con il tutto - direbbero le discipline spirituali. Ebbene, “La lupa blu” è un romanzo per bambini dai 9 ai 12 anni magnificamente illustrato da Elena Della Rocca, che ci accompagna in un viaggio avventuroso alla ricerca...

02 Marzo 2021

L'illustratrice Daniela Iride Murgia: "L'albo è una matrioska, un atto di responsabilità"

scritto da

Fare libri non è un gioco, è divertente, ma anche una grande responsabilità. Daniela Iride Murgia pensa che un albo illustrato debba fare riflettere "come una matrioska che ne contiene altre all’infinito". È un’artista coinvolta per la prima volta da Carthusia Edizioni, casa editrice specializzata in libri per ragazzi, nella creazione delle immagini dell’albo illustrato “Un pianoforte, un cane, una pulce e una bambina”, nato dall’intesa creativa tra Elisabetta Garilli, compositrice e ideatrice di rassegne di spettacoli teatrali, il Palazzetto Bru Zane, Centro di Musica Romantica Francese di Venezia, e della pianista...

02 Marzo 2021

Startup, biotech e green al centro dell'innovazione in Abruzzo

scritto da

                  Puntano sulle energie sostenibili e sul biotech le startup abruzzesi del mondo universitario. Una vera e propria vocazione nella regione verde del centro Italia, che punta su innovazione ed energia per promuovere lo sviluppo del territorio, caratterizzato da un lato da una presenza capillare di centri di formazione accademica, ma dall’altro dalla contemporanea emigrazione di “cervelli in fuga”. Eppure qualcosa si muove, i momenti di crisi – che dal greco significa “separare” - rappresentano quelli più fecondi per un cambio di passo. Dunque è il momento di mettersi alla...

28 Febbraio 2021

Sport, le campionesse sono sempre pioniere: tre libri per scoprirle

scritto da

C'è l’anima rock di Megan Rapinoe e la grazia di Ondina Valla, il coraggio della siriana Yusra Mardini e la schiacciata storica di Georgeann Wells. Sandro Bocchio e Giovanni Tosco, giornalisti di «Tuttosport», raccontano in "Campionesse ribelli" (Compagnia editoriale Aliberti) una storia di conquiste sportive al femminile che valgono, per i libri di storia, come il primo voto per le donne. Con uno stile piano, molto adatto a ragazzini e ragazzine, scorrono sotto i nostri occhi cestiste e velociste, nuotatrici e spadaccine a spiegare che nulla viene per caso e che tutto è ascesa e volontà. Un Everest da raggiungere, contro...

23 Febbraio 2021

La comunicazione del governo Draghi è donna

scritto da

          Sono nate fra gli anni '70 e inizio anni '80, sono laureate, spesso con master di specializzazione, per la maggior parte sono giornaliste professioniste con esperienze in redazioni giornalistiche (diverse in agenzie stampa). Alcune hanno avuto esperienze all'estero e comunque parlano a buon livello lingue straniere. Per nulla appariscenti sui social, in diverse hanno già lavorato nelle istituzioni o nella politica, ma ci sono anche outsider al primo giro nei palazzi del governo italiano. Sono le portavoce scelte dai ministri dell'esecutivo di Mario Draghi. A loro sarà affidata la comunicazione di un governo...