19 Febbraio 2020

Miss Germania 2020: tutto giusto. Ma dove sono gli uomini?

scritto da

      Leonie von Hase è appena stata eletta Miss Germania 2020. Cosa ha di particolare? Molte, moltissime cose. La prima è che ha 35 anni, un’età decisamente sopra la media di qualsiasi Miss. In secondo luogo non è sposata ma è mamma: di un bambino di tre anni. In terzo luogo non vuole fare la modella ma ha già alle spalle un discreto successo come imprenditrice. In quarto luogo ha sfilato in tailleur pantalone nero, e non in costume. Una Miss rivoluzionaria, insomma. Potremmo quasi dire la prima Miss femminista. Come è potuto succedere che in Germania la vittoria andasse a una donna del genere? È semplice:...

17 Febbraio 2020

Ue, ecco cosa c'è da fare per la parità di genere secondo Il Parlamento

scritto da

        Cosa resta da fare in Europa in tema di parità di genere? Con la votazione in seduta plenaria di giovedì 13 febbraio gli eurodeputati riuniti a Strasburgo hanno approvato (463 a favore, 108 contrari e 50 astenuti) la risoluzione che definisce le priorità del Parlamento Europeo per la 64esima Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne (UNCSW). In sintesi, è stato raccontato nero su bianco proprio tutto quello che resta (ancora) da fare in tema di parità di genere e sono state accolte le indicazioni per come (proporre di) farlo. Nonostante la questione sia sempre più mainstream, non è un...

15 Febbraio 2020

Parità di genere, lanciamo un percorso condiviso per un piano strategico

scritto da

      I numeri non lasciano spazio ad interpretazioni. La strada verso la parità di genere è ancora in salita, ma i tempi sono ormai maturi per un passo decisivo. L’Italia è pronta e lo sono anche le italiane. È il tempo di affrontare il gender gap portando la trasversalità nel metodo della politica, perché tutte le politiche nascano con un'attenzione e specifici indici di valutazione per l'impatto di genere. È quel che chiamiamo gender mainstreaming e che vogliamo realizzare in Europa e in Italia. Serve poi una visione organica ed integrata, con la consapevolezza che questa sfida si può vincere solo insieme -...

14 Febbraio 2020

Oltre le quote di genere nei cda

scritto da

      L’Italia è, ancora oggi, un Paese nel quale le disuguaglianze di genere sono molto radicate e diffuse. Lo certificano molteplici studi internazionali, tra cui il Global Gender Gap Report 2020 del World Economic Forum, che ha analizzato i dati di 153 paesi su quattro dimensioni: partecipazione alla vita economica e opportunità; educazione e formazione; salute e sopravvivenza; conferimento di potere (empowerment). Il Rapporto posiziona l’Italia al 76° posto in uno scenario di peggioramento: abbiamo perso altre 6 posizioni. Nella regione Europa occidentale e Nord America siamo 19°, subito dietro agli Stati Uniti e...

10 Febbraio 2020

Una settimana di sorprese per festeggiare i 4 anni di Alley Oop

scritto da

      Quattro anni fa Alley Oop - L'altra metà del Sole era solo un'idea. Un'idea che si è fatta progetto. Il 15 febbraio 2016 il primo post, che indicava la via. Quattro anni e 3mila post dopo, quell'idea è diventata realtà: storie di vite straordinarie e di vite assolutamente comuni; dati e numeri di report e rapporti su lavoro, carriera, studio, imprenditoria, politica; trend e strategie di un futuro che è già qui; a tu per tu con role model dello sport, dell'impresa, dell'arte, del cinema, della scienza; speranze e difficoltà dei Millennial e della Generazione Z; la peculiare normalità delle famiglie adottive; i nuovi...

15 Gennaio 2020

Il Consiglio d'Europa bacchetta l’Italia: censura la parità

scritto da

      In Italia ci sono resistenze nei confronti di una piena attuazione dell'uguaglianza tra donne e uomini. A dirlo è il primo rapporto sul Paese redatto da Grevio, l’organo del Consiglio d'Europa che valuta come gli Stati applicano la Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza sulle donne, e che esprime tutta la sua preoccupazione per «l'emergere di una tendenza a reinterpretare le politiche d'uguaglianza tra i sessi come  politiche della famiglia e della maternità». L’Europa, cioè, ci dice che va bene tendere alla parità di compiti a casa, in famiglia. Ma che c’è anche...

20 Dicembre 2019

3 domande che potrebbero farsi gli uomini per aggiustare una parità zoppa

scritto da

    Qualche settimana fa, a conclusione del lavoro di un anno di un board di una decina di amministratori delegati, imprenditori e consulenti sul tema della sostenibilità, è stata organizzata una conferenza a inviti per presentarne i risultati. La scelta del comitato organizzatore è stata quella di mettere sul palco solo donne. Senza però, come invece spesso accade, evidenziare nel nome dell’evento o nell’invito che fosse una conferenza “per le donne” o “sulle donne”. Che cosa è successo? In estrema sintesi, gli uomini del board, invitati a sedere in prima fila per ascoltare le colleghe che avrebbero...

25 Settembre 2019

I pendolari sono i peggiori nemici della parità

scritto da

La scuola è appena ricominciata, alzi la mano chi è già a proprio agio con i suoi ritmi e le sue richieste. Sveglia prima del solito, salti mortali per accompagnare i figli in orario. E poi via, di corsa, all’altro capo della città a lavorare. Si replica tra le 16.30 e le 18.30: autobus, treno, scuola, casa. Magari in tempo per i compiti, si spera almeno in tempo per la cena. Vita da pendolari. Ci riguarda in molti. Uomini e donne. Peccato però che per qualcuno sia il peggior ostacolo sulla via della carriera e della parità. Mi riferisco alle donne, naturalmente. E non è solo un discorso da bar, lo dice l’Ufficio...

16 Settembre 2019

Scuola, cosa aspettarsi dal nuovo ministro?

scritto da

      Dopo la crisi di governo, il nuovo esecutivo ha giurato al Quirinale, nella prima settimana di settembre. Incassato il voto di fiducia, rinnovati equilibri e una nuova maggioranza hanno delineato un quadro inedito. Al dicastero dell’Istruzione, Università e ricerca è andato Lorenzo Fioramonti (M5S). Il suo curriculum che è già sui siti istituzionali dice di lui che è un accademico, esperto di economia e di Africa e che della politica non è un neofita, perché nel primo governo Conte era viceministro e sottosegretario del predecessore Busetti.   Fioramonti si occuperà di scuola e dunque di formazione....

11 Settembre 2019

Woman: un film a Venezia per parlare di gender equality

scritto da

      Allattare un figlio sul red carpet: ecco l’immagine diventata virale in quest’ultima edizione del festival del Cinema di Venezia. Mentre le istituzioni e la società discutono di work-life balance e di aut aut tra carriera e famiglia, sono ancora una volta le persone, con le loro vite, la loro cultura e la loro determinazione a dimostrare cos’è il cambiamento. Ci ha regalato questa splendida immagine l’attrice Sachiko Fukumoto, a Venezia per la presentazione di un film che ha a che fare proprio con la tenacia e la forza delle donne: Woman di Anastasia Mikova e Yann Arthus-Bertrand. Attraverso le testimonianze...