19 Luglio 2021

Design, l'arte in vetro di Murano di Assia Karaguiozova

scritto da

Chi non ricorda i quaderni della linea Pigna Nature? Quelli con la carta riciclata, sono uno dei progetti preferiti della designer Assia Karaguiozova. Per Cartiere Pigna lei aveva realizzato il progetto di abbinamento grafica e foto. “L'opinione del pubblico è la migliore gratificazione per chi progetta" racconta la designer ad Alley Oop, precisando poi: "Parto sempre da un'emozione personale, ma poi conta anche il feedback di chi ha in mano i prodotti: mi permettono di costruire un’idea creativa con il pubblico, devono suscitare entusiasmo”. Mi parla dopo essere stata all’inaugurazione dell’ADI Museum a Milano. Aveva...

20 Gennaio 2021

Università, la corsa a ostacoli della carriera accademica delle donne

scritto da

    Nei diversi ruoli ricoperti in ambito accademico le donne in Italia sono sotto rappresentate rispetto agli uomini. All’aumentare del livello di carriera, la percentuale femminile cala. I dati parlano chiaro: in Italia abbiamo 12.303 professori ordinari e 2.952 professoresse ordinarie. I professori associati sono invece 19.676 mentre le colleghe 7.575. È l'effetto del cosiddetto Glass door index, un indice che quantifica l'asimmetria di genere nell'accesso alle posizioni di ruolo nel mondo accademico messo a punto da Ilenia Picardi, ricercatrice di sociologia generale e docente all'Università degli studi di Napoli...

30 Dicembre 2020

Triennale Milano, l'astrofisica Ersilia Vaudo curerà l'Esposizione nel 2022

scritto da

Alla vigilia di Natale del '68 gli astronauti della missione Apollo 8 si trovarono di fronte a un'immagine inaspettata: la Terra che sorge da dietro il profilo lunare. “Eravamo andati per esplorare la Luna e abbiamo scoperto la Terra” disse Bill Anders in quell’occasione. Lo scorso anno abbiamo festeggiato i 50 anni dell'allunaggio: un momento che ha definito un passaggio irreversibile nella concezione della realtà di tutti noi. Fu uno dei primi eventi vissuti in diretta da una grande quantità di persone, circa 600 milioni, un quinto dell'umanità di allora. Era stato messo in moto un meccanismo che trascinò prepotentemente...

18 Maggio 2020

Moda, da dove si riparte dopo la pandemia?

scritto da

    Due nuovi termini: il new normal e il new local. Ripartirà da qui, probabilmente, il sistema moda e soprattutto il lusso. La pandemia globale ha cambiato il mondo con cui confrontarsi e, secondo molti esperti, cambierà le scelte dei consumatori. "A mio avviso non esiste un new normal perché ci sarà un continuo assestamento della realtà nel prossimo futuro con un cambiamento delle persone e non mancheranno diverse scosse. Sul fronte del new local, invece, emerge la mancanza di attenzione delle aziende per la Customer relationship management. Venendo a mancare il turismo e gli acquisti di chi viaggia, i brand dovranno...

18 Aprile 2020

#iostoacasa: 10 pillole culturali online da non perdere

scritto da

    In questo periodo di incertezza in cui ci ritroviamo fra le mura di casa tra lavoro da remoto e – forse – più tempo libero del solito, dal mondo online arrivano nuovi contenuti culturali di valore davvero imperdibili. Ecco una selezione – che non vuole essere affatto esaustiva – di contenuti interessanti: 1) #designinpigiama: Chiara Alessi su Twitter spiega il design italiano Giornalista, scrittrice e studiosa, Chiara Alessi ha attivato una rubrica video – oltre al suo interessante account Twitter – dedicata a pillole su pezzi iconici del design italiano. “L’idea è quella di dimostrare come il design...

10 Dicembre 2019

Fashion e coding: Ynap lancia il corso gratuito online per le giovani

scritto da

    L'80% delle ragazze italiane tra i 18 e i 25 anni non si sente “Tech Savvy”, ovvero competente in materie informatiche. Lo rivela la ricerca di YouGov, commissionata da YOOX NET-A-PORTER GROUP (Ynap), società del gruppo svizzero Richemont attiva nel ecommerce di lusso. Dall'indagine emerge inoltre che il 23% delle giovani donne intervistate in Italia non crede di essere il “tipo di persona giusta” per lavorare nel settore tecnologico e il 12% di loro (il 17% se consideriamo anche gli altri paesi) dichiara di non avere abbastanza fiducia in sé stessa per considerare ruoli in questo settore. Alla luce di quanto...

15 Giugno 2019

Valorizzare il design italiano nel mondo. Conversazione con Luisa Bocchietto

scritto da

  «Sono architetto e mi sono laureata al Politecnico di Milano con Marco Zanuso in “Progettazione artistica per l’Industria”, corso antesignano della facoltà del design» racconta Luisa Bocchietto, classe 1960, architetto e designer, ex presidente ADI (Associazione per il Disegno Industriale) e presidente in carica WDO (World Design Organization). «Fra il 1979 e il 1983 la facoltà di architettura era un luogo abbastanza turbolento per via degli strascichi del 1968. In molti mi dicevano che non avrei imparato nulla, così oltre a frequentare architettura di giorno frequentavo contemporaneamente lo IED di sera. La laurea...

24 Maggio 2019

Dall'azienda di famiglia ai libri di design. Conversazione con Chiara Alessi

scritto da

Questa è una storia tutta italiana, che profuma di design e caffè sin dalla nascita. A raccontarla è Chiara Alessi, classe 1981, saggista e discendente diretta delle famiglie Bialetti e Alessi: il bisnonno Alfonso (Bialetti) è considerato l’inventore della moka mentre il bisnonno Giovanni (Alessi) è il fondatore dell’omonima azienda centenaria di casalinghi: «Quando sono nata i miei genitori si erano appena fatti costruire una casa sul lago Maggiore, a circa 15 minuti dalla fabbrica che invece è sul lago d’Orta, dove si trova il distretto del casalingo del VCO (Verbano Cusio Ossola). Da bambina andavo in ufficio da papà...

18 Dicembre 2018

Moda etica e sostenibile: storia di Amorilla, un’italiana a New York

scritto da

    The true cost: qual è il vero costo degli abiti che indossiamo? Nel 2015 un documentario del regista statunitense Andrew Morgan ha provato a rispondere a questa domanda. Girato tra le passerelle dell’alta moda e i sobborghi sparsi per il mondo in cui i grandi marchi producono le proprie collezioni, il docufilm svela il fortissimo impatto umano e ambientale della moda. Soprattutto della cosiddetta fast fashion, quella delle grandi catene internazionali, capace di sfornare anche cinquanta collezioni l’anno. Se la visione di questo documentario ha aperto gli occhi a molti consumatori, per alcuni ha comportato un...

12 Novembre 2018

Quando il passato è d'ispirazione. Conversazione con Cristina Celestino

scritto da

In quanti possono vantare una casa degna di un museo di design, un luogo in cui trovare l’ispirazione? Una di questi è Cristina Celestino, classe 1980, designer e architetto corteggiatissima da brand fashion e non solo: “Sono nata in Friuli in un paesino di campagna, vicino a Pordenone. Ho sempre amato i giochi tutti da inventare; uno dei miei preferiti era una grande bobina di carta sottilissima che mi regalò mia madre su cui disegnavo grandi poster che appendevo in camera”, racconta. Poi Cristina frequenta il liceo scientifico e durante una lezione di storia dell’arte arriva la folgorazione: “Avevo una professoressa...