Maria Luisa Colledani

10 Settembre 2021

Giulia Terzi, dopo le 5 medaglie di Tokyo arriva la laurea in Giurisprudenza

      Chissà se in quel tema delle elementari in cui scriveva di voler partecipare alle Olimpiadi come ginnasta e si disegnava con un body rigorosamente fucsia, Giulia Terzi aveva scritto anche che puntava a una doppia laurea. Il 9 settembre è stata proclamata Dottoressa in Giurisprudenza con 110 e lode: la discussione è stata in Dad con il rettore e i docenti dell’Università eCampus, che offre didattica e-learning, a congratularsi per il percorso di studio fatto e per la tesi in cui sono stati messi a confronto il sistema paralimpico italiano e quello degli Stati Uniti. Durante la discussione, Giulia, 26 anni, ha...

08 Agosto 2021

Diario di un’Olimpiade italiana indimenticabile

      Federica Pellegrini al passo d’addio, i cinque ori dell’atletica, il flop delle squadre, le promesse del nuoto: overdose di emozioni per un’edizione storica. Medaglia per medaglia, ecco il racconto di 40 imprese. Qualcosa a metà fra la Cappella Sistina, perfetta e così umana nel contorcersi dei corpi, e la Nona di Beethoven, musica a un passo dal divino. Ecco l’Italia che ha messo sottosopra i luoghi comuni dello sport e torna da Tokyo con 40 medaglie (in 19 discipline), record di tutti i tempi. È un’Olimpiade storica, non solo nei numeri. atleti e atlete azzurri si sono divertiti ad andare oltre ai limiti,...

25 Luglio 2021

Olimpiadi di Tokyo, fra storia e presente la rincorsa delle donne

I Giochi delle donne. Tokyo, edizione storica al di là di ogni risultato per come ci si è arrivati dopo il Covid, milioni di morti e il fardello del dolore, è casa delle donne. A Rio del Janeiro 2016, le atlete rappresentavano il 44% del totale dei partecipanti. Ora siamo vicini alla parità, come dimostra anche il team Italia. La rincorsa delle donne inizia lontanissimo: dall’affresco del Toreador, proveniente dal Palazzo di Cnosso e conservato al Museo archeologico di Candia, a Creta. Un acrobata maschile compie un volteggio su un toro ed è aiutato da due giovani donne. L’opera, datata intorno al 1500 a.C., elegante...

22 Luglio 2021

Le Olimpiadi della parità, ecco le atlete che gareggeranno per entrare nella storia

    Agnes Keleti, sopravvissuta alla Shoah, ex ginnasta di origini israelo-ungheresi, cinque medaglie d’oro fra Helsinki 1952 e Melbourne 1956, ha appena compiuto cent’anni: è la più anziana medagliata olimpica ancora in vita. Chissà chi, fra le ragazze e i ragazzi che stanno arrivando a Tokyo e che sperano di poter finalmente gareggiare, saprà eguagliare il suo record. Intanto, l’Olimpiade in Oriente, al di là di tutti i divieti, le paure (tutto è un record, purtroppo), si annuncia da record. Ancora una volta, anche grazie all’introduzione voluta dal Comitato olimpico internazionale di eventi misti, la percentuale...

21 Giugno 2021

Carnia, un progetto per sostenere le donne che stanno lasciando la montagna

        Riaccendere la luce in montagna. Ce n’è tanta in questi giorni in Carnia e nel Tarvisiano, estremo nord del Friuli. La stagione finalmente bussa ma sul territorio si sente la necessità di ridare luce alle donne. Di quelle che qui, sulle montagne del Friuli, hanno fatto le mamme, le contadine, le guerrigliere, le rivoluzionarie, le innovatrici. La cooperativa Cramars di Tolmezzo (Udine), ente formatore a 360 gradi, dodici addetti, 150 fra collaboratori e docenti e oltre 500 persone coinvolte all’anno, ha organizzato il tour “La carovana dell’empowerment”, per sensibilizzare, coinvolgere e valorizzare le...

14 Giugno 2021

Margherita Panziera: "In acqua riesco a mettere concentrazione e tenacia"

    Leggerezza, prima di tutto. I compiti a casa - 13 chilometri al giorno in piscina - Margherita Panziera li ha fatti. Ai Giochi di Tokyo non le resta che mettere in acqua tutto il sudore di questi mesi e toccare per prima la piastra. Sarà ai blocchi di partenza dei suoi adorati 200 dorso, dei 100 dorso, della staffetta mista femminile e della staffetta misti mista: «Sono molto concentrata in queste settimane, gli allenamenti sono tosti e non vedo l’ora di far vedere ciò per cui sto lavorando così duramente. Tokyo significa gare, avversarie, tensione ma, per ora, penso di più al contesto. La città, due anni fa durante...

07 Giugno 2021

Sernio, quando le donne fanno la storia dell’alpinismo

    Il Monte Sernio, coi suoi 2.187 metri, è conficcato nel cuore delle montagne friulane: è un balcone a 360° sulle vette e fino al baluginare del Mar Adriatico. Tanti alpinisti, nell’Ottocento, avevano tentato la scalata di questa cima delle Alpi Carniche Orientali ma senza fortuna. La ritenevano inespugnabile. Poi, due donne, due sorelle, Anna e Giacoma Grassi di Tolmezzo (Udine) sfidano le rocce e i pregiudizi e arrivano laddove nessuno aveva messo piede. È il 21 agosto 1879. Così il Sernio, da piccolo sul paese di Paularo, tra Val d’Incarojo e Val d’Aupa, diventa la “montagna delle donne”. L’impresa di...

30 Maggio 2021

Tra stelle e biciclette, a ciascuna la sua strada per la felicità

Le stelle sono così tante che ognuno di noi ne ha una. Non ci resta che cercarla, metterci in cammino e raggiungerla quasi che la vita sia un lungo viaggio per arrampicarci anche più su, laddove battono forte le nostre aspirazioni. "Oltre le stelle più lontane" racconta come Amalia Ercoli-Finzi e la figlia Elvina hanno trovato la loro strada per la felicità e la completa realizzazione in un libro a due voci pieno di grazia, di storie curiose e di inviti a perseverare. Amalia, classe 1937, è stata la prima donna a laurearsi in Ingegneria aeronautica in Italia (1962). Erano solo 5 donne su 650 iscritti quell’anno al...

28 Febbraio 2021

Sport, le campionesse sono sempre pioniere: tre libri per scoprirle

C'è l’anima rock di Megan Rapinoe e la grazia di Ondina Valla, il coraggio della siriana Yusra Mardini e la schiacciata storica di Georgeann Wells. Sandro Bocchio e Giovanni Tosco, giornalisti di «Tuttosport», raccontano in "Campionesse ribelli" (Compagnia editoriale Aliberti) una storia di conquiste sportive al femminile che valgono, per i libri di storia, come il primo voto per le donne. Con uno stile piano, molto adatto a ragazzini e ragazzine, scorrono sotto i nostri occhi cestiste e velociste, nuotatrici e spadaccine a spiegare che nulla viene per caso e che tutto è ascesa e volontà. Un Everest da raggiungere, contro...

27 Gennaio 2021

Giornata della memoria, i giovani rendono "social" le pietre d'inciampo di Milano

  Le Pietre d’inciampo come storie di memoria e semi di futuro: in Italia ce ne sono circa 1.500 in più di 130 comuni e, in occasione del Giorno della Memoria 2021, altre renderanno piazze, strade, vie ancora di più pagine di storia e di coscienza civile. Tutto a cielo aperto, sotto i nostri occhi. Il progetto iniziale dell’artista Gunter Demnig, avviato nel 1992 a Colonia, vuole ridare un nome e una storia a tutte le vittime della violenza nazista e associazioni, istituzioni, scuole studiano figure di deportati per motivi razziali e politici per “riportali a casa”, come dice Marco Steiner, presidente del Comitato Pietre...