09 Agosto 2020

Letture estive, storie di donne fra romanzi e graphic novel

scritto da

    Ci sono due letture che mi hanno appassionato e che ho deciso di condividere in questo caldo agosto 2020. Il primo è un long seller che continua a ottenere consensi e ad essere seguitissimo, il secondo una graphic novel folgorante. Ho trovato un filo conduttore nascosto tra i due libri letti uno di seguito all’altro, quasi avessi programmato preventivamente e inconsciamente il collegamento – forse solo apparente, forse visibile solo a me – che evoca le cose scritte in questo titolo. Un rinforzo dell’uno nell’altro, un’eco che mette in luce la forza e la capacità di autodeterminazione delle donne. Si tratta di...

07 Agosto 2020

#Wombstories, meraviglie e abissi del corpo delle donne

scritto da

      “Il piacere, il dolore, l'amore, l'odio. Non è mai semplice”. Si chiude con questa frase il filmato dell’azienda inglese Bodyform che lancia il tema delle “storie di utero” (#wombstories): storie tutte femminili, terribilmente naturali e comuni eppure mai viste, mai viste così. https://www.youtube.com/watch?v=JZoFqIxlbk0   Con un avvincente mix di musica perfetta (“Priestess” di Pumarosa), e di immagini reali e immaginarie di quel che avviene dentro e fuori le donne ogni giorno in ogni parte del mondo, il filmato fa vedere, sentire, toccare tutti gli aspetti del nostro essere creature doloranti,...

06 Agosto 2020

L'altra cicogna, 24 anni in aiuto delle donne in cerca di un figlio

scritto da

    Confida nell'intelligenza e nella sensibilità delle donne. E si affida molto al principio della "sorellanza", giacché "unite si è più forti". Anche quando cerca di sostenere chi vuole intraprendere il cammino della genitorialità. Con questo stato d'animo 24anni fa, Laura Pisano, ha fondato L'altra cicogna, associazione nata a Cagliari per dare supporto alle donne o famiglie che ricorrevano alla fecondazione assistita e che col tempo è diventata punto di riferimento per numerose altre organizzazioni di volontariato sparse per l’Italia. “Possiamo dire di essere state le pioniere di un sistema che oggi si è...

05 Agosto 2020

Alessandro Spanò, il capitano che lascia il calcio per lo studio

scritto da

      Il capitano non tiene mai paura, Dritto sul cassero, Fuma la pipa, in questa alba fresca e scura Che rassomiglia un po' alla vita […]. I muscoli del capitano – Francesco De Gregori   Al chiodo, stavolta, c’ha appeso gli scarpini. Che fanno bella mostra ora vicino a quell’altro, di chiodo, dove appena ventiquattr’ore dopo c’ha attaccato un foglio, una pergamena incorniciata da un bordo di legno sottile e un vetro poco spesso, con scritte poche frasi, un numero (o meglio, un voto, che altrimenti magari qualcuno lo confonde col numero di maglia…) e una sigla: “Dott…”. Appesi lascia anche noi,...

03 Agosto 2020

Lavoro, donne e uomini seguono percorsi differenti nell'occupazione

scritto da

    Quanti in questi mesi di sospensione fra lockdown e ripresa hanno pensato, sognato o solo accarezzato l'idea di cambiare vita? Dalla casa alla città in cui si abita, dal compagno/a di una vita al lavoro si è messo in discussione parte del nostro mondo. Ma soprattutto sul lavoro, anche non volendo, nel futuro si vivranno diversi cambiamenti e per capire dove andremo bisogna partire dai numeri che conosciamo. La Figura 1 rappresenta il numero di occupati in valori assoluti (migliaia) dal 2006 al 2019 in Italia.     Prof, ma a guardare il grafico sembra che non succeda mai niente … I dati rappresentati...

29 Luglio 2020

Alex Zanardi, gli atleti cantano "Don't stop me now" (video)

scritto da

    Una canzone e un video per sostenere Alex Zanardi. Questa l'iniziativa lanciata dal Comitato italiano paralimpico e raccolta da tanti campioni di ogni disciplina. Martina Caironi e Nicole Orlando, Viola Strazzari e Simone Barlaam, Luca Mazzone e anche il presidente Luca Pancalli, sono solo alcuni dei volti e delle voci che vedrete in questo video e che a diverso titolo ricordano il campione e atleta, ora ricoverato al San Raffaele a Milano dopo un incidente nel senese lo scorso 19 giugno. Molti di questi atleti sono stati protagonisti di iniziative di Alley Oop e in tutte le occasioni in cui li abbiamo incontrati una...

29 Luglio 2020

Brasile, viaggio nella più grande comunità italiana

scritto da

  Ancora isolate, ma questa volta causa Covid. Non è un sentimento nuovo per le comunità del Brasile del sud. Qui vive quella italiana più grande del mondo, con 30 milioni di persone, metà veneti e trentini. Giorgia Miazzo quando è scoppiata la pandemia, stava accompagnando una delegazione veneta negli stati di San Paolo e Santa Catarina. “Siamo tornati appena in tempo, anche se per un periodo chissà quanto lungo non potrò più fare ritorno” dice Giorgia. Giorgia è consulente linguistica, interprete e traduttrice, esperta della cultura dell’America Latina, specializzata nelle migrazioni italo-venete, ed è...

27 Luglio 2020

Figli di mezzo, un progetto per coloro che cercano le radici di ciò che sono

scritto da

    L’attesa di un figlio è inevitabilmente accompagnata da domande, dubbi e aspettative dei futuri genitori. Avrà occhi azzurri come il papà? Sarà un brillante matematico come la mamma? Ma i punti interrogativi sono molti e riguardano quegli aspetti imprevedibili che, spesso, colgono i genitori impreparati. Inizia quindi un cammino familiare condiviso con quelli che la performer Lidia Carew ha definito “figli in mezzo”. Chi sono i "figli in mezzo"? Sono figli diversi dai genitori nel colore della pelle, nell’orientamento sessuale, nelle abilità o disabilità. Un figlio mulatto non è bianco e non è nero, come...

17 Luglio 2020

Quando le donne diventano grandi

scritto da

    Ci sono, con un tempismo perfetto, a 48 anni sto arrivando alla mia “seconda primavera”. Non posso dire subito di che cosa sto parlando perché dai librai so che i titoli su questo tema non vendono, e immagino accada lo stesso con gli articoli. Questa stagione della mia vita ha infatti uno di quei nomi stigmatizzanti e cacofonici di cui un giorno dovremo parlare approfonditamente, valutando l’opportunità di cambiarli. Si tratta di fenomeni che abbiamo nominato veramente tanto tempo fa, secondo codici in buona parte inadatti a definirci oggi. E in un nome c’è tanto, se non tutto. Il nome delle cose contiene la...

16 Luglio 2020

Le vite dei bambini: a volte favole, altre volte favolacce

scritto da

    Le vite dei bambini e degli adolescenti non sempre sono favole. A volte sono vere e proprie favolacce, per citare il titolo di un recente film intenso, coraggioso e crudele dei fratelli D’Innocenzo. Capita infatti, anche in società che si vantano di tutelare i diritti dei bambini e degli adolescenti, che un cattivo maestro sia sufficiente ad instillare un seme che esplode in una tragedia. E’ a suo modo una favolaccia la storia di Gianluca e Flavio, i due ragazzini di Terni di 15 e 16 anni, trovati senza vita nel loro letto dalle rispettive famiglie. Pensando fosse codeina, hanno assunto una dose letale di metadone...