04 Aprile 2019

Mad for science, 50 licei in gara sugli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell'Onu

scritto da

      La scienza è fatta di concetti misteriosi e affascinati. È compito del sistema scolastico riuscire a trasmettere agli studenti la bellezza di questa materia. Ma un conto è studiare i segreti del cosmo sui libri, un altro è poterli osservare dal vero. Lo sa bene Diasorin, specialista della diagnostica in vitro, che da tre anni organizza il concorso “Mad for science”. Il contest, dedicato ai licei scientifici, invita gli studenti a mettere a punto dei progetti sperimentali innovativi. In premio ci sono strumenti e materiali per rinnovare il laboratorio scolastico. Per ispirare, coinvolgere e aiutare a crescere la...

15 Marzo 2019

Sciopero Clima, quei giovani che insegnano agli adulti la coscienza ambientale

scritto da

      “Ce la facciamo ad arrivare a cento entro venerdì?”, chiedeva qualche giorno fa l’attivista svedese Greta Thunberg su Twitter. Con “cento” Thunberg si riferiva al numero di Paesi da coinvolgere negli “scioperi” contro il cambiamento climatico programmati in tutto il mondo per venerdì 15 marzo 2019, la giornata dello Sciopero Globale per il Clima (Global Climate Strike). Un numero – cento – simbolico e allo stesso tempo indicativo dell’ampia portata raggiunta in poche settimane dal movimento scolastico e studentesco per l’ambiente, che trova le sue radici e la sua ispirazione proprio...

04 Marzo 2019

Nati sotto il segno di Claudia e Naomi, il lavoro dei sogni di Millennials e Gen Z è nel fashion

scritto da

      La prima volta che Ankiti Bose ha avuto l'intuizione per fondare la sua startup era in visita al mercato di Chatuchak a Bangokok. Una distesa sterminata di 15mila bancarelle che vendono qualsiasi cosa: t-shirt per pochi baht e gelato al cocco fatto al momento; ricambi per cellulare accanto a grandi cesti di spezie secche. Lei, analista in Sequoia India e da sempre appassionata di numeri, in quel caos al profumo di lemongrass ha realizzato che i venditori non avevano sufficienti opportunità per espandersi. Ci è voluta una festa a Bengalore, la capitale tecnologica dell'India, e una chiacchierata con un vicino di casa...

28 Febbraio 2019

Mamma tramonta, la zitella è una frittella. Il bestiario dei libri di scuola

scritto da

      “Nel tuo lavoro sono poche le donne, perché le femmine non vogliono fare le giornaliste. Vogliono fare le parrucchiere e le ballerine”.   A parlare così era mio figlio. Lo guardavo attonita e non potevo credere alle mie orecchie. Anni passati a scegliere libri, cartoni animati e storie senza stereotipi. Era lui, che a due anni aveva ricevuto da Babbo Natale la cucina giocattolo. Lui, che aveva messo il rosa con polo e camicie, lui a cui era stato insegnato che non esistono giochi da femmina e giochi da maschio. Lui, che è venuto ad ascoltare la mia intervista a Bebe Vio e che ho portato a conoscere Samantha...

26 Febbraio 2019

Il successo dell'incompetenza spiegato con l'effetto Dunning-Kruger

scritto da

      Cosa c’entra la chimica con la letteratura? Un giorno curiosando nella libreria di mio fratello, trovai una copia di Siddharta con una dedica: era un regalo della sua professoressa di chimica. Una frase di quella dedica mi è rimasta impressa nella mente e ci ho pensato spesso: “Leggere, si impara a scuola. Quanto ad amare leggere…” Dove si impara ad amare leggere? Come si impara l'amore per la cultura, per il sapere? Quella dello studioso è una macchietta di cui si è sempre bonariamente riso, guardandola con un misto di rispetto e di compatimento. Sui banchi di scuola abbiamo incontrato vari tipi di...

01 Febbraio 2019

#Fridaysforfuture, perché la scuola deve sostenere i giovani che “scioperano” per il pianeta

scritto da

  È stato un vero e proprio “sciopero” contro il cambiamento climatico quello organizzato venerdì 25 gennaio da alunni e studenti in diverse città del mondo. Ispirati dall’attivista svedese sedicenne Greta Thunberg, che a settembre 2018 ha iniziato a “scioperare” da scuola ogni venerdì per attirare l’attenzione della politica sulla questione climatica, migliaia di giovani sono scesi per strada a protestare, adottando lo slogan Fridays for future (“Venerdì per il futuro”). Contemporaneamente Thunberg teneva il suo discorso al Forum economico mondiale di Davos e davanti a politici e manager internazionali...

29 Gennaio 2019

Davos, il nostro futuro parte dalla formazione

scritto da

    Nell'anno delle defezioni, da Donald Trump a Therese May e a Emmanuel Macron, a Davos in occasione della riunione annuale del World Economic Forum a Davos tiene banco l'incertezza e una certa lentezza su temi che si ripropongono di anno in anno senza soluzioni condivise. Il gotha della politica, della finanza, dell'imprenditoria si è ritrovato per confrontarsi ancora una volta su cambiamento climaticoBrexit, impatti dello shutdown americano, futuro dell'Europa, oltre a rallentamento e disparità delle economie globali. Ma c'è stata anche una questione che ha appassionato molti dibattiti: come stanno cambiando i...

14 Gennaio 2019

Lavoro, come prepararsi a quello che succederà nei prossimi 20 anni?

scritto da

    Investimenti record nel 2018 per i fondi di venture capital nelle startup che operano con l'intelligenza artificiale. Un segno che non può essere ignorato sul lavoro che verrà. Se gli investitori "qualificati", vale a dire quelli con un po' di esperienza e che studiano il mercato, hanno deciso di investire 9,3 miliardi di dollari in aziende innovative che puntano sull'intelligenza artificiale, qualcosa vorrà dire. Senza contare, poi, che gli investimenti delle aziende in robot hanno visto un nuovo record nel corso dello scorso anno. L'industria 4.0, quindi, è già qui come continuano a ripeterci gli esperti di lavoro. E...

13 Gennaio 2019

Notte dei Licei Classici, i ragazzi protagonisti fra miti greci e arte

scritto da

    Quanto mi sarebbe piaciuto essere ancora studentessa di liceo classico per una notte! Tornare a respirare l’atmosfera in classe, seguire un cineforum, discutere dell’attualità di Antigone o del pensiero di Rousseau. Quella tra venerdì 11 e sabato 12 gennaio é stata la Notte Nazionale del Liceo Classico, l’iniziativa giunta alla sua quinta edizione che ha visto coinvolti 433 licei classici dalle 18 fino alla mezzanotte. Nata da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico Gulli e Pennisi di Acireale (CT) e con l’approvazione ministeriale, la notte è  un’immersione...

08 Gennaio 2019

Scuola, cosa entra nelle classi della società che li circonda?

scritto da

    Ma a scuola i nostri figli cosa imparano? La domanda pare banale ma, forse, non lo è poi tanto. La notizia è di qualche tempo fa. Il fatto è avvenuto in un istituto superiore in provincia di Bari ed è stato motivo di un’interrogazione parlamentare rivolta da due deputati a 5 Stelle al ministro dell’istruzione. Al centro della questione si pone l’intervento del Movimento per la vita di inizio dicembre, in una scuola pugliese. Una discussa e discutibile lezione sul tema dell’aborto, tenuta davanti alle prime classi di un liceo di Monopoli, con toni che i parlamentari definiscono, senza mezzi termini,...