Anna Zavaritt

Portatrice sana di diversità e inclusione, trasformo problemi in opportunità.

Ho detto addio ad una promettente carriera da giornalista finanziaria con la nascita dei figli. Per me la maternità è stata un momento di crisi ma anche un'occasione per rimettermi in gioco.

Ho maturato così un'esperienza unica tra training e HR, comunicazione e Public Affairs e da 10 anni progetto con aziende ed enti attività di D&I. Con il mio supporto le informazioni si trasformano da obblighi di legge (Certificazione di parità, DNF, bilancio di sostenibilità) in storie appassionanti.

Su twitter @AnnaZavaritt
27 Gennaio 2022

C'è un gap tra donne e uomini anche nel burnout

  Il burnout colpisce molte più donne che uomini e questo - ennesimo - gap di genere è raddoppiato nell'ultimo anno. Perché e sopratutto cosa possiamo fare?  Quasi metà delle donne americane (42%) dichiara di essere stressata sul lavoro, un dato in aumento rispetto al 2020 e decisamente superiore rispetto ai colleghi. Eppure, come racconta l'approfondimento di McKinsey ".The state of burnout for women in the workplace", la produttività aziendale è ai massimi storici e quindi la domanda è lecita: a quale prezzo? Anche perché le donne tendono a fare le "office housekeeping", come le ha ribattezzate il rapporto Women in...

12 Gennaio 2022

Pari opportunità tra nuovi obblighi e volontarietà nelle aziende

      Premiliatà incentivante da una parte, stretta sugli obblighi normativi dall’altra. La modifica del Codice di pari opportunità introduce diverse novità per le aziende. Quali e con quale portata? Il bilancio è rimandato. Il 2021 si è chiuso con la modifica in diversi punti del Codice delle pari opportunità (attraverso la legge del 5 novembre 2021, n° 162) ma cosa cambierà concretamente per le aziende in termini di parità di genere? Le modifiche sono di due tipi: alcune riguardano obblighi di legge, altre sono opportunità offerte alle aziende su base volontaria, con un sistema premiante. La così detta...

23 Dicembre 2021

Una donna su due è inattiva: il danno economico e la beffa sociale

      In Italia il 43% delle donne è inattiva, cioè non lavorano e non sono in cerca di occupazione. Una percentuale impressionante che non lascia neanche spazio a cambiamenti futuri di rilievo, perché recuperare chi ha smesso di cercare un lavoro è molto complesso. Il rapporto di Randstad Research lancia un allarme sulle gravi conseguenze e sulle possibili misure correttive, che potrebbero essere messe in atto da subito. UNA DONNA SU DUE NON LAVORA E NON CERCA LAVOROLa partecipazione al mercato del lavoro non è solo un tema di indipendenza economica – fondamentale – per le donne. Ma è anche un tema di...

15 Novembre 2021

Women in lighting, quando il mondo della progettazione è donna

70 ambasciatrici a livello internazionale e un obiettivo comune: dare visibilità alle donne nel mondo dell'illuminazione. Lanciata da Light Collective di Londra e sostenuta da Archifos e formaLighting - azienda che si contraddistingue nell’avere al suo interno un’alta percentuale di donne che ricoprono ruoli chiave - il movimento Women in Lighting è nato due anni fa da una semplice constatazione: circa il 50% dei progettisti di illuminazione sono donne, ma nelle conferenze, comitati e giurie i Lighting Designer invitati del settore sono (quasi) tutti maschi. Giorgia Brusemini è l’ambasciatrice italiana di questo...

10 Novembre 2021

Parità e inclusione in azienda: non si migliora ciò che non si misura

    “Se un'azienda non definisce prima e non misura poi i propri obiettivi rispetto alla diversità, all’equità e all’inclusione, rischia di non avere una strategia efficace e soprattutto di non ottenere risultati significativi”. Valentina Mosca, appena nominata Diversity, Equity and Inclusion Solution Lead di Mercer Italia, è convinta che non si possa migliorare ciò che non si può misurare e per questo accoglie favorevolmente l’aggiornamento del Codice delle Pari opportunità, che introduce anche la certificazione della parità di genere per le aziende, obbligatoria da gennaio 2022. Come si possono preparare le...

21 Ottobre 2021

Act4Change, un progetto di supporto per le donne in cerca di lavoro

      Quattro incontri, cinque laboratori e colloqui in filiale per le prime 250 iscritte. E' questo il programma Act4Change a sostegno dell'occupazione femminile. Cosa c'entrano una Hr manager, una digital learning experience designer, una economista e una campagna di brand activism? Ad unire queste tre donne - Sonia Malaspina, Francesca Parviero e Azzurra Rinaldi - è uno storico e genuino impegno per l'occupazione femminile e il marchio Activa, in linea con lo spirito di B Corp di Danone, promuove regolarmente iniziative concrete di valore sociale. Il progetto Act4Chang  che parte in questi giorni punta a dare un...

26 Agosto 2021

Colori e limiti degli stereotipi: intervista a Matteo Bussola

    "I bambini e le bambine quando nascono non hanno “filtri” e quindi stereotipi a guidare il loro comportamento, noi genitori dovremmo aiutarli semplicemente a rimanere liberi". Rimanere liberi. Un concetto che ultimamente si usa spesso, ma che bisogna riempire di significato perché non sia solo uno slogan. Lo fa Matteo Bussola, classe 1971, fumettista, scrittore e conduttore radiofonico italiano, laureato in architettura allo IUAV di Venezia. Su Radio24 ogni domenica alle 11 conduce insieme a Federico Taddia la trasmissione Padri Eterni. E ora in libreria con "Viola e il blu", un libro dialogo fra padre e...

02 Agosto 2021

Studi legali, ancora poche le donne con ruoli manageriali

    Un ambiente di lavoro innovativo e dinamico - basato su idee e obiettivi - è anche più inclusivo, perché permette ad ognuno di esprimere il proprio potenziale al meglio. Ne è convinta Laura Orlando, managing partner della sede milanese e co-head life sciences per l'area Emea dello studio legale internazionale Herbert Smith Freehills, perché lo ha sperimentato in prima persona. “Quando nel 2018 sono stata la prima donna a fondare l'ufficio italiano di un grosso studio internazionale - spiega la manager - e per di più ero in attesa del mio secondo figlio, ho fatto notizia”. Felice di poter essere una role model ma...

13 Luglio 2021

Lavoro, le molteplici unicità sono la nuova frontiera dell'inclusione in azienda

      Strategici in teoria, poco operativi ed efficaci nei fatti. I programmi di Diversity & Inclusion in Italia sono stati avviati da meno della metà delle aziende (43%), mentre a livello globale due terzi delle organizzazioni ha già iniziative specifiche (75%) Avviarli è il primo passo, poi però devono essere condivisi dai collaboratori ed utili. Invece anche nei casi in cui le iniziative sono presenti, più della metà delle persone coinvolte nelle attività di D&I (57%) dichiara di non averne beneficiato. E - dato allarmante - più di un dipendente su 5 in Italia (22%) ha lasciato l’azienda a causa di un...

08 Luglio 2021

Imprese, attività di diversity e inclusion a rischio per un'azienda su 3

        Che la pandemia avesse colpito più duramente le donne - in termini di occupazione e sviluppo professionale - è un dato oggettivo, raccontato dai numeri e dalla loro analisi. Quello che ancora non si sa con certezza è come la crisi impatterà sulle attività di diversity & inclusion a più amplio spettro e nel prossimo futuro. Dalla ricerca realizzata dall'alleanza internazionale Ius Laboris - con la collaborazione per l’Italia dello studio Toffoletto De Luca Tamajo - in un'azienda su 3 (33%) a livello globale le iniziative a favore della diversità - di genere ma non solo - e di inclusione, hanno...