17 Giugno 2021

Parte il programma “She-Covery” per l’Agenda dei Leader del G20

scritto da

      “A She Covery for all”. Sarà questo il titolo del programma dei lavori del Women’s Forum G20 Italy che si terrà a Milano dal 17 al 19 Ottobre 2021. Lo ha illustrato ieri la delegata speciale per il G7 e il G20 del Women’s Forum for the Economy and Society, Chiara Corazza, presso l’Ambasciata di Francia, alla presenza di Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia, e della ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti. Il Women’s Forum G20 Italy nasce infatti in un’occasione unica della prima Presidenza italiana del G20 per promuovere il dialogo tra i vertici decisionali...

17 Giugno 2021

Occupazione femminile, in Italia potrebbe valere fino a 150 miliardi di euro (Bain&Co)

scritto da

    La partecipazione delle donne al mondo del lavoro ha un potenziale per l'Italia compreso tra 50 e 150 miliardi di euro. D'altra parte lo si ripete da decenni che il Paese è indietro in quanto a occupazione femminile e le stime del 2013 di Banca d'Italia indicavano come l'incremento dell'occupazione femminile al 60% (come da obiettivo di Lisbona) avrebbe fatto crescere il Pil italiano del 7%. E a fronte del calo dell'8,9% registrato lo scorso anno, non si può certo dire che sia una variabile di poco conto. Il mercato del lavoro italiano è indubbiamente fortemente sbilanciato a sfavore delle donne e l’equità...

02 Giugno 2021

2 giugno: da Lina Merlin a Samantha Cristoforetti le prime volte delle donne

scritto da

        Il 2 giugno non è soltanto una giornata per ricordare e celebrare la nascita della nostra Repubblica. Rappresenta un momento storicamente fondante anche per le donne, dato che il referendum del 2 giugno 1946 è stato il primo a suffragio universale nel nostro Paese, ovvero il primo voto istituzionale a cui le donne hanno avuto accesso. Da quella prima volta, per le donne sono seguite molte altre prime volte, e continuano tutt’oggi.  Solo la scorsa settimana è stato annunciato che Samantha Cristoforetti sarà la prima donna italiana (ed europea) comandante della Stazione Spaziale Internazionale, mentre poco...

01 Giugno 2021

Cognome materno, il Senato punta a nuove norme entro la legislatura

scritto da

    E’ ormai abituale per le donne utilizzare nella vita personale e professionale il proprio cognome, anche se sono sposate. Ma cosa vuol dire il ‘proprio’ cognome? Significa ancora nella maggioranza dei casi (sia per le donne che per gli uomini) il cognome paterno. In Senato si punta a rilanciare l’esame di alcuni disegni di legge, presentati fin dall’avvio della legislatura, che intendono colmare questa disparità di genere lasciando ai genitori la scelta di attribuire a figlie e figli il cognome della madre o quello del padre o di mantenere entrambi. Una accelerazione necessaria, visto che della questione si...

18 Maggio 2021

Lgbtq+ e diritti nella UE: si fa ancora troppo poco

scritto da

"Everyone is born free and equal in dignity and rights. On International Day against Homophobia, Transphobia & Biphobia the EU reaffirms its strong commitment to respect, protect & promote the full & equal enjoyment of human rights of LGBTI persons". Così Joseph Borrel, alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza della Commissione EU, celebrando il 17 maggio, giornata mondiale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia. Nonostante negli ultimi anni ci sia stata una certa accelerazione in materia di diritti per gli individui delle comunità Lgbtq+, il tema resta divisivo. Negli ultimi...

14 Aprile 2021

Lavoro, su Facebook gli annunci (ancora) dipendono dal genere

scritto da

Sei un ragazzo? Vedrai comparire sulla tua bacheca Facebook annunci di lavoro per la consegna di pizza a domicilio, mentre sei sei una ragazza è più facile che ti venga proposto un lavoro di consegna di spesa a domicilio. L'intelligenza artificiale proprio come gli umani che la programmano ha degli stereotipi di genere (e non solo), che si riflettono sulle modalità del suo funzionamento.  Un recente studio condotto da ricercatori indipendenti della University of Southern California (USC) ha confermato che l’algoritmo di Facebook discrimina sulla base del genere il tipo di annunci di lavoro che presenta in bacheca, a parità di...

01 Aprile 2021

Gender pay gap, scendono in campo anche le Regioni

scritto da

      La pandemia ha peggiorato la situazione e la disparità di retribuzione uomo-donna in Italia è un tema che non può essere rimandato. Se ne parla ormai da diversi anni e puntualmente i numeri confermano un gap che pare difficile da colmare, mentre le risorse europee del Recovery Fund potrebbero rappresentare uno strumento efficace per superare la disparità. A muoversi, intanto, sono le Regioni con Lazio e Lombardia in prima linea.   La commissione Lavoro e Pari Opportunità della Regione Lazio ha approvato lo scorso 22 marzo una legge-quadro per favorire la parità di genere a partire dal tema delle retribuzioni...

03 Marzo 2021

Eri la più brava della classe? Il tuo compagno con voti scarsi fa più carriera di te!

scritto da

      Eri la più brava a scuola e ti sei laureata con il massimo dei voti? Bene, sappi che il tuo compagno di classe che tentennava, è stato rimandato diverse volte a settembre e ha preso un voto finale alle superiori senza infamia né lode ha più probabilità di te di fare carriera. A scuola non avresti mai detto che proprio lui avrebbe gestito team più grandi di te, avrebbe fatto carriera e guadagnato di più, anzi. Eppure è quello che capita. A mettere nero su bianco, con tanto di dati, ciò che molte sperimentano ogni giorno nella propria vita lavorativa, è stato un nuovo studio americano pubblicato su Social...

17 Febbraio 2021

Mario Draghi: "Il rilancio non può prescindere dal coinvolgimento delle donne"

scritto da

      "Spesso mi sono chiesto se noi, e mi riferisco prima di tutto alla mia generazione, abbiamo fatto e stiamo facendo per loro tutto quello che i nostri nonni e padri fecero per noi, sacrificandosi oltre misura. È una domanda che ci dobbiamo porre quando non facciamo tutto il necessario per promuovere al meglio il capitale umano, la formazione, la scuola, l'università e la cultura. Una domanda alla quale dobbiamo dare risposte concrete e urgenti quando deludiamo i nostri giovani costringendoli ad emigrare da un paese che troppo spesso non sa valutare il merito e non ha ancora realizzato una effettiva parità di genere....

01 Febbraio 2021

Scuola, con la pandemia bambine e ragazze a rischio di un passo indietro

scritto da

La scorsa primavera nel mondo il 91% degli studenti ha smesso di andare a scuola. Ancora oggi si avanza con riapertura parziali e didattica online. Cosa significano questi provvedimenti in termini di emancipazione, salvaguardia dell’infanzia e opportunità paritarie? Oltre ai limiti di apprendimento, quanto si pagherà in termini di erosione dei01 traguardi raggiunti? A metà 2020 il Global Education Monitoring Report dell’UNESCO lanciava l’allarme: stiamo perdendo velocemente molto del terreno conquistato. Se erano evidenti i passi avanti fatti in questi 25 anni dalla Dichiarazione di Pechino e dall’istituzione della...