08 Novembre 2018

Irma Testa, da Butterfly ai mondiali di pugilato passando per la Russia

scritto da

    Si è lasciata alle spalle le emozioni, forti, del red carpet e della prima del docu-film di cui è protagonista, Butterfly, alla Festa del Cinema di Roma, ed è volata in Russia per staccare il biglietto per i Mondiali indiani di pugilato che si terranno a New Delhi dal 15 al 25 novembre. Irma Testa, la farfalla azzurra del ring, in questi giorni è infatti a Mosca con la nazionale per l’ultimo training camp, con la squadra russa, una serie di allenamenti che decreteranno la selezione finale per l’appuntamento più importante della stagione. Nella categoria 60 kg, quella della 20enne di Torre Annunziata, sono in...

06 Novembre 2018

Politica, è crisi di democrazia per un italiano su due

scritto da

    “Le parole sono importanti” diceva Nanni Moretti, in una celebre scena del film Palombella Rossa. Si potrebbe mutuare questa frase, che è ormai diventata un cult, per commentare il risultato della ricerca “Democrazia e Populismo” commissionato dalla Fondazione Bellisario a Euromedia Research. Già, perché stando ai risultati dello studio, presentato appena qualche settimana fa, pare che ultimamente ci sia un po’ di confusione tra il significato delle parole “democrazia” e “populismo”. Non solo. Secondo il 53,3% del campione intervistato è in atto una vera e propria crisi di democrazia, contro il...

05 Novembre 2018

L’incubo di “Vox”. Se si toglie la parola alle donne

scritto da

    «Sono diventata una donna di poche parole»   è l’amara constatazione che fa di se stessa, sin dalle prime battute, Jean McClellan la protagonista di “Vox”, distopia femminista narrata dalla linguista Christina Dalcher. Le prime pagine di "Vox" sono un vero e proprio pugno diretto allo stomaco. Fanno talmente male da indurre a interrompere la lettura. Dalcher ci porta in un futuro che non sembra poi così tanto lontano. In questa dimensione temporale a tinte fosche, la destra fondamentalista religiosa del Movimento della Purezza, partito conservatore, misogino e omofobo, conquista pian piano ogni singolo stato a...

02 Novembre 2018

Jackson Pollock e l’Espressionismo Astratto in mostra Roma

scritto da

      Il Vittoriano diventa la casa dell’arte americana contemporanea. Dopo Andy Warhol, infatti, è la volta dell’esposizione dedicata a Pollock e la Scuola di New York, in mostra fino al 24 febbraio. Circa 50 capolavori, tra i quali anche opere di Mark Rothko, Willem de Kooning, Franz Kline e il celebre Number 27, la grande tela (tre metri di lunghezza) di Jackson Pollock (1912-1956), il primo artista americano a non avere debiti artistici con l’Europa, morto a soli 44 anni in un incidente stradale nell’agosto del 1956, pochi mesi dopo l’analoga sorte toccata all’attore James Dean. Nello stesso anno, un altro...

30 Ottobre 2018

Master, in palio una borsa di studio per l'Executive per entrare nei cda

scritto da

    Corporate governance, sistemi economici, sistemi organizzativ, lettura di bilanci, gestione delle situazioni di crisi. Le competenze necessarie per sedere in un consiglio di amministrazione, che sia di una società pubblica o privata, sono svariate e sempre più spesso esperti di un settore tornano alla formazione per poter ampliare a 360 gradi le loro conoscenze. Perché? Perché sedere in un board vuol dire rispondere personalmente delle proprie decisioni e ogni scelta va fatta in base a un'informazione consapevole sul tema. Non poco se si considera che in caso di errore si potrebbe dover rispondere con i propri beni...

29 Ottobre 2018

Vela: Caterina Marianna Banti come Alessandra Sensini verso Tokyo 2020?

scritto da

      Il premio sarebbe di quelli da mettere in prima fila, in bacheca. Il solo pensiero della nomination alla vittoria finale mette i brividi. Caterina Marianna Banti e Ruggero Tita sono infatti in lizza per il prestigioso premio Rolex Award – Sailor of the Year, gli Oscar della vela. È la prima volta che ben due velisti italiani ricevono la nomination per questo premio. Prima di loro, l’unica italiana in grado di aggiudicarselo è stata Alessandra Sensini, attuale vice presidente del Coni, ben dieci anni fa. Caterina e Ruggero, speranze azzurre anche verso le Olimpiadi di Tokyo2020, hanno avuto un approccio...

29 Ottobre 2018

A Livorno arriva il primo festival di street art grazie a "Uovo alla Pop"

scritto da

        Si fanno chiamare "uovas". Sono quattro creative trentenni di Livorno che si sono unite in nome dell’arte. Uovo alla Pop è il nome suggestivo del loro progetto avviato l’anno scorso nel quartiere Garibaldi, alla periferia della città toscana. «Il nostro è un grande sogno realizzato» afferma Valeria Aretusi, architetta e dj, una delle componenti di questa sorellanza artistica nata da una fortissima amicizia, un’esplosione di arte proteica costituita anche da Viola Barbara, poetessa, Giulia Bernini, designer, e Libera Capezzone, in arte Libertà, pittrice. «Abbiamo scelto di appellarci in questo modo -...

26 Ottobre 2018

Calcio: a scuola di difesa con Sara Gama e Andrea Barzagli

scritto da

    “I grandi difensori prendono posizione e poi temporeggiano”. È solo uno dei consigli che Sara Gama ha regalato alle 40 calciatrici tra i 16 e i 20 anni che hanno partecipato alla prima Nike Football Masterclass dedicata a sole ragazze, al Centro Sportivo Scarioni a Milano. Insieme a Sara Gama, capitana della Nazionale e della Juventus Women, oltre che tra le protagoniste della prima edizione dell’ebook Donne di Sport, c’era anche Andrea Barzagli, difensore della Juventus e campione del mondo 2006. “Giornate come questa fanno capire anche a voi quanto il nostro movimento stia crescendo”, ha detto Gama alle...

26 Ottobre 2018

Mamme millennial: si divertono, si piacciono, si sentono importanti

scritto da

    La “generazione più studiata della storia” cresce: nel 2020 i Millennial cominceranno a compiere 40 anni e nel 2025 costituiranno il 75% della forza lavoro globale, avendo un’influenza di tutto rispetto. Ebbene sì, anche i "giovani" stanno diventando genitori: per la precisione nel 2015 lo erano già nel 53% dei casi. Quanto è importante per loro? Moltissimo.   Più di una ricerca indica infatti l’essere un “genitore che lavora” è ciò in cui i Millennial si riconoscono di più: la loro prima e più importante dimensione identitaria (prima per esempio dell’essere introversi o nomad workers).   E, a...

25 Ottobre 2018

Benedetta Argentieri: le donne in guerra portano la rivoluzione

scritto da

  Raccontare le donne mediorientali, quelle che vivono ogni giorno le conseguenze della guerra che da quasi otto anni coinvolge la Siria e gli Stati vicini, in maniera inedita. Vera. Lontana dagli stereotipi diffusi in Occidente, secondo i quali essere donna in una delle Terre colpite dal conflitto significa o essere una vittima indifesa, o, al massimo, una combattente sexy. E invece no. È da questo no che è nato “I am the revolution”, il docu-film della regista e giornalista di guerra Benedetta Argentieri. Obiettivo della pellicola, come spiega lei stessa in occasione del suo intervento al TedX "#Oltremisura" organizzato...