20 Luglio 2022

G20, donne sempre più discriminate nel mondo

scritto da

  Pubblichiamo l'intervento di Linda Laura Sabbadini, tra le delegate italiane e già Chair della presidenza italiana del 2021, intervenendo al Women20, il gruppo delle donne del G20 che si occupa di parità di genere ed empowerment femminile, in corso in Indonesia, sull’isola di Sumatra. Discriminazione. Parola dura che non tocca solo le donne. Ma tocca tante minoranze. Eppure le donne non sono minoranza  ma sono discriminate da sempre. E proprio perché la discriminazione è secolare è più difficile da rimuovere. Siamo l'unico soggetto che soffre di discriminazione pur essendo maggioranza del mondo. E soffriamo di...

18 Luglio 2022

Luglio e la parata dell’orgoglio disabile

scritto da

  Era il 2019 quando ho conosciuto per la prima volta il Senatore Tom Harkin: eravamo al palazzo delle Nazioni Unite a Vienna, in occasione della Zero Project Conference e lui si presentava con questa vignetta https://www.youtube.com/watch?v=kQHLZ3OA3O4 Mi era sembrato un tuffo così lontano nel passato, essere a tavola con la persona che Ted Kennedy negli anni ’90 aveva designato per proteggere i diritti civili di milioni di americani con disabilità: io che nell’estate del 1990 avevo ancora 18 anni e non avevo mai incrociato direttamente la disabilità in quel di Ascoli Piceno. Eppure dall’altra parte dell’oceano...

15 Luglio 2022

Come capire se la "super-sicurezza" di un manager è patologica

scritto da

  I capi vengono scelti tra le persone che sanno decidere velocemente, facendo una sintesi rapida delle informazioni disponibili, colmando i vuoti e avendo la capacità di dare indicazioni chiare a chi li circonda. La capacità di sintesi e la necessità di colmare le asimmetrie informative – ovvero le situazioni in cui non si sa veramente abbastanza per decidere sulla base di dati esaustivi – si traducono nell’efficacia del prendere decisioni in condizioni di incertezza: è facile immaginare quanto questo sia più critico oggi e come diventi fondamentale quanto più aumenta la complessità di ciò che deve essere gestito....

14 Luglio 2022

Un terzo delle imprese attivo sulla parità di genere

scritto da

Meno di un manager su tre ancora oggi è una donna (28%) e l’incremento annuo è solamente dello 0,3% in più negli ultimi 10 anni. C’ è ancora tanto da fare per aumentare l’occupazione femminile e  la parità di genere nel mondo del lavoro, ma le aziende sono pronte a fare la loro parte, secondo i dati di 4.Manager, l'associazione costituita da Confindustria e Federmanager, diffusi pochi giorni fa. “Il gap retributivo e il miglioramento dei tempi di vita e lavoro sono le aree di intervento che richiedono maggiore urgenza nel nostro Paese – ha spiegato  Stefano Cuzzilla, presidente 4.Manager e Federmanager, durante il...

13 Luglio 2022

Non tutti i manager vogliono gestire persone

scritto da

    Empatia e risolutezza, presenza e delega, risultati e benessere del team. A chi ricopre ruoli di responsabilità viene chiesto tanto. Soprattutto, viene richiesto di tenere insieme aspetti che spesso sono tra loro antitetici. Non è dunque un caso se, come evidenzia Gallup, negli ultimi anni i manager hanno riportato livelli di burnout più elevati rispetto ai propri collaboratori. Frequentemente si afferma che le persone non lasciano l’azienda ma il proprio capo. Le ragioni sono molteplici: relazioni conflittuali, stili di leadership centrati sul controllo, mancanza di riconoscimento e così via. Tutti elementi da...

12 Luglio 2022

Lavoro, opportunità di occupazione per professioniste del coding

scritto da

  Da un modello di business fondato sugli eventi a un altro fondato su contenuti e prodotti fruibili online da sviluppatori e aziende. Codemotion, startup nata nel 2013 per mettere in contatto il mondo degli sviluppatori e dei professionisti IT con quello degli HR manager e delle imprese, potenzia la propria piattaforma digitale e consolida l'obiettivo di proseguire nel processo di espansione internazionale, rafforzando la propria presenza nei mercati dove è già operativa (Spagna e Olanda). Precisa Chiara Russo, cofondatrice: “Superata la fase della scalabilità del modello, grazie anche al supporto di investitori come P101,...

11 Luglio 2022

Quanto i tatuaggi ti penalizzano sul lavoro?

scritto da

  Le persone tatuate ricevono lo stesso trattamento di quelle non tatuate sul mercato del lavoro? I tatuaggi hanno un impatto sulle prospettive occupazionali? Quali sono gli stereotipi più comuni associati ai tatuaggi? Quelli negativi come promiscuità, uso di droghe, crimine ecc. (Timming et al. 2017) o quelli positivi che li considerano una manifestazione artistica (body art) e un segnale di creatività (Jibuti 2018)? Il problema non è trascurabile perché i tatuaggi sono sempre più diffusi sia in Europa sia in Italia, e se in origine erano limitati a pochi gruppi specifici (ad esempio marinai, galeotti e membri di alcune...

06 Luglio 2022

World Mental Health Report: ecco il piano dell’OMS per la salute mentale

scritto da

  Ogni anno, a livello globale, vengono persi 12 miliardi di giorni lavorativi a causa di ansia e depressione, per un costo complessivo che si stima arrivi a circa 1000 miliardi di dollari. È quanto emerge dal recente report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in tema di salute mentale, che sottolinea l’urgente necessità di intervenire per concretizzare un cambio di rotta. Nel 2019 quasi un miliardo di persone - di cui il 14% adolescenti - viveva con un disturbo mentale: il 31% manifestava disturbi d’ansia, mentre quasi un altro 30% sintomi depressivi. Dopo il primo anno di pandemia queste patologie sono...

05 Luglio 2022

Con Phenomena, l'Abruzzo racconta l'imprenditoria femminile del Sud

scritto da

    Si chiama Phenomena ed è il salone espositivo italiano dedicato esclusivamente all'imprenditoria femminile del Sud in tre settori d’eccellenza del Made in Italy: design, fashion e food. Lo scorso venerdì 1 e sabato 2 luglio, la città di Pescara ha ospitato la seconda edizione consecutiva che ha visto la presenza di 73 aziende del Sud Italia così distribuite: 63 del food e 10 tra fashion e design. Crescono i numeri dell'imprenditoria femminile al Sud Italia Il mondo dell’imprenditoria femminile al Sud Italia è sempre più importante nel sistema produttivo italiano. A confermarlo, i dati del IV Rapporto...

05 Luglio 2022

Smart working dall'estero, ecco le conseguenze su previdenza e fiscalità del lavoratore

scritto da

    Lo Smart Working, com'è noto, consente al lavoratore subordinato di eseguire la prestazione lavorativa scegliendo autonomamente "tempi" e "luoghi di lavoro", con il solo vincolo del completamento delle "fasi, cicli ed obiettivi" predeterminati dal datore di lavoro. Questa libertà di scelta del luogo di lavoro nasconde però alcune insidie. Cosa accade, infatti, se il lavoratore decide di eseguire la propria prestazione lavorativa, in tutto o in parte, in uno stato diverso da quello in cui normalmente svolge la sua attività? Il tema della mobilità internazionale degli smart worker è quanto mai attuale, come dimostra...