14 Ottobre 2020

Mommypreneurs, riparte il progetto per reinserire le mamme nel mondo del lavoro

scritto da

    Riparte Mommypreneurs, il progetto internazionale il cui obiettivo è fornire competenze utili a favorire, attraverso l’avvio di un’attività imprenditoriale, il reinserimento nel mercato del lavoro delle giovani mamme, inoccupate o in maternità. Un'iniziativa importante se si guardano ai numeri delle donne che lasciano il lavoro dopo essere diventate mamme. Le dimissioni delle neo-mamme, infatti, continuano ad aumentare: nel 2019 sono state 37.611 le lavoratrici che sono uscite dal mondo del lavoro, in crescita rispetto alle 35.963 dell’anno precedente, secondo i dati dell’Ispettorato del Lavoro (Inl). Il...

13 Ottobre 2020

Cimitero dei feti, esporre il nome della donna è contro la legge

scritto da

Esiste, nella capitale, un campo dove sono sepolti i feti abortiti: su ognuna di quelle tombe, una croce che individua una madre e la data di interruzione della gravidanza. Una distesa di nomi e cognomi che raccontano di donne alla mercé di chiunque. Che nessuno abbia pensato di chiedere il loro consenso prima di agire integra una palese e mostruosa violazione della privacy, in uno dei momenti di maggiore intimità della vita. La legge non lo consente. È precisamente l'art. 9 del Regolamento Europeo sulla Privacy 679/18 che si occupa del trattamento di categorie particolari di dati a rilevare in questa fattispecie. La norma è...

13 Ottobre 2020

Recovery Fund, ecco le risposte della politica alle richieste di investimenti sulle donne

scritto da

    Il Pd si schiera compatto:  "La parità di genere deve essere un obiettivo centrale del Recovery fund". A farsene portavoce è il segretario Nicola Zingaretti, che su facebook scrive: "Per l'Italia è l'occasione di un cambiamento radicale. Facciamo nostre le proposte della Conferenza Nazionale Donne Democratiche: un Piano nazionale di misure per il sostegno e l'incentivazione del lavoro femminile; un Fondo permanente per l'imprenditoria femminile; contrasto delle differenze di genere nelle retribuzioni e nelle carriere; la riforma del congedo di paternità, un Piano "Nidi"; servizi educativi 0-3 anni; un meccanismo di...

13 Ottobre 2020

"Step", come evitare gli stereotipi per cambiare il racconto della violenza

scritto da

    Squarciare il velo degli stereotipi e dei pregiudizi che distorcono la narrazione della violenza di genere nei tribunali, tra le forze dell'ordine e sui giornali. Il progetto Step, condotto dall'Università della Tuscia come capofila, in partnership con l'associazione Differenza donna, e sostenuto dal Dipartimento Pari opportunità della presidenza del Consiglio - è nato con questo obiettivo. E si è tradotto in due risultati concreti: da un lato un'ampia ricerca che ha analizzato 16.715 articoli pubblicati nel triennio 2017-2019, per un totale di 15 quotidiani analizzati, e 250 sentenze; dall'altro un programma di...

12 Ottobre 2020

Lavoro: in presenza o a distanza, ma una laurea ci vuole

scritto da

      Prof, ha visto quante lauree a distanza? Ma valgono come le lauree in presenza? Non lo so, ma so per certo che in presenza o a distanza, da giovani o da adulti, in Italia o all’estero, una laurea la dovete prendere perché i nostri laureati sono troppo pochi per sostenere la competizione sul mercato globale e lo sviluppo economico del nostro Paese. Laureati in % della popolazione in età 25-34 anni in alcuni Paesi OECD – 2019 Fonte: ns. el. su dati (8 settembre 2020) E’ appena uscito il Rapporto OECD 2020 (Education at a glance), e i dati mostrano che i nostri progressi sono troppo lenti. Abbiamo...

11 Ottobre 2020

Tra precariato, sogni infranti e voglia di ricominciare. "Una storia al contrario", la sfida di Francesca De Sanctis

scritto da

        Le certezze svaniscono in un secondo. Giusto il tempo di capire che il giornale non uscirà più e il pezzo in scrittura rimarrà appeso. E quel contratto a tempo indeterminato a L’Unità a Roma, arrivato a 25 anni,  diventa carta straccia. Il sogno durato 17 anni  si trasforma in un incubo. Ma si deve uscire.  Ricominciando daccapo. E superando le difficoltà che si presentano all'improvviso, compresa una malattia dormiente che si risveglia. Immagini, frammenti di vita, speranze e sogni infranti, ma anche il coraggio e la forza di dire che “non è finita”.  Francesca De Sanctis, giornalista de...

09 Ottobre 2020

Perché ai media serve un correttore di pregiudizi

scritto da

    I pregiudizi sono necessari per comprendere la realtà. I pregiudizi sono mappe che ci guidano in territori sempre più complessi e mutevoli: senza pregiudizi non potremmo nemmeno pensare, tale sarebbe la quantità di informazioni che dovremmo processare in ogni momento della nostra vita. Dobbiamo costantemente "pre-giudicare" ciò che ci circonda: solo se il 99% delle informazioni che ci raggiungono è già pre-classificato come noto, sicuro, associato a qualche significato nel nostro cervello, potremo dedicarci al restante 1% per decidere come comportarci.   La capacità di trasmettere la conoscenza tra le generazioni...

09 Ottobre 2020

F-LANE, l'acceleratore europeo per le startup che supportano le donne

scritto da

    "Vogliamo supportare la costruzione di modelli di business a impatto sociale che abbiano il potenziale per migliorare le opportunità economiche, il benessere e le prospettive future di ragazze e donne in tutto il mondo". E' la dichiarazione di intenti di Inger Paus, a capo di Vodafone Institute for Society and Communication. Insieme a Saskia Bruysten, co-fondatrice di Yunus Social Business, uno dei primi fondi di investimento esclusivamente dedicati alle imprese sociali, ha dato vita a F-LANE. Si tratta di un acceleratore europeo con un focus sulle start-up a impatto sociale che utilizzano la tecnologia per supportare le...

07 Ottobre 2020

Giocare con le bambole aiuta sviluppare empatia e relazioni sociali

scritto da

    Oltre ogni stereotipo di genere che vorrebbe le bambole tra le braccia delle bambine e i bambini a giocare con le macchinine, Barbie® e i neuroscienziati dell'Università di Cardiff hanno collaborato a un nuovo studio che dimostra come giocare con le bambole aiuti maschi e femmine a sviluppare elementi fondamentali per la crescita dei bambini: l’empatia e le capacità di elaborazione delle informazioni sociali. Il gioco, da sempre, aiuta i bambini a crescere, conoscere e socializzare. L’esperienza ludica rappresenta un passaggio fondamentale e irrinunciabile nella loro vita, impossibile da definire come semplice...

05 Ottobre 2020

Occupazione femminile, è l'ora di usare il pulsante antipanico

scritto da

      In a year marked by crisis and uncertainty, corporate America is at a crossroads. The choices companies make today will have consequences on gender equality for decades to come.   L'incipit del rapporto annuale Women in the Workplace di McKinsey & Company e LeanIn.Org riassume in poche parole la situazione non solo delle aziende americane ma anche delle corporate di molti Paesi occidentali. Negli States ci sono sicuramente notizie positive: le donne iniziano a fare carriera. La percentuale femminile nei ruoli di vicepresidente senior è aumentata al 28% all'inizio del 2020 dal 23% nel 2015, secondo il rapporto. Non...