22 Marzo 2022

Imprenditrici, la parità di genere farebbe crescere del 3% il Pil mondiale

scritto da

    Supportare le donne imprenditrici e le imprese guidate da donne non è solo la cosa giusta da fare in una prospettiva sociale. È anche una delle mosse più intelligenti in una prospettiva economica. Secondo le analisi del report GPS (Global Perspectives & Solutions) di Citi pubblicato questo mese, il raggiungimento della parità di genere nella crescita delle aziende aggiungerebbe tra 1,6 e 2,3 mila miliardi di euro al PIL mondiale (circa il 2-3%). E porterebbe tra i 288 e i 433 milioni di posti di lavoro. Lo studio, che rappresenta un’ulteriore conferma dell’attenzione lunga anni del gruppo Citi per le questioni di...

01 Marzo 2022

Digital divide e transizione digitale: la lotta di Borgo Pace (PU) allo spopolamento

scritto da

  L'Italia è il Paese dei borghi. Lo sentiamo ripetere ovunque e da chiunque, specie negli ultimi anni. Ma non è un'affermazione con cui riempirsi la bocca. Parlano i dati. Numeri Istat alla mano (aggiornamento 1 gennaio 2021), sono 5532 i comuni al di sotto dei 5000 abitanti. Tradotto su scala nazionale, parliamo del 70% del numero totale dei comuni italiani. La stessa percentuale occupata dall'acqua nel corpo umano. Volendo fare una similitudine, se l'acqua è vita possiamo certamente affermare - senza timore di essere smentiti - che i borghi rappresentano l'essenza vitale del nostro Paese. Per costruire un futuro...

21 Gennaio 2022

Persone, manager, cultura: quattro domande utili per cambiare il mondo del lavoro

scritto da

    Larry Fink è un signore che gestisce, più o meno direttamente, 10.000 miliardi di dollari. Siccome siamo in ordini di grandezza poco familiari, può essere utile sapere che il PIL degli Stati Uniti è di 21.000 miliardi di dollari e che quello dell’Italia è di circa 2.400 miliardi. Larry Fink, attraverso la società di gestione BlackRock di cui è presidente e ceo, gestisce insomma la finanza di quattro Italie. Non sono suoi, lui ne ha “appena” 1,1 miliardi: sono i soldi di quelli che lui chiama “shareholders” (azionisti) o clienti, e che identifica con i diversi milioni di persone che, attraverso organismi...

17 Gennaio 2022

Assegnati i fondi dell'European research center: molti italiani, pochi in Italia

scritto da

      Sono 397 i ricercatori e le ricercatrici premiati dall’European research center (Erc), di cui 58 di nazionalità italiana. Nell'ambito del nuovo programma di ricerca e innovazione dell'UE, Orizzonte Europa, sono stati investiti 619 milioni di euro, destinati a finanziare progetti di giovani ricercatori a inizio carriera. Le proposte selezionate per il bando Starting Grant coprono diverse discipline, dalle applicazioni mediche dell'intelligenza artificiale, alle scienze dei materiali, fino alla progettazione di un regime legale per un marketing equo degli influencer.   In media ogni ricercatore si è visto...

09 Novembre 2021

Trasformazione digitale: fissiamo degli obiettivi perché le donne non restino indietro

scritto da

    La trasformazione digitale delle aziende ha subito un forte slancio in questi ultimi due anni. Intelligenza artificiale, robotica, Internet delle Cose (IoT), stampa 3D, ingegneria genetica, computer quantistici: la tecnologia è il supporto irrinunciabile per ogni tipo di innovazione, che si tratti di innovazione di prodotto o di servizi, ma anche per migliorare le condizioni e la qualità del lavoro. Non c’è settore in cui non sia indispensabile la padronanza delle competenze digitali e questo è vero non solo per le nuove generazioni che si affacciano al mercato del lavoro. Non si può dunque pensare alla costruzione...

25 Ottobre 2021

Puglia, presentata l'agenda delle azioni per la parità di genere

scritto da

      Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze: l’obiettivo 5 dell’Agenda 2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile ha ispirato il Women’s Equality Festival, la manifestazione sulla parità di genere che si è svolta a Lecce dall’1 al 3 ottobre 2021. In questa occasione è stata presentata l’Agenda di Genere della Regione Puglia, il primo documento italiano di programmazione strategica per comprendere le cause delle disparità, individuando al tempo stesso le misure migliori per ridurre il gender gap. La Giunta regionale, durante la scorsa Giornata...

07 Luglio 2021

Imprese al femminile, un premio patrocinato da Chiara Ferragni

scritto da

      Le imprese al femminile si facciano avanti. E' dedicato a loro il premio lanciato da Pantene e Chiara Ferragni "Forti insieme". Dal 6 luglio fino al 20 di settembre, le aziende che hanno un team composto almeno al 50% da donne o con team leader/ceo donna ad inviare la loro idea imprenditoriale potranno inviare la propria candidatura per essere selezionate fra i dieci migliori progetti Tra questi poi, saranno selezionati fino a 3 progetti che riceveranno un contributo complessivo di 75.000 euro. La giuria che selezionerà i progetti sarà composta: Valeria Consorte (vp beauty care P&G Italia), Chiara Ferragni,...

21 Giugno 2021

Draghi: "La discriminazione delle donne è immorale, ingiusta e miope"

scritto da

    "Il nostro governo vanta il numero più alto di sottosegretarie donne nella storia d'Italia. Abbiamo anche nominato una donna come capo dei servizi segreti per la prima volta in assoluto. In ogni caso, questi sono solo dei primi passi. Quest'anno l'Italia ha la presidenza del G20. Ad agosto terremo una conferenza ministeriale sull'emancipazione femminile per la prima volta nella storia del G20. Vogliamo aiutare le leader femminili in tutto il mondo a favorire l'emancipazione di altre donne". Il premier Mario Draghi intervenendo, con un videomessaggio, al "Women Political Leaders Summit 2021" sottolinea quanto si stia facendo...

17 Febbraio 2021

Mario Draghi: "Il rilancio non può prescindere dal coinvolgimento delle donne"

scritto da

      "Spesso mi sono chiesto se noi, e mi riferisco prima di tutto alla mia generazione, abbiamo fatto e stiamo facendo per loro tutto quello che i nostri nonni e padri fecero per noi, sacrificandosi oltre misura. È una domanda che ci dobbiamo porre quando non facciamo tutto il necessario per promuovere al meglio il capitale umano, la formazione, la scuola, l'università e la cultura. Una domanda alla quale dobbiamo dare risposte concrete e urgenti quando deludiamo i nostri giovani costringendoli ad emigrare da un paese che troppo spesso non sa valutare il merito e non ha ancora realizzato una effettiva parità di genere....

04 Febbraio 2021

Recovery Fund, Sabbadini: rischio boomerang se non si sana il gap di genere

scritto da

C'è "il rischio che il Recovery Fund diventi un boomerang" se non si scioglie il nodo del vincolo posto da Bruxelles del 57% degli stanziamenti ai settori green e Ict perché si tratta di "settori che hanno una percentuale di presenza femminile molto bassa e questo vuol dire che l’impatto di questo 57% può essere fortemente penalizzante per le donne, può addirittura acuire la disuguaglianza di genere".  È un allarme netto e chiaro quello lanciato da Linda Laura Sabbadini, ascoltata il 2 febbraio come presidente dell'Engagement group Women20 dalla commissione Esteri della Camera sull’utilizzo delle risorse del Recovery fund...