25 Novembre 2022

25 novembre, lo sport in azione contro la violenza sulle donne

scritto da

  C’è anche il mondo dello sport a schierarsi contro la violenza sulle donne in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. L’obiettivo è quello di sensibilizzare l’ampia platea che lo sport può raggiungere rispetto a questo tema, che non riguarda solo le donne, anzi, riguarda tutti. La Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio) sostiene l’1522 e ha promosso una campagna di sensibilizzazione per diffondere il numero di pubblica utilità attivato dal Dipartimento per le Pari Opportunità al fine di sviluppare un’ampia azione di sistema per l’emersione e il...

15 Luglio 2022

Come capire se la "super-sicurezza" di un manager è patologica

scritto da

  I capi vengono scelti tra le persone che sanno decidere velocemente, facendo una sintesi rapida delle informazioni disponibili, colmando i vuoti e avendo la capacità di dare indicazioni chiare a chi li circonda. La capacità di sintesi e la necessità di colmare le asimmetrie informative – ovvero le situazioni in cui non si sa veramente abbastanza per decidere sulla base di dati esaustivi – si traducono nell’efficacia del prendere decisioni in condizioni di incertezza: è facile immaginare quanto questo sia più critico oggi e come diventi fondamentale quanto più aumenta la complessità di ciò che deve essere gestito....

02 Marzo 2022

Casa è rifugio, da noi come in Ucraina

scritto da

    Casa è rifugio. L’ho sempre pensato. Volare è meraviglioso, volare è quasi un dovere per conoscere e crescere. Ma ci deve sempre essere un nido a cui tornare. Casa per me è il nido. E casa è dove si trova la mia famiglia. Quella in cui viviamo. Ma anche quella in cui stiamo quando siamo via. Casa della nonna, casa di Zocca, qualsiasi albergo, pensione o appartamento in montagna o al mare. Una tenda in campeggio. Un agriturismo. Un camper. Casa è dove siamo tutti e cinque. Casa può essere anche un rifugio per proteggersi dalle bombe perché quella che tu consideravi casa non esiste più? Ci pensavo stanotte,...

23 Febbraio 2022

La mobilità urbana e le disuguaglianze

scritto da

      La micro-mobilità non è femmina e le disuguaglianze esistono anche nel modo in cui andiamo dove...dobbiamo. Praticamente ovunque nel mondo, le donne tendono a compiere percorsi più brevi, spesso non seguendo linee dirette da un punto A a un punto B, tipiche del pendolarismo da ufficio. In percentuale minore posseggono o dispongono in uso primario di un auto. Maggiormente rispetto ai i loro colleghi, mariti, compagni, fratelli si spostano con passeggini, carrelli o borse varie e - Paesi nordici a parte – in genere usano meno la bicicletta. Tendono poi, anche per questa ragione, a prendere più di frequente i mezzi...

21 Gennaio 2022

Persone, manager, cultura: quattro domande utili per cambiare il mondo del lavoro

scritto da

    Larry Fink è un signore che gestisce, più o meno direttamente, 10.000 miliardi di dollari. Siccome siamo in ordini di grandezza poco familiari, può essere utile sapere che il PIL degli Stati Uniti è di 21.000 miliardi di dollari e che quello dell’Italia è di circa 2.400 miliardi. Larry Fink, attraverso la società di gestione BlackRock di cui è presidente e ceo, gestisce insomma la finanza di quattro Italie. Non sono suoi, lui ne ha “appena” 1,1 miliardi: sono i soldi di quelli che lui chiama “shareholders” (azionisti) o clienti, e che identifica con i diversi milioni di persone che, attraverso organismi...

29 Novembre 2021

Sicurezza psicologica in azienda: ecco gli standard internazionali

scritto da

    Quante persone si sentono sicure a condividere il proprio malessere emotivo sul lavoro? La sicurezza psicologica è quel senso di tranquillità nell’esprimere idee, vissuti, preoccupazioni, senza il timore di essere zittiti, mal interpretati, non ascoltati. Da oggi, una ISO (International Organization for Standardization) la certifica. Qualche mese fa è stata pubblicata la nuova ISO 45003, che fornisce indicazioni sulla gestione della salute psicologica nei luoghi di lavoro. Lo fa in una più ampia ottica di rischio psicosociale, inserendo la salute mentale nella cornice della gestione della salute e della sicurezza e...

13 Settembre 2021

Cara Alley, sono un professore e mi chiedo se il green pass sia la via giusta per la scuola

scritto da

    Pubblichiamo una lettera del prof. Tomaso Bozzalla. Per scrivere alla redazione l'indirizzo è: alleyoop@ilsole24ore.com   Sono un insegnante e considero la questione del green pass da un punto di vista educativo. Sono preoccupato perché sembra mancare tra i professori un pensiero critico su quanto sta avvenendo. Io sono a favore del vaccino per gli adulti e ho fatto le mie due dosi, ma sono contrario al green pass come lasciapassare nelle scuole. Essendomi vaccinato mesi fa potrei essere portatore asintomatico del virus, ma col green pass posso accedere comunque a scuola. Impedire, quindi, ad un professore di...

28 Maggio 2021

Il costo invisibile delle mascherine all'aperto

scritto da

      In questi giorni è più facile sentir parlare di vacanze e di coprifuoco che di mascherine: alle mascherine sembriamo essere tutti un po’ rassegnati, anche se sappiamo che all’aperto in questa stagione non servono a molto. Sembra essere più complesso spiegarci quando metterle e quando toglierle che dirci, più semplicemente, di tenerle sempre su. Non si parla però delle controindicazioni che questo dispositivo di sicurezza, necessario negli ambienti chiusi e salvifico in questi mesi in tutti i contesti di assembramento, ha sulla psiche umana. Se ne parlassimo un po’ di più, staremmo forse valutando con maggior...

04 Febbraio 2021

Google Interland: insegnare la sicurezza digitale ai bambini è un gioco

scritto da

      I crimini informatici sono in deciso aumento e noi adulti nel navigare spesso non prendiamo le dovute precauzioni. Noi dobbiamo imparare a garantirci la sicurezza online per preservare i nostri dati, ma i bambini? Quanto sono esposti quando navigano in rete e come possiamo difenderli? Le famiglie, in questo ultimo anno, hanno affrontato nuove routine digitali saltando fra lezioni e giochi online e vedendo i propri bambini trascorrere ancora più tempo su internet. Le ore "passive dei bambini, davanti agli schermi, sono aumentate e di molto, come sottolineato da una ricerca pubblicata sul sito Ingenere. Non solo....

25 Gennaio 2021

I nostri dati online: aumentano i crimini informatici, ecco come navigare in sicurezza

scritto da

    La crescente iperconnessione va di pari passo con la crescita dei crimini informatici e il rischio di furto di dati. Si stima che i crimini informatici costeranno oltre 1.000 miliardi di dollari nel 2021. Ma cosa possiamo fare per navigare in sicurezza? Ne abbiamo parlato con Lori MacVittie, technical evangelist di tematiche come la sicurezza del web e il cloud computing e una vasta esperienza nello sviluppo delle architetture tecnologiche. Il suo percorso è iniziato come sviluppatore informatico, diventando poi System Engineer e in seguito consulente strategico nonché autrice di numerosi articoli e libri sul...