24 Febbraio 2020

Otto "clandestine" dell'arte: un docufilm nelle scuole per prevenire la violenza

scritto da

    Otto creative, otto “clandestine”. Perché anche nel mondo della cultura le donne restano straniere, irregolari, meravigliosamente invisibili. A tirarle fuori dall’ombra, contro i pregiudizi, è il docufilm “Clandestine. L’altra Italia dell’arte”, realizzato dall’associazione “The making of” e parte di un progetto didattico-formativo più ampio vincitore del bando 2017 del Dipartimento Pari Opportunità per la prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne in attuazione della Convenzione di Istanbul. Il corto, la cui anteprima è stata proiettata in Senato lo scorso 21 gennaio alla presenza...

13 Febbraio 2020

"Questo non è amore" dico alle donne vittime di violenza che vengono a fare denuncia

scritto da

    Uno dei temi che che mi preme affrontare è la violenza di genere. Penso che l'amore prima di tutto sia libertà di esprimere al 100% se stessi. Quando in una relazione ciò viene meno, si può dire che "Questo non è Amore". Ho deciso di trattare l'argomento in uno dei mie brani intitolandolo proprio così, come la campagna dell'Anticrimine della Polizia di Stato, alla quale ho partecipato in un evento organizzato dall'attuale Questore di Pavia per la prevenzione contrasto della violenza contro le donne. https://www.youtube.com/watch?v=l92_OIfoxzo Quando ho scritto il testo, ho pensato a tutte le donne vittime di...

13 Febbraio 2020

Lotta alla violenza contro le donne, la strada è ancora lunga

scritto da

Il Grevio, organismo indipendente del Consiglio d’Europa costituito da esperti nel contrasto alla violenza contro le donne, ha depositato il 13 gennaio scorso il rapporto sullo stato di attuazione in Italia dei principi della convenzione di Istanbul in materia di prevenzione e di lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica adottata l’11 maggio 2011. Il testo della convenzione prevede, in un ricco articolato che tenta di descrivere tutte le forme di violenza e di individuare degli strumenti di contrasto al fenomeno, che gli Stati membri, riconoscendo la natura strutturale della violenza contro le...

12 Febbraio 2020

Una proposta di legge a tutela delle donne molestate sul lavoro

scritto da

    «Si avvicinava nel retro del negozio, mi metteva le mani addosso, diceva cose sporche. Io gli chiedevo di smetterla, e allora lui mi disse: da domani, al lavoro, non ti presentare più». «La mattina, prima di arrivare nei campi, il padrone si ferma al bar, compra il cornetto e il caffè, li porta in auto e li mette vicino al volante. Se tu li prendi, significa che vuoi andare con lui. Se invece ti compri la colazione da sola, lui capisce che non ci stai e il giorno dopo a lavorare non ti chiama più». Si potrebbe andare avanti all’infinito con testimonianze come queste. Tutte uguali, alla fine, per dinamica e...

11 Febbraio 2020

Cultura e prevenzione, così si sconfigge la violenza sulle donne

scritto da

        C'è un dato che fotografa plasticamente che cos'è oggi la violenza contro le donne in Italia. Dalle analisi ISTAT sappiamo che una donna su tre è vittima di violenza nell'arco della propria vita, ma di queste solo una donna su dieci denuncia la violenza subita. Davanti a questo fenomeno, ancora in grandissima parte sommerso e sconosciuto, per quanto in evoluzione anche grazie ai numerosi interventi normativi di questi anni, abbiamo il compito non facile di definire politiche pubbliche adeguate a combatterlo. Le principali direzioni da seguire restano quelle individuate nella Convenzione di Istanbul, in...

08 Novembre 2019

Joker è un film pericoloso? Ma per chi?

scritto da

        Ci sono diverse ragioni per cui Joker è un film potente di cui vale la pena parlare. E non tutte sono prettamente cinematografiche. Anzitutto, c’è da chiedersi perchè il New York Times e il Guardian, due giornali dalle vedute tendenzialmente aperte e democratiche, lo abbiano decisamente maltrattato. Per il Guardian è il film più deludente dell’anno. Per il New York Times è “senza peso e superficiale”, salvo poi attirare l’attenzione sul pericolo di emulazione che può scaturire da film come questi, in cui la separazione tra bene e male non è manichea come si vorrebbe, ma colma di...

31 Ottobre 2019

La mamma di Laura, uccisa dal padre a 11 anni: combatto da sola per i miei figli

scritto da

“Quando succede una tragedia simile le vittime non devono essere mai abbandonate, né psicologicamente né economicamente . Sentirsi soli è dura, sono crollata diverse volte, ci sono stati attimi in cui avrei voluta farla finita”. Così ci racconta Giovanna Zizzo, mamma di Laura, uccisa dal padre una mattina d’estate di cinque anni fa. Laura il 26 settembre avrebbe compiuto 17 anni, invece è stata uccisa mentre dormiva con la sorella, sopravvissuta solo grazie al’intervento dei due fratelli più grandi che si trovavano nella stanza accanto. Per l’omicida il 18 luglio di quest’anno è stato confermato l’ergastolo. Secondo i...

24 Ottobre 2019

Incredibile, quando le denunce di violenza e stupro vengono messe in dubbio

scritto da

Perché una denuncia di furto non viene mai messa in dubbio? E perché, invece, una denuncia di stupro viene sempre messa in discussione? Ci avete mai riflettuto? Quando una donna denuncia una violenza da parte di un uomo, soprattutto se quell'uomo è il suo compagno, il suo ex, come nella maggior parte dei casi, quella denuncia ha dell'incredibile. O meglio, alla parola delle donne troppo spesso non viene data fiducia, non viene dato credito. Unbelievable, incredibile: la serie tv originale  Netflix, oltre ad essere una serie crime magistralmente scritta, molto ben recitata, coinvolgente e intensa, ha il grande merito di...

10 Ottobre 2019

Italia il 4 novembre sotto esame all'Onu

scritto da

    L’Italia non è ancora promossa in materia di diritti delle donne. E nel contrasto alla violenza e ai femminicidi, in particolare, ci sono molte lacune da colmare . Almeno stando al rapporto che diverse organizzazioni, come Be Free, Fondazione Panagea, La Lega internazionale delle donne per la Pace e libertà,  presenteranno a Ginevra l'11 ottobre in vista dell'appuntamento del 4 novembre, quando l’Onu metterà sotto esame l’Italia sul tema dei diritti umani. Il nostro Paese è infatti chiamato a fare il cosiddetto ‘terzo ciclo’ della Revisione periodica universale, una procedura per cui, ogni quattro anni...

26 Settembre 2019

#Prevenire i femminicidi: col progetto “Questo non è amore” 500 notizie di reato in tre anni

scritto da

    La presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio lo ha detto a chiare lettere. Nelle scorse settimane, ha spiegato Valeria Valente,  “abbiamo visto quante donne siano finite nella spirale della violenza, pur avendo denunciato. Lo dirò fino alla nausea: le donne che denunciano vanno protette, occorre rafforzare le tutele a favore delle vittime, investire sulla formazione del personale, sugli organici dei tribunali e sui centri anti violenza”. Secondo gli ultimi dati forniti dalla polizia di Stato, da gennaio ad agosto 2018 i femminicidi considerati nel solo ambito familiare e affettivo...