22 Maggio 2023

Salari più bassi per le donne, arriva la direttiva europea

scritto da

  Perché alle donne importa così poco il fatto di guadagnare meno dei colleghi uomini a parità di ruolo, competenze e lavoro? In Europa devono aver pensato che molto dipende dal fatot che le donne spesso non lo sanno. Che probabilmente, quando sentono parlare del gender pay gap (al 12,5% in Italia), credono non sia il loro caso. Proprio per questo l'Ue ha deciso di partire dalla trasparenza e dalla consapevolezza in tema di retribuzione fra uomini e donne. La Direttiva europea La direttiva europea per la parità di retribuzione fra uomini e donne è definitivamente ufficiale con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n....

08 Giugno 2022

Ue, un mese dedicato alla diversity per "costruire ponti"

scritto da

  Cos’è la diversità? Quando mi sento inclus*? Quali sono i valori che porto?   Sono alcune delle domande che Fondazione Sodalitas ha posto ai partecipanti al progetto di sensibilizzazione sui temi diversity & inclusion nelle aziende associate, che hanno firmato la Carta per le Pari Opportunità. Il risultato è un video in cui ognuno racconta se stesso, la propria complessità e la propria specificità, mostrando come sia un pezzo del puzzle più ampio che compone la realtà aziendale di cui fa parte. L’iniziativa è stata lanciata nell’ambito dello European Diversity Month, la ricorrenza annuale tenuta nel mese di...

20 Aprile 2022

"In Ucraina assistiamo alla replica dell'esperimento russo in Cecenia"

scritto da

    L'intervista al dissidente ceceno Abubakar Yangulbaev è stata realizzata assieme alla videomaker di origine bielorussa Tatsiana Khamliuk.   “Prima del 24 febbraio, la Cecenia era un campo di concentramento all'interno della Russia. Ora la Cecenia è un carcere all'interno del grande campo di concentramento della Russia. C'è un regime totalitario in cui le autorità sono completamente penetrate in tutte le sfere della vita dei cittadini, di cui controllano ogni passo. Non sto parlando di diritti umani e libertà, la Cecenia non ne è a conoscenza da quando la Russia ha iniziato la guerra nel 1994. Nel 2003 Putin ha dato...

31 Marzo 2022

Tikhanovskaya: la resistenza del popolo bielorusso a fianco dell'Ucraina

scritto da

  L'intervista alla leader dell'opposizione bielorussa Svetlana Tikhanovskaya è stata realizzata in collaborazione con la videomaker di origine bielorussa Tatsiana Khamliuk. Ufficialmente ha dichiarato la scelta di non aggressione all'Ucraina e l'impegno a svolgere un ruolo diplomatico, ma di fatto la Bielorussia del presidente Alexander Lukashenko lavora “nell'ombra” a sostegno della Russia, fungendo da base militare per l'esercito del Cremlino. Del resto, dalle elezioni presidenziali del 2020, i cui risultati non sono stati riconosciuti legittimi dall'Unione Europea per brogli e falsificazioni, il regime del fedelissimo di...

18 Maggio 2021

Lgbtq+ e diritti nella UE: si fa ancora troppo poco

scritto da

"Everyone is born free and equal in dignity and rights. On International Day against Homophobia, Transphobia & Biphobia the EU reaffirms its strong commitment to respect, protect & promote the full & equal enjoyment of human rights of LGBTI persons". Così Joseph Borrel, alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza della Commissione EU, celebrando il 17 maggio, giornata mondiale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia. Nonostante negli ultimi anni ci sia stata una certa accelerazione in materia di diritti per gli individui delle comunità Lgbtq+, il tema resta divisivo. Negli ultimi tempi,...

04 Dicembre 2020

Famiglia, la condivisione della cura riduce il gender gap nel lavoro

scritto da

      Con una divisione più equa dei lavori di cura nelle famiglie si ridurrebbe la diseguaglianza di genere nel mondo del lavoro. A portare alla luce questo nesso è un ampio rapporto appena pubblicato dall’Eige, l’Istituto europeo per l’eguaglianza di genere che evidenzia come in tutta l'Ue, la maggior parte del lavoro di assistenza non retribuito sia a carico delle donne, con il 92% che fornisce cure e assistenza per diversi giorni alla settimana, rispetto al 68% degli uomini. In tutta l'UE, trascorrono 90 minuti in più al giorno rispetto agli uomini occupandosi di cure non retribuite. Per l'Eige la partecipazione delle...

02 Settembre 2020

Save the children, in 5 anni 700 minori hanno perso la vita nel raggiungere le coste europee

scritto da

      Oltre 200.000 minori stranieri non accompagnati arrivati negli ultimi 5 anni in Europa per chiedere asilo lasciati a destini incerti, molti dei quali senza sicurezza e protezione. Nel solo 2020 sono oltre 2.000 i minori soli sbarcati in Italia. I dati emergono dal nuovo rapporto "Protection Beyond Reach" di Save the Children diffuso oggi a cinque anni dal giorno in cui il piccolo Alan Kurdi perse la vita in un naufragio di fronte alla costa turca nel tentativo di raggiungere la salvezza in Europa. Da allora, più di 700 minori, neonati compresi, - denuncia l'organizzazione - hanno perso la vita nel tentativo di raggiungere le...

17 Febbraio 2020

Ue, ecco cosa c'è da fare per la parità di genere secondo Il Parlamento

scritto da

        Cosa resta da fare in Europa in tema di parità di genere? Con la votazione in seduta plenaria di giovedì 13 febbraio gli eurodeputati riuniti a Strasburgo hanno approvato (463 a favore, 108 contrari e 50 astenuti) la risoluzione che definisce le priorità del Parlamento Europeo per la 64esima Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne (UNCSW). In sintesi, è stato raccontato nero su bianco proprio tutto quello che resta (ancora) da fare in tema di parità di genere e sono state accolte le indicazioni per come (proporre di) farlo. Nonostante la questione sia sempre più mainstream, non è un mistero che...

16 Gennaio 2020

Nuovo bando Ue da 12,4 milioni per progetti contro la violenza su donne e bambini

scritto da

          Arriva un nuovo bando dell’Unione europea per contrastare la violenza contro bambini, giovani e donne. E’ stato pubblicato nell’ambito del Programma europeo Rec  (Rights, Equality and Citizenship Programme) e scade il prossimo primo aprile. In particolare, il bando intende sostenere progetti nazionali o transnazionali volte a prevenire e combattere tutte le forme di violenza contro i bambini, i giovani e le donne e si prefigge tra le priorità la prevenzione e la risposta al fenomeno della violenza on line contro le donne, la protezione e il sostegno di bambini, giovani e donne che sono vittime e potenziale...

06 Novembre 2019

L'Europa finanzia la parità di genere. La Polonia di più. E l’Italia?

scritto da

    In Polonia abitano 38 milioni di persone, in Italia 62 milioni: poco meno del doppio. Eppure sapete quanti fondi Ue dedica la Polonia alla promozione della parità di genere? 441,9 milioni di euro. Contro i 255,5 dell’Italia. I dati si riferiscono al periodo di programmazione 2014-2020 attualmente in corso e sono stati raccolti dall'Istituto per la ricerca sociale di Milano, che ha cercato di quantificare la “dimensione di genere” all’interno della politica di coesione della Ue. Quanto, dei fondi strutturali messi a disposizione dei Paesi membri da parte dell’Unione europea, vengono dedicati al tema della parità di...