Giacomo Petruccelli

Abruzzese di nascita, Toscano d’adozione. Nella mia "prima vita" pesavo 120 kg e volevo fare il ricercatore, nella "seconda" ho scoperto che scrivere mi rendeva più felice. Nel frattempo ho lasciato per strada 53 kg grazie allo sport, che ha migliorato me stesso, la qualità della mia vita e quella del mio cuore, facendomi scoprire risorse che credevo di non possedere. Ho una laurea in CTF, due Master e un PhD. Il triathlon è la mia palestra per le sfide della vita quotidiana, il web e i social media la mia casa. Credo nel potere della gratitudine e nella qualità dei rapporti umani. Gli amici mi dicono che sono ancora un sognatore. Io sento solo di essere una persona positiva. Su Twitter: @JackPetru
20 Giugno 2020

Race across limits è il potere della bicicletta che supera le barriere

  "Lo sport può essere vissuto come terapia per il corpo e per l'anima - mi ricorda spesso Riccardo Barlaam - per avere più forza davanti alle salite che la vita quotidiana riserva, prima o poi, a tutti". Questa consapevolezza che cerco di fare mia ogni giorno, e che reputo pura e autentica, l'ho ritrovata in una piccola grande donna, Sabrina Schillaci, architetto di Besana in Brianza alla quale la bicicletta, e più in generale lo sport, ha letteralmente "salvato la vita", una vita piena di progetti, sorrisi e amore fino al 2007 quando, dall'oggi al domani, un brutto incidente accaduto al marito in una sera d'estate fa...

30 Aprile 2020

Special Olympics Smart Games 2020: oltre le barriere (e l'isolamento)

    Quanto ci pesa non poter fare sport? Tanto se eravamo degli sportivi amatoriali, abituati agli allenamenti bisettimanali o alla corsa mattutina o serale. Ci sono persone, però, per cui lo sport è molto di più che attività fisica, è una vera e propria medicina. Persone che già prima dell'emergenza sanitaria in atto vivevano in una condizione di "isolamento". Stiamo parlando di tanti ragazzi affetti da disabilità intellettive che grazie alla pratica sportiva riescono quotidianamente ad ottenere dei benefici straordinari in termini di qualità della vita e inserimento sociale. Di questo, e molto altro, si è discusso...