04 Agosto 2019

Osa essere diversa: una lezione per le ragazze di oggi

scritto da

      Sii diversa, ovvero non essere quello che gli altri si aspettano, ma riconosci ciò che sei e ciò che desideri per farne il tuo punto di forza. E' il messaggio che arriva da  “Bloom” (‘fioritura’ in italiano), una narrazione leggera e delicata, che ci parla attraverso gli occhi di una bimba a cui la vita pare riservare amarezze ma anche grandi opportunità. Quella bimba è la celebre stilista Elsa Schiaparelli, travestita dall'autrice, la canadese Kyo Maclear, del candore e della spontaneità tipici dei bambini appunto. Un libro svelto e leggero come un soffio, come un fiore che sboccia. “Qual è...

19 Aprile 2019

L' autostima delle donne italiane è tra le più basse al mondo

scritto da

        "Sei bella quando spandi amore e dici al mondo non sono una statua, sono qualcuno".   La frase è del il cantautore Roberto Vecchioni (presidente onorario di Progetto Scuola)  a commento della presentazione della ricerca Beauty Confidence e Autostima, sull'autostima di donne e adolescenti in Italia. Autostima che non è propriamente il nostro forte, se si considera che i risultati hanno evidenziato come 4 donne e ragazze su 10 non si sentono belle, 5 su 10 pensano di non poter sbagliare o mostrare le loro debolezze, 5 su 10 sentono la competizione con i familiari e gli amici. Ben 7 su 10 poi non hanno...

04 Dicembre 2018

Quanto ci limita il vestito che indossiamo?

scritto da

"Vesto sempre in modo da non farmi notare" "Non oso cambiare stile perché in ufficio mi hanno sempre visto/a così" "Mi vesto così per non dispiacere al mio compagno" "Ha sempre deciso mia madre sul come dovessi vestire"   Sono solo alcune delle affermazioni che mi sono sentita fare da persone incontrate per il mio lavoro. Ma cosa succede quando ci si veste senza pensare al proprio reale benessere ma solo per difendersi dal mondo esterno o adeguarsi totalmente alle aspettative degli altri? Stare sulla difensiva o capitolare finendo di essere ciò che non siamo non porta nessun beneficio, anzi. Perché se è vero che gli abiti...

25 Novembre 2018

Eli e Massimo: otto anni di violenza e manipolazione scambiati per amore

scritto da

      Non sono le umiliazioni, i tradimenti, gli insulti, le minacce, la gelosia ossessiva, lo stalking giudiziario. Non sono nemmeno le botte, persino mentre Elisabetta è incinta. A colpire di più, nell’autobiografia romanzata “Sei mia. Un amore violento” scritta da Eleonora de Nardis (Bordeaux Edizioni), è la lucidità del racconto della discesa agli inferi di una donna in nome di una «cieca infatuazione». Centottantasette pagine che smascherano la credenza più comune, quella che porta tante di noi ad affermare sicure: «A me non potrà mai succedere». Non è vero. Eleonora mette nero su bianco la facilità...

25 Novembre 2018

Violenza sulle donne, storia di Martina che è riuscita a salvarsi

scritto da

"La nostra sembrava una bella storia d'amore, una come tante. Certo, da subito lui si era mostrato molto geloso e possessivo. Ma io avevo scambiato i suoi atteggiamenti per attenzione, per cura. 'Mi considera preziosa', pensavo". Martina, un nome di fantasia, ha 36 anni e quando racconta la sua storia di violenza subita dall'uomo che ha scelto, lo fa sorridendo. Perché la sua è una storia di rinascita, di riscoperta di se stessa, del suo valore e delle sue potenzialità. Dopo aver visto l'inferno. O meglio, dopo non averlo voluto vedere come un inferno per troppo tempo, dopo non essere riuscita a chiamare la violenza con il suo...

13 Settembre 2018

La valigia della maestra

scritto da

Settembre è arrivato, è tempo di fare la valigia. No, non per andare in vacanza, ma per cominciare un lungo viaggio, quello che da molti anni intraprendo alla fine dell’estate. E quando tutti tornano, io parto. Come ogni volta, mi sembra di cominciare da zero, non so come sarò, dove arriverò. Poi mi ripeto che il senso del viaggio è il cammino, non tanto la meta. E’ durante il percorso che si scoprono nuove prospettive, nuove amicizie, nuovi scorci. Mentre vai avanti, ti concentri sul presente e allora il futuro arriva quasi per magia, come un regalo inatteso. Pensi di poter programmare tutto, di avere...

29 Giugno 2017

Adolescenti: un selfie fa la felicità?

scritto da

  Adolescenti, soprattutto ragazze, affollano di selfie le pagine dei social. Già a 10-12 anni, secondo una recente ricerca inglese, scattano più foto prima di arrivare al selfie perfetto (il 15% più di 6), soffrono nel vedere che un loro autoscatto viene ignorato, si sentono tristi o in ansia per una foto, postata da altri, che li ritrae in modo non soddisfacente (il 27%). Davanti a questi dati viene da chiedersi: ma i selfie rendono felici? Le ricerche purtroppo suggeriscono che per molti adolescenti non è così. Uno studio pubblicato sull’International Journal of Eating Disorder ha evidenziato come le adolescenti che...

23 Giugno 2017

Se le aspettative dei genitori possono far male all'autostima dei bambini

scritto da

Dovrete imparare ad abbassare le aspettative con questi bambini”, quante volte ci siamo sentiti ripetere questa frase io e mio marito durante tutto l’iter adottivo. C’è infatti un grande lavoro interiore che l’aspirante genitore adottivo deve fare per imparare prima di tutto a riconoscere e poi smussare le proprie aspettative. Nel lungo periodo dell’attesa di un figlio, che spesso inizia ben prima dell’idea di adottare e che è comune a tutte le persone che desiderino un bambino, ogni coppia sviluppa nella propria testa un’idea di figlio immaginato, più o meno conscia, con una serie di caratteristiche fisiche o...

06 Gennaio 2017

Cos'hanno in comune John Lennon, Nelson Mandela, Steve Jobs, Marilyn Monroe e Mario Balotelli?

scritto da

“Mamma, anche John Lennon è stato adottato!”, strilla mia figlia di 12 anni da sotto la coperta sul divano. Da qualche giorno è immersa nella lettura del volume Adottato anche tu? Allora siamo in due! ... o forse di più!, scritto da Sonia Negri e Sara Petoletti e pubblicato recentemente da Ancora Editrice. In realtà Babbo Natale lo ha lasciato sotto l’albero per me, ma mia figlia è stata subito attratta dal titolo e ha iniziato a sfogliarlo. Abbiamo iniziato a leggerne qualche pagina insieme, ma poi si è talmente appassionata alla lettura che spesso la trovo, complici questi giorni ovattati di vacanze natalizie, sdraiata...

18 Ottobre 2016

Ottobre Rosa. Prevenzione, ma non solo!

scritto da

Con il claim “La prevenzione è un messaggio per tutte noi” la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) ha promosso anche quest’anno la campagna Ottobre Rosa per educare tutte le donne alla diagnosi preventiva del cancro al seno. La prevenzione, la ricerca e le cure sempre più mirate possono fare tantissimo per contrastare questa malattia. Ma la cura, oltre che farmacologica o chirurgica, è anche estetica. Perché c’è un peso (emotivo e pratico) che una donna si trova ad affrontare nel momento in cui le viene diagnosticata la malattia: il crollo della percezione di sé, la paura di non essere più come prima e di...