01 Aprile 2021

Cara Alley, la rivoluzione inizia quando meno te lo aspetti

scritto da

  Le rivoluzioni iniziano senza far rumore. Come fiumi carsici scavano dentro di noi per poi emergere liberando tutta la loro forza dirompente, per troppo tempo rimasta prigioniera. A svegliare le coscienze spesso sono eventi non prevedibili, come un volantino incartapecorito dalla pioggia e dal sole che resiste aggrappato al suo lampione. Ma anche una conversazione origliata in sala d’attesa aspettando il proprio turno. Oppure, come è successo a me, scorrendo l’elenco dei corsi di formazione on line. Tra i titoli del portale di formazione professionale dell’Ordine dei Giornalisti la corsa dell’occhio si è fermata su:...

30 Marzo 2021

Ragazze, il mondo del lavoro ha bisogno della vostra libertà di pensiero

scritto da

      “Se ho avuto un mentore o una mentore? Sì, diversi, ma il primo è stato mio padre, che fin da bambina mi ha stimolata ed educata a guardare le cose da una prospettiva diversa”. Francesca Romana Saule, classe 1981, di Trieste, oggi è chief digital & experience officer di Illycaffè. E a questo ruolo ci è arrivata, effettivamente, da un punto di partenza non convenzionale. “Volevo perseguire la carriera diplomatica e quindi mi sono laureata in scienze politiche internazionali, a 22 anni. Non era scontato che con questo background, anche se con un master in Economia alla Georgetown University di Washington,...

30 Marzo 2021

Un festival STEM per ripensare la scuola

scritto da

      Immaginate di dover ricreare in laboratorio gli ambienti dove la leucemia si sviluppa. Come? Attraverso una stampante 3D. Per molti potrebbe sembrare fantascienza, ma per Cristina Scielzo, responsabile del laboratorio di Biologia delle cellule B maligne e modellazione 3D dell’Ospedale San Raffaele di Milano, è uno dei suoi ambiti di ricerca. “Dall’esigenza di lavorare su modelli 3D, ho fatto una ricerca su Internet e ho trovato una startup scandinava sulla mia stessa lunghezza d’onda - ci racconta - sono andata a vedere di persona e ho capito che si poteva lavorare insieme per avere una stampante ad hoc nel...

29 Marzo 2021

Lavoro, il progetto dell'università Ca' Foscari dedicato alle studentesse

scritto da

      “Poca fiducia in se stesse, nel futuro. Poca energia, voglia di darsi luce, convinzione nel valorizzare i propri talenti e proporsi. Abbiamo pensato che dovevamo cercare di aiutare le studentesse a conoscersi meglio, attraverso modelli di donne che avevano già trovato una collocazione nel mondo del lavoro, a cui potersi ispirare”. Con queste parole Arianna Cattarin, direttrice del Career Service dell’Università Ca’ Foscari, presenta il progetto LEI (Leadership, Energia, Imprenditorialità) per la promozione del ruolo delle donne nel mondo del lavoro: un impegno e una promessa per accompagnare le giovani...

26 Marzo 2021

Tre ragioni per cui oggi viviamo soprattutto nel tempo

scritto da

      Parliamo poco del tempo. Non del tempo meteorologico, ma del tempo come il tempo che passa, il tempo in cui siamo. Il tempo è un concetto implicito e sottostante a tutto, che corre il rischio di essere come l’acqua per i pesci: talmente ovvio che non lo vediamo più. Ci sono invece almeno tre ragioni per cui il tempo oggi merita un discorso a sé, una riflessione che ci porti a vederlo in modo nuovo, considerandolo di più. La prima è che, per la prima volta da quando esiste la civiltà, tutto il mondo sta sperimentando lo stesso tempo. Neanche le guerre mondiali avevano coinvolto in questo modo tutto il...

24 Marzo 2021

Violenza contro le donne, D.i.Re e Beawarenow fra i beneficiari del programma di Gucci

scritto da

    D.i.Re e Beawarenow sono fra le nuove organizzazioni principali beneficiarie della campagna di "Chime for change" 2021 di Gucci. A D.i.Re sono stati conferiti fondi per intraprendere nuove misure di intervento e politiche per contrastare la violenza di genere in Italia e sostenere il lavoro dei centri anti-violenza; a Beawarenow per aumentare il coinvolgimento degli studenti in Italia in una campagna di informazione e sensibilizzazione per combattere la violenza di genere attraverso diverse forme disciplinari artistiche e nuove tecnologie. Nel 2020 "Chime for change" ha sostenuto direttamente quasi 30.000 donne e...

23 Marzo 2021

Convegni, il Gruppo 24 Ore sigla un impegno per la parità di genere nei panel

scritto da

    I dati parlano chiaro: il 70% degli speaker ai convegni internazionali è uomo. Lo conferma il rapporto 2019 di Bizzabo, che ha analizzato la diversità di genere fra oltre 60.000 relatori di eventi in un periodo di sette anni, dal 2013 al 2019, 58 Paesi in cinque continenti, 45 industrie e migliaia dei più grandi eventi professionali del mondo. Un trend confermato da tempo anche in Italia, dove non mancano convegni tutti al maschile, anche quando si trattano temi che coinvolgono direttamente le donne dalla famiglia alle ricerche sanitarie su endometriosi o parto. Il cambiamento arriva solo se le istituzioni...

18 Marzo 2021

"Open Doors", il ministero delle Politiche Giovanili avvicina la scuola al mondo del lavoro

scritto da

      Aprire le porte alle aziende, per avvicinare la scuola al mondo del lavoro: è questo l'obiettivo di "Open Doors", il progetto del ministero per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale presentato ieri in conferenza stampa alla presenza della ministra Fabiana Dadone. I dati che descrivono la nuova generazione sottolineano l'urgenza di un intervento politico per rispondere al gap occupazionale e all'abbandono scolastico, cresciuti con l'emergenza sanitaria. La scuola risulta per certi versi ancora anacronistica rispetto alle esigenze professionali del momento, e sono circa 125 mila i giovani italiani che...

18 Marzo 2021

Festa del Papà: il piacere di essere genitori (im)perfetti!

scritto da

        Ma quando e come si impara a fare i genitori? Si è sempre fatto nello stesso modo? I modelli che abbiamo avuto possono ancora essere i nostri esempi? Quali sono le caratteristiche su cui puntare per sentirsi a proprio agio in un ruolo che sembra essersi “ribaltato” negli ultimi decenni? Queste le domande che mi accompagnano nell'essere papà di Matteo, Filippo, Pietro e Tommaso. Sono cresciuto negli anni in cui, in Italia così come in moltissimi altri Paesi, la cura dei figli era culturalmente e tradizionalmente affidata alla donna, in maniera quasi esclusiva. Non ancora trentenne mi sono ritrovato ad...

17 Marzo 2021

Giovani e lavoro: perché dobbiamo ripartire dai ragazzi italiani

scritto da

      Il tema dei giovani e dell’importanza del loro capitale umano deve essere centrale nelle agende politiche ed economiche del nostro Paese, altrimenti come potremmo garantire la sostenibilità di una società non tenendo conto di una generazione che è stata drammaticamente colpita dalla pandemia? I giovani in Italia partivano già da una situazione di difficoltà, soprattutto per quanto riguarda il loro ingresso nel mondo del lavoro e la crisi legata al Covid li ha colpiti ulteriormente limitando le poche possibilità di inserimento in ambienti di lavoro. Le ragioni della "questione giovanile" sono profonde e...