28 Agosto 2019

Master, a Udine si studia per includere le diversità

scritto da

    Ce ne accorgiamo ogni giorno, le disuguaglianze aumentano e con esse il rischio di esclusione fondato su stereotipi e pregiudizi. Non solo di genere, ma anche tra generazioni, dove balza all'occhio il divario digitale, con i costi connessi, che indeboliscono l’economia, la società e la democrazia. Non è un problema nuovo, ma ora si sta irrobustendo, sotto la spinta della grande crisi (economica, sociale e anche culturale) e dell’accelerazione tecnologica. E allora che fare? È necessario cambiare completamente punto di vista. Le diversità non possono essere negate né appiattite ma, al contrario, debbono diventare...

01 Agosto 2019

Digital skills: vuoi vincere una borsa di studio?

scritto da

      Pochi giorni fa ha fatto scalpore la dichiarazione dell’amministratore delegato di Fincantieri sull’emergenza di 5-6mila lavoratori con profili tecnici, che paiono irreperibili. Gli ha fatto eco un’elaborazione di Confindustria, su dati Istat e Unioncamere, che denuncia la necessità di 45mila tra sviluppatoti, analisti di sistema, esperti di big data, di machine learning, di cybersecurity e simili per le sole imprese Ict nel triennio 2019-2021.   Non possiamo certo dire che sia una sorpresa. Dall’Agenda digitale avviata nel 2012 e poi persa per strada, ai fondi Ue della programmazione 2014-2020 destinati...

23 Luglio 2019

Università, dal Portogallo la ricetta per la carriera delle donne

scritto da

        Le università possono aiutare le donne a diventare più brave di quanto già siano, garantendo loro una formazione di alto livello. Ma anche diventare il motore di quel cambiamento culturale che ancora manca per realizzare una vera e propria leadership al femminile. Concreta, accessibile a tutte e non solo sulla carta. Ne è convinta Isabel Capeloa Gil, rettrice dell'università Cattolica del Portogallo e prima presidente donna della Federazione Internazionale delle Università Cattoliche (Fiuc). Nei mesi scorsi la rettrice è stata in Italia per la riunione del Consiglio Scientifico dell’Avepro, l’Agenzia...

22 Luglio 2019

A L’Aquila i giovani scienziati che progetteranno le smart city del futuro

scritto da

    Una summer school. Sette giorni, dal 22 al 28 luglio 2019. Trenta giovani ricercatori provenienti da diciannove Paesi da quattro diversi continenti. Il Gran Sasso Science Institute  ospita una scuola internazionale sulle smart cities, organizzata insieme all’Università di Milano-Bicocca. Obiettivo: capire come rendere la città del futuro efficiente, verde e innovativa. Il GSSI è una scuola universitaria di alta specializzazione, nata dopo il terremoto. Qui arrivano dottorandi da tutto il mondo per studiare Fisica, Matematica, Scienze sociali e Informatica, in collaborazione con i centri di ricerca del Gran...

23 Maggio 2019

Fondazione Bracco, i giovani "Diventerò" fra ricerca, startup e arte

scritto da

    Passione. E' la parola d'ordine dei giovani "diventati". Ma anche curiosità, interesse, umanità. Un poker d'assi che i giovani, premiati negli anni passati dalla Fondazione Bracco nell'ambito del Progetto Diventerò, calano sul palco del ridotto del Teatro alla Scala, dove si è tenuta la cerimonia 2019. Sono entusiasti, tecnici nelle spiegazioni e visionari. Francesca Rigiroli (1988), medico radiologa, si illumina raccontando le sue ricerche scientifiche sulla radiomia applicata alle immagini addominali per la stadizione e la prognosi di tumori. Tutt'altra analisi, ma sempre rigorosamente scientifica, è quella di Tommaso...

26 Marzo 2019

Felicità: impariamo dagli Xennials a sognare

scritto da

      «L'Assemblee generale, consapevole di come la ricerca della felicità sia uno scopo fondamentale dell'umanità, riconoscendo inoltre la necessità di un approccio più inclusivo, equo ed equilibrato alla crescita economica che promuova lo sviluppo sostenibile, l'eradicazione della povertà, la felicità e il benessere di tutte le persone, decide di proclamare il 20 marzo la Giornata Internazionale della Felicità.” Assemblea generale ONU, 28 giugno 2012 La settimana scorsa abbiamo dunque festeggiato la giornata che l’Onu ha voluto dedicassimo al pensiero della felicità. Un pensiero da sempre sfuggente e...

08 Marzo 2019

#8marzo, le donne rischiano di rimanere escluse dai lavori del futuro

scritto da

      Oggi, 8 marzo, è una giornata di festa per le donne. In realtà, la Giornata Internazionale della Donna nasce negli Stati Uniti il 28 febbraio del 1909 quando il Partito Socialista americano organizzò un’importante manifestazione per rivendicare il diritto delle donne al voto. Con un tempismo quasi perfetto, a un anno di distanza, a Torino si laureava la prima donna ingegnere in Italia, Emma Strada. A pensarci bene, è paradossale pensare che Emma Strada, come Ada Lovelace prima di lei, avessero l’intelligenza, la competenza e il carattere per prendere una laurea scientifica e, ciononostante, non avessero la...

05 Marzo 2019

Giovani: 3 strategie per trovare lavoro

scritto da

    Come sta andando l'occupazione in Italia per i giovani? Gli ultimi dati Istat rilevano nel mondo del lavoro un lieve aumento dell'occupazione ad inizio 2019 (+0,1% rispetto a dicembre 2018) ma se osserviamo questi dati distinti per fasce di età vediamo che tasso di occupazione è in crescita nelle età centrali mentre risulta in calo tra i giovani e gli ultracinquantenni. I più svantaggiati sono proprio i giovani: il tasso di disoccupazione giovanile è allarmante, uno dei più bassi in Europa. Il 17% dei giovani tra i 15 e i 24 anni sono occupati e il 74% sono inattivi. Questo dato si spiega con il fatto che in...

25 Febbraio 2019

Italia, un'economia in mano a dirigenti senza laurea

scritto da

    In Italia gli occupati in possesso di una laurea sono pochi, rispetto alla media dei Paesi europei (22% contro 34%), e dunque non sorprende che anche tra i dirigenti (cod. 1 ISCO08) la quota dei laureati sia più bassa rispetto alla media europea: 25% contro 58% (la più bassa tra tutti i Paesi membri). E’ però da sottolineare il dato rappresentato nella Figura 1. Il grafico mostra la differenza tra due percentuali: la quota dei laureati sul totale dei dirigenti e la quota dei laureati sul totale degli occupati. Questa differenza evidenzia che, nel nostro Paese, la quota dei laureati non aumenta marcatamente quando si...

12 Febbraio 2019

Donne e Scienza, essere una nerd è cool

scritto da

        Sono stati scritti libri per spiegare alle bambine che, fin dalla più giovane età, è importante credere nel proprio talento; organizzate iniziative per ricordare alle ragazze che è fondamentale mantenere vive le proprie ambizioni; redatti studi e proposte per incoraggiare le ricercatrici ad affermare la propria intelligenza in contesti tuttora tradizionalmente chiusi. Eppure, ancora oggi abbiamo bisogno di simboli per ricordare al mondo intero che la strada per le donne che si misurano con la scienza è lunga, ma non impossibile! Ieri era la “Giornata mondiale delle donne e delle ragazze nella scienza”,...