06 Novembre 2020

Immobilizzati nel presente: come ci fa sentire avvicinarci a un anno di pandemia

scritto da

      Di tre mesi in tre mesi, sappiamo che prima o poi arriverà il “dopo”. A marzo scorso lo pensavamo per settembre, oggi ci rendiamo conto che forse sarà a settembre dell'anno successivo. Per fortuna, a differenza di un cambiamento climatico, una pandemia sembra avere una fine, o comunque un’evoluzione a nostro favore. Confidiamo nella scienza, nella società e, per quanto sembri strano dirlo oggi, nelle capacità di chi ci governa. Siamo praticamente certi, quindi, che tutto questo finirà. Dovrebbe renderlo meno angusto e faticoso, ma non è così. Per la prima volta nelle nostre vite adulte, ci troviamo di...

05 Novembre 2020

Lavoro, ok della Commissione della Camera alla proposta del testo base sulla parità salariale

scritto da

    Quanti sanno che in Italia le aziende pubbliche e private con più di 100 dipendenti devono redigere un rapporto biennale sui vari aspetti inerenti le pari opportunità sul luogo di lavoro, inclusa la retribuzione? Pochi e anche chi lo sa e cerca i dati fa fatica a reperirli. La legge c'è (è l'articolo del decreto legislativo n. 198 del 2006) eppure pare servire a poco. Ieri un passo verso una maggiore trasparenza. È stata approvata all'unanimità in Commissione lavoro alla Camera la proposta di testo base sulla parità salariale messa a punto proposto dalla relatrice, Chiara Gribaudo (Pd). In cosa consiste? Vuole...

05 Novembre 2020

#Postcovid, le aziende che assumono quali caratteristiche cercano?

scritto da

    Stiamo tornando, chi più o chi meno, in una condizione di lockdown! Sarà una chiusura diversa dalla precedente ma ritorna fortemente dibattuto il tema del remote/smartworking. Lo scenario che incontriamo, che già sembrava prendere questa direzione, appare sempre più caratterizzato da relazioni, sapere e apprendimento completamente affidati alla tecnologia digitale. Se all'inizio dell'anno di fronte al primo momento di  chiusura la complessità appariva esser centrata sulla scarsa abitudine a relazioni lavorative e modalità di confronto filtrate dagli strumenti tecnologici, da allora qualcosa è sicuramente cambiato....

04 Novembre 2020

Economia, tutti producono qualcosa di utile anche le persone anziane

scritto da

    Prof, lo segna errore se scriviamo che i vecchi sono improduttivi?E’ perché dimostriamo così di non avere rispetto per i vecchi? No, è perché dimostrate così di non sapere l’Economia. Ma come fanno a produrre, se sono fuori dal mercato del lavoro, fuori dalle aziende, cioè fuori dai luoghi della produzione? Fuori dai luoghi della produzione per il mercato, non della produzione di beni e servizi in senso lato. Nel 1981 Gary Becker pubblica A Treatise on the Family, e per quello riceve nel 1992 il premio Nobel per l’Economia: ”per aver esteso il campo dell’analisi microeconomica ad...

30 Ottobre 2020

Stipendio, è giusto che le mamme guadagnino meno delle donne senza figli?

scritto da

    Le donne senza figli guadagnano di più delle mamme. Non è un pettegolezzo da macchina del caffé, è un dato di fatto. Se ce ne fosse stato bisogno a ricordarcelo è stato il presidente dell'Inps Pasquale Tridico: i salari settimanali delle donne che hanno avuto figli rispetto alle lavoratrici che non ne hanno avuti "crescono del 6% in meno, le settimane lavorate in meno sono circa 11 all'anno e l'aumento della percentuale di madri con contratti part-time è quasi triplo rispetto a quello delle donne senza figli". Chi non ha mai sentito una collega senza figli lamentarsi del fatto che le mamme si assentano: per la...

27 Ottobre 2020

La complessa relazione tra donne e lavoro

scritto da

    E’ appena stato pubblicato sul sito della Ragioneria generale dello Stato il Bilancio di genere relativo al Rendiconto generale 2019. Il documento si apre con un commento dei divari di genere nel nostro Paese, rispetto al contesto europeo, in base ai dati del Gender Equality Index 2019 calcolato dall’EIGE. L'indice misura l’andamento dell'uguaglianza tra donne e uomini nel tempo, assegnando ogni anno agli Stati membri un punteggio che va da 1 a 100 in ognuno dei seguenti ambiti o “domini chiave”: lavoro, denaro, conoscenza, tempo, potere e salute. I punteggi misurano le differenze che permangono in ciascuno...

23 Ottobre 2020

Le 3 competenze che servono oggi ai capi per essere forti e gentili

scritto da

      “Siate forti e siate gentili”, va dicendo in questo periodo la Prima Ministra neo-zelandese Jacinta Ardern. E così, pacatamente, rivoluziona la nostra idea di leadership. Come si fa, infatti, ad essere forti e gentili al tempo stesso, quando ci hanno insegnato che la forza è qualcosa di brutale e di “fisico”, che muove le cose contro tutto e contro tutti? E soprattutto, come si fa ad essere gentili nell’emergenza, quando la prima priorità è risolvere, andare avanti veloci, guidare gli altri? Chi ha tempo per la gentilezza? Chi ha, veramente, la forza per essere “anche” gentile?   Ma c’è di...

22 Ottobre 2020

Se anche i leader sono stati presi in contropiede, chi guida ora il cambiamento?

scritto da

      Perché i leader in questo periodo di cambiamento faticano più che mai a trovare seguito? Perché le loro scelte sembrano esser condivise da pochi? Come mai il modo di promuoverle e sostenerle non appare fermo e convinto? La completa inesperienza con cui i capi politici, i decisori aziendali e le figure di riferimento sociale si sono trovati ad affrontare l’emergenza Covid ha sicuramente messo in mostra come il tessuto sociale non sia pronto ad accettare che anche chi guida possa avere dei dubbi. Di solito le persone sono abituate a vivere dei cambiamenti che sono stati interiorizzati e poi proposti da chi poi...

20 Ottobre 2020

Emergenza sanitaria, come possono aiutarci i robot umanoidi?

scritto da

      La pandemia ha cambiato la nostra quotidianità e continuerà a cambiarla, questa è una delle poche certezze che abbiamo in questo momento. Abbiamo visto in questi mesi che la tecnologia può supportare questi cambiamenti, e senz'altro può farlo anche in modi inediti e per molti di noi inimmaginabili. Eppure è proprio a partire dall’immaginazione e dai bisogni delle persone che i ricercatori stanno avviando delle strade di sperimentazione. Sotto il cappello dell'IRIM – Istituto di Robotica e Macchine Intelligenti, è stato lanciato il secondo questionario dall’inizio del lockdown per indagare i bisogni dei...

16 Ottobre 2020

Leadership, alle donne oggi chiediamo (e diamo la possibilità) di decidere di più

scritto da

        Nelle scorse settimane, la notizia nei titoli dei giornali è stata che delle donne avessero vinto il Nobel. In molte si sono sentite trattate come dei panda. La verità è che sì, se una donna vince il Nobel fa notizia, ed è giusto che sia così: che stia nei titoli dei giornali, perché è una novità. Una delle tante di questo secolo, che per la prima volta vede l’altra metà del cielo affacciarsi in posizioni decisionali di Paesi importanti e istituzioni transnazionali. Non in Italia. Potremmo ripeterlo fino a perdere la voce: in Italia, a iniziare con le posizioni di governo, le donne sono sempre in...