22 Aprile 2021

Colloquio di lavoro: ecco gli autogoal e gli scivoloni da evitare

scritto da

        “Ho sentito dire che in quest’azienda i social network non sono bloccati, vorrei avere la certezza che l’azienda non controlli i dipendenti che li usano. Me lo conferma?” questa inusuale domanda rivoltami durante un colloquio di selezione mi ha lasciato basito. La persona di fronte a me si era dimostrata brillante e preparata durante la prima parte dell’intervista e ho sinceramente pensato che stesse trovando un modo scherzoso per comunicarmi la sua non volontà a proseguire il percorso. A mia domanda diretta, la risposta è stata ancor più stupefacente: “La posizione mi interessa assolutamente, ma non...

20 Aprile 2021

Salute, una settimana dedicata alle patologie femminili negli ospedali con i Bollini Rosa

scritto da

    L'emergenza della pandemia ha fatto passare in second'ordine molte altre patologie. E certo anche i test diagnostici per la prevenzione sono stati rimandati a tempi più "tranquilli". Si prenda ad esempio lo screening per il tumore al seno: la pandemia ha determinato una riduzione media del 35% e già ora oltre 3.000 delle 56.000 donne che affronteranno un tumore del seno in Italia nel 2021 arriveranno alla diagnosi più in ritardo. Proprio per questo diventa fondamentale quest'anno la settimana dal 19 al 25 aprile, che prevede porte aperte in 180 ospedali con i Bollini Rosa, per promuovere la prevenzione e la cura...

20 Aprile 2021

Covid19, il potere della scrittura per raccontare la propria storia e quella di chi amiamo

scritto da

    Parole per tenersi compagnia, per colmare la distanza, per celebrare le relazioni che la pandemia non ci ha consentito di vivere e di coltivare. In questo tempo sospeso per alcuni la scrittura è stato un aiuto prezioso, uno strumento che ha permesso di aprire spazi di riflessione su se stessi e sul proprio rapporto con gli altri. Ne sanno qualcosa le persone che hanno dato vita al progetto Memoràmia che ha fatto della scrittura su commissione e della guida alla scrittura la propria “missione”: da più di dieci anni aiutano a tramandare storie, a fissare ricordi, a rinsaldare legami, a ricordare chi non c’è...

19 Aprile 2021

“Adottati e subito a scuola”, un utile supporto alle famiglie

scritto da

Mia figlia maggiore aveva 7 anni quando l’abbiamo adottata dall’Etiopia e, come ogni bambino di quell’età, è soggetta nel nostro Paese all’obbligo scolastico. Ancor prima di consolidare il legame come figlia, di conoscere bene noi, la nuova casa, i nuovi parenti, la nuova città, la nuova lingua, ha dovuto iniziare a frequentare la scuola, all’incirca un mese dopo il suo ingresso in Italia. Il mio non è, come si potrebbe pensare, un caso speciale o isolato, tantissime famiglie adottive si trovano nella medesima condizione: l’ultimo report pubblicato sul sito della Commissione per le Adozioni Internazionali relativo al...

19 Aprile 2021

Un abbraccio ci salverà. Il World Press Photo 2021

scritto da

    “Aprile è il mese più crudele dell’anno”, ma giunge a consolarci l’abbraccio di Mads Nissen, vincitore del World Press Photo of the Year 2021: le parole di Thomas Stearnes Eliot ne La terra desolata (The Waste land) sono terribilmente attuali, per questo abbiamo tutti un disperato bisogno di caldi contatti per sostenerci. L’immagine incoronata dal premio fotogiornalistico più universalmente noto a livello internazionale (raccontando una delle edizioni precedenti lo definii l’Oscar della fotografia) si chiama The First Embrace, un titolo che ci invita a riconoscere nell’abbraccio tra l’ottantacinquenne...

21 Marzo 2021

Gabriele Tinti, la poesia come il pugilato: grazia e violenza, gioia e brutalità

scritto da

      Come hai fatto a portare Kevin Spacey a Roma per recitare una tua poesia? Gabriele Tinti mi risponde: ho scritto alla mail sul suo sito info@kevinspacey.com e, dopo pochi giorni, mi ha risposto, accettando. Ho la domanda in testa dall'avvio della conversazione con il poeta marchigiano, anzi la covo da quando avevo iniziato a documentarmi su di lui e, dopo mezz'ora di intervista, questa risposta già data in varie occasioni mi appare persuasiva: ora gli credo. Dopo averlo ascoltato a lungo, non trovo più sorprendente che un grande attore hollywoodiano, noto per calibrare attentamente le sue scelte, possa decidere di...

16 Marzo 2021

Sindrome di Down, Sting canta l'inclusione che passa dal lavoro

scritto da

Il lavoro è impegno, passione, soddisfazione, ricompensa, crescita e gratificazione. Il lavoro è relazione, il lavoro è inclusione. E' proprio l'inclusione lavorativa al centro della campagna globale “The Hiring Chain” lanciata in occasione della celebrazione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down, che si celebra il prossimo 21 marzo. A prestare la voce alla campagna di sensibilizzazione lanciata da CoorDown - coordinamento nazionale associazioni delle persone con sindrome di Down - è Sting, con un motivetto allegro, simile ad una filastrocca. “The Hiring Chain” punta a spiegare che assumere una persona con...

19 Febbraio 2021

Incontri in luoghi straordinari, anche in tempo di pandemia

scritto da

      Collezionare fotografie è collezionare il mondo, ha scritto Susan Sontag. Le immagini della tivvù e del cinema illuminano, tremolano, ma subito spariscono, mentre la fotografia è un oggetto consultabile, interpellabile, da conservare nel nostro archivio, un po’ mondo, un po’ finestra sul mondo. Chiusi in casa in questi mesi abbiamo partecipato degli altri attraverso le foto, filtrate e romanzate e offerte ogni giorno più volte al giorno. Mai quanto in questo tempo sospeso, d’attesa, condividere sui social uno spazio comune, l’illusione di una casa sconfinata composta da tutte le case degli altri, le...

10 Gennaio 2021

Da Stoner a L'eredità dei vivi, storie comuni che nei libri diventano straordinarie

scritto da

  Pensavo di trovarmi davanti a un libro sul rapporto madre e figlia, quando ho iniziato a leggere “L’eredità dei vivi” di Federica Sgaggio, edito da Marsilio. Ma fin dalle prime pagine mi è stato chiaro che era molto più ampio e complesso l’universo a cui stavo accedendo. Sgaggio racconta sostanzialmente la storia di sua madre, Rosa Sammarco vedova Sgaggio, nata a Solofra in provincia di Avellino e morta a Verona. Ma la storia di questa donna è parte di una narrazione collettiva in cui il singolo diventa universale e l’universale appartiene con chiarezza a tutti i singoli. Siamo abituati a pensare che i personaggi...

04 Gennaio 2021

Trapianti, nel 2020 è crollato del 60% il numero di donatori di midollo osseo

scritto da

    L’ha chiamato Hans per convenienza e perché ci viene facile, visto che con i nomi tedeschi non c’è così tanta dimestichezza. Diletta non sa nulla di Hans. Se lo immagina come un ragazzone corpulento, forse biondo, ma sa che dal giorno del trapianto – quel 1° giugno in cui è iniziata la sua seconda vita come lei stessa racconta su Instagram – è accanto a lei sempre. Di Hans non sappiamo nulla, se non l’unica cosa essenziale e cioè che aveva un midollo osseo al 100% compatibile con quello di Diletta, ventitré anni, di Firenze, studentessa di musicologia. Di Hans sappiamo che è una persona sana e che è...