07 Giugno 2019

Che cosa non dici di te in ufficio? Tre motivi per cui nascondiamo chi siamo sul lavoro

scritto da

      Una recente ricerca del Center for Talent Innovation rivela che il 30% delle persone in azienda ha qualche forma di disabilità. Di questi, il 13% ha una disabilità evidente, e che quindi è nota a colleghi e capi, il 26% ha una disabilità che a volte è visibile e a volte no, e il restante 62% ha una disabilità che non “si vede”. Questo mette nelle mani delle persone la scelta di parlarne o meno: di fare quello che potremmo definire “coming out”. Il termine “coming out” si riferisce tradizionalmente al dire che si è omosessuali, ma esattamente allo stesso modo può riguardare il dire altre cose di sé...

22 Maggio 2019

Game of Thrones, perché Daenerys si è fatta fregare?

scritto da

Il Trono di Spade è finito e io non voglio fare spoiler. Per cui non dirò niente di cruciale per le prime tre righe di questo post, in modo tale che chi non ha ancora visto l’Ultima puntata possa ancora fare in tempo a distogliere lo sguardo e a chiudere la finestra web. Chi è rimasto fino qui, invece, deve sapere che per tutte queste otto serie sono stata parecchio di parte. Lo dichiaro: sono stata una fan sfegatata di Daenerys Targaryen. Della khaleesi. E ho seguito il mio comandante fino alla fine, come si seguono i grandi leader. E così, per la morte di Daenerys, ieri mi è rimasto un amaro in bocca che non riesco ad...

31 Gennaio 2019

La business philosophy delle aziende liberate

scritto da

      “Ho vissuto l’esperienza di aver ricevuto fiducia nel prendere la leadership. La sensazione che hai come dipendente quando ti accade qualcosa del genere è così importante che vorresti che tutti gli altri potessero sperimentare la stessa sensazione e impegnarsi nell’organizzazione”. A parlare è Karl Fritchen, giovane manager vendite della zona Asia Pacifico della QuadTech, divisione della Quad/Graphics fondata dai fratelli Quadrucci nel 1971 a Pewaukee, Wisconsis. Quando si espresse in questi termini, Fritchen non si riferiva al suo incarico di ceo della QuadTEch, ma alla piena fiducia e totale libertà...

13 Gennaio 2019

Becoming, ecco perché la storia di Michelle Obama è da record

scritto da

"Becoming" è il libro dei record del 2018. La biografia di Michelle Obamaha superato a metà dicembre scorso i 3 milioni di copie negli Stati Uniti e per natale è stato il best seller in Gran Bretagna, con 92mila copie vendute solo in una settimana. E anche l'Italia non è stata immune dal fascino della ex first lady, una ragazza "normale" cresciuta nella periferia di Chicago che ha sempre avuto grandi ambizioni e coraggio.E così i social media si sono riempiti di fotografie con il libro che sta diventando un must e non solo per le donne. Sui social è rimbalzata anche una frase: Il segno dei tempi è che l'uomo più famoso al...

12 Dicembre 2018

Politica, siamo pronti o no per un leader donna?

scritto da

In Germania, dopo 13 anni da protagonista sulla scena politica nazionale e internazionale, Angela Merkel ha passato il testimone di presidente della Cdu ad Annegret Kramp-Karrenbauer. Un’altra donna. E il futuro è donna anche per la SPD. Difficile sostenere la tesi che i tedeschi non siano pronti ad avere una leadership al femminile: non solo sono pronti, sembrano addirittura abituati. E invece non è così. Secondo un interessante studio presentato in Islanda il mese scorso, in occasione del Women Leaders Global Forum, tra i Paesi del G7 la Germania è tra quelli meno attrezzati per avere un premier donna. L’Italia? È la...

24 Luglio 2018

Leadership, il potere dei timidi

scritto da

    Tutte quelle volte che ti sei sentito dire a scuola "sei bravo ma sei troppo timido, non fai mai domande e non sarai mai il migliore". Tutte quelle volte che i tuoi amici si organizzavano per uscire e tu non avevi coraggio di chiedere di unirti a loro. Tutte quelle volte che non hai mai fatto il primo passo. Tutte quelle volte che in una riunione di lavoro, saresti voluto intervenire ma ci hai pensato troppo ed è passato il tuo turno. Tutte quelle volte che hai creato uno spazio bianco di ascolto, riflessione, meditazione sono servite a fare di te un leader. La storia impiega un po' di tempo ma alla fine ha riconosciuto...

24 Aprile 2018

Il potere in politica: come sta cambiando e chi lo gestisce?

scritto da

    Qualche tempo fa un mio contatto su Facebook cità una frase di Giovanni Spadolini (presidente del consiglio tra il 1981 e il 1982, per i più giovani) e commentò: quando parlava lui c'era sempre da imparare. Che fosse in politica, in finanza o nell'imprenditoria, le figure che si incontravano nelle pagine dei giornali di un paio di decenni fa erano "autorevoli", incutevano "rispetto", se non altro per i contenuti del dibattivo, la visione del futuro, le strategie, l'eloquio. Si stava meglio? Non loso. Ma a me manca ascoltare qualcuno da cui imparare, che mi faccia riflettere, che mi ispiri una visione del nostro futuro...

07 Dicembre 2017

Lo stile manageriale più efficace (qui e ora)

scritto da

      I temi caldi che le aziende devono affrontare sul fronte organizzativo -  tenendo ben chiaro che hanno un effetto diretto sulla produttività – sono tutti legati alla necessità vitale di ingaggiare le persone e far sì che diano il loro miglior contributo. Ciò significa rispettarle, ascoltarle, cercare di rispondere alle loro esigenze di vita, mettendole nelle condizioni per appassionarsi al lavoro. Il resto tocca a loro. Ma questo è “solo” il punto di partenza, il terreno fertile su cui impostare un modello di lavoro fluido e funzionale al business, sotto la pressione della trasformazione digitale. E...

21 Novembre 2017

Il nostro look ufficio parla di noi: cose da sapere per essere sé stesse ma in meglio

scritto da

    Che la diversità tra uomini e donne passi anche attraverso le complicazioni del vestire sul lavoro non è una novità. Gli uomini aprendo l'armadio hanno già la loro uniforme che li aspetta (possono scegliere tra abiti tutti uguali, camicie tutte uguali, calzature tutte uguali). Il loro look è in pratica già pronto e non è mai messo in discussione. Si vestono da ufficio. Punto. Per le donne affrontare l'armadio e decidere cosa indossare per andare al lavoro è una cosa totalmente diversa, e per molte rappresenta il primo momento critico della giornata. Dipende dal nostro umore, dal tempo a disposizione, dagli impegni...

02 Novembre 2017

Ntt Data: nel piano assunzioni 2018 ricerchiamo professioniste STEM

scritto da

    Chi sta cercando lavoro lo sa bene: essere una donna significa, soprattutto in certi settori o posizioni lavorative, avere una (o più) possibilità in meno di ottenere quel posto di lavoro. Nel corso degli ultimi anni non sono però mancate le aziende che hanno tentato di invertire questa tendenza, cercando di aumentare la propria quota di dipendenti femminili. Una di queste è NTT DATA Italia. La sede locale della multinazionale giapponese, che si occupa di system integration e servizi professionali, ha annunciato qualche settimana fa di essere alla ricerca di 350 professionisti e professioniste, neolaureati e neolaureate...