Filomena Spolaor

Vivo vicino a Venezia. Scrivo come giornalista per un quotidiano locale. Lavoro nel settore della comunicazione e formazione.
Sono affascinata dal potere emotivo e dal messaggio etico delle parole.
Mi occupo anche di progetti culturali e sociali dedicati ai giovani e agli anziani.
Come cronista ho scritto il racconto “La ragazza di Mestre”.
Amo le storie, la poesia, il nero, il mare, le rose, lo sport.

Da bambina sono stata rapita dalle favole, e su Twitter mi chiamo @filly.
17 Ottobre 2021

Leadership, sono le emozioni la chiave per motivare gli altri

Le emozioni abitano dentro di noi, e ci rendono umani. Imparare a conoscerle può portarci a crescere come leader o a vedersi emotivi, perché vivi, aperti e vulnerabili all'esperienza del mondo. Si disvelano in due libri, uno scritto in un contesto aziendale e formativo, l’altro filosofico. Nel titolo “Human Leadership” di Nancy Cooklin, sono due i concetti importanti: essere leader ed essere umani. E per leader l’autrice intende una guida, una persona che ha il coraggio di iniziare per creare una realtà a cui gli altri vogliono appartenere, e così facendo riesce a influenzare positivamente. Ma per guidare gli altri,...

02 Settembre 2021

Sostenibilità, le nuove professioni "green" di ragazzi e ragazze

      Dall’esperta in "forest theraphy" a quella di turismo sostenibile, da chi studia i cambiamenti climatici alla specialista in energie rinnovabili. Dall’arboricoltore "tree-climber" al geologo, che studia le conseguenze degli incendi sull’inquinamento. Dall’analista della sostenibilità al naturalista, che fotografa gli animali e si occupa di divulgazione scientifica. Ragazzi e ragazze guardano al futuro della sostenibilità. Trasformano il loro amore per la natura in una “professione verde”, che fa bene al pianeta. Storie vere di giovani coraggiosi possono ispirare, motivare molti altri. Le racconta la...

23 Agosto 2021

Sanità, il 63% è donna ma poche arrivano ai vertici

    Le donne in sanità sono il 63%, ma poche ricoprono incarichi dirigenziali. Emerge dai dati raccolti dalla community 'Donne Protagoniste in Sanità', che unisce le professioniste del settore: dal top management delle aziende pubbliche e private, fino alle operatrici socio-sanitarie, ma anche politiche, accademiche e giornaliste. "Vogliamo fare una rivoluzione pacifica" dichiara Monica Calamai, direttrice generale dell’Ausl di Ferrara e coordinatrice dell’iniziativa. La community è composta esclusivamente da donne, e si distingue da altre iniziative simili, perché tra gli obiettivi prioritari del gruppo non c’è...

08 Agosto 2021

Donne bonsai e donne streghe: due romanzi per affrontare il male

Muoversi in geografie emozionali, come quella dell’amore che arriva a fare male. Lo racconta la protagonista di “Quel luogo a me proibito”, romanzo di Elisa Ruotolo (Feltrinelli), storia di una donna che a 42 anni scopre il desiderio, quello che non le era mai stato possibile riconoscere, quello che pensava non esistesse. Apprende che i nodi, i legami sono quelli che le hanno procurato le ferite più grandi. Ma lei non ne aveva mai preso coscienza, perché aveva sempre vissuto in un guscio protettivo che le impediva di vivere. Cresciuta in un mondo di divieti, le è stato insegnato a mettersi da parte di fronte alla...

05 Agosto 2021

Olimpiadi, la campionessa Sara Cardin racconta l'esordio del karate a Tokyo

È felice, che a Tokyo ci sia un numero alto di donne (187 nella spedizione del team Italia), che per la prima volta sia stata ammessa la sua disciplina, il karate, e di avere la possibilità di commentare le gare per trasmetterle a chi avrebbe voluto prendere un biglietto per il Giappone e fare il tifo. Sara Cardin, nata a Conegliano il 27 gennaio 1987, atleta dell’Esercito, è una karateka campionessa del mondo nella specialità del kumite nel 2014, ed ha vinto quattro ori europei nelle categorie di peso fino ai 55kg. Sara è entrata a far parte del team di commentatori di discovery+ per i Giochi Olimpici, dove la disciplina del...

19 Luglio 2021

Design, l'arte in vetro di Murano di Assia Karaguiozova

Chi non ricorda i quaderni della linea Pigna Nature? Quelli con la carta riciclata, sono uno dei progetti preferiti della designer Assia Karaguiozova. Per Cartiere Pigna lei aveva realizzato il progetto di abbinamento grafica e foto. “L'opinione del pubblico è la migliore gratificazione per chi progetta" racconta la designer ad Alley Oop, precisando poi: "Parto sempre da un'emozione personale, ma poi conta anche il feedback di chi ha in mano i prodotti: mi permettono di costruire un’idea creativa con il pubblico, devono suscitare entusiasmo”. Mi parla dopo essere stata all’inaugurazione dell’ADI Museum a Milano. Aveva...

24 Giugno 2021

Università, Daniela Mapelli è la prima rettrice a Padova dopo 800 anni

    Dal prossimo ottobre potremo – finalmente! – dire «uomini e donne che hanno guidato l’Università di Padova». Sono le parole di Daniela Mapelli, prima rettrice dell’ateneo dal 1222, uno dei più prestigiosi in Europa. A pochi mesi dalla la nomina di Tiziana Lippiello a Venezia, le due principali università del Veneto si ritrovano a guida femminile. "Mai come ora, in questi momenti - ha commentato la neorettrice - i ritratti degli uomini che hanno guidato l’Università di Padova, che accompagnano l'entrata in sala della Basilica, mi sembrano restituire vividamente le loro storie, i loro pensieri, le loro...

13 Giugno 2021

Potere e bellezza, lezioni dall'antichità: Iulia Domna ed Elena di Sparta

Donne dell’antichità parlano alla contemporaneità, e la Storia è così vicina: Iulia Domna della leadership, Elena di Sparta della scoperta di un’altra bellezza. La prima è la donna che passò dall'essere una sconosciuta adolescente nelle sconfinate province orientali ad augusta imperatrice. "La prima first lady della storia", Iulia Domna, è la figura al centro del romanzo storico "L'imperatrice che sfidò gli dei" di Santiago Posteguillo, che immerge nel mondo romano, dando vita a una donna forte e intelligente, che si dedica alla politica senza perdere la femminilità e che ha il coraggio di sfidare gli uomini più...

03 Giugno 2021

Lavoro, indennità di maternità povera per le lavoratrici autonome in tempi di Covid

      Precarietà sul lavoro, disoccupazione femminile. La pandemia ha messo a nudo alcune debolezze del welfare, come dimostra il tema della maternità delle donne lavoratrici autonome. Nel momento di richiedere l’indennità, molte libere professioniste hanno scoperto che in tempi di Covid l’assegno è povero, perché si basa sul reddito dello scorso anno, e ci sono stati mesi in cui non hanno guadagnato nulla. “Le lavoratrici autonome sono a rimborso diretto da parte dell’Inps – spiega ad Alley Oop  Carolina Casolo, consulente fiscale di 35 anni, fondatrice di “Sportello Mamme”, servizio digitale...

14 Maggio 2021

Lavoro, lo specchio magico delle artigiane del vetro veneziane

  Ci sono tre figure allo specchio magico: un’attrice veneziana, interprete di “Cuor”, spettacolo dedicato alle “impiraresse”, la regista, e Marisa Convento, una delle poche infilatrici di perle (le "impiraresse", appunto) rimaste in laguna. “Quello specchio – racconta la regista ad Alley Oop – è un elemento che mi accompagna da anni, si sono riflesse tante persone. Posso chiamarla una rubrica: io sono qui e rappresento una testimonianza, un filo nella trama di Venezia, che non può scomparire”. Limpiraressa Marisa Convento è “artisan resident” di Bottega Cini dal 20 giugno 2020: un concept store in...