16 Febbraio 2020

Parlare di sesso con le figlie, non è così semplice come sembra

scritto da

        Quando mi sono seduta al mio posto sull’aereo che da Boston mi avrebbe portato a Milano, il ragazzo di fianco a me, con un forte accento irlandese, mi ha chiesto: “Torni a casa o vai a trovare qualcuno?”. Sono rimasta molto colpita dalla domanda, perché, per quanto semplice, necessitava di una risposta assai complessa. Vivo negli Stati Uniti da più di venticinque anni, cioè più della metà della mia vita. Ma sono di Milano, città che mi ha formata e mi ha fatta diventare quella che sono, nel bene e nel male. Quindi sì, in un certo senso torno a casa. In realtà vado a trovare qualcuno, e, questa volta,...

25 Novembre 2019

Milano Partecipa: tre giorni per riscoprire il gusto della vita pubblica

scritto da

      Community o comunità? Social network o società? Democrazia, partecipazione o slogan massivi?  Una grande sfida che stiamo vivendo in questo momento storico è quella di ritrovare il significato di alcune parole che sono svanite dentro una nuova terminologia globale, digitale, asettica, ma di cui sentiamo in molti una grande mancanza. La buona notizia è che soprattutto ultimamente si moltiplicano gli eventi e le campagne in questa direzione, che hanno il pregio, quando non di ottenere risultati immediati, quantomeno di creare consapevolezza intorno a questi temi. Si pensi alla campagna #odiareticosta promossa...

20 Settembre 2019

Tre tecniche facili per parlare in pubblico senza paura, usando l'empatia

scritto da

      L’altro giorno al bar una signora è stata inaspettatamente molto sgarbata con me. Subito, ho sentito rizzarsi i peli dietro la nuca, l’agitazione salire. Volevo, d’istinto, contrattaccare. Sapevo però che sarebbe stato inutile, e sapevo anche che mi avrebbe caricato addosso ancora più tensione. Ho cercato allora l’istinto opposto: la comprensione – confesso che ho cercato anche un po’ di compassione. Come? Ho pensato che quella signora stesse avendo qualche problema, e per questo fosse così aggressiva. Lentamente, la tensione è scesa (la mia: quella della signora non lo so, perché sono andata...

26 Febbraio 2019

Il successo dell'incompetenza spiegato con l'effetto Dunning-Kruger

scritto da

      Cosa c’entra la chimica con la letteratura? Un giorno curiosando nella libreria di mio fratello, trovai una copia di Siddharta con una dedica: era un regalo della sua professoressa di chimica. Una frase di quella dedica mi è rimasta impressa nella mente e ci ho pensato spesso: “Leggere, si impara a scuola. Quanto ad amare leggere…” Dove si impara ad amare leggere? Come si impara l'amore per la cultura, per il sapere? Quella dello studioso è una macchietta di cui si è sempre bonariamente riso, guardandola con un misto di rispetto e di compatimento. Sui banchi di scuola abbiamo incontrato vari tipi di...

16 Agosto 2018

Una politica fatta a suon di tweet e like non serve a nessuno

scritto da

    Nel paese dove è nata mia madre, il sindaco di oggi aveva un nonno comunista e una nonna democristiana. Lei andava a messa la domenica, lui comprava L'Unità. Lei, quando puliva in casa e doveva spostare il giornale, usava uno straccio per non toccarlo, lui non capiva perché avesse la convinzione che sarebbe finita all'inferno se lo avesse fatto. Il nipote, a distanza di decenni, è stato rieletto al secondo mandato con una lista civica. Nei paesi italiani lo scontro duro in politica c'è sempre stato e non certo con i toni da Don Camillo e Peppone. C'erano familiari che non si salutavano per mesi dopo le elezioni, voti...

03 Ottobre 2016

Peace manager, la nonviolenza comincia in azienda

scritto da

Chi di voi conosce aziende che onorano la Giornata Internazionale della Nonviolenza, istituita dalle Nazioni Unite nel 2007, che si è celebrata ieri, il 2 ottobre, giorno della nascita del Mahatma Gandhi? Non sono tante, eppure ce ne sono per fortuna. Ma chi di voi conosce un Peace manager in un’azienda profit? Direi che è un’occasione più unica che rara, non risultano infatti altri casi in tutto il mondo. Lei si chiama Antonella Zaghini, l’impresa è GUNA spa, leader in Italia nella produzione e distribuzione di farmaci di origine biologico-naturale, nata nel 1983 per mano di Alessandro Pizzocaro, attuale Presidente. Quella...