13 Settembre 2021

Gender gap: se pensi che non esista, in realtà stai contribuendo a perpetrarlo

scritto da

    Prof, che male c’è ad essere ottimisti? Io credo che la discriminazione di genere sia un problema evidente nei dati, e quindi rilevante ai nostri giorni, solo perché perdurano nel tempo gli effetti della discriminazione passata, ma oggi come oggi i manager, come potrei essere io, conoscono la legge e non commettono più l’errore di sottovalutare le donne in quanto tali, perlomeno nei settori dove la presenza femminile è ormai paritaria. Un buon manager deve essere consapevole del fatto che la discriminazione di genere non è un problema risolto. Questa consapevolezza è parte della soluzione del problema, mentre...

23 Luglio 2021

Vado in vacanza, anche se non me lo merito

scritto da

    Quest’anno mi sento come se ci avessero tolto le vacanze. Ricordo le emozioni con cui mi accingevo a partire l’anno scorso: stanchissima ma convinta di aver fatto tutto ciò che potevo, e che la vacanza, intesa come vuoto temporaneo di pensiero e di intenzioni produttive, fosse meritata. In questo stesso periodo dell’anno nel 2020, il clima era estivo anche nelle conversazioni e, nonostante la pandemia (o forse proprio per quella sensazione speciale di aver vissuto insieme qualcosa di grande e di difficile), sembrava che ci sentissimo tutti autorizzati e pronti per andare. Quest’anno no. Non solo perché siamo...

01 Luglio 2021

Lavoro, la nuova professione di diversity & inclusion manager

scritto da

    Un nuovo ruolo per i Diversity & Inclusion manager. L'inserimento nel PNRR di un riferimento alla certificazione della parità di genere è solo l'ultima conferma di come il tema della diversità e dell'inclusione sia ormai importante per le aziende, all'interno della propria strategia di business sostenibile. I manager a capo di questa nuova funzione,  "Head of Diversity" - in base ad un'analisi di Linkedin - sono più che raddoppiati (+107%) a livello globale negli ultimi cinque anni (2015-2020), ma l'aumento riguarda in maniera trasversale molti ruoli all'interno di un'organizzazione, sia in ambito HR che...

21 Maggio 2021

La capacità di presenza è il superpotere dei leader

scritto da

    A volte capita di ripetersi le stesse domande perché si fa fatica a riconoscere una risposta anche se è semplice e a portata di mano, o forse proprio per quello. Può capitare per esempio quando si parla di leadership, mettendo a confronto vecchi e nuovi modelli. C’è un vecchio modello sempre di moda, che ha dato forma in gran parte al modo in cui lavoriamo e veniamo misurati, il cosiddetto “comando e controllo”: frequentato dalla specie umana da diversi millenni e quindi familiare, sicuro, ma con dei limiti chiari. Sappiamo, infatti, che in un mondo veloce e interconnesso come il nostro di oggi è...

13 Maggio 2021

Genitori di adolescenti, la formula magica non c'è ma una strada sì

scritto da

  Quattro figli maschi, due dei quali adolescenti. Proprio quando stavo iniziando a gioire del fatto che il quarto fosse finalmente uscito dal periodo dei pannolini, ho iniziato ad accorgermi di qualcosa che sapevo esistere, ma che non pensavo arrivasse così presto: l’adolescenza dei primi due. È comparsa così: d’improvviso. In pochi giorni il mio primogenito è passato dall’essere il mio piccolo compagno di giochi scherzosi, con momenti che mi riportavano felicemente all’infanzia, ad essere un giovane uomo di oltre un metro e ottanta. E subito dopo anche il secondo è passato dalle battute sugli “Avengers” a...

07 Maggio 2021

Lavoro, smettiamo di trattare i dipendenti come adolescenti

scritto da

    E' in corso nel mondo del lavoro un'insostenibile situazione di squilibrio. Ed è ancora più insostenibile perché invisibile: scorre sullo sfondo, ignorata dai più. Si tratta del modo in cui (non) si parla delle responsabilità che i collaboratori hanno verso i propri manager. Se si inseriscono le parole “collaboratori”, “responsabilità” e “manager” su un motore di ricerca, l’unica connessione che emerge riguarda le responsabilità dei manager verso i propri collaboratori: non c’è niente, insomma, che vada nella direzione opposta. E’ vero, i manager possono fare molto per abilitare le persone che...

15 Aprile 2021

Gender gap: in selezione i ruoli di leadership sono proposti meglio agli uomini che alle donne

scritto da

        La modalità in cui viene presentata una opportunità, a volte, genera più motivazione dell'opportunità stessa. Allo stesso modo il coinvolgimento di una persona in un progetto può essere stroncato attraverso una comunicazione non adeguata o disincentivante. Come in uno sliding doors, il modo (più che la sostanza dell'offerta) possono cambiare le sorti di una carriera o di una selezione. Nel mio percorso da sportivo professionista il passaggio da attaccante a difensore non appariva una grande opportunità per chi, come me, sognava di segnare goal a ripetizione. "Le azioni partono dalla difesa e da lì...

29 Marzo 2021

Lavoro, il progetto dell'università Ca' Foscari dedicato alle studentesse

scritto da

      “Poca fiducia in se stesse, nel futuro. Poca energia, voglia di darsi luce, convinzione nel valorizzare i propri talenti e proporsi. Abbiamo pensato che dovevamo cercare di aiutare le studentesse a conoscersi meglio, attraverso modelli di donne che avevano già trovato una collocazione nel mondo del lavoro, a cui potersi ispirare”. Con queste parole Arianna Cattarin, direttrice del Career Service dell’Università Ca’ Foscari, presenta il progetto LEI (Leadership, Energia, Imprenditorialità) per la promozione del ruolo delle donne nel mondo del lavoro: un impegno e una promessa per accompagnare le giovani...

19 Marzo 2021

Tra amore e potere: 5 cose in comune tra paternità e leadership

scritto da

    "Mi sorprendo ancora quando i miei figli mi chiamano papà”, esordisce Eraldo Federici, dirigente di Capgemini, durante la conferenza “L’era dei leader papà” che Il Sole 24 Ore, Alley Oop e Lifeed, la società di education technology di cui sono fondatrice, hanno organizzato lo scorso 17 marzo, coinvolgendo cinque “papà-leader” di diverse aziende. “Perché per me papà è ancora mio padre…”. Emerge fortissima, durante tutta la conferenza, la consapevolezza che essere padri è una rivoluzione, che vuol dire aggiungere un ruolo alla propria vita in grado di compenetrare tutti gli altri, contaminandoli....

10 Marzo 2021

Un nuovo modello di leadership "a misura di vita"

scritto da

    "Vorrei essere chiamata direttrice". Comincia così l'intervista a Beatrice Costa, direttrice della Fondazione dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano. Con buona pace del recente dibattito scatenatosi intorno alla declinazione al femminile del termine 'direttore'. La Fondazione, senza fini di lucro, è nata nel 1998 con lo scopo di ampliare il dibattito sui temi dell'architettura e diffondere la consapevolezza del ruolo professionale dell'architetto nella società. Beatrice Costa, 39 anni, la guida da maggio 2018. "Per quattordici anni ho lavorato nel settore...