17 Giugno 2021

Parte il programma “She-Covery” per l’Agenda dei Leader del G20

scritto da

      “A She Covery for all”. Sarà questo il titolo del programma dei lavori del Women’s Forum G20 Italy che si terrà a Milano dal 17 al 19 Ottobre 2021. Lo ha illustrato ieri la delegata speciale per il G7 e il G20 del Women’s Forum for the Economy and Society, Chiara Corazza, presso l’Ambasciata di Francia, alla presenza di Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia, e della ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti. Il Women’s Forum G20 Italy nasce infatti in un’occasione unica della prima Presidenza italiana del G20 per promuovere il dialogo tra i vertici decisionali...

24 Maggio 2021

Aidda: l'imprenditoria femminile può fare la differenza per la ripresa

scritto da

      Le imprese femminili in Italia restano meno di 1 su 4 secondo i dati Unioncamere al 3° trimestre 2020. Sono 1.336.646, pari al 22,0% del totale imprese, e in prevalenza più piccole di dimensione, più presenti nel Mezzogiorno, più giovani. I settori a maggior presenza di donne sono quelli legati al wellness, sanità e assistenza sociale, manifattura moda, istruzione e turismo & cultura, mentre dal punto di vista geografico le regioni più femminili sono Molise, Basilicata e Abruzzo per il Mezzogiorno, Umbria, Toscana e Marche per il Centro, e Valle d’Aosta per il Nord. Esiste poi un fenomeno di "migrazione":...

04 Maggio 2021

Natalità, facciamo sempre meno figli ma bisogna chiedersi il perché

scritto da

    In Italia si fanno pochi figli. Se ce ne fosse bisogno ancora una volta i numeri ci confermano una realtà che si sta consolidando nel tempo, anche a causa di alcuni fattori sociali ed economici. Il numero medio di figli per donna nel nostro Paese risulta pari a 1,24, il livello più basso dal 2003. Ce lo ha ricordato l'Istat, nel report sugli indicatori demografici 2020. Per avere un parametro di paragone, basta pensare alla media europea che nel 2019 era di 1,53 figli a donna, in leggero calo , anche in questo caso, rispetto al picco di 1,57 raggiunto nel 2007. Resta il fatto che l'Italia rimane fra i Paesi meno...

28 Marzo 2021

Giustizia ambientale e irriverenza: le ragazze salveranno il mondo

scritto da

“C’erano poche donne in realtà, mi dicono che capiti spesso. Ma io c’ero, ed ero la più giovane”: è il 2019 e a Davos va in scena uno degli appuntamenti politici ed economici più importanti di tutto l’anno, il World Economic Forum. Sono presenti capi di Stato, organizzazioni internazionali, business leader, società civile, accademici e artisti. Ma a prendersi il palco sarà la dirompenza di un messaggio preciso. Così chirurgico da tagliare le coscienze: “La nostra casa va a fuoco. E la vostra inerzia sta alimentando le fiamme di ora in ora. Non voglio il vostro aiuto, non voglio che siate senza speranza. Voglio che...

08 Marzo 2021

Se non funziona per le donne, non funziona per nessuno

scritto da

      Che cosa serve per permettere alle donne di lavorare? Di sicuro in Italia stiamo facendo qualcosa di sbagliato. Di sicuro in Italia l’occupazione femminile è un “tema da 8 marzo”, più che un obiettivo. Se così non fosse, sarebbe inspiegabile il fatto che il nostro Paese sia al 117° posto nel mondo per partecipazione delle donne all’economia, secondo l’ultimo report del World Economic Forum. Si, avete letto bene, 117° posto: le donne in Italia partecipano all’economia meno che in Paesi come Cuba, il Burkina Faso e Malta, per citarne solo alcuni di una lista molto lunga. Molto, molto lunga. Per...

15 Febbraio 2021

Lavoro, l’inclusione della competenza è l’unica arma che abbiamo

scritto da

      Da poco mi sono imbattuta in questa frase di Massimo Gramellini che dice: “Se vuoi fare un passo avanti, devi perdere l'equilibrio per un attimo.” Ho pensato che tutti noi abbiamo perso l’equilibrio durante questa pandemia per un attimo che sembra eterno. Credevamo di essere riusciti ad appoggiare un piede a terra la scorsa estate e poi a settembre con la riapertura, anche se parziale, delle scuole e delle aule universitarie. Un’illusione spazzata via dalla seconda ondata del virus. Mi chiedo se e quando riusciremo a riacquistare una posizione stabile. Da un lato dobbiamo attendere che la scienza faccia il suo...

09 Dicembre 2020

Ripresa economica, da Napoli a Siena 4 hackathon di idee imprenditoriali per le donne

scritto da

  Partire dalle energie femminili per far ripartire l'Italia. Mettere a sistema idee e competenze diverse, multidisciplinari, olistiche. Chiamare a raccolta in 4 tappe istituzioni, aziende e singole cittadine e cittadini per proporre azioni innovative per la ripresa che abbiano al centro l'inclusione piena delle donne nel tessuto sociale, produttivo ed economico del Paese. È questo l'obiettivo di Recovi-Ew, acronimo di "Restarting the Economy after Covid-19 through the Empowerment of Women", il progetto scelto dall'ambasciata Usa in Italia nell'ambito di una call dedicata agli alumni dei programmi di scambio culturali tra Italia...

08 Dicembre 2020

Recovery fund, oltre 20 associazioni scrivono a Conte: "Siano coinvolte anche esperte"

scritto da

      Capita talmente spesso che si fatica a crederci. Eppure i consessi tutti al maschile prevalgono sia che si parli di finanza sia che si parli di natalità. E' capitato anche quando si parla di violenza di genere (che vede in maggioranza donne fra le vittime) o addirittura sulla menopausa. Questa volta, però, non si tratta di un convegno o di un confronto pubblico, ma della gestione dei 209 miliardi del Recovery Fund. La questione è già stata sollevata da più parti e anche da alcune ministre, ma il timore è che si tiri dritto come nella prima fase della pandemia, quando le esperte furono introdotte in un secondo...

20 Novembre 2020

Agende piene di impegni: dove è finito il tempo per pensare?

scritto da

      Non ho mai lavorato così tanto, non è mai stato così difficile difendere il mio calendario da un numero così impressionante di impegni, come da quando lavoriamo tutti da remoto. Non ho mai visto così tanti convegni (che adesso si chiamano workshop o webinar), su qualunque argomento, con così tanti relatori stipati in così poco tempo. Lo smart working doveva liberare il nostro tempo, renderlo flessibile, e invece lo ha rinchiuso dentro scatole minuscole che scandiscono le nostre giornate a colpi di secondi. Ci stupiamo se non siamo tutti online al minuto stabilito, ci irritiamo se dobbiamo aspettarne tre o...

12 Novembre 2020

Innovazione responsabile: quando la tecnologia incontra arte e creatività

scritto da

      Paola Generali è un’economista prestata al digitale, come si definisce lei stessa: un’imprenditrice che a soli 27 anni ha capito che lavorare alle dipendenze di un’azienda – più o meno grande poco importa - non faceva per lei. Ne voleva una tutta sua. Così ha fondato la Get Solution, società milanese di consulenza specializzata negli ambiti della compliance, della sicurezza dei sistemi informativi e delle governance aziendale. Era il 2003 e la Cyber Security era un tema ancora poco trattato in Italia, ma Generali aveva intuito la sua centralità in un mondo che andava sempre più digitalizzandosi. Oggi la...