28 Febbraio 2024

Guerra in Ucraina, 8 milioni di donne in attesa di aiuti umanitari

scritto da

  Questa settimana segna l'inizio del terzo anno di guerra tra Russia e Ucraina. Il 24 febbraio di 2 anni fa scattò infatti l’invasione russa che poi portò a un conflitto su vasta scala. Come già successo in altre guerre, chi paga il prezzo maggiore di queste violenze sono donne, ragazze e bambini. Le donne, se da una parte sostengono il peso dell'economia, dall'altra sono anche i soggetti più esposti a violenza, disoccupazione e dipendenza dagli aiuti umanitari. Secondo le Nazioni Unite saranno infatti circa 8 milioni le donne ucraine che quest'anno avranno bisogno di assistenza umanitaria. Sul futuro dei bambini pesa invece una...

26 Ottobre 2023

Gaza, come si vive sotto assedio

scritto da

    "Sorprendentemente siamo ancora vivi” inizia così la testimonianza di Bisan Odehis, 24 anni, attivista di ActionAid Palestina, che racconta in un video la sua nuova quotidianità in una Gaza sotto assedio. Odehis mentre parla si trova all’esterno dell’ospedale Al-Shifa che, prima di diventare rifugio per 35mila persone, era uno degli ospedali più importanti e più grandi della Striscia. “Le condizioni qui sono miserabili. Siamo senza acqua, senza cibo, senza igiene. Le persone dormono e giacciono per terra, nei corridoi e ovunque all'interno dell'ospedale" dice la giovane. Sull'orlo dell'abisso Dopo l'attacco di...

07 Giugno 2023

Sudan, dopo 8 settimane di conflitto oltre un milione di sfollati

scritto da

    Oltre 1 milione di sfollati, violenze specifiche di genere in crescita, parti sicuri inaccessibili: è la quotidianità del Sudan all'ottava settimana di conflitto. Gli scontri vedono, da una parte, l'esercito, ovvero il Sudanese Armed Forces (Saf) guidato da Abdel Fattah al-Burhan e, dall'altra, i paramilitari delle Forze di supporto rapido (Rsf), ai comandi di Mohamed Hamdan Dagalo (noto come Hemedti). In mezzo la popolazione civile - e soprattutto le fasce più vulnerabili - a pagare il prezzo più alto. I combattimenti stanno esacerbando le sofferenze di milioni di persone già alle prese con disordini di lunga data e sfide...

23 Febbraio 2023

Ucraina: un anno di emergenza umanitaria nel report di WeWorld

scritto da

Il 24 febbraio 2022 ci siamo svegliati con le notizie dei primi bombardamenti russi sull’Ucraina. L’immagine di una sinistra colonna di fumo che si ergeva nella notte sulle abitazioni civili rimbalzava da un profilo social all’altro, mostrando anche agli increduli i colpi esplosi dall’artiglieria russa nei territori attorno alla capitale Kyiv. Sono passati 365 giorni, un anno, un anniversario che in qualche modo abbiamo sperato di non dover appuntare. La guerra in Ucraina ha costretto milioni di famiglie ad abbandonare le proprie case: dall’inizio del conflitto, si stima che 17 milioni di persone necessitino di assistenza...

17 Gennaio 2023

Russi che aiutano ucraini: l'esperienza di "Casa con il faro"

scritto da

I profughi ucraini scappano dalla guerra, cercano Paesi dove poter ricominciare. Per quanto inaspettato, una buona parte cerca la libertà proprio in Russia.Secondo gli ultimi dati dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, da febbraio 2022 i profughi ucraini che hanno abbandonato la loro terra sarebbero quasi otto milioni, di cui due avrebbero varcato il confine con la Russia.In questo momento è complesso tracciare i dati dei rifugiati soprattutto in Russia, dove l’informazione è evidentemente pilotata dal governo. Ciò non toglie che a Mosca, Lida Moniava, fondatrice di "Casa con il faro" ("Dom s majakom"),...

20 Giugno 2022

Refugees, I need time and opportunities to make up for all that I have lost

scritto da

    Somayyeh Mahmoodi, master of Family Counseling and Couple Therapist, born on 04/12/1991 in the ancient and beautiful city of Bamyan, Afghanistan. I have known about war, discrimination and occupation of Afghanistan and the arrival of the Taliban since I was a child. Sometimes in a country, it is difficult to be a girl, but you have parents who value you and understand you well and are with you in all the hardships and problems. Years passed, we studied, worked and now the story continues .... After my master’s degree graduation in 2018, I worked for almost 4 years in Kabul as a consultant, university professor, as well in...

20 Giugno 2022

Rifugiati, quale ruolo possono giocare le imprese?

scritto da

  Oltre 100 milioni di rifugiati al mondo. Questo il dato che emerge dal Global Trends di UNHCR al maggio scorso. Adulti, bambini, uomini o donne costretti a fuggire a causa di persecuzioni, conflitti, violazione dei diritti umani o eventi che hanno turbato l’ordine pubblico. A fine 2021, erano 89,3 milioni, cioè l’8% in più rispetto all’anno precedente e oltre il doppio dei numeri registrati 10 anni fa. Dati drammatici che non lasciano molto adito al dubbio, rilanciati in occasione della  Giornata mondiale del Rifugiato dal titolo “Whoever. Wherever. Whenever.” (Chiunque siano. Da qualsiasi luogo provengano....

15 Marzo 2022

Garante Infanzia, servono più controlli su minori non accompagnati in arrivo da Ucraina

scritto da

  Sono circa 35mila gli ucraini arrivati in Italia dall'inizio dell’invasione russa, tra cui 17.000 donne e 14.000 minori, ha annunciato il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, a Radio24. Ma il numero potrebbe essere più elevato perché non tutti i minori non accompagnati sono stati registrati. “A quanto mi risulta, ci sono famiglie che in buona fede hanno accolto i minori non seguendo i canali istituzionali”, spiega l'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, Carla Garlatti. “Ciò è molto preoccupante. Dell’accoglienza dei minorenni ucraini abbiamo parlato anche a livello di ENOC, la Rete europea dei garanti...

12 Marzo 2022

Se i crimini di guerra restano impuniti. L'allarme di Amnesty International

scritto da

    Lo scorso 2 marzo, la Corte Penale Internazionale ha ufficialmente avviato un’indagine per i crimini di guerra commessi dalla Russia durante l’invasione dell’Ucraina. Il governo russo, dal canto suo, non ha inviato nessun rappresentante alla prima udienza all'Aja.  Procede intanto il lavoro di raccolta delle prove di abusi, iniziato già il 28 febbraio, che non riguarda solo i crimini di guerra nel territorio ucraino sotto assedio, ma anche la popolazione russa. Amnesty International ha denunciato infatti la campagna che vede coinvolte le autorità russe contro il giornalismo indipendente, contro il movimento pacifista e...

10 Marzo 2022

In Romania fra i profughi ucraini, la testimonianza di una video maker bielorussa

scritto da

  *Pubblichiamo la testimonianza di Tatsiana Khamliuk, video maker bielorussa e da poco tornata dalla Romania dove ha supportato i volontari nell'accoglienza dei profughi ucraini. Ucraina, Ucraina.. questa parola mi gira in testa da giorni. Ce l’ho in mente dal 24 febbraio, la data che ha cambiato tutto. In realtà ricordo che già qualche giorno prima scambiavo notizie e impressioni con parenti e amici. “Ci sarà o non ci sarà la guerra?” continuavo a pensare. Io vivo da molti anni in Italia, ma sono nata in Bielorussia e ho tanti amici ucraini. Sentivo la loro voce attraverso il telefono e cercavo di tranquillizzarli:...