12 Ottobre 2019

Decreto choc del Tribunale dei minori, in nome della Pas

scritto da

Il piccolo L. ha le ore contate: in qualsiasi momento una task force di poliziotti in borghese, assistenti sociali, pediatra, psicologo e tutrice lo preleveranno nella casa dove vive con la mamma e con i nonni per portarlo dal padre dove sarà collocato con l’assistenza di un operatore dei servizi sociali per 24 ore al giorno. Da quel momento in poi potrà incontrare sua madre una volta due settimane in un luogo protetto. Con questa decisione il Tribunale dei minori di Roma mette la parola fine a una lunga odissea giudiziaria che ha visto i genitori di L. fronteggiarsi in tribunale per l’affidamento del bambino, Una vicenda lunga...

09 Ottobre 2019

Due mesi di Codice Rosso, tra procure in tilt e boom di denunce

scritto da

Picchi di 50 denunce al giorno a Milano e 30 a Roma, centri antiviolenza sovraccarichi, mancanza di personale specializzato. Sono le prime conseguenze dell'applicazione del Codice rosso contro la violenza domestica e di genere, entrato in vigore il 9 agosto. La legge, oltre ad aumentare le pene e introdurre nuove fattispecie di reato, impone una trattazione prioritaria dei casi di maltrattamenti in famiglia e violenza. La polizia ha l'obbligo di segnalare tutti i casi al pubblico ministero, che deve sentire le vittime entro 3 giorni dall'iscrizione della notizia di reato. "L'intento del legislatore è rilevante ma se tutto è urgente,...

02 Aprile 2018

Cosa non abbiamo ancora detto su #MeToo? La parola che manca è patriarcato

scritto da

Patriarcato sembra una parola che arriva da altri tempi. Fa un po' specie vederla affiancata a un trend topic come #MeToo, con tanto di hashtag. Tra i tanti commenti, prese di posizione più o meno ragionate, analisi e ipotesi interpretative, ha colpito la mia attenzione un libretto appena pubblicato che, tra #MeToo e patriarcato, ci mette le mimose. "L'ho scritto di getto, è stata proprio una reazione a questo evento del #MeToo, a come veniva raccontato", dice Maria Chiara Risoldi, psicologa e psicoterapeuta. "Sembrava fosse un fatto di attrici, di mondo dello spettacolo, ci si è concentrati sui casi singoli come fossero...

08 Marzo 2018

Piano antiviolenza: oggi, 8 marzo, a che punto siamo?

scritto da

Sono passati oltre tre mesi dal via libera del Governo italiano al piano strategico anti violenza maschile sulle donne voluto da Maria Elena Boschi. Le elezioni politiche non hanno espresso una chiara compagine governativa. E' doveroso a questo punto chiedersi che cosa è stato fatto e che cosa ne sarà del primo piano strutturale pensato per sconfiggere alla base, in adesione ai Principi della Convenzione di Istanbul, la piaga della violenza sulle donne. Fondato sui tre pilatri della prevenzione (attraverso la formazione e l'istruzione), della protezione delle vittime e della punizione dei colpevoli, il piano è accompagnato da...

28 Novembre 2017

Storie di donne che ce l'hanno fatta: la rinascita di Antonella

scritto da

      Antonella ha 23 anni, la voce calma, i movimenti lenti e un sorriso molto dolce. Si è laureata da meno di un anno, lavora da alcuni mesi e vive già da sola. “Ma non l’ho scelto io. Avrei aspettato ad avere un po’ più di certezze lavorative… ma mi hanno cacciata di casa”, precisa. La famiglia di Antonella è una famiglia come tante, apparentemente. “L’importante per loro è come siamo fuori, come ci vedono, quello che dicono di noi. Poi come siamo dentro casa, le urla, le botte, quello non conta. Hanno sempre fatto finta di niente”. ‘Loro’ sono i genitori di Antonella e suo fratello, di qualche...

21 Novembre 2017

#Violenzacontroledonne: cultura, investimenti, prevenzione e sostegno per vincere la battaglia

scritto da

    La violenza maschile contro le donne è un fenomeno molto vasto. Nonostante i passi in avanti tutt'altro che trascurabili di questi ultimi anni, i numeri sono ancora lontani da quelli che vorremmo leggere. Alcuni dati, analizzati anche nelle pagine che seguono, ci indicano che fortunatamente c'è una consapevolezza crescente e una migliore capacità delle donne di denunciare questi abusi, di combatterli. Con fatica, dei progressi si compiono. Grazie al lavoro svolto dalle istituzioni, dalle forze dell'ordine e dalle associazioni sul territorio. Grazie alla più forte coscienza di sé e dei propri diritti che le donne hanno....

21 Novembre 2017

Violenza di genere: un fenomeno da studiare coi numeri

scritto da

"Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l’emancipazione. Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d’amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere, poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli, poi ti volti e non sai ancora dire e taci meravigliata e allora diventi grande come la terra e innalzi il tuo canto d’amore”. Alda Merini dedica ‘A tutte le donne’ questi versi delicati e bellissimi. Versi tanto più commoventi se letti alla luce di una storia, quella della violenza contro le...

05 Ottobre 2017

Il congedo lavorativo per le donne vittime di violenza, un diritto ancora poco conosciuto?

scritto da

Sono "solo" 150 le donne che, da luglio 2015, hanno usufruito del congedo previsto per le vittime di violenza. "Davvero poche rispetto alla portata del fenomeno”, secondo il presidente dell'Inps Tito Boeri, che ha diffuso per la prima volta questo dato. In Italia il 31,5% delle donne tra 16 e 70 anni ha subito nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Sono 6 milioni e 788mila, secondo l'Istat. Come mai un numero così ridotto di fronte a un fenomeno strutturalmente e drammaticamente diffuso nel nostro Paese? Per Boeri  "è il segno che molte donne non sono consapevoli di poter godere di...

19 Luglio 2017

Un nuovo bando da 9,7 milioni contro femminicidi e violenza sui minori

scritto da

    Cinque  nuovi casi di femminicidio hanno funestato la parte centrale del mese di luglio. Accendendo ancora una volta un faro sul problema della violenza di genere. I centri anti violenza denunciano spesso la carenza di fondi necessari per lavorare. E intanto è arrivato un nuovo bando europeo che finanzia 9,7 milioni e scade a novembre. Con l'obiettivo di combattere la violenza contro minori e donne a partire dalle fondamenta, cioè cambiando alla base una mentalità. E arrivando fino al trattamento del colpevole. COM'E' COSTRUITO IL BANDO.  Il nuovo bando europeo è stato pubblicato nell’ambito del programma di...