13 Febbraio 2020

Libri, la scrittura è sessuata

scritto da

    Ormai mi considerano una scrittrice che scrive di altre scrittrici. In effetti ho dedicato a loro vari libri: dal pelleginaggio per case-museo di grandi autrici del ‘900 (La scrittrice abita qui) al ritratto di Duras (Marguerite) a quello di Natalia Ginzburg (La corsara) al recente Lessico femminile che è una rilettura personalissima di scrittrici che hanno significato tanto per me e vorrei significassero tanto per tutti (in particolare per i lettori maschi che si permettono di trascurarle). Detto questo, se ripercorro la mia attività di lettrice onnivora, a fare la parte del leone sono sicuramente romanzi, saggi,...

12 Febbraio 2020

Una proposta di legge a tutela delle donne molestate sul lavoro

scritto da

    «Si avvicinava nel retro del negozio, mi metteva le mani addosso, diceva cose sporche. Io gli chiedevo di smetterla, e allora lui mi disse: da domani, al lavoro, non ti presentare più». «La mattina, prima di arrivare nei campi, il padrone si ferma al bar, compra il cornetto e il caffè, li porta in auto e li mette vicino al volante. Se tu li prendi, significa che vuoi andare con lui. Se invece ti compri la colazione da sola, lui capisce che non ci stai e il giorno dopo a lavorare non ti chiama più». Si potrebbe andare avanti all’infinito con testimonianze come queste. Tutte uguali, alla fine, per dinamica e...

11 Febbraio 2020

Donne e invenzioni, è ora di cambiare la narrazione

scritto da

      Recentemente mi è stato chiesto di intervenire a un evento teatrale dedicato a Hedy Lamarr, una donna bellissima e di eccezionale talento. In molti la ricordano per aver fatto girare la testa ai divi di Hollywood negli anni Quaranta, in pochi per una scoperta incredibile. A lei dobbiamo un sistema che sta alla base della tecnologia di trasmissione del segnale utilizzata nella telefonia mobile e nelle reti wireless. Quando racconti la sua storia, la gente ti guarda a metà tra lo sbalordito e il perplesso. “E chi l’avrebbe mai detto?!” si domandano in tanti. In realtà, sono molte le donne che come lei sono...

07 Febbraio 2020

Bullismo e cyberbullismo: le minacce più temute da 1 adolescente su 3

scritto da

Quasi la metà degli adolescenti ha vissuto sulla propria pelle atti di bullismo da parte di compagni (44,9%, che sale al 46,5% nei maschi). A differenza del cyberbullismo che invece colpisce di più le ragazze: il 12,4% delle giovani ammette di esserne state vittima, contro il 10,4% dei ragazzi.È questa l’allarmante fotografia scattata da Terre des Hommes e ScuolaZoo attraverso i risultati dell’Indagine dell’Osservatorio indifesa, che ha raccolto le opinioni di 8mila ragazzi e ragazze delle scuole secondarie in tutta Italia su violenza, discriminazioni e stereotipi di genere, bullismo, cyberbullismo e sexting diffusi in...

17 Dicembre 2019

Laureate nelle materie STEM, luci e ombre secondo l’indagine Alma Laurea

scritto da

      C’è ancora strada da fare. All’indomani dell’evento #SIOS2019, Startup Italia Open Summit alla Università Bocconi di Milano, occorre fare qualche riflessione alla luce dei dati forniti da una recente ricerca del consorzio interuniversitario Alma Laurea sulle laureate nelle materie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Partiamo dalle cose belle. Se facciamo un confronto con la situazione relativa a 15 anni prima, scopriamo che le cose sono di gran lunga migliorate. Le donne che si laureano in discipline STEM alla laurea triennale oggi sono molte di più rispetto al 2004, raggiungendo quota...

10 Dicembre 2019

Fashion e coding: Ynap lancia il corso gratuito online per le giovani

scritto da

    L'80% delle ragazze italiane tra i 18 e i 25 anni non si sente “Tech Savvy”, ovvero competente in materie informatiche. Lo rivela la ricerca di YouGov, commissionata da YOOX NET-A-PORTER GROUP (Ynap), società del gruppo svizzero Richemont attiva nel ecommerce di lusso. Dall'indagine emerge inoltre che il 23% delle giovani donne intervistate in Italia non crede di essere il “tipo di persona giusta” per lavorare nel settore tecnologico e il 12% di loro (il 17% se consideriamo anche gli altri paesi) dichiara di non avere abbastanza fiducia in sé stessa per considerare ruoli in questo settore. Alla luce di quanto...

09 Novembre 2019

Scuola: le donne studiano più degli uomini, dice il Censis. E poi?

scritto da

,     Le donne studiano più degli uomini. Non è una novità. Ma se ce ne fosse bisogno, ce lo conferma un nuovo studio. Le donne laureate in Italia sono 4.277.599, pari al 56% degli oltre 7,6 milioni di laureati. E sono in crescita: negli ultimi cinque anni sono aumentate del 22,7%, più dei maschi (+16,8%). Nel 2018 hanno conseguito una laurea 183.096 donne, il 57,1% del totale dei laureati. Ma le ragazze sono di più anche in partenza: nello stesso anno infatti risultano iscritte all'università 938.816 studentesse, che rappresentano il 55,4% del totale. Lo studio che fotografa la situazione sui banchi in Italia...

22 Agosto 2019

Videogiochi, ragazze non solo virtuali nel mondo dei gamer

scritto da

        Tanto amati quanto temuti, che ci piaccia o meno, i videogiochi occupano una parte sempre più grande del nostro tempo libero - e delle nostre preoccupazioni. Due terzi degli Americani sono ‘gamers’, passandoci una media di 12 ore a settimana; in Italia il 96% tra i sei e i 17 anni giocano con i video giochi. Se per tanti rappresentano una forma di intrattenimento (o addirittura opera d’arte) per molti, e probabilmente molti genitori, i video games possono essere percepiti come un mondo alieno e pericoloso. L’anno scorso l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha aggiunto il termine ‘gaming...

04 Agosto 2019

Osa essere diversa: una lezione per le ragazze di oggi

scritto da

      Sii diversa, ovvero non essere quello che gli altri si aspettano, ma riconosci ciò che sei e ciò che desideri per farne il tuo punto di forza. E' il messaggio che arriva da  “Bloom” (‘fioritura’ in italiano), una narrazione leggera e delicata, che ci parla attraverso gli occhi di una bimba a cui la vita pare riservare amarezze ma anche grandi opportunità. Quella bimba è la celebre stilista Elsa Schiaparelli, travestita dall'autrice, la canadese Kyo Maclear, del candore e della spontaneità tipici dei bambini appunto. Un libro svelto e leggero come un soffio, come un fiore che sboccia. “Qual è...

13 Giugno 2019

Giulia, ragazza Stem innamorata dell'informatica alla prova del Digital Lab

scritto da

    Giulia ha 16 anni, frequenta il liceo statale Volterra di Ciampino, da grande vorrebbe laurearsi in ingegneria aerospaziale perché  “non conosciamo ancora l’universo totalmente” e lei vorrebbe “collaborare a nuove scoperte”. Intanto si è appassionata all’informatica, e dopo aver partecipato a ‘Coding girl’ , un programma dedicato alle bambine e ragazze per colmare il digital gender gap, durante quasi tutto l’anno scolastico appena concluso ha partecipato, con la sua classe, all’Ericsson Digital Lab. Nell’ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro,  Ericsson insegna infatti la programmazione...