14 Gennaio 2022

Drusilla Foer: non chiamatela "en travesti", please

scritto da

      Drusilla Foer sarà una delle cinque donne scelte da Amadeus per affiancarlo nella conduzione del prossimo Festival di Sanremo. Così è stata presentata la notizia alla stampa, includendo a tutti gli effetti il suo nome tra le donne del Festival senza battere ciglio o specificare altro. E già questo la dice lunga sul significato di questa scelta. Ecco perché definire Drusilla ”artista en travesti" come stanno facendo praticamente tutti giornali (anche i più progressisti) per spiegare (e spiegarsi) chi sia questo “alieno” che planerà a febbraio sugli schermi di milioni di italiani, significa semplicemente non...

13 Gennaio 2022

In pandemia la "spintarella gentile" è davvero la scelta più efficace?

scritto da

    Cosa è più efficace nell’orientare una scelta? Una proibizione evidente, un ordine o una "spintarella fornita in modo gentile" verso il risultato voluto? Quando allenavo i ragazzi della pallanuoto un grande orgoglio per loro era poter partecipare in modo attivo alle partite della prima squadra. Gli allenamenti erano in quattro giorni settimanali: due di questi, il martedì e il venerdì, erano i meno frequentati. Decidemmo allora che in quei due allenamenti sarebbero stati scelti i quattro "raccattapalle" della partita della prima squadra del sabato e le presenze così aumentarono. Notammo che il miglioramento della...

12 Gennaio 2022

Pari opportunità tra nuovi obblighi e volontarietà nelle aziende

scritto da

      Premiliatà incentivante da una parte, stretta sugli obblighi normativi dall’altra. La modifica del Codice di pari opportunità introduce diverse novità per le aziende. Quali e con quale portata? Il bilancio è rimandato. Il 2021 si è chiuso con la modifica in diversi punti del Codice delle pari opportunità (attraverso la legge del 5 novembre 2021, n° 162) ma cosa cambierà concretamente per le aziende in termini di parità di genere? Le modifiche sono di due tipi: alcune riguardano obblighi di legge, altre sono opportunità offerte alle aziende su base volontaria, con un sistema premiante. La così detta...

10 Gennaio 2022

Svezia 2021: la discriminazione adesso è un problema per gli uomini

scritto da

    Nelle classifiche internazionali sull’uguaglianza di genere la Svezia si posiziona sempre tra i Paesi più virtuosi[1], anche per effetto delle leggi e delle politiche che da tempo sostengono le pari opportunità e incentivano la partecipazione femminile al mercato del lavoro[2]. Tra tanti indicatori positivi della parità di genere c’è però una non trascurabile eccezione: la segregazione occupazionale. Anche in Svezia, infatti, le professioni di meccanico, camionista, magazziniere, tecnico informatico, ecc. sono svolte prevalentemente da uomini, mentre le professioni di infermiera, cassiera, addetta alle pulizie,...

06 Gennaio 2022

Pandemia e cambiamenti lavorativi, così inizia il 2022

scritto da

    Ogni anno nel periodo appena prima di Natale una strana pressione si fa strada nella mia mente ed accompagna la gioia delle festività: è la sindrome da allenamento. In vista dei pranzi di Natale il bisogno di smaltire arriva ormai in anticipo e già da metà dicembre si fa spazio la necessità di movimento. Mentre in passato mi limitavo a nuotare e a qualche corsetta, quest’anno ho avuto la fortuna di potermi ributtare in acqua durante alcuni allenamenti della squadra dove ho vissuto la gran parte della mia carriera: Como Nuoto. La squadra maschile al momento gioca in serie A2 e sebbene non fossi più abituato alla...

31 Dicembre 2021

Prime volte: le donne che nel 2021 hanno scritto la storia

scritto da

    Il 2021 è stato anno di prime volte al femminile. In tutto il mondo, in tutti i settori, dallo sport alla politica, dalle organizzazioni internazionali ai premi cinematografici. Sulla scia degli ultimi anni, la lista dei profili che hanno rotto taboo o fatto registrare primati continua corposa. Un po’ per celebrare questi primati e come augurio affinché il trend continui, qui sotto ricordiamo alcuni (tra i tanti) nomi che rappresentano “le prime volte” di quella che, si spera, sarà una lunga storia a venire dove sempre meno conterà il genere o il colore della pelle. E piuttosto il merito, la tenacia, il...

31 Dicembre 2021

2022, come scoprire chi siamo nel terzo anno di Covid

scritto da

      Ci ha sorpresi ancora una volta, il Covid. Salutiamo il 2021 senza lasciarci alle spalle molto dell’incertezza e della preoccupazione che avremmo voluto salutare insieme a lui. Nonostante l’esperienza, nonostante i vaccini, nonostante la nuova familiarità con termini e dispositivi medici e di protezione: stiamo davanti all’anno che viene senza sapere cosa ci aspetta. Mai saputo, in realtà, si potrebbe dire: ogni nuovo anno porta eventi e cambiamenti inattesi. Ma il terzo inverno del Covid ci sfida in modo nuovo: l’“essere in pandemia” è diventata una dimensione identitaria in più che ci condiziona e...

30 Dicembre 2021

Il 2021 delle buone notizie per le donne dal mondo

scritto da

      Questa fine 2021 ancora purtroppo non chiude un'epoca. Sembra che siamo tutti un po’ più scettici sul futuro, o un po’ più abituati alla situazione. Un po’ curiosi e speranzosi, ma anche affaticati e disincantati. Di certezza ne abbiamo poche. Perché non guardare però, quasi come provocazione, ai mesi scorsi focalizzandoci sulla parte piena del bicchiere? Soprattutto per quanto riguarda le donne. Nel mondo restano evidentemente (e drammaticamente in certi casi) le più colpite dalle conseguenze dello scoppio della pandemia. Senza contare, poi, che già partivano in svantaggio. Eppure alcuni timidi...

09 Dicembre 2021

SACE lancia Women in Export, la prima business community al femminile sull’export

scritto da

      Investire nell’imprenditoria femminile del nostro Paese per ridurre il gender gap nel mondo del lavoro e in settori chiave dell’economia. Con questo obiettivo SACE lancia “Women in Export”, il primo business network italiano in ambito export promosso da SACE Education, che vede nell’empowerment femminile un pilastro centrale. L'iniziativa intende sviluppare "un vero e proprio ecosistema in grado di potenziare, connettere e supportare le migliori professionalità femminili del nostro Paese che si occupano di export e internazionalizzazione, in grado di generare sinergie intersettoriali e innescare così un...

18 Novembre 2021

Parità, l'Islanda modello mondiale dopo "lo sciopero delle donne"

scritto da

In quanti parlamenti nazionali c’è parità di genere? Quante sono le donne governatore di una banca centrale nazionale? O ancora, in quante nazioni esiste equilibrio tra i membri nei consigli di amministrazione delle più grandi aziende quotate? E in quanti i manager guadagnano le stesse cifre a prescindere dal loro sesso? Basta scorrere il Women’s World Atlas 2021 sviluppato dal Reykjavík Global Forum / Women Leader, compilato da McKinsey & Company per trovare le risposte. E inorridire davanti alla alla traduzione grafica dei dati mondiali raccolti in questo atlante. I numeri sono infatti tradotti in mappe del mondo dove i...