14 Ottobre 2020

Violenza contro le donne, dalla regione Sardegna 3,5 milioni di euro per finanziare progetti

scritto da

      E’ la seconda chance. Perché con un lavoro si possono rompere anche i legami con la vita passata, caratterizzata da episodi di violenza o da situazioni di disagio e difficoltà.  Proprio per sostenere le donne che hanno dovuto fare i conti con un passato tutt’altro che felice e aiutarle a ricominciare, la Regione Sardegna ha stanziato 3 milioni e mezzo di euro.Con questi progetti - dice Alessandra Zedda, assessora regionale al Lavoro - si vuole dare la possibilità a chi ha avuto difficoltà di interpretare la vita nuovamente, passando per un lavoro, un tirocinio o l’attività di...

18 Settembre 2020

E se il denaro non fosse più il modo migliore per misurare il valore?

scritto da

      C’è una parola che mette tutti d’accordo e forse ci illude di star andando tutti nella stessa direzione. Questa parola è “valore”. E’ almeno da 30 anni che si dice che l’obiettivo delle aziende – e quindi delle persone che le compongono, e quindi dell’economia che esse compongono – è la creazione di valore. Poi si discute sulla destinazione del valore: per gli azionisti, per i clienti, per la comunità, per tutto il sistema degli stakeholder… ma il concetto di valore viene dato per chiaro e condiviso. Saltando per un attimo la parte in cui ci diciamo "che cos’è" il valore, sappiamo che...

17 Settembre 2020

Cara scuola, ne stai passando tante ma insieme possiamo farcela

scritto da

    Cara scuola, Cenerentola d’Italia, ultimo baluardo ad essere rimasto chiuso nella fase 3, durante la pandemia. Bella addormentata da marzo, dimenticata e in attesa del bacio che potesse ridestarti dal torpore nel quale eri caduta, tuo malgrado. Quanti scossoni hai dovuto subire durante la tua esistenza? Hai visto guerre, disastri naturali, carestie. Morta e risorta mille volte, come la fenice dalle sue ceneri. Hai vissuto periodi tremendamente bui, illuminati a tratti da donne e uomini che hanno creduto in te, sempre e hanno fatto dell’educazione una vera missione. Sei stata sempre come creta, modulabile, formata e...

16 Settembre 2020

Unicef, chi sono i bambini più felici al mondo?

scritto da

I bambini olandesi sono i più felici, almeno secondo l’ultimo rapporto UNICEF. Nella stessa classifica, quelli italiani occupano il 19esimo posto. Pubblicato a inizio settembre, il documento valuta la salute mentale, fisica e lo stato delle competenze accademiche e sociali dei bambini fino a 18 anni, di 41 nazioni del mondo. Certo classifiche come questa rischiano di sembrare un esercizio ingiusto, dato che confrontano situazioni spesso difficilmente paragonabili. Invece le conclusioni che permettono di trarre sono utili, si spera, per migliorare le politiche. O almeno per chiarire le situazioni esistenti. E rendersi...

01 Settembre 2020

Oncologia pediatrica, una corsa in bici per la ricerca

scritto da

    Simone e Andrea sono due papà in bicicletta. Non sono sportivi di professione, ma hanno gambe forti e una buona dose di coraggio per il ciclo tour in Puglia che ha preso il via da Vieste qualche giorno fa per concludersi a Lecce il prossimo 3 settembre, promosso per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla ricerca per la neuro-oncologia pediatrica. Si chiama HEALiade/Ride4Hope e si snoderà per 400 chilometri fra le tappe di Manfredonia, Barletta, Molfetta, Bari, Santeramo in Colle, Polignano a Mare, Ostuni e Brindisi: la fatica di ogni pedalata sarà sostenuta da mente e cuore rivolti all’unisono ai bambini che hanno...

28 Agosto 2020

Come imparare a stare nell'incertezza

scritto da

      Si chiama zona neutra, e se ci sembra che niente sia certo è perché è proprio così. La paura è un po’ passata, ma le cose non vanno bene come avevamo sperato mentre entravamo nell’estate più strana della nostra vita (fin qui). Continuiamo ad avere la sensazione di navigare a vista, mentre aspettiamo che qualcuno ci dica che la “fase di test” è finita e che possiamo tornare ai nostri posti. Stare a lungo nell’incertezza è intollerabile per il nostro cervello per cui, in modo atavico, incertezza equivale a possibile pericolo. Quindi cosa fa? Riempie i vuoti con soluzioni provvisorie e imperfette, ma...

21 Agosto 2020

Nuovo anno scolastico: ecco perché un ragazzo alla pari può essere una buona idea

scritto da

    In questi giorni cominciamo a pensare al rientro da queste strane vacanze, all'organizzazione familiare, alle numerose incertezze sui luoghi da cui noi lavoreremo e i nostri figli studieranno. Io, per la prima volta in otto anni di esperienza con i “ragazzi alla pari”, ho chiesto al mio babysitter dello scorso anno di restare con noi un altro anno. Fortunatamente, ha risposto di sì. Gli “aupair” – francese per “alla pari” – sono ragazzi e ragazze che desiderano fare esperienza in Paesi stranieri: si propongono quindi come babysitter speciali, dato che entrano letteralmente a fare parte della famiglia con...

20 Agosto 2020

Mario Draghi e i giovani che hanno bisogno di fiducia

scritto da

      “Sono giunto alla spaventosa conclusione che sono io l’elemento decisivo. È il mio atteggiamento che crea l’atmosfera. È il mio umore quotidiano che crea il clima. Possiedo il tremendo potere di rendere la vita miserabile o gioiosa. Posso essere uno strumento di tortura o di ispirazione, posso umiliare o divertire, ferire o guarire. In tutte le situazioni, è la mia risposta che decide se una crisi si inasprirà o ridurrà, e se una persona viene resa più umana o de-umanizzata. (...) Se trattiamo le persone come dovrebbero essere, le aiutiamo a diventare ciò che sono capaci di diventare.” Johann Wolfgang...

18 Agosto 2020

In viaggio per l’Italia su una bici cargo per raccogliere plastica

scritto da

      Preparare un bagaglio leggero, sapendo scegliere l’essenziale. Potrebbero sembrare le istruzioni di un viaggio ordinario, se non fosse che ad affrontarlo stavolta sia Myra Stals, 35enne olandese che dallo scorso 4 luglio è in viaggio per l’Italia sulla sua bici cargo. Myra vive in Italia da otto anni, è stata a Firenze e poi a Torino, ma la passione per la bici l’ha portata in giro per l’Europa già dal 2016, per ripartire poi verso i Balcani nel 2018. Sono state occasioni utili a comprendere quanto sia diffuso l’inquinamento da plastica, tanto da maturare l’idea di dover fare la propria parte. Dopo una...

14 Agosto 2020

Marina, perché alle istituzioni più rigide serve una "prima ballerina"

scritto da

    Un intero reparto della Marina Militare che celebra il giuramento ballando sulle note di Jerusalema, tormentone dell’estate 2020: basta un attimo perché si gridi allo scandalo e parta un procedimento disciplinare a carico dell'ufficiale che ha guidato nella danza gli allievi della Mariscuola di Taranto. La Tenente di Vascello è a rischio di una “consegna di rigore”: la più grave delle sanzioni di corpo, riservata a comportamenti di massimo allarme e discredito. Perché? Nel verbale di contestazione si legge che l’ufficiale è accusata di “un comportamento non consono e lesivo dell'immagine sua e della Forza...