29 Luglio 2020

Brasile, viaggio nella più grande comunità italiana

scritto da

  Ancora isolate, ma questa volta causa Covid. Non è un sentimento nuovo per le comunità del Brasile del sud. Qui vive quella italiana più grande del mondo, con 30 milioni di persone, metà veneti e trentini. Giorgia Miazzo quando è scoppiata la pandemia, stava accompagnando una delegazione veneta negli stati di San Paolo e Santa Catarina. “Siamo tornati appena in tempo, anche se per un periodo chissà quanto lungo non potrò più fare ritorno” dice Giorgia. Giorgia è consulente linguistica, interprete e traduttrice, esperta della cultura dell’America Latina, specializzata nelle migrazioni italo-venete, ed è...

12 Giugno 2020

Silvia Colasanti: "Non dateci sovvenzioni, fateci tornare a suonare nei teatri"

scritto da

  E' un rapporto molto speciale quello che lega Silvia Colasanti al mito. Una relazione profonda, coltivata grazie a solide letture, molto studio e il coraggio di ammettere che attraverso la musica possiamo concederci di "dire cose già dette". Romana, un diploma al conservatorio della sua città e molti anni di perfezionamento tra l'Accademia di Santa Cecilia e la blasonatissima Chigiana, Colasanti è oggi una delle più brillanti protagoniste della scena musicale contemporanea. Sue le opere acclamate dal pubblico e vezzeggiate dalla critica come "Proserpine", "Minotauro", "Requiem, stringeranno nei pugni una cometa", entrate...

27 Maggio 2020

Concerti, come saranno nell'era del Covid19?

scritto da

      "Credo nel sole anche quando piove, la frase di Anna Frank è stata ed è il mio mantra in questo periodo, che ha messo in ginocchio il mio settore di attività", racconta Valeria Arzenton, cofondatrice e direttore generale di Zed Enterteinment, nota anche come ZED!. La società padovana organizza concerti e spettacoli dal vivo ed è anche proprietaria o ha in gestione teatri, palasport e stadi nelle città di Brescia, Padova, Treviso, Mantova e Forlì. E secondo le stime di Assomusica, per le misure prese per contrastare il Covid 19, a fine stagione estiva le perdite per il solo settore live ammonteranno a circa 350...

13 Marzo 2020

Silvia Casarin Rizzolo, l'impegno musicale e sociale di una direttrice d'orchestra

scritto da

Stiamo spaccando il ghiaccio” confida Silvia Casarin Rizzolo, direttrice d’orchestra rientrata da qualche anno a Venezia, nella sua amata città natale “Plasmiamo l’aria della più astratta professione nel mondo e per il mondo”. Innamorata fin da piccola di un mestiere che non si può improvvisare, ma richiede lunghi anni di composizione e direzione, e che la ha appassionata per “la visione d’insieme della musica nella gestione di tutte le parti” come racconta ad Alley Oop, Casarin Rizzolo debutta all’età di diciotto anni dirigendo l’Orchestra di Sofia in Tournée in Italia. “C’è una parte talentuosa,...

27 Gennaio 2020

Giornata della Memoria, la musica concentrazionaria è un inno alla vita

scritto da

        C’è un corpus musicale immenso che è emerso negli ultimi trent’anni ad opera di un musicista, Francesco Lotoro, di Barletta, docente di pianoforte. Una produzione musicale vastissima che copre un arco temporale di venti anni – dal 1933 al 1953 - che abbraccia tutti i generi musicali fino ad allora in voga, dal jazz alla classica. Ottomila partiture (dodicimila audiovisivi e diari, tremila volumi di saggistica), alcune delle quali rinvenute su supporti impensabili, come la carta igienica utilizzata dal musicista che soffriva di dissenteria, oppure scritta con la carbonella. Perché scrivere musica è...

30 Dicembre 2019

Chi sono le italiane che hanno lasciato il segno nel 2019?

scritto da

        Fine d’anno, tempo di bilanci: se lo scorso Capodanno ci ha sentiti dire che il 2019 sarebbe stato l’anno delle donne, ora, alla fine non solo di un anno ma di una decade, siamo certi che molto si sta muovendo in questo senso. La redazione di Alley Oop ha individuato 10 donne, italiane, su cui puntare i riflettori, per come quest’anno sono emerse per battaglie, modus operandi, successi, primati. Eccole, in ordine rigorosamente alfabetico: Stefania Auci - Caso letterario di quest’anno, il suo romanzo storico I Leoni di Sicilia è stato in cima alle classifiche vendendo più di 150mila copia. Siciliana,...

22 Novembre 2019

Il pensiero strategico che ci salverà

scritto da

      Cogliere l’essenza, in qualsiasi ambito, si rivela una sfida sempre più difficile in un’epoca di complessità e post-verità, dove tutto si mischia in un polverone di incertezze e di mistificazioni. Non fa certo eccezione l’economia, in cui due fattori in particolare – globalizzazione e digitalizzazione – hanno fatto saltare negli ultimi trent’anni punti fermi e pratiche consolidate. A prima vista, il nesso potrebbe sfuggire, ma in realtà è assai stretto, perché il cuore del pensiero strategico non è altro che la capacità di cogliere l’essenza. La definizione di strategia come “pensiero...

23 Ottobre 2019

Marianne Mirage, "Vite private" è il nuovo album

scritto da

      30 anni compiuti da pochi giorni, di cui almeno 20 dedicati alla musica. "Fa parte della mia vita da che ne ho ricordo. Il primo strumento è stata una chitarra che ho preso a 10 anni", racconta Marianne Mirage, cantautrice di Cesena che il 18 ottobre ha pubblicato il suo secondo disco: Vite private, prodotto da Luca Mattioli per Sugar Music. "Ormai la mia anima sul palco la conosco ed è un'anima che ha bisogno di emozionarsi tantissimo. Il disco nasce da questa necessità" spiega ad Alley Oop. Da allora la passione per questa forma d'arte è rimasta immutata ma gli strumenti che suona si sono moltiplicati. L'ultimo è...

30 Settembre 2019

Macellaro La Franca: "La mia bacchetta per le 2500 compositrici dimenticate"

scritto da

      La grande rimozione nella musica classica porta il nome delle donne. Dimenticate, cancellate, rinnegate. E se qualcosa si muove nella direzione d’orchestra, dove una nuova grintosa generazione di musiciste si sta facendo strada sulla scena internazionale, i repertori sono inchiodati alla musica maschile: nelle grandi sale da concerto, per non parlare dei conservatori, la musica è tutta, inesorabilmente, monocolore. Ne sa qualcosa Maria Luisa Macellaro La Franca, 39 anni, palermitana, sanguigna, un passato da enfant prodige del pianoforte che gira i teatri di tutta Europa con un sogno in tasca: “Voglio...

07 Luglio 2019

"Panni sporchi", un'adolescenza alla ricerca di sé

scritto da

      "Le famiglie vivono fra i muri delle loro case per poter avere uno spazio protetto, ci dicono. E invece è solo per poterci accumulare i panni sporchi, nascondere, nascondere, nascondere finché si può, tutto quello di cui ci si vergogna, che non si accetta, non si digerisce, né dentro né fuori". La vita, invece, è fuori. Ma per uscire, uscire davvero, senza fuggire, senza scappare ma camminando seguendo se stessi, la strada è lunga e a tratti dolorosa. "Panni sporchi", dice l'autrice, parla di femminilità, di violenza sia psicologica che fisica. Ma parla anche di molte altre cose: di ricerca, di tristezza, di...