07 Marzo 2021

Tre libri per l'8 marzo: una lupa blu e la fiducia nel nostro talento unico

scritto da

Tre libri diversi con una missione comune: aiutarci a scoprire il nostro talento unico, a credere nel nostro potenziale e a valorizzare la persona nella sua interezza, facendo attenzione a non coltivare solo la mente, ovvero la dimensione razionale che c'è in noi, ma ad ascoltare tutti i nostri cervelli  - direbbero le neuroscienze o, se preferite, il nostro sé più profondo, la nostra coscienza connessa con il tutto - direbbero le discipline spirituali. Ebbene, “La lupa blu” è un romanzo per bambini dai 9 ai 12 anni magnificamente illustrato da Elena Della Rocca, che ci accompagna in un viaggio avventuroso alla ricerca dello...

04 Marzo 2021

Perché assumiamo e promuoviamo chi è simile a noi?

scritto da

        Diciassette anni di spogliatoi tra Serie A1 e A2 di pallanuoto, quante volte mi è capitato di vedere giocatori che non rappresentavano lo stereotipo del campione… Uno su tutti, il più forte, Manuel Estiarte non era di sicuro un “armadio”, come la maggior parte delle persone definiscono i pallanuotisti. Il suo essere “piccolo e agile” permetteva però al suo talento di mostrarsi attraverso tecnica e velocità e, nello sport, quando riesci a vincere, convinci oltre ogni pregiudizio. Purtroppo, quel “quando riesci a vincere” non è così comune. Questo costringe molti ragazzi e ragazze non “omologati” allo...

26 Febbraio 2021

«Close the Gap»: Coop Italia lancia la campagna per la parità di genere

scritto da

        Probabilmente c'è qualcosa nel modello cooperativo del fare impresa che, per sua natura, spinge all'inclusione e all'eguaglianza. Fatto sta che in termini di parità genere i numeri di Coop Italia, uno dei principali gruppi italiani della grande distribuzione (con 14,3 miliardi di euro di fatturato nel 2019 e 55mila dipendenti), fotografano una situazione migliore rispetto alla media del settore. Il 70% degli addetti è donna così come oltre la metà dei soci, il 44% dei membri dei consigli di amministrazione delle diverse società del gruppo, e il 32% nei ruoli direttivi. Va un po' meno bene con i dirigenti (la...

25 Febbraio 2021

Equità o uguaglianza? L'inclusione parte dal valore della diversità

scritto da

                                Si può comprendere la diversità senza prima aver fatto proprio il tema dell’uguaglianza?   Partiamo dall'inizio: essere uguali significa avere gli stessi diritti: di vivere, di essere rispettati, di sentirsi liberi, di esprimere il proprio pensiero, di cercare il proprio modo di sentirsi realizzato/a. Se partiamo dall'inizio, partiamo dalla Dichiarazione universale dei diritti umani, firmata nel 1948, a tre anni dalla fine della seconda guerra mondiale: “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti”, recita l'articolo 1. Ma se questo è l'inizio, se queste...

12 Febbraio 2021

Cara Alley, l'inclusione scolastica non si fa fuori dalle aule

scritto da

          In tempi non sospetti CoorDown ha realizzato una campagna globale sul tema dell’inclusione scolastica. In molti in Italia hanno sostenuto che il problema non ci riguardasse direttamente. Invece la minaccia è ora in casa nostra. “Lea Goes to School" (che potete vedere qui sotto, qui il libro) raccontava la storia di una bambina con sindrome dei Down per la quale è stato costruito un mondo a parte: amici speciali, classe speciale, lavoro speciale, casa speciale. Lea però si ribella e chiede di giocarsi la sua partita nel mondo di tutti. Al grido di “l’inclusione inizia dalla scuola” aprimmo un grande dibattito...

10 Dicembre 2020

Tampon tax, le deputate ci riprovano: Iva al 5% sugli assorbenti

scritto da

    Gli assorbenti igienici non sono beni di lusso ma beni primari dunque l’Iva deve essere abbassata dall’attuale 22% al 5 per cento. È la motivazione con la quale una pattuglia trasversale di deputate ha presentato anche quest'anno un emendamento al Ddl di Bilancio in discussione a Montecitorio. Un emendamento a prima firma Laura Boldrini (Pd), che punta a completare l’avvio della riforma con l’approvazione nella scorsa legge di bilancio del taglio dell’Iva al 5% ma solo per i prodotti per la protezione dell’igiene femminile ‘bio’ (compostabili o lavabili e coppette mestruali). Una componente, rileva WeWorld, che...

30 Novembre 2020

#IoGiocoAllaPari: l’empowerment generazionale per una società inclusiva

scritto da

  Equa, inclusiva, alla pari, centrata sull'empowerment delle giovani generazioni e in particolare di bambine e ragazze: questa la società che potrebbe essere. Gender pay gap, lavoro di cura non retribuito, poche donne nei ruoli di leadership e segregazione occupazionale: questa, invece, la fotografia della società che è, scattata dallo European Institute for Gender Equality -  l’agenzia indipendente dell’Unione europea che si occupa di monitorare i progressi degli stati sull’uguaglianza di genere – nel Gender Equality Index 2020. Le evidenze parlano chiaro, allarmano ma non scoraggiano. La società “che potrebbe essere”...

12 Giugno 2020

Come incentivare la parità di genere in azienda?

scritto da

    Sin dall’inizio della scorsa legislatura mi sono impegnata affinché sia culturalmente che legislativamente si affermasse il principio che le politiche pubbliche non sono mai neutre rispetto al genere ma hanno un impatto differente, anche se non previsto e non voluto. Dopo gli impegni assunti a Pechino nel 1995 nella Conferenza dell’Onu sulla condizione femminile e le successive indicazioni e direttive dell’Unione Europea, era infatti necessario colmare il ritardo accumulato dall’Italia. Da qui la proposta di legge, da subito trasversale alle forze politiche, per l’istituzione di uno strumento statistico, un...

12 Maggio 2020

Occupazione femminile: serve un piano straordinario

scritto da

    Siamo entrati nella Fase 2 dell’emergenza Coronavirus. Quella della risalita, della ricostruzione. Sbagliare ora significherebbe ipotecare il futuro dell’Italia. E’ arrivato il momento per il Paese di giocare le sue carte migliori, di fare scelte puntuali, mettendo in campo coraggio, lungimiranza e competenza. Dal Dopoguerra ad oggi non avevamo mai avuto un’iniezione così ingente di risorse nel sistema economico ed è probabile che per molto tempo non ne avremo più, almeno di tale portata. Ora stiamo riscrivendo modelli, paradigmi e sistemi, e ricostruiremo assetti sociali, culturali e relazionali. Per questo, se da un...

24 Marzo 2020

Covid-19, cosa dovranno affrontare le aziende ora?

scritto da

        Ci siamo. Lo shock poteva arrivare da innumerevoli direzioni. E poteva essere di qualsiasi genere, di tipo ambientale, economico, sociale, sanitario, ecc. Non avrebbe fatto differenza, tanto ormai - per chi non se ne fosse ancora accorto – tutto è connesso. Come si ricorda nel TG del Natale 1969, riemerso in questi giorni dall'archivio dell’Istituto Luce “Quando Mao starnuta, il mondo si ammala”, dice un proverbio inglese, piuttosto arguto. Solo che allora l’epidemia di influenza ci ha messo 18 mesi ad arrivare in Italia da Hong Kong, dove era scoppiata nel luglio del 1968.    Oggi sappiamo di vivere in un...