25 Aprile 2019

25 aprile, la memoria della liberazione che perdiamo con i partigiani

scritto da

    Ci siamo accucciati accanto a una poltrona, a una sedia, a un camino tante volte da ragazzi accanto a un nonno o a una nonna che raccontava. Di quando avevano nascosto un inglese fra le botti del vino o un australiano nella rimessa del trattore. Di quando i tedeschi vennero a bussare alla porta e la giovane zia andò ad aprire e morì di crepacuore. Del nonno morto fucilato in piazza. Noi quarantenni li abbiamo ascoltati, abbiamo chiesto con parsimonia e rispettato i silenzi. Abbiamo visto le ombre nei loro occhi e le assenze dei loro sguardi. Poi gli anni sono passati, molti hanno perso la memoria, altri non hanno avuto...

24 Aprile 2019

Storia di Arianna: «Ho denunciato gli abusi e ora lotto per fare la mamma»

scritto da

    "Il fatto che oggi non prenda più botte, non significa che non sia maltrattata. Ci sono le continue minacce, come quella più dura, più frequente, di portarmi via i nostri figli. I maltrattamenti del proprio compagno sono come un gioco di specchi, tra paura, sensi di colpa, vergogna, speranze. E le stesse cose, gli stessi meccanismi, li sto affrontando ancora adesso con le istituzioni». Non finisce di lottare, Arianna. Ha denunciato per la prima volta quello che allora era suo marito ormai quasi 10 anni fa, pensava così di mettere in sicurezza se stessa e i suoi bambini. Si è separata, ha divorziato. Ha lottato perché...

15 Marzo 2019

Perché abbiamo paura di un mondo senza lavoro?

scritto da

    Quanti milioni di posti di lavoro ci ruberanno le macchine? Il tono di voce con cui circola questa domanda si sta alzando sempre più: i robot sono alle porte e l’intelligenza artificiale è già tra di noi. Che ne sarà del nostro lavoro e, soprattutto, del nostro reddito? Secondo il futurologo Jerry Kaplan, in realtà quello che accadrà nei prossimi 20 anni non sarà più traumatico di quanto è successo negli ultimi 30, nemmeno in termini di trasformazioni delle professioni. Solo che aspettarlo è diverso dal guardarlo arrivare: negli ultimi decenni ci siamo trovati dentro a un’accelerazione tecnologica senza...

13 Marzo 2019

La Repubblica dei freelance, ecco cosa chiedono al mercato del lavoro

scritto da

      “L’Italia è una Repubblica fondata sullo stage” Sull’ironia di questa frase di Beppe Severgnini nasceva nel 2009 il blog “La Repubblica degli stagisti”. Il suo scopo era di raccogliere testimonianze, consigli e pratiche attorno alle tematiche dello stage, che era diventato in quegli anni quasi il solo modo per accedere al mondo del lavoro dopo l’università. Molti datori di lavoro lo utilizzarono poi come un mezzuccio per avere a disposizione manovalanza a basso costo (spesso gratis), magari anche incentivi economici, mentre l’esperienza offerta, che doveva essere formativa per gli stagisti, di...

03 Marzo 2019

Le donne nella storia raccontate con due graphic novel

scritto da

        La scorsa settimana abbiamo visto Lady Gaga vincere un premio Oscar e regalarci un discorso, commosso e appassionato, sull’importanza della disciplina e del coraggio per raggiungere i propri obiettivi. Negli stessi giorni girava sui social la foto di un libro di scuola elementare, contemporaneissimo, in cui si poteva leggere che la mamma cucina e stira, mentre il papà legge e lavora. E così, tra contraddizioni, paradossi e pregiudizi, ci accingiamo a festeggiare ancora una volta l’8 marzo. Appurato che le mimose non sostengono la causa femminile, se c’è un modo veramente efficace di festeggiare le donne...

25 Febbraio 2019

Violenza sulle donne, gli sportivi testimonial di diritti e rinascita

scritto da

  Dal 2000 al 2018 sono 3.100 le donne uccise, più di 3 a settimana. I femminicidi rappresentano il 37,6% del totale degli omicidi commessi nel nostro Paese, erano il 34,8% l'anno precedente.Numeri che rappresentano solo la punta dell'icesberg di un fenomeno, quello della violenza sulle donne, che non è temporaneo, ma ormai considerato strutturale. E in quanto tale richiede risposte istituzionali importanti e decise. Accanto alle iniziative istituzionali, però, diventa sempre più urgente che ci siano iniziative per creare una cultura sempre più diffusa che combatta la violenza sulle donne. Scuola, media ma anche social media....

23 Febbraio 2019

Da Roma a Pechino in tandem, il viaggio di Davide Valacchi

scritto da

      “Fino a nove anni sono stato un bambino ipovedente. Distinguevo il bianco della strada dal verde dei campi e andavo in bici, era la mia grande passione. A quattordici il glaucoma la ebbe vinta sui miei occhi, ma mio papà mi regalò un tandem”.   Queste parole sono di Davide Valacchi, che il prossimo 8 marzo partirà in tandem da Roma per arrivare fino a Pechino, in piazza Tienanmen, passando da Slovenia, Croazia, Serbia, Romania, percorrerà la costa sud del mar Nero e passerà in Turchia. In Iran, a Teheran, i suoi due accompagnatori Michele Giuliano e Samuele Spriano si daranno il cambio. Successivamente il...

18 Febbraio 2019

#Unimpresadadonne: Marie Therese Mukamitsindo, madre, migrante, imprenditrice che ce l’ha fatta

scritto da

    Si può costruire un’attività imprenditoriale che fattura circa 10 milioni di euro e dà lavoro a oltre 100 persone partendo letteralmente dal nulla, da sola e con due bambini a carico? Marie Therese Mukamitsindo, sfuggita ai massacri ruandesi alla metà degli anni Novanta, lo ha fatto. Marie Therese ha affrontato una serie di sfide difficilissime, eppure sorprende la serenità con cui oggi, a distanza di ventitré anni, è in grado di raccontarle, quasi fosse stato naturale per lei. Parla con voce pacata e sicura. Nel 2001 ha fondato la Cooperativa Karibù, parola che nella lingua swahili vuol dire “benvenuto”....

15 Febbraio 2019

Ho deciso di partecipare al game

scritto da

    Nessuno può fermare il processo di digitalizzazione che stiamo vivendo, ha travolto le nostre vite e ridisegnato la nostra quotidianità. Quando ho iniziato a rendermene conto, le nuove abitudini si erano già sedimentate nei miei gesti: su come lavoro, leggo, mangio, ma soprattutto comunico. Anche il mondo delle imprese non ne è rimasto indenne. Gli imprenditori devono riconsiderare la loro strategia nell'ottica del cambiamento apportato dalle nuove tecnologie digitali per restare competitivi perché improvvisamente ci siamo trovati tutti ad essere parte integrante del gioco. Si, del gioco o meglio il “The Game”,...

14 Febbraio 2019

In famiglia uomini nuovi per le nuove donne

scritto da

      Sono mamma di due figli maschi di 12 e 4 anni, e credo la vita mi abbia dato un’occasione preziosa per poter riflettere sul rapporto possibile tra i generi, attraverso loro. Ho iniziato a interessarmi a questo tema a 17 anni: mi imbattei, quasi casualmente, nell’immagine di Giuditta I (1901) di Gustav Klimt. Oltre all’icasticità dell’immagine, venni colpita dal fatto che quella donna fosse definita femme fatale. Per anni, da quel giorno, la curiosità mi spinse a voler comprendere ciò che significasse quell’epiteto: quello fu il tentativo, da parte di artisti e letterati, di esorcizzare la paura di fronte...