11 Dicembre 2019

Violenza economica, la faccia subdola della violenza sulle donne

scritto da

Marina (nome di fantasia), oggi cinquantenne, al momento del matrimonio, svariati anni fa, si fida e si affida completamente al marito. Sceglie, seppur a malincuore, di interrompere gli studi per dedicarsi in maniera assoluta a essere una buona moglie e, poco dopo, una buona madre. Inconsapevolmente vittima di una cultura radicata nella società, affida all’uomo che ha scelto anche il patrimonio di famiglia. Il marito cioè gestisce il suo conto corrente, che diventa comune, la villa che ha bisogno di manutenzione e tutta un’altra serie di attività e compiti che nella concezione patriarcale sono classificate come “robe da...

29 Novembre 2019

Violenza sulle donne: via libera al riparto di 30 milioni per i centri

scritto da

  Passo avanti sul fronte dei fondi anti violenza, pochi giorni dopo la celebrazione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre. Il segno positivo arriva dalla Conferenza Stato-Regioni che ha dato il via libera al riparto dei 30 milioni di euro previsti per il 2019 e destinati a centri anti violenza e case rifugio. A breve la ministra per le Pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, firmerà il decreto per destinare alle Regioni i finanziamenti. “L’approvazione era attesa da tutto il Paese. Auspico – ha detto la ministra - che il tema del contrasto della violenza contro le donne...

14 Novembre 2019

Violenza contro le donne: il nodo dei fondi è ancora da sciogliere

scritto da

Fondi pubblici per i centri anti violenza e case rifugio ancora insufficienti, riparto per il 2019 al palo, distribuzione delle risorse ancora a pioggia senza distinguere tra le varie realtà che esistono. A due anni dall'approvazione del primo piano nazionale anti violenza, e a pochi giorni dal 25 novembre, quando si celebra la Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne, centri e associazioni impegnate nella lotta alla violenza di genere chiedono maggiori fondi e soprattutto maggiore attenzione nel passaggio delle risorse dalle Regioni ai Comuni. E cercando le cause di un sistema che ancora non funziona, puntano...

10 Ottobre 2019

Italia il 4 novembre sotto esame all'Onu

scritto da

    L’Italia non è ancora promossa in materia di diritti delle donne. E nel contrasto alla violenza e ai femminicidi, in particolare, ci sono molte lacune da colmare . Almeno stando al rapporto che diverse organizzazioni, come Be Free, Fondazione Panagea, La Lega internazionale delle donne per la Pace e libertà,  presenteranno a Ginevra l'11 ottobre in vista dell'appuntamento del 4 novembre, quando l’Onu metterà sotto esame l’Italia sul tema dei diritti umani. Il nostro Paese è infatti chiamato a fare il cosiddetto ‘terzo ciclo’ della Revisione periodica universale, una procedura per cui, ogni quattro anni...

03 Aprile 2019

Violenza assistita dai minori? Per Grevio la risposta dell'Europa è debole

scritto da

        La più diffusa carenza nella lotta alla violenza sulle donne? Riguarda la protezione dei minori sia quando assistono alla violenza domestica sia quando essi stessi sono vittime dell’uomo maltrattante che li usa per punire la sua attuale o ex compagna, che è anche la madre dei bambini . E’ uno dei fil rouge che legano tutti i report finora emessi dal Grevio, il gruppo di esperte ed esperti indipendenti che vigila sull’attuazione della Convenzione di Istanbul sulla lotta alla violenza nei confronti delle donne da parte degli Stati che l'hanno ratificata. La debolezza riscontrata nella protezione dei...