28 Febbraio 2024

Violenza sulle donne: il conflitto di coppia non c'entra, è un problema degli uomini

scritto da

    Serve un cambio di passo, serve un cambio di prospettiva. Affrontare il fenomeno sistemico e strutturale della violenza sulle donne nel nostro Paese richiede di alzare lo sguardo dalla cronaca e guardare in prospettiva una società che continua a mantenere le donne un passo indietro rispetto agli uomini, con il fenomeno della violenza - punta dell'iceberg di una cultura che ancora ritiene "normale" la disparità - che si mantiene costante e che, anzi, in alcuni aspetti pare peggiorare. Negli ultimi anni la produzione di norme nel nostro Paese è stata imponente e l'attenzione sul fenomeno è aumentata, con una sempre...

17 Gennaio 2024

L'appello degli uomini agli uomini: "Basta violenza di genere"

scritto da

      Sono centinaia. E sono tutti uomini. Sono scesi in strada a Trento, a pochi chilometri da dove lo scorso 11 gennaio un’altra donna ha trovato la morte per mano di un uomo: Ester Palmieri, uccisa dal compagno Igor Moser, poi suicida. Una tragedia che ha lasciato orfani tre bambini. È stato Marco Buiatti, un privato cittadino, tecnico di laboratorio del CiMeC dell’Università di Trento, a chiamare all’appello gli uomini affinché prendano posizione contro la violenza di genere. Un invito partito online (qui il testo del documento), tradottosi poi in movimento di piazza. L'omertà rafforza le violenze «Ho...

27 Novembre 2023

Perché spero in una rivoluzione "maschilista"

scritto da

    di Andrea Laudadio Circola l’idea - secondo me errata - che il patriarcato sia la contrapposizione tra uomini e donne o meglio, il potere e il controllo egemonico dei primi a discapito delle seconde. Il patriarcato (o - di contro - il matriarcato) è la subordinazione delle generazioni successive alle regole, ai valori e ai modelli delle generazioni precedenti. L'opposto di Patriarcato: emancipazione L’opposto di patriarcato è emancipazione, dal latino: emancipatio istituto tramite il quale il figlio otteneva l’estinzione della patria potestà, composto di e (fuori) e mancipium (acquisto della proprietà) - a...

21 Settembre 2023

Molestie e pubblicità: basta minimizzare, serve un cambio di passo degli uomini

scritto da

    Lo hanno chiamato il #MeToo della pubblicità, sui social è stato uno dei temi più presenti l'estate scorsa. Una storia di molestie sessuali in una grande agenzia pubblicitaria, risalente a molti anni fa, denunciata per anni, ha fatto clamore quando è stata rilanciata da un noto profilo Facebook che, con il nome di "Monica Rossi", si occupa di editoria e pubblica interviste a scrittrici, scrittori e non solo. L'intervista di Monica Rossi a Massimo Guastini del 9 giugno scorso ha una vasta eco e scoperchia così un vaso di Pandora già noto da tempo nel mondo delle agenzie pubblicitarie e apre la strada a moltissime altre...

07 Settembre 2023

L'Avvocatura sui fatti di Palermo: c'è il patriarcato dietro allo stupro

scritto da

    Dopo lo stupro commesso dal branco ai danni della ragazza di Palermo, sono stati giorni di polemiche infuocate. Il susseguirsi di interventi sugli organi di stampa ci consegna una sola certezza: ancora oggi di violenza contro le donne questo paese - o molta parte di esso -  non sa discutere. E invece di affrontare le tare gravissime che producono numeri da paura - con i femminicidi che si attestano sul centinaio all'anno - certa informazione si ingolfa irreparabilmente, rivittimizzando chi deve già fare i conti con un evento tra i più traumatici. L'Italia viola la Convenzione di Istanbul  "La Convenzione di...

19 Marzo 2023

Violenza, la cura è anche lotta: la storia della Casa delle donne di Bologna

scritto da

Lavorare contro la violenza maschile sulle donne, prendersi cura delle vittime, sicuramente non è un'occupazione che lascia indifferenti, che non incide e non scava nella vita personale. Tutt'altro: è un'esperienza tanto forte che le vite delle operatrici dei centri vengono cambiate per sempre. “Di Lotta e Di cura”, romanzo scritto da Maria Chiara Risoldi, intreccia la storia della fondazione e della crescita della Casa delle Donne di Bologna, faro per quanti si occupano di centri antiviolenza, con la storia della protagonista, Francesca, chirurga che nella vita ha dovuto fare i conti con la violenza in famiglia, con un padre...

10 Marzo 2023

Vedere più donne non cambia ancora la storia, ed è la storia a dover cambiare

scritto da

  Dire “donna” è di moda: forse finalmente, forse senza quella patina di paternalismo affettuoso a cui il termine è stato condannato fino a poco fa, anzi, con un filo di rivalsa e un senso, quasi, di nuovo femminismo. Ma c’è da stare attente: è già successo e non è bastato, le voci nuove possono affondare come sassi in uno stagno di cui smuovono appena, e solo superficialmente, l’acqua. Il problema è che le storie che ci raccontiamo sono incomplete. Non sono sbagliate, ma sono parziali.   Ed è difficile, arricchire le storie, perché il tessuto della narrazione esistente ha un peso, un’influenza su ciò...

10 Gennaio 2023

Abusi e maltrattamenti: è la famiglia "normale" in onda in prima serata

scritto da

    Il patriarcato è vivo e lotta contro di noi: potrebbe essere questo il titolo della prima serata andata in onda sabato scorso, nella puntata che riapre la stagione di C’è posta per te. La vicenda presentata è quella di un matrimonio interrotto. La causa: il tradimento; non di lui - attenzione - ma di lei. Vanno in onda il senso di colpa e la mortificazione La lei della storia è giovane, ha conosciuto il marito che aveva sedici anni e oggi hanno tre figli piccoli. Lo manda a chiamare per chiedergli scusa e "conquistarsi" un'altra possibilità. È incorsa nel peggiore degli errori che si possano permettere a una...

01 Maggio 2022

Donne che osarono, donne "contro": tre libri per farle rivivere

scritto da

"Eppure osarono" è un’opera di una bellezza semplice, a tratti pittorica. Così è l’ultimo romanzo di Maria Rosaria Valentini, per Brioschi editori, che segue "Il tempo di Andrea", uscito per Sellerio nel 2018. La storia è di quelle che andrebbero raccontate più e più volte, inquadra la Ciociaria e in quella terra due giovani donne che imparano presto l’ansia di cercare fortuna altrove e trovano l’emancipazione. Lucietta e Lia lasciano i posti dell’infanzia che la scrittrice descrive come fissandoli su tela. Vanno via senza fuggire, in compagnia di Severino, nel cuore di una notte alla luce della luna. Come molte coetanee...

18 Marzo 2021

Festa del Papà. Se diventasse un'occasione di cambiamento?

scritto da

    La Festa del Papà è una giornata improbabile. Storicamente nasce per mera specularità con la Festa della Mamma. A scavare si scopre una pia donna del Vermont che nel 1910, ispirata dalla lettura di un sermone, esclamò a un tratto: ci siamo dimenticati i papà! E diede vita alla prima Festa del Papà, festeggiata ormai quasi ovunque, in giornate a caso. In Italia si decise di fissare la ricorrenza nel giorno in cui la Chiesa cattolica celebra San Giuseppe, sposo di Maria e padre putativo di Gesù. Un operoso falegname che si spaccava la schiena tutto il giorno per mantenere la famiglia, mentre Maria a casa faceva qualcosa di...