12 Febbraio 2020

Danza, un progetto per supportare il talento, quello che gli altri non vedono

scritto da

      Mi chiamo Lidia e ho 30 anni. Sono nata e cresciuta a Palmanova, in Friuli. Mi è stato raccontato da mia nonna Lidia, (da cui ho preso il nome), che quando ero bambina mia mamma, Maria Rosaria per tutti Rosy, mi portò in chiesa per essere battezzata con indosso un abitino di seta bianca e taffettà con delle calzette in tinta e delle scarpette di pelle, esattamente come ogni altra bambina italiana il giorno del suo battesimo, così come la nostra tradizione richiede e come io farò con i miei bambini in futuro. Mi ricordo la domenica mattina quando ero piccola, quando mia nonna mi svegliava, obbligandomi a uscire...

19 Novembre 2019

Standout Woman Award a Marisa Cinciari Rodano, 98 anni e una vita nelle istituzioni

scritto da

          È stata la prima donna nella storia italiana eletta alla carica di vicepresidente della Camera dei Deputati (1963-1968). Come parlamentare europea (1979-1989) è stata componente della Commissione ad hoc sulla condizione della donne del Parlamento Europeo (1979-1981), presidente e relatrice generale della Commissione d’inchiesta del Parlamento Europeo sulla “Situazione della donna in Europa”(1981-1984) e vicepresidente della Commissione dei diritti delle donne del Parlamento Europeo (1984-1989). È stata cofondatrice dell'UDI. E' Marisa Cinciari Rodano, oggi 98 anni, premiata speciale al Merito...

18 Ottobre 2019

Tre cose da fare quando un collaboratore di talento diventa troppo emotivo

scritto da

        Spesso le persone di talento in azienda sono anche le più “fumantine”. Una persona che ha punti di vista originali, è sensibile ai dettagli, è creativa… è inevitabilmente anche “emotivamente bisognosa”. Difficile infatti che sia fredda e razionale: la creatività, affermano studi in ambito neuroscientifico, proviene spesso proprio dalle insicurezze; e altri talenti, come la capacità di comprendere gli altri e il pensiero laterale, derivano da condizioni di sensibilità che non è facile controllare. Per questo a volte anche il talent management può far paura: far emergere i talenti nascosti delle...

25 Luglio 2019

I segreti delle atlete influencer svelati dalla manager Alessandra Guerra

scritto da

        Il loro è stato il mondiale di tutti e di tutte, di un’Italia Intera. Non sono arrivate in finale, ma le calciatrici della nazionale hanno vinto ugualmente la loro scommessa. Hanno sfoderato in campo coraggio, audacia e talento. Hanno fatto appassionare milioni di spettatori che si sono incollati alla Tv per seguire le loro gesta. Su Rai 1 il match Italia - Olanda, che ha sancito l’uscita di scena delle azzurre del calcio dalla competizione mondiale Francia 2019, ha stabilito un record di ascolti: 5.223.000 spettatori con il 37.9% di share. Prima, a far innamorare il pubblico, ci hanno pensato le atlete del...

24 Luglio 2019

Federica e le sue sorelle: in vasca, in campo e in pista questa è l'Italia delle donne

scritto da

  https://www.youtube.com/watch?v=IzEg91L_nOg     Il cielo è sempre più rosa, come quello delle sere baciate dalla magia del tramonto. Federica Pellegrini, a quasi 31 anni, conquista l'oro nei suoi 200 stile ai Mondiali di nuoto di Gwangju. Ottava medaglia nei 200 stile libero iridati. Un record mai raggiunto da nessuno, uomo o donna che sia. Un'atleta infinita, irripetibile che ha iniziato la sua collezione di allori ai Giochi olimpici di Atene, con la medaglia d'argento. Era il 2004 e lei, Federica, aveva un viso acerbo, che, con gli anni, le vittorie e le sconfitte e le perdite (fra tutte quella del suo allenatore,...

17 Febbraio 2019

Cari genitori, ecco il lavoro che aspetta i vostri figli

scritto da

      Di narrativa per bambini straripano le librerie. Di saggi rivolti ai genitori per crescere figli equilibrati in un'epoca in cui, spesso, ad avere difficoltà d’equilibrio sono proprio i genitori, pure. Ma di testi dedicati a raccontare con un linguaggio semplice, il mondo che verrà, quello in cui proprio loro – i bambini di oggi - vivranno e lavoreranno, ce ne sono molti meno, almeno in Italia. E’ questo il valore del diario trasformato in libro – Il futuro del lavoro spiegato a mia figlia - da un papà non qualunque, Pino Mercuri, direttore delle risorse umane di Microsoft Italia. L’idea nasce proprio da...

12 Febbraio 2019

Donne in finanza, quanto servono i capi illuminati!

scritto da

    Qualche tempo fa entro nella sala di un evento a cui era presente tutto il vertice della finanza italiana (del settore pubblico e privato). Mi guardo intorno e vedo una distesa di completi blu, grigi e neri: eravamo forse 10 donne su 80 persone. Mi si avvicina una donna sorridendo e mi dice “cercavo le quote rosa” (lo stesso istinto che avevo avuto io!). Questo episodio spiega bene i numeri che seguono. Nel settore finanziario le donne costituiscono circa la metà della forza lavoro a livello globale: in Italia erano circa il 44% nel 2015. Le donne in posizioni di vertice sono però circa il 22% nel settore pubblico e...

25 Giugno 2018

Startupper ribelli: si parte con una pioniera del biotech

scritto da

  Puoi avere una famiglia che sogna per te un futuro rassicurante come da tradizione e poi, dai banchi di scuola, poco più che adolescente, vedere un mondo che si apre e capire che la tua vocazione è un’altra. Puoi fare ricerca biomedica in uno degli istituti più prestigiosi del mondo e poi diventare imprenditrice perché la tua attività scientifica raggiunga l’unico obiettivo che desideri: avere un impatto reale sulla società. «Bisogna ragionare fuori dagli schemi. E in questo la mia professoressa di matematica al liceo ha giocato un ruolo fondamentale, le sarò per sempre grata», esordisce Laura Indolfi, cofondatrice e...

11 Maggio 2018

Madri "da aggiustare"... oppure talenti nascosti?

scritto da

  Si avvicina la “festa della mamma”: un buon momento per parlare della condizione della maternità in Italia. Come ogni anno, a fare il punto sulla condizione della madri in Italia è il rapporto di Save the Children, e non fa sconti. “La maternità in Italia rappresenta ancora una sfida nella quale le madri sono vere e proprie equilibriste tra la vita privata e il mondo lavorativo. Occorre passare da interventi spot e una tantum ad un piano strutturato di sostegno, mettendo finalmente in rete le diverse risorse disponibili, a livello regionale, nazionale ed europeo», osserva Raffaela Milano, direttrice dei programmi...

21 Febbraio 2018

Avete talento? Ecco le città che cercano proprio voi

scritto da

    Un talento va coltivato, va accresciuto, va coccolato e infine va saputo trattenere. Perché un talento, in ambito lavorativo, è merce preziosa: serve a far decollare un business, a far crescere l'economia. Lo sanno i Paesi e lo sanno le città, che in una realtà sempre più globale diventano i veri ombelichi del mondo. Le migliori città, quelle che crescono di più, quelle che si impongono sul palcoscenico internazionale, lo sanno bene, quanto sono importanti i talenti. E infatti fanno a gara ad attrarre i migliori. Vi sentite un talento? Ecco le città che fanno per voi.   Ogni anno la business school Insead, in...